Risultato finale

2 Ottobre 2002 20:45

Inter
27' (2t) Cannavaro
Lione
14' (2t) Anderson
20' Govou
arbitro Manuel Enrique Mejuto Gonzalez / guardalinee M. Samaniego, G. Alonso / 4° uomo M. Fernandez
MinutiCronaca
45'Due minuti di recupero
39'Ammonito Cordoba per un duro intervento su Govou
36'Azione di Recoba, assist per Crespo, tacco dell'argentino per Dalmat, il francese conclude, ma Violeau devia in angolo
33'Coupet esce a bloccare un cross di Coco, la palla gli sfugge, ma riesce ad anticipare il Chino che si avventava sul pallone
32'Percussione di Zanetti che prende palla dalla trequarti ed entra in area di autorità. Svirgola la conclusione che esce di molto.
31'Edmilson cerca di sorprendere Toldo calciando una punzione dal cerchio di centrocampo direttamente in porta, mira imprecisa e palla fuori anche dall'area di rigore
28'Di Biagio lancia Crespo in area, palla leggermente lunga e Coupet blocca.
27'Tiro cross di Anderson dalla destra. Toldo para in presa sicura.
26'Punizione del Chino da fuori area. Palla lata sopra la traversa.
20'Gouvou sfugge alla marcatura dei nerazzurri e solo davanti a Toldo trafigge il portierone nerazzurro
17'Punizione, una sorta di corner corto e accentrato, di Recoba. Coupet anticipa tutti i saltatori nerazzurri presenti nell'area del Lione
15'Govou si trova solo davanti a Toldo, ma spedisce la palla altissima sopra la traversa
12'Recoba recupera un pallone respinto dalla difesa del Lione al limite dell'area, tira verso la porta, ma la conclusione, forte e rasoterra viene parata da Coupet
11'Eccellente disimpegno del Capitano nerazzurro Zanetti che si libera di tre francesi prima di appoggiare a Cordoba per rilanciare l'azione
11'Dalmat riceve in area un assist dalla destra di Zanetti, il francese controlla ma la palla gli scappa in avanti favorendo l'intervendo ti Coupet
9'Govou cerca una conclusione dal limite dell'area, palla fuori di poco, ma Toldo controlla
1'L'Inter batte il calcio d'inzio. Comincia Inter-Lione
MinutiCronaca
48'Termina l'incontro, Lione batte Inter 2-1.
47'Su calcio d'angolo di Recoba Edmilson sfiora l'autogol
45'Il direttore di gara concede 3 minuti di recupero.
44'Ammonito anche Morfeo per un plateale fallo di mano.
42'Le Guen sostituisce Carriere con Juninho
41'Ammonito Cannavaro reo di un intervento irregolare ai danni di Govou
40'Nuovo cambio nelle fila nerazzurre Pasquale prende il posto di Coco.
34'Punizione di Recoba e palla che sfiora il palo della porta di Coupet
27'Cannavaro riapre l'incontro anticipando di testa Coupet in uscita su corner di Recoba.
24'Recoba su punizione la mette in mezzo con una traiettoria insidiosa su cui si avventa Coupet
23'Conceiçao in campo al posto di Di Biagio.
20'Di Biagio e Cordoba saltano insieme a colpire il pallone di testa a centro area, palla fuori di poco
14'Anderson raddoppia con un gran bolide sotto l'incrocio dei pali sferrato da fuori area
14'Morfeo in campo per Dalmat
12'Toldo para di piede una pericolosissima azione del Lione
6'Dhorasoo cerca di sorprendere Toldo sul primo palo con una punizione che ricorda Inter-Parma, spareggio di Champions League, giocata a Verona nel giugno del 2000 con Baggio autore di una prodezza su punizione... là il gol, qui palla fuori di molto
4'Parata in due tempi di Toldo su una conclusione di Govou da dentro l'area di rigore.
3'Il Lione batte il calcio d'inizio della ripresa. Inizia il secondo tempo.
2'Finisce il primo tempo. 0-1 per il Lione.
1'Palla scagliata dal centrocampo verso la testa di Crespo, che prolunga ma Coupet para.
Di Biagio
4.63
4.63
Recoba
5.23
5.23
Zanetti
6.75
6.75
Cordoba
5.61
5.61
Dalmat
3.73
3.73
Materazzi
5.16
5.16
Conceiçao
4.61
4.61
Toldo
5.75
5.75
Pasquale
6.32
6.32
Coco
4.43
4.43
Morfeo
5.81
5.81
Almeyda
4.89
4.89
Cannavaro
5.3
5.3
Crespo
5.29
5.29
Media squadra5.25
4tiri porta9
4tiri fuori4
17falli fatti17
8angoli0
1fuorigioco5
32:12possesso29:04
I precedenti dell' Inter con le francesi

Diciottesimo confronto ufficiale per l’Inter contro un club francese e finora il bilancio vede 9 successi nerazzurri, 5 pareggi e 3 vittorie transalpine. Nelle tradizionali coppe europee (escludendo, quindi, il Mundialito) l’Inter ha sempre segnato in gare interne: 20 le reti complessivamente realizzate. Da notare che l’unica sconfitta casalinga dell’Inter contro club francesi è stata subita proprio contro il Lione: il 21 ottobre 1997 i francesi si imposero 2-1 a S. Siro (23’ Giuly, 70’ Ganz, 81’ rig. Caveglia). In totale il bilancio interno nerazzurro è di 5 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta

I precedenti del Lione con le francesi

Undicesimo confronto ufficiale tra Lione e formazioni italiane con bilancio che vede 4 successi francesi, 2 pareggi e 4 vittorie italiane. L’ultimo pareggio tra il club di Lione e una squadra del nostro paese risale addirittura al 1978: 0-0 a Foggia nella coppa Piano Rappan. Da allora 4 successi per i transalpini e 2 sconfitte. Il Lione, nelle tradizionali coppe europee (esclusa, quindi, la coppa Piano Rappan) non ha mai pareggiato in Italia: 2 vittorie e 2 sconfitte.

 1958/60	Lione-Inter	1-1	0-7
1978	Lione -Foggia	0-2	0-0
1995/96	Lione -Lazio	2-1	2-0
1997/98	Lione -Inter	1-3	2-1
1998/99	Lione -Bologna	2-0	0-3

Inter imbattuta in casa nella coppa più prestigiosa

Venticinque vittorie e otto pareggi è lo straordinario score casalingo dell’Inter nella coppa Campioni d’Europa, oggi Champions League. La formazione nerazzurra non ha dunque mai perduto davanti al proprio pubblico nella coppa più prestigiosa: nel calcolo sono anche conteggiate la finale contro il Benfica nel 1964/65 (1-0, disputata a San Siro) e la gara disputata in campo neutro, ma con l’Inter comunque padrona di casa, nel 1998/99 contro lo Skonto Riga, a Pisa (vittoria nerazzurra per 4-0).

Crespo, re di Champions, vuole il record di Mazzola. E con le francesi…..

Hernan Crespo è il re del gol dell’ Inter nella Champions League 2002/03: 3 reti per la formazione di Cuper, da quando è iniziata la fase a gironi ha segnato soltanto l’attaccante argentino. Crespo va all’ attacco del record di Mazzola, che nell’edizione 1963/64 ha firmato 7 reti ed è ancor oggi il bomber principe dell’ Inter in singola edizione di coppa Campioni/Champions League. E Crespo ha una tradizione particolarmente favorevole contro i club francesi: sono ben 4 i gol da lui firmati nelle eurocoppe a formazioni transalpine, tutti nell’edizione 1998/99 di Coppa Uefa, quando vinse il titolo con la maglia del Parma: tre contro il Bordeaux (uno all’ andata in Francia, due al “Tardini”), uno nella finale di Mosca contro l’ Olympique Marsiglia.

Caccia al settebello

L’ Inter è reduce da sei vittorie interne consecutive, di cui 4 in campionato e 2 in Champions League (preliminare incluso). L’ ultima squadra a portar via punti da San Siro è stata l’ Atalanta, che il 7 aprile scorso, in serie A, si impose 2-1. Se anche oggi l’ Inter dovesse incamerare i tre punti, per ritrovare 7 vittorie interne consecutive in gare ufficiali bisognerebbe tornare indietro al periodo novembre 1998-febbraio 1999, quando furono addirittura 8 le vittorie consecutive, di cui 6 in campionato, 1 in coppa Italia, 1 in Champions League.

Lione senza pareggi esterni da un anno e mezzo

Il Lione non pareggia una trasferta nelle competizioni europee dal 14 marzo 2001 quando, in Champions League, impattò 1-1 in casa dello Spartak Mosca: da allora ha un bilancio esterno di 2 vittorie e 4 sconfitte.

vittorie(0)pareggi(0)sconfitte(1)

in campo

Toldo 1Coupet
Cannavaro 13Edmilson
Cordoba 2Caçapa
Materazzi 23Violeau
Zanetti 4Diarra
Di Biagio 14Anderson
Dalmat 18Carriere
Almeyda 25Brechet
Coco 77Govou
Recoba 20Muller
Crespo 9Dhorasoo

panchina

Fontana 12Vercoutre
Conceiçao 7Deflandre
Morfeo 10Laville
Adani 15Juninho
Beati 21Vairelles
Pasquale 26Delmotte
Vivas 31Luyindula