Risultato finale

17 Settembre 2003 20:45

Arsenal
0 - 3
Inter
41' Martins
24' Van Der Meyde
21' Cruz
arbitro Manuel Enrique Mejuto Gonzalez / guardalinee Martinez Samaniego O., Guerrero Alonso R. / 4° uomo Gonzalez Vazquez B.
MinutiCronaca
45'Azione di Martins, palla sul fondo. E fine del primo tempo dopo meno di sessanta secondi di recupero. Spettacolo nerazzurro all'Highbury.
41'E' GOL! E' GOL! E' GOL E' GOL E' GOL E' GOL! Azione stupenda di Emre. Il turco porta palla e serve Martins. Oba controlla e tira. La rete del tre a zero viene festeggiata con super capriole.
40'Ancora il brasiliano Gilberto in azione sulla sinistra. Il tiro cross finale termina sul fondo.
39'Gilberto Silva prova un tiro dalla lunga distanza, ma fa solo il solletico a Toldo.
37'Azione combinata Emre Martins. Oba Oba é fermato all'ultimo istante.
31'Materazzi sfiora Ljungberg e l'arbitro Gonzales assegna un incredibile calcio di rigore. Toldo si supera su Henry. E' grande Inter, emozioni a non finire.
30'Martins ingaggia un duello in velocità con Toure. In qualche modo ha la meglio il difensore dell'Arsenal.
28'Emre perde palla a centrocampo, rincorre l'avversario e recupera. L'Inter lotta.
24'E' GOL! E' GOL! E' GOL E' GOL E' GOL E' GOL! Grande raddoppio dell'Inter. Kily Gonzalez se ne va sulla sinistra, pallone al centro dove arriva van der Meyde. Il cecchino colpisce al volo e sono due.
21'E' GOL! E' GOL! E' GOL E' GOL E' GOL E' GOL! Inter in vantaggio. Assist fantastico di Martins per Cruz. L'argentino batte Lehmann con un preciso tocco sotto. Gelo tra i tifosi dell'Arsenal.
17'Ritmi vertiginosi. Bell'azione C.Zanetti Cruz e difesa dell'Arsenal che libera con difficoltà. Pochi secondi dopo affondo di van der Meyde sulla destra, ma niente di fatto.
14'Partita senza soste. Sul capovolgimento di fronte, Toldo ipnotizza Ljungberg che era stato bravo a liberarsi per il tiro.
13'Oba Martins lanciato verso la porta di Lehmann. Il tocco del nigeriano nun supera l'estremo difensore tedesco.
12'Toldo non si fa sorprendere sul traversone ravvicinato di Wiltord.
11'Secondo corner per i padroni di casa. Ljungberg a centro area non trova lo specchio della porta.
10'Affondo di capitan Zanetti sulla fascia destra. Martins é chiuso da due avversari: corner per i nerazzurri.
9'Triangolo a lunga distanza tra van der Meyde e Cruz. Il colpo di testa dell'argentino non é efficace.
7'Azione personale di Ljungberg. Dai 25 metri il tiro dello svedese é fuori misura.
4'Ljungberg se ne va centralmente, C.Zanetti lo stende. Punizione di Henry, respinge la barriera.
2'Prime battute di gioco molto vivaci. Da una parte Henry, dall'altra Martins: si va a tutta velocità.
1'Via. Comincia la Champions League 2003/2004. Nerazzurri subito contro l'Arsenal testa di serie del gruppo B.
MinutiCronaca
48'Con un minuto d'anticipo finisce la gara di Londra. Fantastica affermazione dell'Inter di Cuper.
46'Kallon si presenta davanti a Lehmann. Il colpo a botta sicura si stampa sul palo, sulla ribattuta Martins non riesce a indovinare il diagonale impossibile.
45'Quattro minuti di recupero.
44'Kanu dalla destra. Il nigeriano riceve palla, si gira e scarica verso la porta di Toldo che, guarda caso, controlla senza problemi.
39'Cambio di Cuper: Kallon rileva Cruz. Tanti applausi per l'argentino che ha trovato il suo primo gol nerazzurro.
37'Punizione di Henry. Parabola centrale, Toldo c'è come sempre.
35'Kanu tira da distanza ravvicinata. Toldo si supera e para con i piedi.
34'Henry carica il sinistro, la botta é deviata da Toldo in calcio d'angolo.
33'Ultimo cambio per gli inglesi: Parlour in campo per Wiltord.
30'Punizione dalla sinistra per l'Inter. A sorpresa batte Cruz, Lehmann si salva in corner.
27'Lamouchi riceve da J.Zanetti e spara con il destro. Lehmann controlla.
26'Gran gioco di gambe di Cruz al limite dell'area dopo l'ennesimo pallone rubato da C.Zanetti. L'argentino viene messo giù, ma per Gonzales non é fallo.
25'Helveg per van der Meyde: secondo cambio nell'Inter.
23'Materazzi rinvia lungo, Bergkamp lo travolge. Il difensore nerazzurro resta a terra, ma si rialza perché é fatto di ferro.
21'Bello spunto di Henry che salta Cannavaro, ma Toldo non si fa sorprendere.
20'La risposta di Cuper: dentro Lamouchi, fuori Emre.
19'Kanu e Bergkamp, due ex nerazzurri, in campo per Pires e Gilberto Silva. Wenger prova il tutto per tutto.
16'Errore di van der Meyde che si chiude in un imbuto. Materazzi rimedia spazzando via il pallone.
12'Spettacolari giocate di Cannavaro nel cuore della difesa nerazzurra. L'Inter controlla il match, l'Arsenal prova a rendersi pericoloso soprattutto con Henry.
7'Henry si lbera per la conclusione dai venti metri. Palla molto alta sopra la traversa della porta difesa da Toldo.
5'Partita più lenta rispetto al primo tempo. L'Inter sta cercando di congelare il match.
1'Squadre di nuovo in campo all'Highbury. Si riparte con gli stessi effettivi in campo e con il risultato di tre a zero per l'Inter.
Zanetti
8.49
8.49
Zanetti
8.4
8.4
Cordoba
7.92
7.92
Materazzi
8.01
8.01
Emre
8.29
8.29
Toldo
9.12
9.12
Kallon
7.45
7.45
Cannavaro
8.26
8.26
Martins
8.67
8.67
Lamouchi
7.18
7.18
Van Der Meyde
8.75
8.75
Helveg
7.19
7.19
Kily Gonzalez
8.04
8.04
Cruz
8.36
8.36
Media squadra8.15
9tiri porta6
5tiri fuori1
16falli fatti18
6angoli2
4fuorigioco5
27:32possesso23:02
I PRECEDENTI ARSENAL - INTER

Arsenal e Inter si affrontano per la prima volta in assoluto in competizioni ufficiali.

I PRECEDENTI ARSENAL - ITALIA

Ventesimo confronto ufficiale per l’Arsenal contro club italiani, con bilancio molto favorevole al club inglese: 8 successi, 7 pareggi e 4 sconfitte.

il dettaglio:

1970/71 coppa Fiere/Uefa Arsenal-Lazio 2-0 2-2
1979/80 coppa delle Coppe Arsenal-Juventus 1-1 1-0
1993/94 coppa delle Coppe Arsenal-Torino 1-0 0-0
1993/94 coppa delle Coppe Arsenal-Parma 1-0 (finale a Copenaghen)
1994/95 supercoppa Europea Arsenal-Milan 0-0 0-2
1994/95 coppa delle Coppe Arsenal-Sampdoria 3-2 2-3 (5-5 ai rigori)
1999/00 c. Campioni/Ch. League Arsenal-Fiorentina 0-1 0-0
2000/01 c. Campioni/Ch. League Arsenal-Lazio 2-0 1-1
2001/02 c. Campioni/Ch. League Arsenal-Juventus 3-1 0-1
2002/03 c. Campioni/Ch. League Arsenal-Roma 1-1 3-1

I PRECEDENTI INTER - INGHILTERRA

Sono 22 i precedenti singoli incontri disputati dall’Inter contro formazioni inglesi nell’ambito delle classiche eurocoppe: il bilancio aggiornato vede 8 successi nerazzurri, 5 pareggi e 9 vittorie dei club britannici. Da aggiungere 4 gare nel Torneo Angloitaliano con bilancio in perfetto equilibrio: 1 vittoria per parte e 2 pareggi.

il dettaglio:

1955/58 coppa Fiere/Uefa Inter-Birmingham City 0-0 1-2
1960/61 coppa Fiere/Uefa Inter-Birmingham City 1-2 1-2
1963/64 c. Campioni/Ch. League Inter-Everton 1-0 0-0
1964/65 c. Campioni/Ch. League Inter-Liverpool 3-0 1-3
1970/71 coppa Fiere/Uefa Inter-Newcastle Utd 1-1 0-2
1970/71 Torneo Angloitaliano Inter-Crystal Palace 1-2 1-1
1970/71 Torneo Angloitaliano Inter-West Brownich 1-0 1-1
1990/91 coppa Fiere/Uefa Inter-Aston Villa 3-0 0-2
1993/94 coppa Fiere/Uefa Inter-Norwich 1-0 1-0
1994/95 coppa Fiere/Uefa Inter-Aston Villa 1-0 0-1 (3-4 rigori)
1998/99 c. Campioni/Ch. League Inter-Manchester Utd 1-1 0-2
2001/02 coppa Fiere/Uefa Inter-Ipswich Town 4-1 0-1
2002/03 c. Campioni/Ch. League Inter-Newcastle Utd 2-2 4-1

Arsenal: un solo stop casalingo contro club italiani

In 9 confronti casalinghi finora disputati nelle coppe europee tradizionali contro squadre italiane, l’Arsenal ha perduto una sola volta, nell’ottobre 1999, 0-1 dalla Fiorentina (ma quel match fu giocato a Wembley e non ad Highbury): per il resto troviamo 5 vittorie inglesi e 3 pareggi.

Inglesi senza vittorie europee interne da un anno esatto

L’Arsenal non vince una gara interna nelle coppe europee da un anno esatto, cioè dal 17 settembre 2002 quando, in Champions League, sconfisse 2-0 il Borussia Dortmund: da allora ha ottenuto un bilancio di 4 pareggi (nelle ultime 4 partite disputate) e 1 sconfitta.

Gli scatenati Ljungberg e Henry

Sono diventati Ljungberg e Henry i principali marcatori nella storia delle sfide ufficiali tra Arsenal e club italiani. I due si sono particolarmente scatenati negli ultimi anni: lo svedese ha firmato 4 reti, con due doppiette, una contro la Lazio nella Champions League 2000/01, una contro la Juventus l’anno successivo, nello stesso torneo. Il francese ha fatto altrettanto, con un sigillo contro la Juventus nella Champions League 2001/02 ed una tripletta lo scorso anno all’Olimpico contro la Roma, sempre in Champions League

Cruz: 100° presenza con club italiani

Centesima partita con squadre italiane, se scende in campo questa sera a Londra, per Julio Ricardo Cruz. L’attaccante argentino ha finora disputato 89 partite nel campionato italiano (segnando 27 reti), 4 in coppa Italia (con 2 gol) e 6 nelle coppe europee (con 1 rete). L’esordio in Italia per Cruz, che raggiunge questo traguardo avendo indossato le casacche di Bologna (98 presenze con 30 gol realizzati) e Inter, risale al 6 settembre 2000: Bologna-Venezia 0-1 (coppa Italia).

Inter senza pareggi in Inghilterra da 40 anni

L’ Inter non conosce mezze misure, o quasi, nelle trasferte inglesi valide per le tradizionali coppe europee: in 11 viaggi, l’unico pareggio è infatti datato 13 settembre 1963, 0-0 a casa dell’ Everton nella gara di andata del primo turno di coppa Campioni che l’ Inter avrebbe poi vinto, battendo in finale a Vienna il Real Madrid per 3-1. Per il resto si contano 2 vittorie nerazzurre e ben 8 sconfitte.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1)pareggi(0)sconfitte(0)

in campo

Lehmann1 Toldo
Cole2 Cordoba
Vieira23 Materazzi
Pires17 Cannavaro
Ljungberg4 Zanetti
Wiltord7 Van Der Meyde
Lauren18 Kily Gonzalez
Henry6 Zanetti
G.Silva5 Emre
Campbell9 Cruz
Toure30 Martins

panchina

Keown12 Fontana
Bergkamp15 Adani
Parlour13 Helveg
Edu22 Okan
Cygan11 Luciano
Kanu8 Lamouchi
Stack3 Kallon