Risultato finale

16 Novembre 2002 20:30

Roma
28' (2t) Batistuta
13' (2t) Montella
Inter
43' (2t) Okan
12' (2t) Morfeo
arbitro Salvatore Racalbuto / guardalinee Stevanato, Farneti / 4° uomo Strocchia
Minuti Cronaca
45' Il Quarto uomo indica il recupero, saranno 3 minuti.
39' Ammonizione anche per Guigou, entrato a piedi uniti su Okan.
35' Arresto e tiro di Cafu dal vertice sinistro dell'area nerazzurra, Toldo blocca in presa.
30' Cambio anche nelle fila giallorosse: fuori Delvecchio, dentro Guigou.
25' Pericolo per la porta nerazzurra cross dalla destra, Toldo è costretto ad uscire di pugno.
23' Lancio di Aldair per Lima che dal limite dell'area conclude di potenza, la palla sfiora l'incrocio dei pali e termina fuori.
20' Cuper sostituisce Materazzi infortunato con Cannavaro.
15' Cross di Vieri per Crespo che perde l'attimo propizio e non riesce a battere a rete.
12' Ammonizione ad Okan per intervento da tergo su Lima.
9' Cassano parte in contropiede e da oltre 20 metri scaglia un missile verso la porta di Toldo, la palla termina a lato.
7' Azione personale di Montella che supera tutta la difesa nerazzurra, mette a sedere Toldo con una finta e conclude di poco a lato.
3' Combinazione Crespo-Okan, tiro potente ma centrale del centrocampista turco, Antonioli para.
2' Brutta gomitata di Montella a Cordoba che rimane a terra dolorante. Fortunatamente il difensore nerazzurro può riprendere il gioco.
1' Prima del calcio d'avvio i giocatori indossano le maglie dell'Unicef. Racalbuto fischia l'inizio della gara.
Minuti Cronaca
48' Termina l’incontro Roma-Inter 2-2.
45' Racalbuto concede tre minuti di recupero.
45' Ennesima ammonizione per i nerazzurri, questa volta Racalbuto mostra il cartellino giallo a Pasquale.
43' Angolo magistralmente battuto da Emre che pennella per la testa di Okan, stacco vincente del centrocampista turco e Antonioli è nuovamente battuto.
28' La Roma passa in vantaggio. Preciso cross di Guigou per Batistuta che anticipa Cordoba e Cannavaro in spaccata e batte l'incolpevole Toldo.
24' Nuovo cambio tra i nerazzurri, Pasquale prende il posto di Coco.
20' Capello sostituisce Cassano con Batistuta.
13' Nemmeno il tempo di gioire che un minuto più tardi la Roma trova la rete dell'1-1. Cross di Panucci, torre di Guigou per Montella che pareggia.
12' Morfeo dribbla l'intera difesa giallorossa e batte Antonioli con una parabola deliziosa.
7' Cartellino giallo anche per Cannavaro.
6' Racalbuto ammonisce Aldair per un clamoroso fallo di ostruzione ai danni di Emre.
5' L'Inter comincia la ripresa con Emre al posto di Di Biagio.
4' Inizia il secondo tempo.
3' Termina sullo 0-0 la prima frazione di gioco.
Di Biagio
5.35
5.35
Vieri
5.89
5.89
Zanetti
6.35
6.35
Cordoba
5.79
5.79
Materazzi
5.65
5.65
Emre
7.83
7.83
Okan
7.7
7.7
Toldo
6.35
6.35
Pasquale
6.22
6.22
Coco
4.95
4.95
Morfeo
6.3
6.3
Almeyda
5.7
5.7
Cannavaro
6.29
6.29
Crespo
5.8
5.8
Media squadra 6.15
5 tiri porta 4
9 tiri fuori 3
0 falli fatti 0
4 angoli 3
4 fuorigioco 1
00 possesso 00
LE SFIDE CAPELLO - CUPER

I due tecnici di Roma e Inter si affrontano per la terza volta in assoluto in un confronto ufficiale e finora si conta una vittoria per il tecnico nerazzurro ed un pareggio.

il dettaglio:

2001/02 serie A Roma-Inter 0-0 1-3

LE SFIDE CAPELLO - INTER

Nei 25 confronti ufficiali fra Fabio Capello e l’Inter il bilancio vede 6 successi del tecnico giallorosso, 10 pareggi e 9 vittorie dell’Inter.

il dettaglio:

1986/87 Mundialito Milan-Inter 0-0 ----
1991/92 serie A Milan-Inter 1-0 1-1
1992/93 c. Italia Milan-Inter 0-0 3-0
1992/93 serie A Milan-Inter 1-1 1-1
1993/94 serie A Milan-Inter 2-1 2-1
1994/95 c. Italia Milan-Inter 1-2 1-2
1994/95 serie A Milan-Inter 1-1 1-3
1995/96 serie A Milan-Inter 0-1 1-1
1997/98 serie A Milan-Inter 0-3 2-2
1997/98 c. Italia Milan-Inter 5-0 0-1
1999/00 serie A Roma-Inter 0-0 1-2
2000/01 serie A Roma-Inter 3-2 0-2
2001/02 serie A Roma-Inter 0-0 1-3

LE SFIDE CUPER - ROMA

Per quanto concerne la sfida Cuper-Roma, vale lo stesso discorso fatto poco sopra nel paragrafo relativo alle sfide Capello-Cuper

il dettaglio:
2001/02 serie A Inter-Roma 3-1 0-0

Batistuta: nel giorno delle 300 in A ritrova l’ Inter, suo bersaglio preferito

Festa per Gabriel Omar Batistuta che, se gioca, celebra la sua gara n.300 in A: il debutto avvenne l’1 settembre 1991 in Juventus-Fiorentina 1-0. Fiorentina e Roma le squadre con cui ha costruito questo piccolo primato. L’argentino ritrova l’ Inter, suo bersaglio preferito da quando è in Italia: sono 15 le reti realizzate alla formazione nerazzurra su un totale di 237 segnate tra campionato e coppe varie nel nostro calcio.

Roma verso il record di rigori a sfavore in un campionato di serie A

La Roma ha subito 6 rigori in 9 partite del campionato 2002/03: un vero e proprio record per la formazione giallorossa che, sotto la gestione-Capello, ne aveva subiti gli stessi 6 in tre interi campionati: 3 nel 99/00, 1 nel 2000/01, 2 lo scorso anno. La formazione giallorossa è a due passi dall’ eguagliare il proprio record di rigori a sfavore in un campionato di serie A, che è di 8 tiri dal dischetto. L’ evento si è verificato in tre diverse stagioni: 1940/41, 1949/50 e 1989/90.

Roma: dopo 9 giornate di campionato ha sempre segnato e sempre subito gol

La Roma ha sempre segnato e subito reti in queste prime 9 partite di campionato: per ritrovare una Roma non subire gol in serie A si risale al 5 maggio scorso, ultima giornata del 2001/02 quando i giallorossi vinsero 1-0 a casa del Torino, per ritrovare la Roma a secco di gol si risale al 21 aprile, 0-0 a casa del Milan.

Montella ancora a caccia del gol n.100 in serie A

Vincenzo Montella è ad un solo passo dai 100 gol realizzati in serie A. L’aeroplanino giallorosso si trova infatti a quota 99 ed ha segnato le sue prime reti nella massima divisione in Roma-Sampdoria 1-4 (con la maglia blucerchiata) del 21 settembre 1996. Tra i giocatori in attività, nel club dei centenari troviamo Baggio (186), Batistuta (181), Signori (171), Chiesa (106), Crespo (103), Inzaghi (100)

Totti sempre in gol all’ Olimpico in questo avvio di campionato

Francesco Totti ha sempre segnato all’ Olimpico in questo avvio di campionato: la Roma ha disputato finora in casa 4 partite ed il suo capitano ha firmato un gol al Modena, due all’Udinese, uno al Perugia, uno al Como.

Vieri: 100 in nerazzurro

Christian Vieri festeggia, se gioca, contro la Roma le sue prime 100 gare ufficiali con la casacca dell’ Inter. L’ attaccante ha esordito con la maglia nerazzurra il 29 agosto 1999 in Inter-Verona 3-0 di campionato, realizzando subito la tripletta vincente. Vieri somma finora con la casacca interista 78 presenze in campionato, 14 nelle eurocoppe, 6 in coppa Italia, 1 nello spareggio per l’ accesso alla Champions League nel 1999/00

Recoba sempre in gol fuori casa e nella ripresa in questo avvio di campionato

Poker per Alvaro Recoba che finora è sempre andato a segno nelle quattro trasferte disputate dall’ Inter nel campionato 2002/03: l’ uruguayano ha firmato un gol ciascuno nelle gare di Reggio Calabria, Piacenza, Como ed Empoli e sempre nel secondo tempo.

Inter in gol da 22 turni consecutivi e da 16 trasferte in campionato

L’ Inter segna consecutivamente da 22 turni in campionato, in cui ha realizzato 45 reti. L’ ultimo digiuno interista risale al 2 febbraio scorso, quando scese a San Siro il Torino: fu 0-0. L’ Inter va a segno in campionato da 16 trasferte consecutive: l’ ultimo digiuno nerazzurro risale al 17 novembre scorso, Roma-Inter 0-0. Da quel giorno la formazione milanese ha realizzato un bottino totale di 37 reti sommando le ultime 12 trasferte del torneo 2001/02 e le prime di questa stagione.

Auguri, mister !

Festa di compleanno oggi per Hector Raul Cuper, nato il 16 novembre 1955: sono 47 le candeline da spengere per l’allenatore interista.

vittorie(28) pareggi(23) sconfitte(36)

in campo

Antonioli 1 Toldo
Zebina 4 Zanetti
Samuel 2 Cordoba
Aldair 23 Materazzi
Cafu 77 Coco
Emerson 22 Okan
Panucci 14 Di Biagio
Cassano 25 Almeyda
Lima 10 Morfeo
Montella 32 Vieri
Delvecchio 9 Crespo

panchina

Pelizzoli 27 Moreau
Cufrè 13 Cannavaro
Guardiola 20 Recoba
Guigou 5 Emre
Bombardini 26 Pasquale
De Rossi 31 Vivas
Batistuta 24 Gamarra