Risultato finale

7 Dicembre 2004 20:45

Inter
18' (2t) Martins
15' (2t) Martins
33' Cruz
3 - 0
Anderlecht
arbitro Michael Riley / guardalinee P.Sharp, M. Tingey / 4° uomo U. Rennie
Minuti Cronaca
46' Termina il primo tempo, Inter-Anderlecht 1-0
45' Angolo per l'Inter. Batte Recoba, Martins da due passi si fa deviare il colpo di testa sul fondo. Sul calcio d'angolo successivo bel colo di testa di Materazzi, ma l'arbitro vede un fallo in area di quest'ultimo
45' Un minuto di recupero
43' Punizione per l'Inter dalla desta. Batte Recoba, la difesa belga riconquisa il pallone
40' Sinistro da fuori area di Pasquale, la palla è sul fondo
37' Cross di Vanden Borre, Aruna Dindane prova l'aggancio acrobatico, ma il pallone va sul fondo.
34' Ammonito Hasi per un fallo su Karagounis
33' GOOLLL!! L'Inter passa in vantaggio. Cruz serve Rcoba al limite dell'area, Il Chino restituisce il pallone all'argentino di tacco. Cruz entra in area e piazza il pallone alla sinistra di Van Steenberghe
31' Cambio Anderlecht: esce Deschacht con qualche problema fisico, entra Vanden Borre
29' Doppio cross di Karagounis dalla destra, in entrambe le occasioni la difesa belga libera l'area
27' Sinistro di Vanderhaeghe da fuori area, palla alta sulla traversa di Carini
26' REcoba controlla una pallain area di rigore, ma la difesa dell'Anderlecht riesce a chiudere bene sull'uruguayano
24' Angolo per l'Inter. Batte Recoba, Deschacht libera l'area
21' Punizione per l'Inter. Batte Recoba, il suo sinistro è bloccato a terra da Van Steenberghe
19' Zè Maia pesca Martins in area. Il nigeriano mette in mezzo, Van Steenberghe allontana coi pugni
17' Cross di Zè Maria dalla destra, Martins non aggancia il pallone in area
14' Wilhelmsson mette in mezzo dalla destra, Materazzi libera l'area. La palla arriva a Deschacht che prova il tiro, conclusione da dimenticare
13' Recoba prova il sinistro da fuori area, la palla colpisce Cruz e finisce sul fondo
11' Sponda in area di Recoba per Martins, il nigeriano viene anticipato da Kompany
8' Colpo di testa di Aruna Dindane, palla fuori di un soffio
6' Destro di Legear, la pala è alta sulla traversa di Carini
4' Martins si lancia palla al piede verso la porta avversaria, arriva in area e conclude, il suo sinistro sfiora il palo e va sul fondo
3' Cross dalla destra di Wilhelmsson, buono l'intervento difensivo di Burdisso
1' E' iniziata la gara tra Inter e Anderlecht. Prima palla giocata dai belgi
Minuti Cronaca
46' Termina la gara tra Inter e Anderlecht, 3-0 per i nerazzurri. Inter prima nel gruppo G di Champions League
45' Un minuto di recupero
43' Recoba mette in mezzo dalla sinistra, a Cruz non riesce il tocco vincente sotto porta
41' Altra conclusioe di Legear da fuori area, palla sul fondo alla sinistra di Carini
40' Legear prova il tiro da fuori area, Carini blocca senza problemi
39' Tiro-cross di Vanden Borre, palla sul fondo
36' Cambio Anderlecht: Gerk rileva Hasi
36' Doppio corner per l'Inter, in entrambe le occasioni si difende bene l'Andelecht
35' Cross dalla destra, sul fondo il colpo di testa da centro area di Traore
34' Cruz entra in area dalla sinistra e prova il diagonale, Van Steenberghe sfiora e mette in corner. Dall'angolo nulla di fatto
32' Lancio di Zè Maria per Cruz, Van Ssteenberghe esce al limite e mette in fallo laterale
30' Cambio Anderlecht: Lovre rileva Wilhelmsson
28' Kompany è in anticipo sul taglio di Cruz, i belgi ripartono
25' Cambio Inter: esordisce Dellafiore in Champions League, entra al posto di Martins. Applausi per il nigeriano
23' Sinistro di Dindane da fuori area, palla sul fondo
21' Rimessa laterale di Wilhelmsson per Dindane, Pasquale recupera il pallone
18' GOOOLLL!!! Emre lancia Martins in contropiede, il nigeriano, in fuga solitaria, infila di sinistro il 3-0.
15' GOOLLL!!! Obafemi Martins controlla un lancio di Davids, salta Traore, e di destro sigla il 2-0
14' Emre rileva C.Zanetti
13' Cross basso dala destra di Wilhelmsson, Materzzi libera l'area
12' Potente conclusione da fuori area di Hasi, Carini mette in corner con bravura
9' Cross dalla destra, il colpo di tesa di Baseggio è parata da Carini
8' Azione personale di Dindane sulla destra, la difesa nerazzura libera l'area.
6' Martins prova a passare fra due difensori belgi sulla trequarti, lo ferma Kompany
4' Hasi prova il tiro da fuori area, palla deviata in corner. Dall'angolo nulla di fatto
3' Cross di Zè Maria dalla destra, Cruz prova il tiro al volo ma la palla è ribattuta. Irrompe Davids, il suo colpo di testa è debole
1' E' iniziato il secondo tempo, prima palla ai nerazzurri
Recoba
8.34
8.34
Zanetti
7.29
7.29
Materazzi
7.03
7.03
Emre
8.22
8.22
Pasquale
6.34
6.34
Martins
8.81
8.81
Karagounis
7.27
7.27
Cruz
7.44
7.44
Burdisso
7.07
7.07
Davids
7.43
7.43
Ze Maria
6.49
6.49
Dellafiore
7.35
7.35
Carini
7.85
7.85
Media squadra 7.46
6 tiri porta 3
5 tiri fuori 11
17 falli fatti 18
6 angoli 3
3 fuorigioco 1
30:30 possesso 27:48
I PRECEDENTI INTER - ANDERLECHT

Inter ed Anderlecht si affrontano per l’ottava volta in gare ufficiali: il bilancio vede fino a questo momento 4 successi nerazzurri, 1 pareggio e 2 affermazioni belghe. A Milano, su 3 precedenti, non è mai uscito il pareggio: 2 successi nerazzurri ed 1 del club di Bruxelles, che comunque ha sempre segnato a San Siro, per un totale di 4 realizzazioni.

il dettaglio:

1967/68 coppa Piano Rappan Inter-Anderlecht 2-1 1-3
1969/70 coppa Fiere/Uefa Inter-Anderlecht 0-2 1-0
1996/97 coppa Uefa Inter-Anderlecht 2-1 1-1
2004/05 Champions League Inter-Anderlecht ---- 3-1

I PRECEDENTI INTER - BELGIO

Sono 11 i confronti ufficiali tra Inter e formazioni belghe: il club nerazzurro si trova in leggero vantaggio per 5 successi a 4 con anche 2 pareggi.

il dettaglio:

1967/68 coppa Piano Rappan Inter-Anderlecht 2-1 1-3
1969/70 coppa Fiere/Uefa Inter-Anderlecht 0-2 1-0
1971/72 coppa Campioni Inter-Standard 1-0 1-2
1978/79 coppa Coppe Inter-Beveren 0-0 0-1
1996/97 coppa Uefa Inter-Anderlecht 2-1 1-1
2004/05 Champions League Inter-Anderlecht ---- 3-1

I PRECEDENTI ANDERLECHT - ITALIA

Il bilancio dei 31 confronti ufficiali tra Anderlecht e club italiani vede 9 successi belgi, altrettanti pareggi e 13 vittorie delle formazioni italiane. In particolare, sul nostro suolo, l’Anderlecht ha giocato 14 volte ottenendo 8 sconfitte, 5 pareggi ed un solo successo, proprio a Milano sull’ Inter nella stagione 1969/70: 2-0 con doppietta di Bergholtz.

il dettaglio:

1964/65 coppa Campioni Anderlecht-Bologna 1-0 1-2 0-0 (a Barcellona)
1967/68 coppa Piano Rappan Anderlecht-Inter 3-1 1-2
1969/70 coppa Fiere/Uefa Anderlecht-Inter 0-1 2-0
1971/72 coppa Uefa Anderlecht-Bologna 0-2 1-1
1976/77 coppa Coppe Anderlecht-Napoli 2-0 0-1
1981/82 coppa Campioni Anderlecht-Juventus 3-1 1-1
1984/85 coppa Uefa Anderlecht-Fiorentina 6-2 1-1
1989/90 coppa Coppe Anderlecht-Sampdoria 0-2 (a Goteborg)
1990/91 coppa Uefa Anderlecht-Roma 2-3 0-3
1991/92 coppa Campioni Anderlecht-Sampdoria 3-2 0-2
1993/94 Champions League Anderlecht-Milan 0-0 0-0
1996/97 coppa Uefa Anderlecht-Inter 1-1 1-2
1999/00 coppa Uefa Anderlecht-Bologna 2-1 0-3
2000/01 Champions League Anderlecht-Lazio 1-0 1-2
2001/02 Champions League Anderlecht-Roma 0-0 1-1
2004/05 Champions League Anderlecht-Inter 1-3 ----

Inter imbattuta da 24 incontri ufficiali

L’Inter non perde da 24 gare ufficiali: l’ultima sconfitta è datata 2 maggio scorso, a Lecce: fu 2-1 per i salentini. Da allora, tra vecchia e nuova stagione, l’ Inter ha giocato 24 incontri tra campionato, coppa Italia e Champions League ottenendo un bilancio di 10 successi e 14 pareggi.

A San Siro in Champions porta nerazzurra inviolata da 221’

L’Inter non subisce gol in gare interne di Champions League da 221’, ovvero dal 49’ di Inter-Basilea 4-1 del 24 agosto scorso, quando andò in rete Sterjoski. Da allora si contano i restanti 41’ di quel match e le intere gare contro Werder Brema e Valencia.

Inter verso la sua serie positiva record in coppa Campioni/Champions League

L’Inter non perde da 8 gare in coppa Campioni/Champions League: tra l’edizione 2003/04 e l’attuale: 4 successi ed altrettanti pareggi lo score nerazzurro con ultima sconfitta datata 25 novembre 2003, 1-5 interno dall’Arsenal. L’Inter vuole ora eguagliare la sua striscia positiva record nel massimo torneo continentale: il primato, 12 incontri positivi di fila, è stato realizzato tra il settembre 1963 ed il febbraio 1965 con un bilancio di 10 successi e 2 pareggi. La sconfitta, prima assoluta dell’Inter nella competizione, fu il 3 marzo 1965, 0-1 a casa dei Glasgow Rangers.

Vieri a caccia del podio tra i marcatori nerazzurri in coppa Campioni/Champions

Christian Vieri, autore di un gol a Valencia nella Champions League 2004/05, è salito a quota 6 marcature nella coppa europea più prestigiosa. L’attaccante va ora a caccia del podio tra i marcatori nerazzurri all-time in coppa Campioni/Champions League: dopo il capolista Mazzola a quota 16 e Jair, secondo con 11, al terzo posto troviamo Crespo con 9 sigilli. Quarto Adriano, con 7 centri.

I numeri-no di una stagione europea da dimenticare per l’ Anderlecht

L’Anderlecht non pareggia in assoluto una gara di eurocoppe dal 30 settembre 2003 quando, in Champions League, impattò 1-1 in casa contro il Bayern Monaco: da allora ha un bilancio di 3 vittorie e 8 sconfitte. Per altro il club belga è reduce da 5 sconfitte consecutive, tutte quelle del girone che chiude questa sera: ultimo risultato utile dell’ Anderlecht nei preliminari di agosto, quando i biancomalva si imposero 3-0 sul Benfica di Trapattoni. In trasferta la squadra belga è reduce da 6 sconfitte consecutive, con ultimo risultato utile il 26 agosto 2003, in Champions League, Wisla-Anderlecht 0-1.

Arbitro: Riley

Michael Riley è nato a Roterham il 17 dicembre 1964. Internazionale dal 1999, residente a Leeds, fa il direttore finanziario nella vita di tutti i giorni; i suoi hobbies principali sono alpinismo ed escursionismo. E’ la quarta volta che Riley arbitra un club italiano nelle eurocoppe (la prima con l’ Inter): in bilancio 1 pareggio (Celta-Milan 0-0 nella Champions 2003/04) e 2 sconfitte (Milan-Deportivo 1-2 nella Champions 2002/03 e Dinamo Kiev-Roma 2-0 nella Champions di quest’anno). L’Inter trova un arbitro inglese nelle classiche eurocoppe per la venticinquesima volta: il bilancio nerazzurro è finora di 13 successi, 6 pareggi e 5 sconfitte con ultima direzione nello scorso agosto, 1-1 a Basilea con direttore di gara Poll.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1) pareggi(0) sconfitte(0)
MILANO - L'Inter batte l'Anderlecht 3-0 nel Matchday 6 del gruppo G di Champions League e si qualifica al primo posto nel proprio girone. Roberto Mancini ha avuto delle indicazioni sicuramente positive, soprattutto da quei calciatori meno utilizzati sinora. A rompere l'equilibrio della gara è stato Julio Cuz (33')che ha sfruttato al meglio un colpo di tacco smarcante di Alvaro Recoba. L'Inter non ha mai mollato, ha abbinato qualità e quantità, gioco e spunti individuali, ed ha arrotondato il risultato grazie alla doppietta di Obafemi Martins (60' e 63'). Nella ripresa prima uscita ufficiale stagionale con la maglia nerazzurra ed esordio in Champions League per il giovane difensore Paolo Hernan Dellafiore. Venerdì 17 dicembre a Nyon è in programma il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League.

INTER-ANDERLECHT 3-0

Marcatori: 33' Cruz, 60' e 63' Martins

INTER: 15 Carini, 3 Burdisso, 6 C.Zanetti (59' 5 Emre), 8 Davids, 9 Cruz, 13 Ze Maria, 20 Recoba, 21 Karagounis, 23 Materazzi, 26 Pasquale, 30 Martins (70' 38 Dellafiore)
All.: Roberto Mancini

ANDERLECHT: 25 Van Steenberghe, 3 Deschacht (31' 37 Vanden Borre), 4 Vanderhaeghe, 6 Zewlakow, 10 Baseggio, 15 Hasi (80' 28 Gerk), 17 Wilhelmsson (75' 7 Lovre), 26 Aruna Dindane, 27 Kompany, 34 Traore, 36 Legear
All.: Hugo Broos

Arbitro: Michael Riley (Inghilterra)

Ammoniti: Hasi

in campo

Carini 15 Van Steenberghe
Burdisso 3 Deschacht
Zanetti 6 Vanderhaeghe
Davids 8 Zewlakow
Cruz 9 Legear
Ze Maria 13 Baseggio
Recoba 20 Hasi
Karagounis 21 Wilhelmsson
Materazzi 23 Aruna
Pasquale 26 Kompany
Martins 30 Traore

panchina

Toldo 1 Lovre
Zanetti 4 Zetterberg
Emre 5 Iachtchouk
Van Der Meyde 7 Gerk
Cambiasso 19 Vanden Borre
Vieri 32
Dellafiore 38