Risultato finale

20 Settembre 2001 21:00

Inter
41' Di Biagio
30' Kallon
23' Dalmat
Brasov
arbitro Carmona Mendez / guardalinee Nunez Lopez, Gonzales Rayo / 4° uomo Sanchez
MinutiCronaca
45'Due minuti di recupero comunicati dal quarto uomo.
41'GOOOOOOOOL! Gigi di Biagio piazza in rete un pallone difeso in area da Kallon.
37'Iorga colpito involontariamente da Materazzi nel tentativo di raggiungere di testa un pallone alto. Il rumeno si riprende prontamente.
33'Scontro di gioco per Kallon che cade rovinosamente a terra. Portato fuori dal campo in barella, lo staff medico dell'inter gli consente di tornare in campo.
30'GOOOOOOOOL! Palla che rimbalza a centro area e rete di Kallon.
23'GOOOOOOOOL! Grande tiro da fuori di Stephane Dalmat! Una rete meravigliosa che si insacca nell'angolino in basso a destra.
19'Corner per l'Inter. Colpo si testa di Kallon, poco alto sopra la traversa.
15'Scontro di gioco tra Materazzi e Buga. Il nerazzurro ha la peggio, ma le cure dei sanitari gli permettono di riprendere subito il suo posto in campo.
6'Cross di Seedorf da sinistra. Palla deviata in corner.
2'Velocissimo contropiede di Buga per il Brasov. L'attaccante rumeno entra in area e tenta il tito: non va!
1'Squadre schierate e pronte al via: batte l'Inter.
MinutiCronaca
47'Fischiata la fine della partita.
45'Due minuti di recupero anche nel secondo tempo.
41'Nel Brasov V. Ghindaru prende il posto di Iorga.
39'Gran tiro di Ronaldo. Parato.
38'Fantastico doppio passo del fenomeno. E' Lui.
36'Cauet entra in campo per Guly.
32'Travolgente azione di Dalmat sulla fascia sinistra. Cross alto per tutti.
30'Nel Brasov Buga lascia spazio a Sandor
26'Vivas sostituisce Gigi Di Biagio
20'Corner dalla destra e colpo di testa di Moldovan. Toldo para sicuro.
18'Il Brasov sostituisce Cocau con Barna.
17'IL MOMENTO TANTO ATTESO E'ARRIVATO: RONALDO RIENTRA IN CAMPO. Sostituito Adriano.
12'Dubbio fallo di Cordoba su Stere al limite dell'area di rigore nerazzurra.
10'Sale alto il coro dei tifosi: "Oh il Fenomeno..."
8'Cross di Seedorf per Kallon. Palla deviata in corner.
7'Zanetti scende avido di gloria sulla fascia. Percorre 50 metri di campo palla al piede e lancia Adriano, poi fermato in fallo laterale.
3'Boato del pubblico. Ronie si alza dalla panchina e inizia il riscaldamento a bordo campo.
2'Termina il primo tempo: Inter in vantaggio 3-0 sul Brasov. Nessuna novità nella ripresa.
Cauet
6.2
6.2
Di Biagio
6.56
6.56
Ronaldo
7.85
7.85
Zanetti
7.24
7.24
Cordoba
6.56
6.56
Seedorf
6.7
6.7
Gresko
5.88
5.88
Dalmat
7.59
7.59
Materazzi
7.39
7.39
Guglielminpietro
5.91
5.91
Vivas
6.24
6.24
Toldo
7.17
7.17
Kallon
7.39
7.39
Adriano
6.53
6.53
Media squadra6.8
7tiri porta2
3tiri fuori3
21falli fatti13
7angoli2
0fuorigioco1
00possesso00
I precedenti Inter-Brasov e Brasov-Italia

Inter e Brasov si incontrano per la prima volta assoluta in partite ufficiali.
I rumeni, poi, non hanno mai incontrato squadre italiane nelle coppe.

I precedenti Inter-Romania

I doppi confronti nelle tradizionali eurocoppe tra l’ Inter e le formazioni rumene sono 6: in cinque occasioni la squadra nerazzurra ha superato il turno: nella coppa Campioni 64/65 a scapito della Dinamo Bucarest (doppia vittoria, 6- 0 in casa, 1-0 fuori), nella coppa Campioni 65/66 ancora con la Dinamo Bucarest (sconfitta 2-1 in Romania, vittoria 2-0 in Italia), nella coppa Campioni 80/81 contro l’ Universitatea Craiova (2- 0 a San Siro, 1-1 in Romania), nella coppa Uefa 84/85 contro lo Sportul (sconfitta 1-0 a Bucarest, successo 2-0 in Italia), infine nella coppa Uefa 93/94 contro il Rapid Bucarest (doppio successo nerazzurro, 3-1 a Milano, 2-0 a Bucarest). L’ unica eliminazione e’ stata ad opera della Dinamo Bucarest nella coppa Uefa 81/82: 1-1 a Milano, vittoria rumena 3-2 a Bucarest. In 12 singoli incontri il bilancio vede 7 vittorie interiste, 2 pareggi e 3 successi dei club rumeni.

I precedenti Italia-Romania

I doppi confronti ad eliminazione diretta fra squadre italiane e rumene sono complessivamente 21 ed il bilancio fino a questo momento vede 17 qualificazioni italiane contro le 4 rumene. Complessivamente nelle coppe troviamo 45 incontri italo-rumeni con un bilancio di 23 vittorie italiane, 13 pareggi e 9 successi rumeni: vanno infatti ricompresi la finale di coppa Campioni Milan-Steaua 4-0 dell’ edizione 1988/89, il doppio confronto Juventus-Steaua nei gironi di Champions League 1995/96 (3-0 italiano a Torino, 0-0 a Bucarest)

L’ Inter per la quinta volta in campo neutro nelle eurocoppe: finora ha sempre vinto

Per la quinta volta nella sua storia l’ Inter gioca in campo neutro un incontro di coppe europee che avrebbe dovuto disputare a San Siro. I precedenti si riferiscono al 30 settembre 1981 in coppa Uefa (Inter-Adanaspor 4-1 a Cesena), al 28 settembre 1983 in coppa Uefa (Inter- Trabzonspor 2-0 a Cesena), al 2 novembre 1983 ancora in coppa Uefa (Inter-Groningen 5-1 a Bari) ed infine il 3 ottobre 1990, sempre in coppa Uefa (Inter-Rapid Vienna 3-1 a Verona). Si tratta quasi di un portafortuna per i colori nerazzurri, sempre usciti vittoriosi da questi esili forzati.

Cuper imbattuto in casa nelle eurocoppe

Hector Cuper arriva all’ Inter con un invidiabile primato: da allenatore, prima al Real Mallorca, poi al Valencia, non ha mai perduto in casa un incontro di eurocoppe. Sono 22 le gare interne disputate da tecnico dal mister argentino che ha un clamoroso score di 16 vittorie e 6 pareggi.

Rumene mai vittoriose in Italia

Sono 22 i singoli incontri di eurocoppe disputati in Italia da formazioni di club rumene: mai le squadre del paese balcanico sono uscite vittoriose dal nostro territorio collezionando un bilancio di 18 sconfitte e 4 pareggi. Mai in queste 22 gare le formazioni rumene hanno segnato in Italia piu’ di una rete (almeno quando ci sono riuscite) e nelle ultime 5 uscite sul nostro territorio sono regolarmente rimaste a secco; l’ ultima rete rumena in Italia nelle eurocoppe e’ stata subita proprio dai nerazzurri in Inter- Rapid Bucarest 3-1 del 15 settembre 1994, autore Andrasi

20 vittorie su 37 per gli eurodebutti stagionali dell’ Inter

Venti vittorie, sei pareggi, undici sconfitte: e’ questo il bilancio dell’ Inter nella prima gara stagionale nelle 37 stagioni in cui ha preso parte alle coppe europee. Il risultato che manca da piu’ tempo e’ il pareggio: non esce dalla coppa Uefa 95/96, 1-1 a Lugano.

vittorie(1)pareggi(0)sconfitte(0)

in campo

Toldo 1Dossey
Zanetti 4Buta
Cordoba 2Ghindaru A.
Materazzi 23Moldovan
Gresko 24Petre
Seedorf 10Bodea
Di Biagio 14Isaila
Dalmat 18Iorga
Guglielminpietro 11Cocau
Adriano 28Buga
Kallon 3Stere

panchina

Fontana 12Arcanu
Ronaldo 9Sandor
Simic 13Badae
Cauet 15Onofras
Georgatos 21Andrasi
Ventola 78Dani
Vivas 31Ghindaru V.