Risultato finale

23 Febbraio 2003 15:00

Inter
22' (2t) Vieri
20' (2t) Vieri
19' (2t) Batistuta
Piacenza
44' (2t) Hubner
arbitro Marco Gabriele / guardalinee Mitro, Ricci / 4° uomo Renosto
Minuti Cronaca
45' Contropiede del Piacenza, Tosto vola sulla fascia, Cannavaro anticipa tutti in corner: angolo che non genera pericoli per la difesa nerazzurra, azione che termina tra le braccia di Toldo.
45' Un minuto di recupero.
43' Batistuta anticipato al momento di colpire di testa da Mangone; grande cross di Zanetti e terzo pericolo dalla fascia destra per il Piacenza.
41' Girata al volo di Maresca da fuori area su cross direttamente da calcio d'angolo: palla colpita alla grande, San Siro applaude, Toldo risponde con una parata sicura.
39' Ammonito Morfeo per un duro intervento su Maresca
34' Miracolo di Orlandoni. Batistuta colpisce di testa alla grande su cross di C.Zanetti, Bobo non arriva sulla respinta del portiere.
30' Retropassaggio di Mangone di testa per Orlandoni, in anticipo su Vieri. Palla che giunge pericolosamente tra le braccia del portiere del Piacenza che blocca.
27' Grande azione di Dalmat, palla per Morfeo, cross in mezzo, Orlandoni blocca.
26' Sponda di Morfeo per Vieri dalla sinistra. Palla troppo alta per il capocannoniere del Campionato.
22' Batistuta di testa sfiora il gol. Cross di Dalmat come contro il Torino (gol di Vieri, seconda giornata di campionato). Palla tesa, testa di Bati, palla a lato.
21' Toldo esce su De Cesare al limite dell'area, bloccando a terra il pallone.
18' Fuorigioco di Morfeo sulla sponda di Vieri che lo aveva liberato davanti ad Orlandoni.
17' Piacenza vicino al gol con una girata sotto misura di Tosto che termina tra i piedi di Hubner: Toldo blocca alla grande e subisce fallo al momento di calciare il pallone. Fallo non sanzionato.
16' Cannavaro anticipa Hubner con un tuffo di testa: palla in corner
10' Ennesimo fallo su Vieri da parte di Maresca, che lo intercetta a centrocampo. La punizione calciata da Batistuta si risolve in un nulla di fatto.
9' Marchionni mette in mezzo una palla pericolosa dalla sinistra. Toldo blocca in uscita.
7' Azione confusa nell'area del Piacenza. Occasione che sfuma, con Bobo che non colpisce il pallone.
6' Tosto batte un calcio di punizione dalla trequarti. Palla direttamente nelle braccia di Toldo.
5' Inter nella metà campo del Piacenza, alla ricerca di spazi per sfondare la difesa degli ospiti.
2' Cross di Batistuta, sponda di Morfeo per Vieri: interviene Orlandoni e blocca.
1' Le squadre di Inter e Piacenza scendono in campo. Terreno perfetto, cielo sereno, sole splendente, temperatura di circa otto gradi.
1' Si comincia. Batte il Piacenza il calcio d'inizio.
Minuti Cronaca
48' Termina 3-1 la sfida di San Siro.
45' Tre minuti di recupero.
44' Hubner tocca al volo e supera Toldo in pallonetto.
42' Azione pericolosa del Piacenza: palla a centro area, su cui Hubner non arriva per la deviazione vincente.
40' Francesco Coco in campo per Giovanni Pasquale
38' Gran tiro di Batistuta da fuori area, Orlandoni si supera deviando in corner.
36' Tira il calcio di rigore Mohamed Kallon. Palla alta sopra la traversa. Niente da fare.
35' Rigore per i nerazzurri. Fallo su Kallon a centro area.
34' Si scalda Anche Francesco Coco.
31' Ferrarese e Cois per Gurenko e Maresca.
30' Destro a incrociare di Hubner, palla che termina larga senza portare pericoli a Toldo.
29' Toldo alla grande colpisce un pallone al volo da fuori area, evitando il pressing di Hubner. Gesto tecnico apprezzato da San Siro.
27' Batistuta di testa stacca alla ricerca della doppietta. Palla un pò alta di Zanetti, su cui cerca la deviazione vincente Batigol. Palla che termina alta.
26' Ammonito Gamarra per fallo su Maresca.
24' Patrascu in campo per De Cesare.
24' Ammonito Mangone per fallo su Kallon lanciato verso la porta di Orlandoni.
23' Vieri lascia il campo per Kallon.
22' Ancora Vieri. Da centro area, all'altezza del dischetto, tiro e gol.
20' Vieri tira e segna alla sinistra di Orlandoni. Gol numero 20 in campionato.
19' Batistuta segna il primo gol in nerazzurro. Devia sul primo palo un tiro di Dalmat da fuori area.
16' Ancora Maresca da fuori, sorprende Toldo fuori posizione che si supera con un grande intervento, palla respinta, Cannavaro ne prende il possesso e controlla.
14' Maresca conclude da fuori area, palla pericolosa che Toldo blocca con sicurezza.
13' Di Biagio lascia il posto a Guly. Primo cambio per i nerazzurri.
12' Lamacchi devia la palla verso Orlandoni anticipando Batistuta in area.
10' Vieri cade in area in uno scontro con De Cesare. Azione giudicata regolare dall'arbitro Gabriele. Nessuna protesta da parte del nerazzurro.
9' Destro di Dalmat da fuori, palla colpita da fermo che arriva sul fondo.
7' Hubner si libera contemporaneamente di Gamarra e Cannavaro, solo davanti a Toldo tira: palla che Toldo blocca, sospiro di sollievo di San Siro...
4' Tiro di Di Biagio da fuori area, palla a lato. Assist di Batistuta dopo la torre di Vieri.
3' Batistuta anticipato dall'uscita di Orlandoni mentre si stava avventando sul pallone passato da Mangone al proprio portiere.
3' Si scalda Guly a bordo campo.
3' Anche Kallon si alza dalla panchina per iniziare il riscaldamento.
2' Inizia la ripresa: battono i nerazzurri, con Bobo che appoggia per Batistuta.
1' Termina il primo tempo: 0-0
Di Biagio
5.64
5.64
Vieri
8.5
8.5
Zanetti
7.7
7.7
Zanetti
7.45
7.45
Dalmat
6.83
6.83
Guglielminpietro
6.81
6.81
Toldo
7.75
7.75
Kallon
7.01
7.01
Pasquale
7.02
7.02
Coco
6.68
6.68
Morfeo
5.8
5.8
Gamarra
6.4
6.4
Cannavaro
7.15
7.15
Batistuta
7.49
7.49
Media squadra 7.02
5 tiri porta 8
5 tiri fuori 3
18 falli fatti 15
2 angoli 6
2 fuorigioco 4
30:43 possesso 28:10
LE SFIDE CUPER - CAGNI

Non esistono precedenti ufficiali tra gli attuali allenatori di Inter e Piacenza.

LE SFIDE CUPER - PIACENZA

Nei tre precedenti ufficiali in cui il tecnico nerazzurro ha affrontato la formazione emiliana, Cuper ha sempre vinto

il dettaglio:

2001/02 serie A Inter-Piacenza 3-1 3-2
2002/03 serie A Inter-Piacenza - --- 4-1

LE SFIDE CAGNI - INTER

Sono quattro i confronti ufficiali fra il tecnico Cagni e la formazione milanese: in bilancio leggero vantaggio dei nerazzurri con 2 vittorie a 1 ed anche 1 pareggio.

il dettaglio:

1995/96 serie A Piacenza-Inter 1-0 0-0
1996/97 serie A Verona-Inter 0-1 1-2

Porta nerazzurra chiusa in gare casalinghe da 485’

L’ Inter non subisce gol in gare casalinghe di campionato da 485’. L’ultima rete incassata risale al 9 novembre scorso, minuto 55 di Inter-Udinese 1-2, autore Muzzi. Da allora si contano i 35 restanti minuti di quel match e le intere contro Brescia, Atalanta, Modena, Empoli e Reggina

Inter a punteggio pieno contro le ultime 8 della classifica. E in casa non ha subito reti

L’ Inter sta legittimando il proprio primato in classifica grazie all’eccezionale rendimento tenuto contro le ultime 8 formazioni dell’ attuale graduatoria della serie A 2002/03. I nerazzurri hanno infatti finora sconfitto due volte ciascuno l’ Empoli (3-0 in casa e 4-3 fuori), il Torino (1-0 in casa e 2-0 fuori) e la Reggina (3-0 in casa e 2-1 fuori), una volta ciascuno Modena (2-0 a San Siro), Como (2-0 al “Sinigaglia”), Brescia (4-0 a San Siro), Atalanta (1-0 a San Siro), Piacenza (4-1 al “Garilli”). Da notare che nei 6 incontri disputati a San Siro contro queste squadre, l’ Inter non ha ancora subito reti.

In tre fasce di tempo Inter regina del gol nella serie A 2002/03

Suddividendo i 90 minuti delle partite in sei fasce di tempo da 15’ ciascuno, da uno studio sulla serie A 2002/03 si nota che l’ Inter è prima in tre di questi periodi di gioco per numero di reti realizzate. Nel segmento dal 1’ al 15’ l’ Inter ha segnato 9 gol e precede Juventus e Parma (7 ciascuno); dal 61’ al 75’ sono 9 le realizzazioni nerazzurre (segue a 8 il Milan), infine dal 76’ al 90’ l’ Inter è andata a segno 11 volte (come anche la Juventus). Non a caso i nerazzurri detengono il miglior attacco del campionato con 43 reti realizzate.

Festa per Materazzi: 100 in A

Se dovesse scendere in campo oggi, Marco Materazzi festeggerebbe le 100 presenze in serie A. L’esordio del difensore leccese nel massimo campionato italiano risale al 2 febbraio 1997: Perugia-Inter 0-0 (allora giocava per la società umbra). Materazzi ha raggiunto questo traguardo vestendo le maglie di Perugia e Inter.

Kallon ad un passo dalla storia

Con il rigore trasformato contro la Reggina, Kallon mantiene il 100% di realizzazioni nella serie A italiana nel rapporto rigori tirati-rigori realizzati. Sono 9 i tiri dal dischetto messi a segno dall’attaccante della Sierra Leone. Il centravanti africano si trova ad un passo dal record assoluto di Adelio Moro, calciatore degli anni ’70-’80, che chiuse la propria carriera in serie A segnando 10 rigori su altrettanti calciati.

Cagni senza vittorie esterne in serie A da quasi 10 anni

Nella sua carriera tecnica in serie A, Luigi Cagni ha vinto una sola volta in trasferta a fronte di 52 gare disputate: per il resto ha raccolto 17 pareggi e 34 sconfitte. L’unico successo esterno del tecnico biancorosso fuori casa è datato 24 ottobre 1993, quando il suo Piacenza vinse a Marassi sul Genoa per 1-0 con rete decisiva di Turrini al 60’.

Un Maresca mai visto

Enzo Maresca è, in condominio con Dario Hubner il capocannoniere stagionale del Piacenza. Sono 5 le reti segnate dal centrocampista ex juventino, che mai prima di questa stagione era andato così tante volte a bersaglio. Prima di quest’anno Maresca aveva come record personale stagionale di reti i 3 gol segnati al West Brownich nella stagione 1999/00.

vittorie(6) pareggi(2) sconfitte(0)

in campo

Toldo 1 Orlandoni
Zanetti 4 Gurenko
Zanetti 6 Baiocco
Morfeo 10 Cristante
Cannavaro 13 Tosto
Di Biagio 14 Maresca
Dalmat 18 De Cesare
Batistuta 19 Mangone
Gamarra 24 Hubner
Pasquale 26 Marchionni
Vieri 32 Lamacchi

panchina

Fontana 12 Franzone
Kallon 3 Campagnaro
Conceiçao 7 Patrascu
Guglielminpietro 11 Cois
Martins 30 Ferrarese
Vivas 31 Zerbini
Coco 77 Abbate