Risultato finale

28 Aprile 2002 15:00

Inter
35' (2t) Ronaldo
25' (2t) Recoba
7' Cordoba
Piacenza
35' Matuzalem
arbitro Gennaro Borriello / guardalinee Puglisi, Camerota / 4° uomo Babini
MinutiCronaca
45'Ammonito Huber per un intervento scomposto ai danni di Cordoba.
43'Ammonito ingiustamente Gresko dal direttore di gara Borriello.
35'Assist di Hubner per Matuzalem che con un preciso diagonale batte Toldo.
34'Rapidissimo contropiede di Ronaldo che allarga su Vieri, tiro immediato ed ennesimo miracolo di Orlandoni che devia in angolo.
31'Trinagolo Vieri, Ronaldo, Vieri al limite dell'area emiliana, la conclusione di Vieri passa a pochi centimetri dal palo alla sinistra di Orlandoni.
29'Strepitosa combinazione Vieri, Recoba che supera un avversario e calcia a rete. Orlandoni riesce miracolosamente a deviare con la punta del piede.
24'Cross di Di Biagio dalla trequarti, per Vieri, conclusione potentissima ma fuori misura.
15'Ammonito Cordoba per intervento da tergo ai danni di Sommese
13'Spettacolare parata di Toldo su tiro di Sacchetti.
9'Inter vicinissima al raddoppio con Ronaldo che ricevuta palla da Recoba salta un avversario e gira a rete, per buona sorte del Piacenza, Orlandoni è sulla traiettoria e blocca in presa.
7'Calcio d'angolo per l'Inter, deviazione di testa di un attaccante nerazzurro, palla che arriva a Cordoba che in mezza rovesciata segna il gol dell'uno a zero.
4'Cross dalla sinistra del fronte d'attacco del Piacenza, parabola insidiosa deviata non senza qualche affanno da Cordoba.
2'Inter subito pericolosa con un potente sinistro dal limite di Recoba, bloccato a terra dall'estremo difensore biancorosso
1'Il direttore di gara fischia l'inizio della partita. Sono i nerazzurri a toccare il primo pallone.
MinutiCronaca
49'Borriello mette fine alle ostilità. Inter-Piacenza 3-1.
45'Il quarto uomo indica quattro minuti di recupero.
44'Nell'Inter Gergatos prende il posto di Gresko
43'Nel Piacenza Lucarelli entra al posto di Lamacchi.
40'Cuper sostituisce Ronaldo con Kallon.
35'Su calcio di punizione questa volta di Ronaldo arriva la terza rete dell'Inter. La parabola del brasiliano si insacca proprio sotto l'incrocio dei pali.
25'Magistrale punizione di Recoba che regala all'Inter il gol del 2-1.
24'Espulso Sommese per doppia ammonizione.
23'Cuper sostituisce lo spento Seedorf, con Conceiçao.
22'Cross di Gresko per la testa di Vieri, palla fuori di pochi centimetri.
21'Borriello ammonisce Sacchetti per intervento irregolare ai danni di Seedorf.
17'Cross teso di Zanetti dalla destra, Tosto devia in tuffo rischiando l'autogol.
15'Slalom di Recoba in area biancorossa e conclusione insidiosa bloccata a terra da Orlandoni.
12'Assist di Recoba per Ronaldo che brucia in velocità il proprio marcatore e conclude a rete, Tosto salva sulla linea a Orlandoni battuto.
8'Ammonito il piacentino Sommese per una vistosa trattenuta ai danni di Zanetti.
4'Incredibile errore di Seedorf che ricevuto uno splendido assist di Vieri, sciupa calciando incredibilmente sopra la traversa da ottima posizione.
3'Ha inizio il secondo tempo.
2'Tremina la prima frazione di gioco. Inter-Piacenza 1-1.
1'Borriello concede un solo minuto di recupero.
Di Biagio
7.05
7.05
Georgatos
6.54
6.54
Recoba
7.72
7.72
Ronaldo
9.04
9.04
Vieri
7.17
7.17
Zanetti
7.5
7.5
Zanetti
8.17
8.17
Cordoba
8.2
8.2
Seedorf
5.92
5.92
Gresko
6.48
6.48
Conceiçao
6.67
6.67
Toldo
7.4
7.4
Kallon
6.78
6.78
Sorondo
6.46
6.46
Media squadra7.22
13tiri porta3
0tiri fuori0
16falli fatti21
8angoli5
1fuorigioco3
33:06possesso21:39
LE SFIDE CUPER - NOVELLINO

L’unico precedente ufficiale fra gli attuali tecnici di Inter e Piacenza si riferisce alla gara di andata del campionato in corso vinta 3-2 dai nerazzurri in Emilia.

LE SFIDE CUPER - PIACENZA

Per quanto riguarda i precedenti ufficiali fra Cuper e il Piacenza vale quanto detto nel paragrafo relativo alle sfide fra i tecnici.

LE SFIDE NOVELLINO - INTER

Quinto confronto ufficiale fra Novellino e l’Inter e non è mai stato pareggio: 1 successo del tecnico biancorosso e 3 vittorie nerazzurre, il bilancio.
il dettaglio:

1996/97c. ItaliaRavenna-Inter0-1----
1998/99serie AVenezia-Inter3-12-6
2001/02serie APiacenza-Inter2-3----

Scudetto all’ Inter da stasera ? Esiste il 7% di probabilità

L’Inter potrebbe vincere aritmeticamente lo scudetto già da questa sera. Esaminando il combinato dei 27 possibili risultati che possono scaturire da Inter-Piacenza, Juventus-Brescia e Roma-Chievo, in due di questi casi (pari al 7% delle possibilità complessive) l’Inter potrebbe laurearsi campione d’Italia per la quattordicesima volta: ciò accadrebbe se l’Inter dovesse vincere, la Juventus perdere e la Roma perdere o pareggiare.

L’unico scudetto assegnato aritmeticamente il 28 aprile è stato vinto da una milanese in casa

Lo ha vinto il Milan, battendo proprio a San Siro 3-1 la Fiorentina nel 1996 l’unico scudetto assegnato aritmeticamente nel giorno 28 aprile. Quell’anno i rossoneri si laurearono campione d’Italia alla terz’ultima giornata, raggiungendo un vantaggio di 9 punti sulla seconda classificata, la Juventus.

Sei volte su 7 nell'era dei tre punti si cuce il tricolore chi vince più partite: l’Inter spera

Da quando vige la vittoria a tre punti in serie A (dal 94/95), nei sette campionati conclusi, 6 volte ha vinto il titolo chi ha vinto il maggior numero di partite tra le 18 partecipanti: nel 94/95 la Juventus chiuse con 23 successi, 21 per il Milan 95/96, 21 per la Juventus 97/98 (alla pari dell’ Inter), 20 per il Milan 98/99 (come anche la Lazio), 21 per la Lazio 99/00 (ex-aequo con la Juventus), 22 per la Roma lo scorso anno. Ha fallito questa accoppiata la Juventus 96/97 (17 vittorie contro le 18 del Parma). In questo momento, nella serie A 2001/02, l’Inter è la squadra che ha vinto più partite, 19.

Inter in gol da 11 turni consecutivi

L’Inter va in gol da 11 turni consecutivi in campionato: l’ ultimo stop risale al 2 febbraio scorso, Inter-Torino 0-0. Da allora i nerazzurri in 990’ di campionato hanno realizzato 21 reti.

Inter: per la quarta volta un suo campionato di A si chiude con più sconfitte in casa che fuori

Per la quarta volta nella storia dell’Inter in serie A su girone unico, la formazione nerazzurra chiuderà una sua stagione perdendo più partite in casa di quante non ne abbia perdute fuori. Al momento sono 3 le sconfitte interne, soltanto 1 quella esterna. Una situazione simile si era già verificata nelle stagioni 1955/56 (6 sconfitte interne, 5 esterne), 1982/83 (3 in casa, 1 fuori) e nel 1996/97 (3 interne e 2 esterne). In nessuna di queste tre stagioni, però, è mai arrivato lo scudetto: nei tre tornei in questione l’Inter si è sempre piazzata terza

Vieri a tre passi dal record Vieri a tre passi dal record

Christian Vieri ha segnato ventuno reti in questo campionato. L’ attaccante nerazzurro, dopo aver battuto il proprio record stagionale di marcature in un campionato italiano, va ora all’ attacco del proprio record assoluto, stabilito nel 97/98 quando militava nella Liga spagnola e realizzò 24 reti con la casacca dell’ Atletico Madrid.

Tutti i record del Piacenza 2001/02

Il Piacenza 2001/02 ha già migliorato, eguagliato, o lo sta per fare, record relativi alla sua storia in A. Con 3 vittorie esterne già conseguite ha eguagliato il suo record stagionale (3, come nel 97/98); con 7 pareggi esterni, ne manca uno per eguagliare il record in A in gare esterne, 8 come nelle annate 1995/96 e 1996/97; infine con 18 reti realizzate fuori casa ha già stabilito il nuovo primato di marcature in un annata di serie A, superando le 16 reti realizzate nel 97/98. Ma il Piacenza potrebbe stabilire altri record: i biancorossi hanno finora conquistato 11 vittorie e si apprestano a battere il proprio record di vittorie stagionali in un torneo di A, finora eguagliato: erano 11 anche nell’ annata 1998/99. Infine, il Piacenza 2001/02 è a tre gol dal record di reti segnate nella storia biancorossa in una stagione di A: nel 98/99 il Piacenza chiuse a 48 reti realizzate, ora si trova a quota 45.

Piacenza sconfitto fuori casa nel ritorno solo dalla Roma

Nel girone di ritorno le gare esterne del Piacenza sono state quasi tutte di esito positivo: su 7 disputate lontano dal “Garilli” i biancorossi di Novellino hanno perduto solo all’ Olimpico contro la Roma, 0-2 in data 27 gennaio scorso, raccogliendo poi 5 pareggi e la vittoria di Bologna due settimane fa.

vittorie(6)pareggi(2)sconfitte(0)

in campo

Toldo 1Orlandoni
Zanetti 4Sacchetti
Cordoba 2Cardone
Sorondo 16Lamacchi
Gresko 24Tosto
Seedorf 10Sommese
Zanetti 6Volpi
Di Biagio 14Matuzalem
Recoba 20Di Francesco
Ronaldo 9Gautieri
Vieri 32Hubner

panchina

Fontana 12Guardalben
Kallon 3Cristante
Conceiçao 7Lucarelli
Georgatos 21Caccia
Guglielminpietro 11Mora
Emre 33Poggi
Ventola 78Statuto