Risultato finale

14 Aprile 2002 15:00

Inter
37' (2t) Ronaldo
34' (2t) Ronaldo
Brescia
28' Guardiola (R)
arbitro Roberto Rosetti / guardalinee Gemignani, Gregori / 4° uomo Titomanlio
MinutiCronaca
45'Il quarto uomo indica un minuto di recupero.
39'Preciso passaggio di Di Biagio per Ronaldo, finta dell'attaccante e conclusione potente ma centrale che Castellazzi neutralizza.
36'Rapido contropiede del Brescia, conclusione velenosa di Toni che costringe Toldo ad un difficile intervento in due tempi.
32'Preciso cross di Gresko per la testa di Vieri, stacco imperioso e palla che termina a lato di un soffio.
31'Bella conclusione di Vieri da oltre venti metri, Castellazzi blocca in presa.
28'Batte Guardiola e segna. Inter-Brescia 0-1
27'Affondo del Brescia con Bonera, fallo di Materazzi in area e Rosetti decreta il penalty
22'Incredibile azione dell'Inter, Conceiçao passa a Vieri, scambio in velocità con Ronaldo, tiro potente del brasiliano e miracolo di Castellazzi che devia in corner.
17'Cristiano Zanetti ruba palla sulla trequarti e lancia prontamente Vieri, dribbling secco dell'attaccante e tiro che termina di poco a lato
13'Azione di contropiede del Brescia, Materazzi devia di testa, prendendo in contropiede Toldo, palla che termina in angolo.
11'Affondo di Bachini sulla fascia, cross a centro area, gresko colpisce di testa e mette in angolo.
8'Progressione di Zanetti sulla destra la difesa bresciana è costretta al fallo per fermare il Capitano.
5'Calcio d'angolo di Recoba dalla sinistra, strepitoso colpo di testa di Vieri, miracolo di Castellazzi che devia sopra la traversa.
3'Bella combinazione Javier Zanetti, Conceiçao sulla fascia destra, la difesa del Brescia libera.
1'Il direttore di gara Rosetti fischia l'inizio della partita. Primo pallone per i nerazzurri.
MinutiCronaca
48'Termina l'incontro, Inter-Brescia 2-1
45'Rosetti concede tre minuti di recupero.
37'Raddoppio di Ronaldo, Inter-Brescia 2-1.
34'Pareggio dell'Inter con Ronaldo, azione personale del brasiliano una prima conclusione a rete che si stampa sul palo, seguita da una seconda vincente.
31'Incursione di Filippini sulla fascia sinistra, tiro secco che costringe Toldo alla deviazione in angolo.
29'Espulso per proteste il tecnico del Brescia, Mazzone
25'Ammonito Emre per intervento da tergo ai danni di un giocatore del Brescia.
24'Mazzone sostituisce Binotto con Emanuele Filippini.
22'Scambio Recoba, Vieri, azione personale dell'attaccante nerazzurro che si allarga e crossa a centro area, Castellazzi blocca in tuffo.
20'Splendida conclusione di Recoba da oltre venti metri, palla che termina di poco a lato.
17'Ammonito il bresciano Bonera per un fallo ai danni di Recoba.
15'Di Biagio esce per Emre.
12'Nell'Inter, Dalmat prende il posto di Conceiçao.
9'Ammonito Petruzzi per fallo di mano.
4'Azione personale di Toni che dribbla Sorondo e calcia a rete, Toldo blocca il tiro.
3'Nella ripresa Cuper sostituisce Materazzi con Sorondo.
2'Ha inizio la seconda frazione di gioco, palla al Brescia.
1'Termina la prima frazione di gioco Inter-Brescia 0-1.
Di Biagio
6.23
6.23
Recoba
5.99
5.99
Ronaldo
9.25
9.25
Vieri
7.16
7.16
Zanetti
6.67
6.67
Zanetti
7.36
7.36
Cordoba
6.73
6.73
Gresko
5.5
5.5
Dalmat
6.51
6.51
Materazzi
6.02
6.02
Emre
7.35
7.35
Conceiçao
5.37
5.37
Toldo
7.72
7.72
Sorondo
6.07
6.07
Media squadra6.71
9tiri porta5
0tiri fuori0
12falli fatti19
7angoli8
2fuorigioco4
29:30possesso25:36
Inter-Brescia: squalificati e diffidati

Inter
·squalificati: Seedorf
·diffidati: Di Biagio, Kallon, Okan
Brescia
·squalificati: A. Filippini
·diffidati: Sussi
·ex di turno: Baggio (59 presenze e 17 reti)

La sfida Mazzone-Inter

Sono 48 i precedenti ufficiali tra l’attuale tecnico del Brescia e la formazione nerazzurra. Il bilancio, non propriamente favorevole, al momento vede per Mazzone 11 vittorie, 20 pareggi e 17 sconfitte.

Centesima gara in nerazzurro per Ivan Cordoba

Gara ufficiale n. 100 in maglia nerazzurra oggi, se gioca, per Ivan Cordoba: il difensore colombiano ha infatti finora sommato 68 presenze in campionato, 9 in coppa Italia, 20 nelle eurocoppe, 2 fra spareggio per l’ ammissione alla Champions League nel 99/00 e supercoppa di lega 2000. La gara del suo debutto in nerazzurro è datata 6 gennaio 2000, in serie A, Inter-Perugia 5-0.

Derby lombardi casalinghi indigesti per l’ Inter: solo il 30% di vittorie negli ultimi 10 giocati

Negli ultimi 10 derby lombardi di campionato disputati in casa, l’ Inter ha ottenuto appena il 30% di vittorie, appunto 3, nella stagione 97/98 contro Brescia (2-1) e Atalanta (4-0), lo scorso anno contro l’ Atalanta (3-0). I pareggi sono stati 3 (2-2 con il Milan nel 97/98 e nel 98/99, 0-0 con il Brescia lo scorso anno), mentre le sconfitte sono state addirittura 4 (1-2 dal Milan nel 99/00, 0-6 dal Milan lo scorso anno, 2-4 dal Milan quest’anno, infine 1- 2 dall’ Atalanta sette giorni fa).

Vieri a tre passi dal suo record stagionale di marcature

Ancora un gol per Christian Vieri, il ventunesimo in campionato. L’ attaccante nerazzurro, dopo aver battuto il proprio record stagionale di marcature in un campionato italiano, va ora all’ attacco del proprio record assoluto, stabilito nel 97/98 quando militava nella Liga spagnola e realizzò 24 reti con la casacca dell’ Atletico Madrid.

L’ Inter verso un record che centrerebbe per la quarta volta nella sua storia

E’ oramai vicino, e si verificherebbe per la quarta volta nella storia dell’ Inter in serie A su girone unico, il record dell’ Inter di chiudere una stagione perdendo più partite in casa di quante non ne abbia perdute fuori. Al momento sono 3 le sconfitte interne, soltanto 1 quella esterna. Una situazione simile è già avvenuta nelle stagioni 1955/56 (6 sconfitte interne, 5 esterne), 1982/83 (3 in casa, 1 fuori) e nel 1996/97 (3 interne e 2 esterne).

Doppio compleanno in casa nerazzurra

Doppia festa di compleanno domenica pomeriggio in casa interista. Festeggiano Andres Guglielminpietro e Cristiano Zanetti. Il calciatore argentino compie 28 anni essendo nato il 14 aprile 1974 a San Nicolas, il centrocampista della nazionale fa invece 25 anni, essendo nato il 14 aprile 1977 a Carrara (Ms).

Brescia: già eguagliato il record stagionale di vittorie esterne

A due trasferte dalla fine del suo campionato, il Brescia ha già colto 4 vittorie esterne, eguagliando così il proprio record di successi fuori casa in una stagione di serie A, evento già verificatosi in precedenza nei tornei 1966/67 e 1969/70. Se fra la gara odierna a Milano e quella tra quindici giorni in casa della Juventus, la formazione di Mazzone dovesse centrare un altro successo, il record sarebbe tutto suo.

Toni a quattro gol dal proprio record stagionale di marcature

Oltre Christian Vieri, anche Luca Toni è prossimo al proprio record stagionale di marcature. Per ora, con 11 centri, ha superato il proprio primato in serie A, che era di 9 (lo scorso anno con la casacca del Vicenza). Il record assoluto stagionale di Toni è di 15 marcature, stabilito in due diverse stagioni: in C-1 con la Lodigiani nel 98/99 e l’ anno seguente a Treviso, in serie B.

Oltre Christian Vieri, anche Luca Toni è prossimo al proprio record stagionale di marcature. Per ora, con 11 centri, ha superato il proprio primato in serie A, che era di 9 (lo scorso anno con la casa

Nei 5 derby lombardi versione esterna disputati dal Brescia dall’ ottobre 2000, ovvero da quando è tornato in serie A, solo nel match del 10 giugno 2001 contro il Milan a San Siro le rondinelle sono andate in rete, chiudendo sull’ 1- 1. Il gol venne segnato da Bachini al 69’. Per il resto digiuno assoluto nelle trasferte dello scorso anno a Bergamo ed in casa-Inter e quest’anno in casa-Milan e ancora a Bergamo.

vittorie(25)pareggi(5)sconfitte(1)

in campo

Toldo 1Castellazzi
Zanetti 4Bonera
Cordoba 2Petruzzi
Materazzi 23Calori
Gresko 24Mangone
Conceiçao 7Sussi
Zanetti 6Binotto
Di Biagio 14Guardiola
Recoba 20Yllana
Ronaldo 9Bachini
Vieri 32Toni

panchina

Fontana 12Srnicek
Sorondo 16Stankevicius
Emre 33Giunti
Okan 77Guana
Guglielminpietro 11E. Filippini
Dalmat 18Caracciolo
Kallon 3Tare