Risultato finale

14 Ottobre 2001 20:30

Udinese
42' (2t) DI MICHELE (R)
Inter
16' (2t) Ventola
arbitro Alfredo Trentalange / guardalinee Babini, Saglietti / 4° uomo Renosto
Minuti Cronaca
45' Il quarto uomo segnala un minuto di recupero.
44' Seedorf recupera palla e lancia Kallon. Dalla destra l'attaccante nerazzurro mette la palla in area per Ventola, ma sbaglia la misura del passaggio.
35' Di Michele calcia una punizione dal limite dell'area di Toldo. Palla alta sopra la traversa.
27' Ammonito Pinzi per un fallo da dietro su Seedorf.
20' Seedorf compie due magie con cui salta Bertotto, ma sbaglia il successivo cross.
16' Sosa crossa per Di Michele. Gran tiro. Toldo Neutralizza.
13' Pieri in area tira verso Toldo che esegue un vero miracolo, mettendo in corner un'azione pericolosa.
10' Guly cerca e trova in area Ventola. Colpo di testa fuori dall'altezza del dischetto.
9' Corner di Seedorf. Sfiora Di Biagio, palla che attraversa l'area ma esce senza che nessuno intervenga
6' Grande apertura di Dalmat per Guly. Cross per Ventola che controlla bene ma perde l'attimo
5' Scarlato effettua un gran tiro di sinistro dal limite dell'area. Corboba devia, ma rischia l'autorete. Pallone sul fondo e corner per l'Udinese
1' Udinese all'attacco. Pinzi crossa per Sosa, fermato da Cordoba.
1' Calcio d'inizio
Minuti Cronaca
49' Partita terminata. L'Inter resta sola in testa al campionato.
46' Ultima sostituzione per l'Udinese: entra Martinez per Pinzi.
45' Quattro i minuti da recuperare nel finale di partita.
42' Di Michele pareggia a tre minuti dal termine.
41' Trentalange decide che un intervento di Cordoba su Sosa in area sia da sanzionare con un rigore: il colombiano protegge il pallone e l'argentino vola. L'Udinese ha l'occasione del pareggio.
40' Veloce azione Sosa-Pavon-Di Michele: l'attaccante riesce a calciare, ma la sua botta va sull'esterno della rete.
39' Geo buca l'intervento su Helguera che può arrivare sul fondo e crossare: il pallone attraversa pericolosamente l'area piccola senza che nessuno intervenga.
32' Dopo l'espulsione di Dalmat, Hodgson prova a cambiare: entra Pavon per Pieri.
32' Trova spazio anche Adriano. E' Nicola Ventola, l'autore del vantaggio, a tornare in panchina.
28' Dalmat perde palla a centrocampo, insegue Pinzi che gliela soffia e interviene da dietro fallosamente. Trentalange, molto severo, espelle il francese.
28' Ventola prova la botta da fuori area, Turci controlla il tiro forte ma centrale.
27' Nell'azione precedente di Jorgensen, Di Biagio prova, sbagliando, il fallo tattico sul danese. Trantalange fa continuare l'azione poi ammonisce il centrocampista.
26' Jorgensen riesce a saltare Di Biagio a centrocampo. Trova spazio per il contropiede e offre a Di Michele sulla sinistra. Il bianconero entra in area ma il suo tiro è contrato da Materazzi.
23' Punizione per Materazzi da buona posizione: il difensore tiene basso il pallone, ma la barriera respinge.
20' Esce Scarlato, Hodgson gli preferisce Almiron per l'ultima mezz'ora.
20' Cuper inserisce Vivas in difesa e porta Zanetti a centrocampo. E' Clarence Seedorf a lasciare il campo.
16' GOOOOOOOOL: lancio dal centrocampo, Nicola Ventola cavalca l'errore di Caballero e fredda Turci di destro sul primo palo. Inter in vantaggio.
12' Grandissima azione a triangolo Dalmat-Ventola-Kallon. Il colpo di testa del barese porta Kallon solo davanti a Turci che, con una prodezza, si oppone al tocco del nerazzurro.
10' Seedorf si libera sul fondo e dalla destra centra per Ventola: Caballero sfiora il pallone tanto da ostacolare il colpo di testa del centravanti. Palla di poco alta.
7' Dalmat fugge in contropiede, Caballero lo insegue e lo ferma fallosamente. Trentalange lo ammonisce.
6' Cross di Jorgensen dalla sinistra, Sottil è solo in area, ma non riesce a colpire di testa.
4' Kallon prova a soffiare la palla a Pinzi dal limite dell'area, l'arbitro giudica falloso l'intervento del centravanti e lo ammonisce.
2' Errore di Cordoba al limite dell'area: Toldo intuisce l'errore del compagno e esce, anticipando di un soffio Di Michele.
1' Finisce il primo tempo sul risultato di 0-0 .
Di Biagio
6.21
6.21
Georgatos
5.89
5.89
Ventola
6.92
6.92
Zanetti
7.27
7.27
Cordoba
6.27
6.27
Seedorf
5.89
5.89
Dalmat
6.65
6.65
Materazzi
7.34
7.34
Guglielminpietro
6.64
6.64
Vivas
6.07
6.07
Toldo
7.43
7.43
Kallon
6.75
6.75
Adriano
6.73
6.73
Media squadra 6.62
5 tiri porta 3
9 tiri fuori 3
18 falli fatti 11
4 angoli 4
1 fuorigioco 7
29:12 possesso 30:43
LE SFIDE HODGSON - CUPER

Confronto assolutamente inedito in gare ufficiali fra i due tecnici.

LE SFIDE HODGSON - INTER

Hodgson non vanta alcun precedente in gare ufficiali contro l’Inter alla guida di club italiani. Esiste invece un doppio precedente quando Hodgson era alla guida del Malmo, nel primo turno della coppa Campioni 89/90: il club svedese vinse 1-0 in casa (Lindman) e pareggio’ poi a San Siro 1-1 (Serena per i nerazzurri, Engqvist per gli scandinavi).

LE SFIDE CUPER - UDINESE

Cuper non vanta alcun precedente in gare ufficiali contro l’Udinese.

I PRECEDENTI UDINESE - INTER

a Udinea Milanototali
gare disputate313061
vittorie Udinese8412
pareggi11819
vittorie Inter121830
reti Udinese302757
reti Inter425597

Udinese-Inter: espulsioni agli estremi

Dopo 5 giornate di campionato Udinese ed Inter si trovano ai poli opposti della classifica delle espulsioni: i friulani sono la squadra più indisciplinata del torneo avendo già subito 3 cartellini rossi (Muzzi,Pizarro, Pinzi). L’Inter è invece la squadra che ha avuto più espulsioni a favore, 3 come il Chievo; i calciatori espulsi nelle gare dei nerazzurri sono stati Grosso (Perugia), Bettarini (Venezia) e Pecchia (Bologna).

La crisi casalinga dell’Udinese

L’Udinese non vince in gare ufficiali al “Friuli” dallo scorso 8 aprile quando superò il fanalino di coda Bari per 2-0. Da allora i bianconeri hanno giocato in casa 7 incontri ottenendo 3 pareggi e 4 sconfitte.

Turci non sa da chi guardarsi

Nella rosa dell’Inter 2001/02 sono ben 3 i calciatori che nel corso della propria carriera hanno il portiere friulano come il più battuto. Materazzi, su 32 reti segnate, ne ha realizzate 3 a Turci (e a Frey), Padalino su 12 gol siglati in carriera, ne ha realizzati 2 al portiere bianconero (come a Pagliuca), Ventola su 41 segnature, ha colpito 2 volte il portiere udinese così come ha fatto con altri 5 estremi difensori. Ma c’è un’altra mina vagante tra i nerazzurri: Kallon ha firmato 4 gol alla formazione friulana ed al suo portiere, che sono preceduti nella personale classifica dell’africano da Torino e Bucci (5 reti).

Il ritorno di Sosa

Esordio stagionale per la punta argentina Roberto Carlos Sosa che ritrova l’Inter, una delle 4 squadre con Bari, Juventus e Vicenza più battute dalla punta udinese. Sosa ha già segnato 4 gol ai nerazzurri, una tripletta l’8 aprile 2000 al “Friuli”, un gol a S. Siro lo scorso 25 febbraio.

Cuper come Trap e meglio di Herrera?

In caso di vittoria questa sera a Udine, l?inter di Cuper avrebbe iniziato il campionato con 5 vittorie e 1 pareggio, evento accaduto 2 sole volte nell’ultimo trentennio: la prima fu nel 88/89 con Trapattoni alla guida dell’Inter dei record, la seconda nel 97/98 con Gigi Simoni, ma solo nel primo caso i nerazzurri festeggiarono lo scudetto a fine torneo. Nemmeno il grande Helenio Herrera fu capace alla prima stagione interista (1960/61) di partire così forte: dopo 4 vittorie consecutive arrivarono infatti 2 pareggi contro Lazio e Lecco.

vittorie(20) pareggi(14) sconfitte(11)

in campo

TURCI 1 Toldo
SCARLATO 4 Zanetti
SOTTIL 2 Cordoba
CABALLERO 23 Materazzi
BERTOTTO 21 Georgatos
JORGENSEN 10 Seedorf
PINZI 14 Di Biagio
HELGUERA 18 Dalmat
PIERI 11 Guglielminpietro
SOSA 3 Kallon
DI MICHELE 78 Ventola

panchina

DE SANCTIS 12 Fontana
KROLDRUP 13 Simic
MARCOS PAULO 31 Vivas
MARTINEZ 5 Padalino
ALMIRON 24 Gresko
PAVON 77 Okan
NOMVETE 28 Adriano