Risultato finale

25 Settembre 2002 20:45

Inter
29' (2t) Crespo
Ajax
arbitro Stuart Dougal / guardalinee McBride, Dunne / 4° uomo McDonald
MinutiCronaca
45'Tre minuti di recupero stabiliti dal quarto uomo.
41'Maxwell cerca una conclusione di esterno che si spegne sul fondo.
37'Dalmat lancia Vieri nell'area dell'Ajax, ma la palla è lunga e Timmer blocca.
35'Okan cade in area per una trattenuta. Il rigore ci poteva stare.
28'Sikora tira da posizione favorevole. Controllo di palla in area e tiro ma Materazzi e Cordoba sbrolgiano.
26'Corner di Emre, Di Biagio prolunga, Crespo non ci arriva per una questione di centimetri.
25'Punizione dal limite di Vieri. Palla deviata in corner dalla barriera.
21'Il secondo portiere Timmer in campo al posto di Stelkenburg.
20'Il portiere dell'Ajax a terra. Per lui sono necessarie le cure del medico della formazione olandese. Un problema muscolare alla coscia sinistra.
19'Crespo cerca la porta da fuori area. Palla in pieno volto di un difensore dell'Ajax.
17'Uno due Crespo Vieri in area, Crespo conclude da posizione defilata, Stelkenburg blocca in presa.
16'Incursione in area di Ibrahimovic, diagonale basso, grande risposta di Toldo che devia in corner.
15'Colpo di testa ravvicinato di un attaccante dell'Ajax. Toldo para sicuro.
14'Assist di Vieri in area per Crespo. Palla leggermente arretratav e l'argentino non controlla.
7'Materazzi controlla il pallone uscire su una percussione dalla sinistra dell'Ajax
4'Crespo anticipato da Stelkenburg dopo un assist di testa di Vieri.
1'I nerazzurri battono il calcio d'inizio. Comincia Inter-Ajax.
MinutiCronaca
47'E' finita Inter batte Ajax 1-0
46'Azione personale di Dalmat che penetra nell'area dell'Ajax e calcia in corsa colpendo l'esterno della rete.
45'il quarto uomo indica il recupero: 2 minuti
42'Coceiçao perde ingenuamente palla a centrocampo e costringe Cordoba ad un difficile recupero sull'attaccante olandese.
38'Conclusio di Vieri dal vertice sinistro dell'area olandese con palla che termina alato di un soffio.
35'Inter vicina al raddoppio ancora con Crespo. Cross di Zanetti e mezza rovesciata dell'argentino con palla che sfiora il palo.
34'Koeman sostituisce Pasanen con Mido.
29'Inter in vantaggio, preciso lancio di Almeyda per Crespo che in acrobazia supera Timmer
24'Conceiçao in campo al posto di Okan
23'Trabelsi calcia forte ma centrale, Toldo para in due tempi
21'Van der Meyde cerca di sorprendere Toldo con un pallonetto, ma la conclusione termina alta soprta la traversa
19'Almeyda in campo al posto di Di Biagio
18'Toldo para in presa bassa un'insidiosa conclusione da fuori area, che giunge al termine di tre minuti di batti e ribatti nella trequarti dell'Inter.
12'Corner di Recoba, Vieri anticipato al momento dell'impatto, palla di nuovo in corner.
9'Crespo arriva fino alla linea di fondo, quindi crossa al centro. Palla bloccata dal portiere dell'Ajax Timmer.
8'Crespo invita la folla ad urlare!
7'Recoba entra in campo al posto di Emre
6'Ammonito Van Der Meyde per intervento falloso su Dalmat
5'Toldo blocca un pericolosissimo cross dalla sinistra di Ibrahimovic.
4'L'Ajax batte il calcio d'inizio della ripresa.
3'Si conclude 0-0 il primo tempo di Inter-Ajax.
2'Crespo anticipato prima di concludere in porta da centro area. Occasione sfumata.
Di Biagio
5.53
5.53
Recoba
7.19
7.19
Vieri
6.25
6.25
Zanetti
6.48
6.48
Cordoba
6.97
6.97
Dalmat
5.16
5.16
Materazzi
6.98
6.98
Emre
6.36
6.36
Conceiçao
6
6
Okan
5.81
5.81
Toldo
7.34
7.34
Pasquale
7
7
Almeyda
7.26
7.26
Crespo
8.31
8.31
Media squadra6.62
3tiri porta4
5tiri fuori2
20falli fatti17
6angoli12
2fuorigioco1
00possesso00
Inter- Ajax: gli ex

Inter: nessuno

Ajax: Winter (118 presenze con 3 reti in gare ufficiali dal 1996/97 al 1998/99)

Inter - Ajax: i precedenti

Inter-Ajax torna 30 anni dopo L’unico precedente ufficiale tra Inter e Ajax si riferisce alla finale di Coppa dei Campioni 1971/72: il 31 maggio 1972 gli olandesi si imposero per 2-0 a Rotterdam con doppietta di Johan Cruyff.

Inter imbattuta in casa nella coppa più prestigiosa

Ventiquattro vittorie ed otto pareggi è lo straordinario score casalingo dell’Inter nella coppa Campioni d’Europa, oggi Champions League. La formazione nerazzurra non ha dunque mai perduto davanti al proprio pubblico nella coppa più prestigiosa: nel calcolo sono anche conteggiate la finale contro il Benfica nel 1964/65 (1-0, disputata a San Siro) e la gara disputata in campo neutro, ma con l’Inter comunque padrona di casa, nel 1998/99 contro lo Skonto Riga, a Pisa (vittoria nerazzurra per 4-0).

Vieri vanta già due gol all’ attivo contro l’ Ajax

Christian Vieri ritrova l’ Ajax che ha già affrontato e battuto nella semifinale di Champions League, edizione 1996/97, quando militava nella Juventus. Bobo-gol segnò una rete in ciascuna delle due partite disputate, all’ andata quando i bianconeri vinsero 2-1 ad Amsterdam ed al ritorno, con successo a Torino della Juventus per 4-1.

Litmanen, la bestia nera delle italiane

Nella storia di tutti i confronti nelle classiche eurocoppe tra formazioni italiane ed olandesi, il bomber principe di tutti i tempi è Jari Litmanen, militante oggi nell’ Ajax: l’ attaccante finlandese ha segnato ai nostri club 4 reti, di cui 2 contro il Milan nella Champions League 1994/95 (uno all’ andata, uno al ritorno), 2 alla Juventus, di cui uno nella finalissima di Champions League 1995/96 (poi vinta dai bianconeri ai rigori) e l’ altro in Ajax-Juventus 1-2, semifinale di andata della Champions League 1996/97.

Le olandesi non subiscono reti in Italia da 305’

Le formazioni olandesi non subiscono gol sul suolo italiano da 305’. Nelle ultime tre gare disputate, infatti, l’ Utrecht ha pareggiato 0-0 a Parma, Roda e Fejenoord hanno vinto 1-0 a San Siro, rispettivamente su Milan ed Inter. L’ultima volta che le nostre formazioni hanno segnato contro le olandesi è accaduto il 16 ottobre 2001, Lazio-Psv Eindhoven 2-1, gironi di prima fase della Champions League, con seconda rete laziale firmata su rigore da Claudio Lopez al 55’

La porta dell'Inter inviolata in casa da 325'

La porta nerazzurra è inviolata in gare ufficiali in casa da 325’, ovvero dal 35’ di Inter-Piacenza 3-1 del 28 aprile scorso, in campionato, rete di Matuzalem. Nell’avvio di stagione 2002/03 l’ Inter non ha ancora subito reti in casa, battendo 2-0 lo Sporting nei preliminari di Champions, 1-0 il Torino in campionato e 1-0 l’ Ajax ieri sera, nel girone di Champions.

Crespo eguglia il suo record di gol stagionali in Champions League

Decima rete in coppa Campioni/Champions League per Hernan Crespo, conteggiando anche le 3 nei preliminari dell’ edizione 2001/02. Il centravanti argentino ha così già eguagliato il proprio record di segnature stagionali nella massima competizione europea per club: anche lo scorso anno chiuse a 3 gol.

Crespo eguglia il suo record di gol stagionali in Champions League

Decima rete in coppa Campioni/Champions League per Hernan Crespo, conteggiando anche le 3 nei preliminari dell’ edizione 2001/02. Il centravanti argentino ha così già eguagliato il proprio record di segnature stagionali nella massima competizione europea per club: anche lo scorso anno chiuse a 3 gol.

vittorie(2)pareggi(0)sconfitte(0)

in campo

Toldo 1Stekelenburg
Zanetti 4Trabelsi
Cordoba 2Galasek
Materazzi 23Chivu
Pasquale 26Van der Meyde
Emre 5Zlatan
Di Biagio 14Maxwell
Dalmat 18Pasanen
Okan 22Litmanen
Crespo 9Van Damme
Vieri 32Sikora

panchina

Fontana 12Timmer
Conceiçao 7Bergdolmo
Morfeo 10Winter
Adani 15Witschge
Almeyda 25Mido
Vivas 31Wamberto
Recoba 20Pienaar