Risultato finale

27 Agosto 2002 21:00

Inter
43' Recoba
30' Di Biagio
Sporting Lisbona
arbitro Rene Temmink / guardalinee Talens, Takacs / 4° uomo Braamhaaar
MinutiCronaca
43'Raddoppio dell'Inter. cross di Morfeo per la testa di Recoba che supera Tiago.
38'Ammonito il numero 8 Pedro Barbosa per comportamento non regolamentare.
35'Inter vicinissima al raddoppio. Da un preciso schema su calcio di punizione arriva la conclusione di testa di Vieri che carambola sulla base del palo.
30'Calcio d'angolo dalla sinistra per la testa di Di Biagio che supera Tiago.
29'Azione personale di Recoba al limite dell'area. Il Chino supera due avversari in dribbling e scaglia una saetta verso porta di Tiago. Il portiere portoghese si salva in angolo.
23'Conclusione insidiosa di Quiroga, Toldo costretto è ad un intervento prodigioso.
18'Punizione bomba di REcoba dai 35 metri con palla che termina a lato di un soffio.
16'Preciso cross di Recoba per Materazzi che calcia di sinistro ma l'estremo difensore portoghese si salva con un intervento in due tempi.
13'Pedro Barbosa ancora pericoloso in fase offensiva, azione ficcante al limete dell'area nerazzurra, conclusione alta sopra la traversa.
7'Azione personale del Chino che crea scompiglio al limite dell'area biancoverde.
6'Conclusione potente dai venti metri di Pedro Barbosa che sibila a lato della porta di Toldo.
3'Cross lungo di Morfeo dalla sinistra per la testa di Guly che rimette a centro area ma la difesa portoghese libera.
1'Il direttore di gara fischia l'inizio dell'incontro.
MinutiCronaca
48'Termina l'incontro Inter batte Sporting 2-0
46'Il direttore di gara concede tre minuti di recupero.
45'Assist di Corradi per Recoba, conclusione immediata dell'uruguagio, Tiago si salva in tuffo.
41'Cuper inserisce Corradi al posto di Vieri.
40'Nuovo cambio nello Sporting, dento Ricardo, fuori Rui George.
34'Nell'Inter un incontenibile Di Biagio lascia il posto ad Almeyda.
29'Boloni sostituisce il numero 20 Quaresma con il numero 19 Gomes Danny
27'Cross di Zanetti dalla destra, ancora per la testa di Vieri, conclusione deviata sopra la traversa.
25'Calcio d'angolo di Morfeo per la testa di Vieri, palla che termina alato di un soffio.
20'Incredibile punizione di Recoba da oltre 40 metri. La sfera sibila a pochi centimetri dal palo alla sinistra di Tiago.
16'Cuper sostituisce l'ottimo Guly con Cannavaro.
15'Cambio nelle fila dello sporting, entra il Kutuzov, esce Tonito.
12'Conclusione pretenziosa da oltre 20 metri di Tonito.
11'Pregevole combinazion Dalmat-Morfeo in area portoghese ma la difesa biancoverde libera.
7'Calcio di punizione di Cesar Prates, la palla sorvola di poco l'incrocio dei pali della porta di Toldo.
2'Inizia il secondo tempo.
1'Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.
Di Biagio
8.63
8.63
Recoba
7.82
7.82
Vieri
6.43
6.43
Zanetti
7.3
7.3
Cordoba
7.05
7.05
Dalmat
6.86
6.86
Materazzi
6.43
6.43
Guglielminpietro
6.31
6.31
Toldo
7.47
7.47
Coco
6.74
6.74
Morfeo
7.2
7.2
Corradi
6.42
6.42
Almeyda
6.46
6.46
Cannavaro
7.46
7.46
Media squadra7.04
6tiri porta9
7tiri fuori3
12falli fatti16
3angoli3
3fuorigioco0
00possesso00
I precedenti Inter - Sporting Lisbona

Secondo doppio confronto ufficiale ad eliminazione diretta tra le due squadre dopo la semifinale nella coppa Uefa 1990/91. L’ Inter contro lo Sporting Lisbona è ancora imbattuta (1 vittoria e 2 pareggi) e non ha ancora subito reti.

il dettaglio:
1990/91	coppa Uefa	Inter-Sporting 2-0
	0-0
2002/03	Champions League	Inter-Sporting -
---	0-0

I precedenti Inter - Portogallo

L’Inter vanta, oltre al precedente della coppa Uefa 1990/91 contro lo Sporting Lisbona, in cui i nerazzurri ottennero la qualificazione, altri 3 doppi confronti ad eliminazione diretta (tutti in coppa Uefa) contro club portoghesi, nei quali il bilancio è di 1 qualificazione nerazzurra (nel 1996/97 contro il Boavista) e 2 eliminazioni (nel 1972/73 contro il Vitoria Setubal e nel 1991/92 contro il Boavista). I singoli confronti tra Inter e formazioni portoghesi in competizioni ufficiali, compreso il pareggio dell’ andata, sono complessivamente 10 con un bilancio, a favore dei nerazzurri, di 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

I precedenti Sporting Lisbona - Italia

I precedenti doppi confronti a eliminazione diretta tra Sporting Lisbona e squadre italiane sono 8 con un bilancio di 3 qualificazioni portoghesi (ultima nel 1990/91, in coppa Uefa, contro il Bologna) e 5 passaggi del turno delle nostre formazioni (ultima lo scorso anno, in coppa Uefa, a favore del Milan). Da conteggiare anche una partita di coppa Latina, nel giugno 1949, vinta dai lusitani contro il Torino. In assoluto, considerando anche lo 0-0 del 14 agosto scorso, il bilancio delle 19 gare ufficiali tra Sporting Lisbona e formazioni italiane vede 5 successi biancoverdi, 8 pareggi e 6 nostre vittorie.

Inter imbattuta in casa nella coppa più prestigiosa

Ventitre vittorie ed otto pareggi è lo straordinario score casalingo dell’ Inter nella coppa Campioni d’ Europa, oggi Champions League. La formazione nerazzurra non ha dunque mai perduto davanti al proprio pubblico nella coppa più prestigiosa: nel calcolo sono anche conteggiate la finale contro il Benfica nel 1964/65 (1-0, disputata a San Siro) e la gara disputata in campo neutro, ma con l’ Inter comunque padrona di casa, nel 1998/99 contro lo Skonto Riga, a Pisa (vittoria nerazzurra per 4-0).

Inter a due passi dal gol n.400 in Europa

Considerando le tre tradizionali coppe europee, l’ Inter si trova a due passi dai 400 gol realizzati. Al momento la formazione nerazzurra si trova a quota 398, di cui 91 in coppa Campioni/Champions League, 22 in coppa delle Coppe, 285 in coppa Fiere/Uefa. La prima rete assoluta dell’ Inter nelle coppe europee risale al 6 giugno 1956, vittoria per 1-0 a Zagabria sull’ omonima selezione: autore Cesare Campagnoli al 74’.

Inter o.k. 5 volte su 6 se parte da uno 0-0 esterno all’ andata

Il pareggio esterno per 0-0 colto nel match di andata nelle eurocoppe tradizionali ha spesso portato bene all’ Inter: solo una volta, coppa Uefa 1986/87 contro il Goteborg, i nerazzurri sono finiti fuori pareggiando 1-1 a Milano. In altre 5 occasioni altrettante qualificazioni interiste: nella coppa Campioni 63/64 vittoria per 1-0 sull’ Everton, nella coppa Uefa 74/75 successo per 3-0 sul Etar Tirnovo, nella coppa Uefa 87/88 vittoria per 3-1 sul Besiktas, nella coppa Uefa 90/91 doppio successo per 2-0 sull’ Atalanta prima e sullo stesso Sporting Lisbona poi.

Inter mai k.o. in casa con le portoghesi, Sporting mai vittorioso in Italia

Anche le statistiche vedono favorita per la qualificazione l’ Inter: i nerazzurri sono imbattuti davanti al proprio pubblico quando, nelle classiche eurocoppe, hanno ospitato squadre portoghesi: 5 precedenti con 4 vittorie ed 1 pareggio, tra cui la storica finale di coppa Campioni 1964/65 vinta per 1-0 sul Benfica; da notare che in questi 450’ la difesa nerazzurra ha subito una sola rete, dal Boavista nella coppa Uefa 1996/97. Lo Sporting, dal canto suo, sul suolo italiano non ha mai vinto alcuno degli 8 confronti ufficiali disputati: 3 pareggi e 5 sconfitte, lo score biancoverde. Un ultima curiosità: nelle sfide italo-portoghesi di eurocoppe, le formazioni lusitane non passano in Italia dal 20 marzo 1997, quando, in coppa Coppe, la Fiorentina venne sconfitta 1-0 dal Benfica: da allora si contano 6 confronti con 5 nostre vittorie ed 1 pareggio: quella sera nella Fiorentina giocava l’ attuale portiere nerazzurro Francesco Toldo.

Inter sempre vittoriosa in gare ufficiali il giorno 27 agosto

L’ Inter gioca per la settima volta un confronto ufficiale il 27 agosto, giorno in cui ha finora sempre vinto: 3 volte in serie A (1961, 6-0 sull’ Atalanta; 1989, 2-1 sulla Cremonese; 1995, 1-0 sul Vicenza), 3 in coppa Italia (1972, 1-0 sul Catanzaro; 1975, 2-0 a Terni; 1986, 4-1 a Catania).

vittorie(1)pareggi(0)sconfitte(0)

in campo

Toldo 1TIAGO
Zanetti 4CESAR PRATES
Cordoba 2QUIROGA
Materazzi 23CONTRERAS
Coco 77RUI JORGE
Guglielminpietro 11RUI BENTO
Di Biagio 14PEDRO BARBOSA
Dalmat 18BETO
Morfeo 10TONITO
Recoba 20QUARESMA
Vieri 32NICULAE

panchina

Fontana 12NUNO SANTOS
Conceiçao 7HUGO
Cannavaro 13KUTUZOV
Corradi 19RICARDO FERNANDES
Gamarra 24PAULO BENTO
Almeyda 25DANNY
Pasquale 26CARLOS MARTINS