Risultato finale

6 Aprile 2003 20:30

Inter
32' (2t) Emre
12' (2t) Recoba
6' (2t) Vieri
Roma
37' (2t) Montella
36' (2t) Aut Di Biagio
3' (2t) Cassano
arbitro Pierluigi Collina / guardalinee Ivaldi, Mitro / 4° uomo Copelli
MinutiCronaca
45'Collina concede un solo minuto di recupero.
37'Bomba di Totti dal verice dell'area nerazzurra, la palla sfiora il palo alla sinistra di Toldo.
35'Pericolosissimo contropiede della Roma, Cassano è anticipato dall'uscita disperata di Toldo che di piede mette in out.
32'Dacourt tenta un improbabile conclusione dalla distanza, la palla termina alta sopra la traversa della porta di Toldo.
25'Recoba imperversa sulla sinistra supera un avversario in velocità e crossa al centro per Vieri che manca di un soffio la deviazione vincente.
23'E' Chino show: azione personale al limite dell'area, quattro avversari superati come birilli e tiro di sinistro che lambisce il palo alla destra di Pellizzoli.
21'Cross di Emre per Conceiçao, controllo e tiro del portoghese, la conclusione potente ma centrale si spegne tra le braccia di Pellizzoli.
18'Il capitano salta un avversario e arriva sil fondo, cross per Recoba che stoppa, controcross per C. Zanetti che conclude in modo impreciso.
16'Conclusione repentina di Totti che vede Toldo fuori dai pali e tenta uno spettacolare pallonetto la sfera sorvola di poco la traversa.
14'Sull'angolo di Recoba la difesa romanista salva sulla linea.
13'Percussione di Conceiçao sulla destra, la difesa giallorossa devia in angolo.
5'Strepitosa combinazione Recoba-Vieri-Recoba, il Chino si trova solo davanti al portiere giallorosso che si salva di piede.
2'Cross dalla sinistra per Recoba, controllo e tiro dell'uruguagio ma Pelizzoli neutralizza.
1'Il direttore di gara Collina fischia l'inizio della gara.
MinutiCronaca
49'Termina l'incontro Inter-Roma 3-3
47'Tommasi entra al posto di Totti
45'Quattro i minuti di recupero concessi da Collina
43'Batistuta prende il posto di Recoba
37'Montella dal vertice destro dell'area nerazzurro fulmina Toldo.
36'La Roma riduce lo svantaggio su autore di Di Biagio
33'Cambio nelle fila della Roma dentro Marazzina, fuori Cassano.
32'Terzo gol dell'Inter. Cross di Conceiçao, difesa giallorossa a vuoto, Emre dal limite lascia partire un secco destro, deviazione di Pellizzoli ma la palla termina in rete.
28'Cross del capitano dalla destra, Bobo stacca di testa ma un difensore romanista devia a Pellizzoli battuto.
25'Lancio di Recoba per Vieri che non riesce ad approfittare di un errore difensivo di Samuel.
23'Recoba supera due avversari e crossa a centro area per Vieri anticipato di un soffio dalla difesa giallorossa.
15'Montella entra al posto di Delvecchio.
12'Recoba incontenibile, supera in slalom mezza difesa giallorossa e fulmina Pellizzoli con un preciso tiro a fil di palo.
6'L'Inter pareggia con Vieri, lancio lungo di Di Biagio controllo in corsa e tiro di sinistro in diagonale di Bobo che batte Pellizzoli.
4'Cross dalla sinistra di Delvecchio, Cannavaro e Cordoba allontanano.
3'Roma in vantaggio. Slalom di Cassano al limite dell'area e tocco d'esterno che fulmina Toldo.
2'Inizia il secondo tempo, nessun cambio nelle due formazioni.
1'Termina a reti inviolate la prima frazione di gioco.
Di Biagio
5.85
5.85
Recoba
7.85
7.85
Vieri
7.46
7.46
Zanetti
6.17
6.17
Zanetti
7.34
7.34
Cordoba
6.17
6.17
Emre
8.12
8.12
Conceiçao
6.25
6.25
Toldo
5.43
5.43
Coco
6.19
6.19
Morfeo
3.42
3.42
Cannavaro
6.45
6.45
Batistuta
5.6
5.6
Media squadra6.33
7tiri porta9
0tiri fuori0
16falli fatti19
6angoli4
4fuorigioco4
31:19possesso25:42
BATIGOL DA EX CONTRO LA ROMA

Gabriel Batistuta ritrova per la prima volta, da ex, la Roma, che ha lasciato nel gennaio scorso. La sua prima partita da ex contro la Fiorentina si disputò il 26 novembre 2000, in campionato: Roma - Fiorentina 1-0; in quella occasione Batigol segnò il gol decisivo e si commosse.

LE SFIDE CUPER - CAPELLO

Quarto confronto ufficiale tra gli attuali tecnici di Inter e Roma con Capello che non ha mai vinto: 1 successo di Cuper e 2 pareggi, il bilancio.

il dettaglio:

2001/02 serie A Inter-Roma 3-1 0-0
2002/03 serie A Inter-Roma ---- 2-2

LE SFIDE CUPER - ROMA

Il bilancio dei confronti tra Cuper e la Roma coincide con quello della sfida con Capello, per cui il tecnico argentino non è mai stato sconfitto dai giallorossi: 1 vittoria e 2 pareggi, il bilancio.

il dettaglio:

2001/02 serie A Inter-Roma 3-1 0-0
2002/03 serie A Inter-Roma ---- 2-2

LE SFIDE CAPELLO - INTER

Nei 26 confronti ufficiali fra Fabio Capello e l'Inter il bilancio vede 6 successi del tecnico giallorosso, 11 pareggi e 9 vittorie dell�Inter. Da notare che l'ultima vittoria del tecnico giallorosso in casa nerazzurra risale al 7 novembre 1993, quando ancora guidava il Milan (Inter-Milan 1-2 in serie A): da allora, a San Siro per il tecnico di Pieris si contano 2 pareggi e 6 successi interisti (4 nelle ultime 4 occasioni).

il dettaglio:

1986/87 Mundialito Milan-Inter 0-0 ----
1991/92 serie A Milan-Inter 1-0 1-1
1992/93 c. Italia Milan-Inter 0-0 3-0
1992/93 serie A Milan-Inter 1-1 1-1
1993/94 serie A Milan-Inter 2-1 2-1
1994/95 c. Italia Milan-Inter 1-2 1-2
1994/95 serie A Milan-Inter 1-1 1-3
1995/96 serie A Milan-Inter 0-1 1-1
1997/98 serie A Milan-Inter 0-3 2-2
1997/98 c. Italia Milan-Inter 5-0 0-1
1999/00 serie A Roma-Inter 0-0 1-2
2000/01 serie A Roma-Inter 3-2 0-2
2001/02 serie A Roma-Inter 0-0 1-3
2002/03 serie A Roma-Inter 2-2 -----

Vieri a caccia di record

Con la doppietta segnata al Como, Christian Vieri si è portato a 23 reti in 20 giornate di campionato da lui disputate. Ora l'attaccante nerazzurro si trova ad un solo passo dal suo record personale di segnature in un singolo campionato, primato stabilito nella stagione 1997/98 con 24 marcature, quando indossava la maglia dell'Atletico Madrid. Il bomber nerazzurro va anche a caccia di altri record: in primis quello detenuto da Bierhoff che, con 27 segnature, è il capocannoniere record nella serie A dei tre punti (dal 1994/95 ad oggi). Il tedesco le realizzò nella stagione 1997/98, quando vestiva la casacca dell'Udinese. Non solo: è dal 1988/89 che un calciatore dell'Inter non vince la classifica marcatori del massimo campionato: l'ultimo a tagliare per primo il traguardo è stato Aldo Serena, autore in quella stagione di 22 reti.

Inter senza pareggi da 13 giornate

L'Inter non pareggia in gare di campionato da 13 turni: nel periodo i nerazzurri vantano un bilancio di 9 vittorie e 4 sconfitte. L'ultimo nullo interista risale a Lazio-Inter 3-3, in data 7 dicembre scorso. Il record assoluto di minor numero di pareggi in un torneo di serie A dell'Inter è 4, nella stagione 1939/40 (quest'anno sono finora 3); un dato che portò fortuna visto che, alla fine di quella stagione, i nerazzurri si laurearono campioni d�'Italia.

Inter verso uno storico record

A otto turni dalla fine del campionato l'Inter vanta 12 punti di vantaggio sulla quinta classificata e, indipendentemente da come andrà a finire la volata scudetto, ha quasi in tasca la qualificazione per la prossima edizione della Champions League. Si tratta di un evento storico nel calcio italiano, da quando la Uefa ha riformato la competizione principale facendo disputare i turni preliminari ai nostri club. Non è infatti finora mai successo che una squadra che ha disputato in agosto i preliminari sia poi riuscita a qualificarsi anche per l'edizione successiva della manifestazione. La prima squadra italiana a disputare il preliminare fu il Parma, che li giocò nella stagione 1997/98: nel campionato della stessa stagione chiuse al sesto posto. Nel 1998/99 è stata l'Inter a disputare il turno preliminare ed il campionato fu poi concluso all'ottavo posto. Nel 1999/00 ancora il Parma e la Fiorentina che chiusero poi la serie A rispettivamente al quinto posto (dopo spareggio con l'Inter) ed al settimo. La stagione 2000/01 con Inter e Milan a giocare i preliminari di Champions League e campionato chiuso, rispettivamente, al quinto e al sesto posto. Infine lo scorso anno con la Lazio piazzata al sesto posto e Parma al decimo.

I duelli Vieri-Antonioli e Toldo-Montella

Si rinnovano due incroci ricchi di numerosi gol: Vieri ritrova Antonioli, uno dei due portieri a cui in carriera ha segnato più reti, ben 8 come anche a Mazzantini. Il dato è valido anche a parti invertite: Vieri è per Antonioli il calciatore che gli ha segnato più reti in carriera. Toldo incrocia Montella, da cui ha subito 9 reti in gare ufficiali: per il portiere interista l'aereoplanino è il primo giocatore che gli ha segnato più gol, alla pari di Pippo Inzaghi. Per Montella, invece, Toldo è uno dei due portieri più battuti in carriera: con 9 reti troviamo anche Pagliuca.

Totti ha fatto tredici

Con la rete segnata prima della sosta contro il Piacenza, Francesco Totti ha realizzato la tredicesima marcatura in questo campionato ed ha così eguagliato il suo record stagionale di marcature: il primato del capitano giallorosso di 13 segnature era stato stabilito una prima volta nel 1997/98 ed eguagliato nel 2000/01, anno dello scudetto.

Indisciplina Roma

Con 9 espulsioni in 26 giornate di campionato è la Roma la formazione più indisciplinata nella serie A 2002/03

vittorie(45)pareggi(26)sconfitte(15)
MILANO - Inter e Roma 3-3 (0-0). INTER (4-4-2): Toldo, J. Zanetti, Cordoba, Cannavaro, Coco, Conceiçao, C.Zanetti, Di Biagio, Emre (36' st Morfeo), Recoba (40 st Batistuta), Vieri. (12 Fontana, 23 Materazzi, 26 Pasquale, 22 Okan, 9 Crespo).
All.: Cuper.

Roma (3-5-2): Pelizzoli, Panucci, Samuel, Aldair, Candela, Emerson, Dacourt, Lima, Delvecchio (14' st Montella), Totti (Tommasi), Cassano (33' st Marazzina). (1 Antonioli, 4 Sartor, 13 Cupre', 31 Dellas).
All.: Capello.

Arbitro: Collina di Viareggio.

Reti: nel st 1' Cassano, 7' Vieri, 14' Recoba, 32' Emre, 37' autogol Di Biagio, 39' Montella.

Angoli: 6-4 per l'Inter.

Recupero: 1' e 3'.

Ammoniti: Totti per gioco falloso.

Spettatori: 75 mila circa.

Note - Presente in tribuna il ct della nazionale Giovanni Trapattoni.

I GOL:
1' st - Cassano prende palla sui 25 metri e, appena fuori dall'area di rigore, lascia partire un secco destro che si infila alle spalle di Toldo.
7' st - Di Biagio pesca bene Vieri che supera in velocita' Aldair, entra in area e batte di sinistro Pelizzoli.
14' st - Azione prolungata di Recoba che entra in area, viene accerchiato da quattro difensori della Roma, ma riesce comunque a battere a rete beffando Palizzoli sul primo palo.
32' st - Cross alla destra di Conceicao, Vieri sbuccia il pallone che finisce poi a Emre. Il turco lascia partire un secco tiro di destro che si infila in rete.
37' st - Cross di Candela in area di rigore, Marazzina mette in mezzo di testa e Di Biagio anticipa Panucci segnando nella sua porta.
39' st - Morfeo perde palla sui 30 metri, Totti serve subito Montella che lascia partire uno splendido diagonale che si infila alla destra di Toldo. (ANSA).

in campo

Toldo 1Pelizzoli
Zanetti 4Panucci
Cordoba 2Aldair
Cannavaro 13Samuel
Coco 77Candela
Conceiçao 7Lima
Di Biagio 14Emerson
Zanetti 6Dacourt
Emre 5Delvecchio
Vieri 32Totti
Recoba 20Cassano

panchina

Fontana 12Antonioli
Pasquale 26Cufrè
Materazzi 23Sartor
Morfeo 10Guigou
Okan 22Tommasi
Crespo 9Montella
Batistuta 19Marazzina