Risultato finale

11 Marzo 2004 21:00

Benfica
0 - 0
Inter
arbitro Jan W. Wegereef / guardalinee A. Inia, W. Rutgers / 4° uomo D.J.H. van Egmond
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' L'arbitro olandese Wegereef fischia la fine del primo tempo con leggero anticipo
45' Bella palla filtrante di Karagounis. Non riesce l'uno-due al limite dell'area tra Martins e C. Zanetti
45' Ci sarà un minuto di recupero
44' Ammonito Petit per un fallo su Recoba a centrocampo
43' Geovanni mette in mezzo dalla sinistra, il colpo di testa di Sokota è preda di Toldo
39' Benfica pericoloso. Angolo per i portoghesi, mischia col pallone che balla a due metri dalla porta di Toldo, Cordoba libera l'area
38' Ammonito Farinos per un fallo su Petit
35' Karagounis pesca benissimo Recoba sulla destra. il Chino si libera del suo avversario e prova il tiro a giro sul palo opposto. La conclusione del Chino è sbagliata
34' Punizione battuta da Zahovic dalla destra, palla direttamente sul fondo
33' Zahovic prova il diagonale da fuori area dalla sinistra, palla ampiamente sul fondo
32' Benfica pericoloso. Sokota prova il pallonetto dal limite dell'area, la conclusione è alta sulla traversa
28' Toldo sicuro sul cross di Sokota per Zahovic
28' Cannavaro devia in angolo il destro di Geovanni, dal corner nulla di fatto
27' Cordoba ferma molto bene un'iniziativa personale di Simao
27' L'Inter riparte, il passaggio di Karagounis per Recoba è leggermente fuori misura
26' Azione di Recoba sulla sinistra, palla a karagounis che prova la conclusione da fuori area. La difesa del Benfica mette in angolo. Dal corner nulla di fatto
23' Karagounis prova la conclusione da fuori area. Il pallone, deviato da un difensore, è preda di Moreira
22' Tiago prova il diagonale da fuori area, palla ampiamente sul fondo
20' Martins viene fermato in fuorigioco dopo una lancio partito dalla difesa
18' Bella azione personale di Martins, il nigeriano viene atterrato dopo essersi bevuto due avversari. Punizione per l'Inter. Batte Recoba, palla alta sulla traversa di Moreira
17' Petit prova la verticalizzazione, Toldo blocca senzza problemi il pallone
15' Grandissima parata di Toldo, che blocca col piede un tiro a botta sicura di Simao da dentro l'area
14' Batte la punizione Simao, Toldo libera di pugno
13' Ammonito Helveg per un fallo su Sokota sulla sinistra
10' Martins prova la ripartenza in contropiede, Luisao lo ferma
9' Geovanni prova il destro in corsa, Cannavaro ribatte
7' Simao prova l'azione di sfondamento in attacco, J. Zanetti chiude bene
4' Recoba entra in area dalla destra,Fernando Rocha lo blocca
3' Punizione dalla trequarti per il Benfica, Sokota di testa manda sul fondo.
2' Simao cerca il fondo sulla sinistra e crossa, controlla Cordoba
1' E' iniziata Benfica-Inter. Prima della gara un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della strage di Madrid
Minuti Cronaca
48' Dopo poco più di due minuti di recupero l'arbitro Wegereef fischia la fine della gara. Benfica-Inter 0-0
46' Cannavaro a terra colpito al volo da Sokota
45' Ci saranno due minuti di recupero
44' Grande doppia occasione per il Benfica e grande doppia risposta di Francesco Toldo. Il numero uno nerazzurro, prima respinge coi pugni il destro da fuori area di Petit, e poi si esalta sul sinistro ravvicinato di Sokota.
44' Cruz lancia in contropiede Martins che punta Miguel in area, ha la meglio il difensore del Benfica.
40' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte C. Zanetti, la difesa del Benfica libera l'area
39' Karagounis cerca di andare via sulla linea di fondo e viene messo giù. L'arbitro lascia correre
36' Tiro cross di Miguel, Toldo blocca senza problemi
35' Cambio Benfica: entra Manuel Fernandez al posto di Zahovic
33' Ammonito Cordoba che, secondo l'arbitro, tarda eccessivamente la ripresa del gioco
31' Cristiano di testa gira sul fondo una punizione di Zahovic
28' C. Zanetti viene ammonito per gioco falloso
27' Anche Cruz prova a servire Martins in contropiede, la palla è troppo lunga
25' Okan prova a lanciare Martins sul filo del fuorigioco, la palla non filtra
24' Cambio Benfica: esce Armando, entra Cristiano
23' Sokota serve l'accorrente Zahovic, che appena entrato in area, sbaglia il controllo. Toldo si impossessa del pallone
21' Cross basso di Simao, esce bene Toldo.
20' Tiago prova la conclusione dal limite, palla alta sulla traversa di Toldo
18' Bella azione di Cruz sulla sinistra, che con un tunnel si libera del diretto avversario ed entra in area. L'argentino mette in mezzo, ma non trova alcun compagno
17' Cambio Benfica: entra Joao Pereira, esce Geovanni.
16' Zahovic mette in mezzo, Miguel prova la rovesciata ma non trova la porta
15' Punizione per il Benfica dalla sinistra, Cordoba libera l'area nerazzurra
13' C. Zanetti cerca Martins, Armando anticipa il nigeriano
12' Cambio Inter: Cruz rileva Recoba
11' Occasione per il Benfica. cross dalla destra, Adani libera l'area. Sulla respinta Zahovic prova il diagonale dal limite, palla sul fondo
8' C. Zanetti prova il lancio per Recoba, l'uruguaiano è fermato in fuorigioco
7' Zahovic lancia Simao a sinistra, ottima la chiusura di J. Zanetti
6' Martins si lancia nella metà campo dei portoghesi, Miguel riesce a fermare in nigeriano
5' Punizione per il Benfica dalla destra, Luisao non riesca a controllare la palla in area
3' Punizione per il Benfica dai 23-24 metri. batte Simao, la barriera nerazzurra respinge
2' Karagounis lancia Martins, Moreira deve uscire al limite dell'area per bloccare l'iniziativa del nigeriano
1' E' iniziato il secondo tempo tra Benfica e Inter. Prima palla giocata dai nerazzurri
1' Nell'Inter in campo Okan al posto di Farinos
Recoba
5.11
5.11
Zanetti
6.58
6.58
Zanetti
6.24
6.24
Cordoba
5.79
5.79
Farinos
4.5
4.5
Okan
6.1
6.1
Toldo
8.26
8.26
Adani
4.64
4.64
Cannavaro
6.26
6.26
Martins
6.15
6.15
Karagounis
6.05
6.05
Helveg
4.32
4.32
Cruz
6.05
6.05
Media squadra 5.85
6 tiri porta 0
9 tiri fuori 2
0 falli fatti 0
6 angoli 1
2 fuorigioco 3
00 possesso 00
I PRECEDENTI BENFICA - INTER

L'unico precedente ufficiale tra le due squadre è la finale di coppa Campioni/Champions League disputata a Milano il 27 maggio 1965 e vinta per 1-0 dai nerazzurri con rete di Jair al 42'.

il dettaglio:

1964/65 c. Campioni Benfica-Inter ---- 0-1

I PRECEDENTI INTER - PORTOGALLO

L'Inter è al sesto doppio confronto ad eliminazione diretta contro rivali portoghesi e finora ha un bilancio di 3 qualificazioni e 2 eliminazioni. Da conteggiare anche la finale di coppa Campioni vinta proprio contro il Benfica nel 1964/65 e un match del Mundialito Club perduto contro il Porto. Considerando i 12 singoli incontri il bilancio vede 6 affermazioni nerazzurre, 3 pareggi (tutti per 0-0) e 3 vittorie portoghesi.

il dettaglio:

1964/65 c. Campioni Inter-Benfica 1-0 ----
1972/73 coppa Fiere/Uefa Inter-Vitoria Setubal 1-0 0-2
1986 Mundialito Club Inter-Porto 0-2 ----
1990/91 coppa Uefa Inter-Sporting Lisbona 2-0 0-0
1991/92 coppa Uefa Inter-Boavista 0-0 1-2
1996/97 coppa Uefa Inter-Boavista 5-1 2-0
2002/03 Champions League Inter-Sporting Lisbona 2-0 0-0

I PRECEDENTI BENFICA - ITALIA

Il Benfica è al decimo doppio confronto ad eliminazione diretta, nelle classiche coppe europee, contro una formazione italiana. Finora il bilancio vede 3 qualificazioni portoghesi e 6 italiane. A questo score devono essere aggiunte 3 finali, tutte di coppa Campioni, perdute dal Benfica contro il Milan nel 1962/63 e nel 1989/90 e proprio contro l’Inter nel 1964/65. I singoli incontri ufficiali sono 23 (compresi due match di coppa Latina) con bilancio di 8 successi del club di Lisbona, 2 pareggi e ben 13 affermazioni dei club italiani. Considerati gli incontri disputati in casa dal Benfica, inclusa la gara di coppa Latina contro la Lazio, il club di Lisbona ha un bilancio di 5 successi, 2 pareggi e 3 sconfitte.

il dettaglio:

1950 coppa Latina Benfica-Lazio 3-0 ----
1956 coppa Latina Benfica-Milan ---- 2-4
1962/63 c. Campioni Benfica-Milan 1-2 (a Londra)
1964/65 c. Campioni Benfica-Inter ---- 0-1
1967/68 c. Campioni Benfica-Juventus 2-0 1-0
1982/83 coppa Uefa Benfica-Roma 1-1 2-1
1985/86 c. Coppe Benfica-Sampdoria 2-0 0-1
1989/90 c. Campioni Benfica-Milan 0-1 (a Vienna)
1990/91 coppa Uefa Benfica-Roma 0-1 0-1
1992/93 coppa Uefa Benfica-Juventus 2-1 0-3
1993/94 c. Coppe Benfica-Parma 2-1 0-1
1994/95 Champions League Benfica-Milan 0-0 0-2
1996/97 c. Coppe Benfica-Fiorentina 0-2 1-0
2003/04 Champions League Benfica-Lazio 0-1 1-3

Da 300 minuti il Benfica non segna in gare interne contro le italiane

In casa, negli ultimi tre match contro formazioni italiane, il Benfica non ha mai segnato - pareggio 0-0 contro il Milan (Champions League 1994/95); sconfitta 0-2 contro la Fiorentina (coppa delle Coppe 1996/97), sconfitta 0-1 contro la Lazio (preliminari Champions League 2003/04) -: l’ ultima rete dei lusitani risale al match Benfica-Parma 2-1, coppa delle Coppe, in data 29 marzo 1994, autore Rui Costa al 60’. Il digiuno dura pertanto da 300’.

Benfica in gol da 6 eurogare consecutive: non succedeva dal 1995/96

Il Benfica, una volta ripescato in coppa Uefa dopo l’eliminazione da parte della Lazio nei preliminari di Champions League, ha sempre segnato nelle 6 gare disputate, per un totale di 10 realizzazioni. E’ una striscia di gol che, nelle euro-gare del club portoghese non si verificava dal 1995/96, quando furono addirittura 7 le gare di fila con gol: dal settembre 1995 al settembre 1996 si contarono 6 gare di coppa Uefa e 1 di coppa delle Coppe per un totale di 15 realizzazioni.

Inter senza vittorie da 6 euro-gare: è record negativo eguagliato

L’Inter non vince una gara europea dal 30 settembre scorso, quando si impose 2-1 a San Siro sulla Dinamo Kiev. Da allora i nerazzurri hanno disputato 6 incontri ottenendo un bilancio di 4 pareggi e 2 sconfitte. Si tratta del nuovo record negativo eguagliato rispetto a quello stabilito tra il 1974 ed il 1977, quando nei doppi confronti contro Amsterdam (coppa Uefa 1973/74), Honved (coppa Uefa 1976/77) e Dinamo Tbilisi (coppa Uefa 1977/78) l’ Inter ottenne 3 pareggi ed altrettante sconfitte.

Inter senza vittorie esterne dal 14 dicembre scorso

L’Inter non vince una trasferta ufficiale dal 14 dicembre scorso, 2-0 a Bologna in campionato. Da allora, fra serie A, coppa Italia e coppa Uefa si contano 10 incontri esterni con bilancio di 6 pareggi e 4 sconfitte.

Arbitro: Wegereef

Sarà l’ olandese Jan Wegereef a dirigere Benfica-Inter. Nato il 17 gennaio 1962, internazionale dal 1993, sarà al sesto incontro di coppe europee con club italiani. Nei 5 precedenti le nostre formazioni non hanno mai perduto: 3 successi (Sporting Lisbona-Bologna 0-2, coppa Uefa 1998/99; Fiorentina-Aik 3-0, Champions League 1999/00; Amburgo-Roma 0-3, coppa Uefa 2000/01) e 2 pareggi (Paris st. Germain-Milan 1-1, Champions League 2000/01 e Rosenborg-Juventus 1-1, Champions League 2001/02). Nella stagione in corso l’olandese ha diretto 4 gare nelle eurocoppe (3 in Champions, 1 in Uefa) con bilancio di 1 successo interno, 1 pareggio e 2 vittorie esterne

DA IMPLEMENTARE
vittorie(0) pareggi(1) sconfitte(0)

in campo

Moreira 1 Toldo
Armando 2 Cordoba
Luisao 4 Zanetti
Petit 6 Zanetti
Zahovic 13 Helveg
Geovanni 14 Farinos
Simao 15 Adani
Miguel 17 Cannavaro
Sokota 19 Karagounis
Tiago 20 Recoba
Ricardo Rocha 30 Martins

panchina

Bossio 12 Fontana
Cristiano 7 Van Der Meyde
Aguilar 8 Lamouchi
Alex 9 Cruz
Helder 22 Okan
Manuel Fernandez 24 Gamarra
Joao Pereira 26 Pasquale