Risultato finale

3 Marzo 2002 20:30

Milan
Inter
32' (2t) Vieri
arbitro Pierluigi Collina / guardalinee Babini, Gemignani / 4° uomo Maggiani
MinutiCronaca
45'Un minuto di recupero decretato dal quarto uomo
41'Josè Mari colpisce di testa da centro area ma la palla termina fuori
40'Gresko sbroglia una situazione di pericolo in area nerazzurra
38'Josè Mari cerca di segnare di testa ma manda la palla a lato
34'Ammonito Vieri per proteste dopo un intervento molto scorretto ai suoi danni da parte di Gattuso
24'Materazzi ammonito per fallo da dietro su Rui Costa
21'Ventola anticipato in scivolata da Costacurta prima di entrare in area
20'Tiro di Gresko alto sulla traversa
19'Ammonito Contra per fallo su Ventola
12'Cross di Seedorf dalla destra che si spegne sul fondo
11'Shevchenko si gira in area e calcia un rasoterra che lambisce il palo di sinistra della porta di Toldo
10'Albertini calcia una punizione dai 30 metri, altissima
5'Contropiede di Ventola ma Rocque Junior ferma in area l'attaccante nerazzurro
3'Punizione di Recoba nello specchio della porta, Abbiati controlla
1'Inizia la partita, battono nerazzurri
MinutiCronaca
48'Finita. L'Inter vince il derby e torna in testa alla classifica
45'tre minuti di recupero decretati dal quarto uomo
42'Palo di C.Zanetti su un tapin dal limite dell'area piccola
40'Javi Moreno in campo per Josè Mari
37'Ammonito Cristiano Zanetti per un intervento scorretto
35'Kallon in campo per Ventola
34'Ba in campo per Albertini
32'Grande gol di Vieri
31'Seedorf cerca il tiro dalla distanza e la palla termina di pochissimo fuori
28'Esce Costacurta per Laursen
26'Shevchenko conclude in porta ma la palla lambisce il palo
21'Entra Conceiçao per Recoba,che abbandona il campo leggermente zoppicante
20'Ammonito Rui Costa per un fallo duro su Capitan Zanetti
18'Ammonito Seedorf per un intervento scomposto su Rui Costa
17'La punizione viene calciata sulla barriera e sulla respinta il nuovo tiro di Shevchenko termina a lato
16'Josè Mari si butta a terra e guadagna un fallo dal limite dell'area
13'Vieri tira una fucilata contro la porta di Abbiati ma la palla termina di poco alta
12'Tiro di Vieri da fuori, Abbiati para in presa sicura
4'Seedorf tira ma Kaladze respinge
2'Inzia il secondo tempo, battono i rossoneri
1'Finisce il primo tempo sullo 0-0
Di Biagio
6.88
6.88
Recoba
5.98
5.98
Ventola
6.94
6.94
Vieri
7.95
7.95
Zanetti
7.24
7.24
Zanetti
7.75
7.75
Cordoba
7.54
7.54
Seedorf
7.29
7.29
Gresko
7.43
7.43
Materazzi
7.41
7.41
Conceiçao
7.18
7.18
Toldo
7.33
7.33
Kallon
6.84
6.84
Media squadra7.21
2tiri porta4
3tiri fuori3
22falli fatti21
6angoli6
7fuorigioco5
27:15possesso27:00
Milan-Inter: gli ex

Milan:
Brocchi (18 presenze nella stagione 2000/01)
Pirlo (39 presenze nel 98/99 e dal luglio 2000 al gen.2001)
Inter:
Guly (78 presenze e 11 reti dal 1998/99 al 2000/01)

La sfida Cuper-Milan e Cuper-Ancelotti

Primo confronto ufficiale fra gli attuali tecnici di Milan e Inter.
L’unico precedente ufficiale fra Cuper e il Milan si riferisce alla gara di andata del campionato in corso vinta dai rossoneri, all’epoca guidati da Terim, per 4-2.

La sfida Ancelotti-Inter

Nove precedenti ufficiali contro la squadra nerazzurra per Ancelotti che conduce per 5 vittorie a 2 con anche 2 pareggi. Da segnalare che quando le squadre di Ancelotti hanno ospitato l’Inter, sono sempre riuscite a vincere: 4 volte su 4. Inoltre, il tecnico rossonero non perde, in assoluto, contro i nerazzurri da 6 incontri in cui ha collezionato 4 successi e 2 pareggi. L’ultima vittoria dell’Inter contro Ancelotti risale all’1 novembre 1997: Inter-Parma 1-0, in campionato.

Milan-Inter: i precedenti dal girone unico ad oggi

In casa Milan, in casa Inter, totali.

    
Gare disp.	83	82	165
vitt. Milan	27	24	51
gare paregg.	25	31	56
vitt. Inter	31	27	58
reti Milan	110	108	218
reti Inter	110	113	223

La "pareggite" del Milan

Il Milan è la squadra della serie A 2001/02 che vanta il maggior numero di pareggi, sia in senso assoluto che nelle gare casalinghe. Undici i pareggi rossoneri in 24 partite, 7 in casa su 12 gare disputate. Il record assoluto di pareggi in un torneo di serie A del Milan è relativo alla stagione 1976/77, quando i nulli furono ben 17, in casa invece, al prossimo pareggio, quello di Terim e Ancelotti sarebbe il terzo più pareggioso di sempre: il record è di 11 pareggi nella stagione 1976/77, seguito dai 9 del torneo 1934/35. Otto pareggi interni il Milan li ha invece realizzati nella stagione 1962/63.

Nel 2002 il Milan non ha ancora vinto in casa

Il Milan non vince in casa in campionato dal 23 dicembre scorso quando si impose 2-1 all’ Hellas Verona. Da allora, nelle gare interne del 2002, i rossoneri hanno raccolto 3 pareggi e 1 sconfitta. Se anche oggi il Milan non dovesse vincere, occorrerebbe risalire al periodo maggio-ottobre 1997 per ritrovare cinque gare interne consecutive senza vittorie per i rossoneri (2 pareggi e 3 sconfitte considerando le due gare conclusive della stagione 96/97 e le prime tre del torneo 97/98). Il caso attuale è molto simile ad un precedente della stagione 1939/40, quando il Milan vinse la sua prima gara interna del girone di ritorno al quinto tentativo (3-0 sul Napoli in data 31 marzo) dopo 1 pareggio e 3 sconfitte

Il Milan cerca una vittoria per evitare un umiliante record

Il Milan non vince in casa un derby di campionato dal 20 marzo 1994 quando si impose 2-1 con le reti di Bergomi (autogol) e Massaro con provvisorio pareggio nerazzurro di Schillaci. Da allora, nei 7 successivi derby di campionato, si registrano 4 pareggi e 3 vittorie nerazzurre. Se anche oggi i rossoneri non dovessero aggiudicarsi l’ intera posta, saremmo davanti ad un record storico eguagliato: 8 derby casalinghi di serie A su girone unico senza vincere. E’ già accaduto dal 1929/30 (primo campionato su girone unico) al 1936/37 incluso quando si registrarono 3 pareggi e 5 vittorie interiste; il 20 febbraio 1938 arrivò la prima vittoria milanista, 1-0 firmato da Capra.

Shevchenko e i gol all’ Inter

Pericolo Shevchenko per l’ Inter: l’ ucraino ha nell’ Inter la squadra piu’ bersagliata da quando gioca nel Milan: 9 le reti firmate dal campione rossonero, 5 nel 1999/00 tra campionato e coppa Italia dove e’ sempre andato almeno una volta in rete nelle 4 partite disputate, 2 nel derby di ritorno dello scorso anno, quello del famoso 6-0 milanista, 2 all’ andata quest’anno nel 4-2 rossonero.

Ancelotti ritrova il derby milanese dopo quasi 13 anni: riparte da dove era rimasto

Carlo Ancelotti torna a disputare il derby milanese dopo quasi 13 anni: l’ ultimo disputato risaliva infatti al 30 aprile 1989, quando in casa nerazzurra fu 0-0. Ancelotti ritrova il derby della Madonnina come lo aveva lasciato, con il Milan che affrontava l’ Inter ed i nerazzurri erano primi in classifica, in quel caso solitari con 44 punti, 7 in più del Napoli, secondo. Il tecnico di Reggiolo nel corso della propria carriera, tra calciatore ed allenatore, ha giocato 9 derby, di cui 2 di Torino (da allenatore della Juventus), 4 di Milano (da calciatore del Milan), 3 di Roma (da calciatore della Roma): il suo personale bilancio è di 4 vittorie, altrettanti pareggi e 1 sconfitta, l’ 11 dicembre 1988, Milan-Inter 0-1, rete decisiva di Serena.

E’ il derby numero 27 con l’ Inter capolista: il primato porta bene ai nerazzurri

E’ il derby n.27 nella storia della serie A su girone unico che si disputa con l’ Inter capolista del campionato. Nei 26 precedenti il bilancio sorride ai nerazzurri che hanno ottenuto 13 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte. Quattordici di essi sono stati giocati in casa nerazzurra (6 vittorie Inter, 3 Milan, 5 pareggi), dodici in casa rossonera (7 vittorie Inter, 3 Milan, 2 pareggi). L’ ultimo derby con l’ Inter prima in classifica risale al girone di andata del campionato in corso, lo scorso 21 ottobre, quando dopo 6 turni giocati i nerazzurri guidavano con 14 punti contro gli 11 del Milan, secondo era il Chievo a quota 13: fu 4-2 rossonero.

Derby di marzo numero 38 in serie A: bilanci favorevoli all’ Inter e a chi gioca fuori casa

Si gioca il derby numero 38 in serie A su girone unico nel mese di marzo: il bilancio dei 37 precedenti vede in leggero vantaggio l’ Inter con 13 vittorie contro le 12 rossonere con anche 12 pareggi: negli ultimi 4 derby di marzo nerazzurri imbattuti con 3 successi ed 1 pareggio: l’ ultima vittoria rossonera risale al 20 marzo 1994, 2-1 interno con rete decisiva nel finale di Massaro. Il derby di marzo ha la caratteristica di far saltare il fattore campo: solo 9 volte ha vinto chi ha giocato in casa, 16 i successi esterni, 12 i pareggi. Quello sopra citato del 1994 è l’ ultimo derby che ha visto la vittoria di chi ospitava.

Di Biagio, l’ anti-Milan

E’ Gigi Di Biagio il possibile anti-Milan in casa interista: il centrocampista nerazzurro ha segnato con squadre di club in gare ufficiali 50 reti ed i rossoneri sono, unitamente all’ Inter, la squadra piu’ battuta: 5 le reti di Di Biagio al Milan (una in Foggia-Milan 94/95, doppietta in Roma-Milan 97/98, Milan-Inter 99/00, Milan-Inter 00/01, tutti e cinque siglati in campionato).

Dopo i turni-Uefa 2001/02 meglio l’ Inter del Milan in campionato

Anche al ritorno il derby milanese si gioca all’ indomani di un turno di coppa Uefa disputato tre giorni prima: nei 7 incontri dell’ attuale campionato giocati dai due club milanesi dopo i match infrasettimanali nelle eurocoppe, l’ Inter ha un ruolino di marcia migliore: i nerazzurri contano 6 vittorie e 1 sola sconfitta, proprio quella contro i cugini rossoneri lo scorso 21 ottobre (2-4); il Milan ha un bilancio di 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte (a Perugia e Torino sponda granata).

E’ nerazzurro il miglior attacco esterno: non accadeva dai tempi dello scudetto-record

L’ Inter, con 21 reti segnate in 12 trasferte dell’ attuale campionato, vanta il miglior attacco esterno della serie A 2001/02: per ritrovare la formazione nerazzurra detenere questo primato bisogna tornare indietro alla stagione 1988/89, l’ anno dello scudetto dei record con Trapattoni in panchina, quando l’ Inter chiuse la stagione con 34 reti segnate fuori casa, decisamente miglior attacco esterno di quella stagione.

vittorie(35)pareggi(26)sconfitte(33)

in campo

ABBIATI1 Toldo
CONTRA4 Zanetti
ROCQUE JUNIOR2 Cordoba
COSTACURTA23 Materazzi
CHAMOT24 Gresko
KALADZE10 Seedorf
ALBERTINI14 Di Biagio
GATTUSO6 Zanetti
RUI COSTA20 Recoba
JOSE' MARI78 Ventola
SHEVCHENKO32 Vieri

panchina

ROSSI12 Fontana
JAVI MORENO17 Serena
PIRLO13 Simic
LAURSEN7 Conceiçao
BA11 Guglielminpietro
UMIT3 Kallon
SIMONE21 Beati