Risultato finale

6 Marzo 2005 15:00

Inter
44' (2t) Adriano (R)
26' Cordoba
2 - 1
Lecce
21' Pinardi
arbitro Pasquale Rodomonti / guardalinee Maggiani, Saglietti / 4° uomo Nucini
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Rodomonti fischia la fine del primo tempo. Inter-Lecce 1-1
47'Punizione per l'Inter dai 28 metri circa. Batte Mihajlovic, Sicignano blocca a terra
46'Stankovic al volo di esterno destro, Sicignano blocca il pallone
45'Due minuti di recupero
44'Inter vicinissima al gol. Martins duetta al limite con Adriano, il nigeriano si libera con un numero e batte a rete, miracolo di Sicignano che mette in corner. Dall'angolo nulla di fatto
42'Angelo mette in mezzo dalla destra, Cordoba libera l'area con un doppio intervento
40'Konan prova dal limite di sinistro in girata, Cordoba e Carini fermano la palla.
39'Nono calcio d'angolo per l'Inter. Batte Mihajlovic, il colpo di testa di Cambiasso è alto sulla traversa
36'Gran conclusione di Zè Maria da fuori area, Sicignano mette in corner con bravura. Dall'angolo nulla di fatto
35'Destro di Cassetti da fuori area, Carini respinge ma non trattiene. Cordoba libera l'area
33'Gran tiro di Veron da fuori area, Stovini ribatte il pallone
32'Cassetti cerca Bjelanovic in area, Cordoba ferma tutto
31'Pinardi cerca il cross, la palla finisce fra le mani di Carini
31'Stankovic da destra serve in area Martins, velo del nigeriano per Adriano che, a centro darea non trova la giusta coordinazione
26'GOOLL!! L'Inter pareggia. Batte il corner Mihajlovic, Cordoba di testa infila alla sinistra di Sicignano
26'Sostituzione Inter: entra Ze' Maria, esce Favalli con un problemino fisico
25'Adriano riceve palla in area, si sposta silla sinistra e prova il tiro. Sicignano mette in angolo
24'Grandissimo sinistro di Adriano dal limite, praticamente da fermo, Sicignano vola sotto la traversa e alza in angolo
23'Stankovic, ben servito da Martins, prova il pallonetto dal limite. Sicignano blocca la palla
21'Il Lecce passa in vantaggio in contropiede. Cross dalla destra di Cassetti, Cordoba devia di testa. Intervento ravvicinato di Pinardi: primo tiro respinto da Carini, la ribattuta supera il portiere interista
20'Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Mihajlovic, la barriera respinge
18'Rullo mette in mezzo per Bjelanovic, Carini esce e blocca il pallone
16'Favalli, servito di tacco da Van der Meyde, mette in mezzo dalla sinistra. Martins stoppa in area, ma Stovini riesce a fermarlo
15'Inter vicinissima al vantaggio. Stankovic, ben servito da Martins in area, prova il diagonale dalla destra. La palla sfiora il palo alla destra di Sicignano
14'Violentissimo destro di Van der Meyde dal vertice sinistro dell'area del Lecce. La palla è deviata con la testa da Cassetti. Il giocatore del Lecce resta a terra e deve uscire per riprendersi
11'Inter vicina al gol. Martins prova il tiro da fuori area, Sicignano non trattiene. Irrompe Cambiasso che, a portiere battuto, prova a ribadire in rete. Cassetti in scivolata salva la sua porta
10'Angolo per l'Inter. Batte Mihajlovic, la difesa del Lecce libera l'area
10'J.Zanetti mette in mezzo dalla destra, Stovini intercetta la palla
9'Pinardi prova a saltare J.Zanetti sulla sinistra, il capitano nerazzurro lo ferma con bravura
7'Sinistro di Adriano dal vertice sinistro dell'area di rigore, Sicignano respinge coi pugni
6'Konan prova il tiro dal limite, palla sul fondo alla sinistra di Carini
5'Veron pesca Van der Meyde sulla sinistra, l'olandese è fermato in fuorigioco
3'Angolo per l'Inter. Batte Mihajlovic, palla ancora in corner dalla parte opposta. Sul secondo angolo l'azione si conclude con un colpo di testa di Stankovic sul fondo
1'E' iniziata la gara tra Inter e Lecce. Prima palla dei nostri avversari
1'Palla messe in mezzo a campanile dalla destra, Carini sicuro in presa alta
MinutiCronaca
49'Rodomonti fischia la fine della gara. Inter-Lecce 2-1
47'Cross di Cassetti dalla destra, Carini in presa alta
45'Quattro minuti di recupero
44'Batte il rigore Adriano: GOOLLLL!!! L'Imperatore è tornato al gol
43'Calcio di rigore per l'Inter. Adriano mette in mezzo all'area, Angelo colpisce Cruz sulla schiena con il piede e lo fa cadere. Racalbuto fischia il rigore
43'Ammonito Angelo
39'Cassetti mette in mezzo per Konan, Cordoba allontana il pallone di testa
36'Punizione per l'Inter dal lato corto destro dell'area del Lecce. Mihajlovic mette in mezzo. Dopo una mischia furibonda la deifesa del Lecce libera l'area
35'Ammonito Dalla Bona che ferma Adriano che stava entrando in area dopo una bella azione personale
34'Adriano entra in area dalla sinistra, Rullo e Angelo chiudono in corner.Dall'angolo nulla di fatto
33'Carini esce coi pugni al limite dell'area per fermare Konan lanciato a rete
32'Sinistro di Adriano da fuori area. La palla, deviata, è preda di Sicignano
28'Scontro aereo fortuito di testa tra Adriano e Diamoutene, i due hanno bisogno delle cure mediche
27'Cambio Inter: Valdes rileva Bjelanovic
26'Lecce pericoloso per la prima volta nel secondo tempo. Konan entra nell'area nerazzurra, chiude bene Zè Maria
25'Konan prova a mettere in mezzo dalla destra, Carini blocca a terra
23'Adriano mette in mezzo dalla sinistra, Diamoutene mette in corner. Sull'angolo battuto da Mihajlovic dalla sinistra, Veron prova a rimettere in mezzo dalla parte opposta, nulla di fatto
22'Cambio Inter: Cruz rileva Van der Meyde
21'Van der Meyde mette in mezzo dalla destra, Dalla Bona libera la sua area
20'Sinistro di Cassetti da fuori area, Carini alza sopra la traversa in corner. Dall'angolo nulla di fatto
18'Destro di Pinardi da fuori area, conclusione da dimenticare
17'Martins tenta di servire in contropiede Adriano, il passaggio è un pò troppo lungo
16'Angolo per il Lecce, Adriano libera l'area nerazzurra
15'Lanciato Konan in contropiede, chiude bene Cordoba
13'Gran conclusione di Van der Meyde da fuori area, altra gran parata di Sicignano
12'Van der Meyde mette in mezzo dalla sinistra, Diamoutene libera l'area di testa
9'Duello in area Van der Meyde-Diamoutene, ha la meglio il difensore del Lecce
8'Il Lecce prova a ripartire in contropiede, la difesa dell'Inter ferma tutto a centrocampo
6'Inter ancora vicinal gol. Angolo di Mihajlovic: Stankovic prolunga di testa, la palla arriva sotto porta a Cambiasso che tocca sotto porta. Sicignano si ritrova fortunosamente la palla tra le mani
3'Altra occasione per l'Inter. Il diagonale di Cambiasso da dentro l'area è messa in corner con bravura da Sicignano. Dall'angolo nulla di fatto
2'Incredibile palla gol per l'Inter. Martins lancia Adriano, il brasiliano entra in area e si presenta solo davanti a Sicignano. Il suo diagonale destro da due passi è fuori di un soffio
1'Riparte Inter-Lecce, prima palla dei nerazzurri
1'Punizione per l'Inter dalla trequarti. Batte Mihajlovic, la difesa del Lecce libera l'area
Zanetti
7.32
7.32
Cordoba
8.3
8.3
Adriano
7.38
7.38
Martins
6.61
6.61
Van Der Meyde
6.93
6.93
Cruz
6.66
6.66
Stankovic
6.37
6.37
Favalli
5.59
5.59
Veron
7.52
7.52
Cambiasso
7.41
7.41
Mihajlovic
6.48
6.48
Ze Maria
6.23
6.23
Carini
6.22
6.22
Media squadra6.85
15tiri porta3
4tiri fuori2
12falli fatti19
16angoli2
3fuorigioco1
30:35possesso19:25
Situazione disciplinare

Inter
Squalificati: Nessuno Diffidati: Cordoba, Emre, Materazzi, Mihajlovic Ex di turno: Nessuno

Lecce
Squalificati: Ledesma
Diffidati: Bjelanovic, Diamoutene, Valdes, Vucinic
Ex di turno: Anania (nessuna presenza in gare ufficiali dal 1997/98 al 1998/99 e dal luglio 2002 al gennaio 2003) Rullo (nel 2001/02 – settore giovanile)

La sfida Mancini-Zeman

Il pareggio per 2-2 nella gara d’andata del campionato in corso è l’unico precedente ufficiale tra Mancini e Zeman.
il dettaglio:

2004/05 serie A Inter-Lecce ---- 2-2

La sfida Mancini-Lecce

Sesto confronto ufficiale tra Mancini ed il Lecce con bilancio che vede finora 3 successi dell’attuale tecnico nerazzurro, 1 pareggio e 1 successo pugliese. Da notare che le squadre di Mancini hanno finora sempre vinto in casa: 2 volte su 2.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Lecce 2-0 ----
2001/02 serie A Fiorentina-Lecce ---- 1-4
2003/04 serie A Lazio-Lecce 4-1 1-0
2004/05 serie A Inter-Lecce ---- 2-2

La sfida Zeman-Inter

Sono 21 i precedenti ufficiali tra Zeman e l’Inter con bilancio che vede solamente 2 successi dell’attuale tecnico giallorosso, 9 pareggi e 10 affermazioni nerazzurre. L’ultima vittoria di Zeman contro l’Inter risale al 14 maggio 1995 quando la sua Lazio si impose in casa per 4-1 (serie A): da allora le squadre del tecnico boemo hanno ottenuto contro i nerazzurri solo 4 pareggi e 7 sconfitte.Sono 21 i precedenti ufficiali tra Zeman e l’Inter con bilancio che vede solamente 2 successi dell’attuale tecnico giallorosso, 9 pareggi e 10 affermazioni nerazzurre. L’ultima vittoria di Zeman contro l’Inter risale al 14 maggio 1995 quando la sua Lazio si impose in casa per 4-1 (serie A): da allora le squadre del tecnico boemo hanno ottenuto contro i nerazzurri solo 4 pareggi e 7 sconfitte.

il dettaglio:
1991/92 serie A Foggia-Inter 2-2 1-1
1992/93 serie A Foggia-Inter 1-3 1-1
1992/93 c. Italia Foggia-Inter 0-0 0-2
1993/94 serie A Foggia-Inter 1-1 1-3
1994/95 serie A Lazio-Inter 4-1 2-0
1995/96 serie A Lazio-Inter 0-1 0-0
1995/96 c. Italia Lazio-Inter 1-1 0-1
1996/97 serie A Lazio-Inter ---- 1-1
1997/98 serie A Roma-Inter 1-2 0-3
1998/99 serie A Roma-Inter 4-5 1-4
2000/01 serie A Napoli-Inter ---- 1-3
2004/05 serie A Lecce-Inter 2-2 ----

100° in A per Adriano

Adriano taglia oggi il traguardo delle 100 gare nella serie A italiana. La punta brasiliana ha esordito il 9 settembre 2001, in Parma-Inter 2-2. Inter, Fiorentina e Parma le maglie vestite nel nostro campionato da Adriano, dove ha realizzato 53 reti ad una media di 0,53 a partita, 1 ogni 142 minuti, considerando che in queste 99 partite è rimasto in campo 7521 minuti.

Inter ad un passo da due record storici

Il pareggio di Udine è stato il sedicesimo del campionato 2004/05 dell’ Inter: si avvicina a grandi passi il record di nulli ottenuto dai nerazzurri in una singola stagione di serie A. Il primato, 17 pareggi totali, appartiene alla stagione 1991/92; ne manca appena uno. Gli eventuali 17 pareggi eguaglierebbero un altro record storico: quello del massimo numero mai ottenuto da una formazione nella storia dei campionati di serie A su girone unico a 20 e 21 squadre: il primato, appunto di 17 nulli, appartiene al Bologna 1948/49.

Recoba, Cordoba, Cruz: il trio del gol anti-Lecce

Tre giocatori dell’ Inter hanno nel Lecce il loro bersaglio preferito da quando giocano in Italia. Recoba, autore di 76 marcature, ha firmato 6 reti alla formazione pugliese, come anche a Bologna e Roma; Cordoba, che ha segnato 6 gol in gare ufficiali, ne ha realizzati 2 ai giallorossi salentini; infine Cruz, a segno nel nostro paese 45 volte, ha rifilato 4 gol ai pugliesi, come anche al Parma.

Il marzo d’oro di Alvaro

Alvaro Recoba, autore di 58 reti nella serie A italiana, ha nel mese di marzo quello in cui realizza di più. Quattordici le marcature dell’uruguayano nel terzo mese dell’anno, di cui 3 nel campionato 1998/99, 2 nel 1999/00, 2 nel 2000/01, 4 nel 2001/02, 2 nel 2002/03, 1 nel 2003/04.

Lecce in rete da 13 giornate consecutive

Il Lecce ha già battuto in questo campionato il suo record di gol segnati in una stagione di serie A: 45 contro i 43 realizzati lo scorso anno dalla formazione di Delio Rossi. Si tratta di un risultato non casuale, dal momento che i giallorossi vanno a segno da 13 giornate di campionato consecutive, in cui hanno messo insieme un bottino di 21 marcature. L’ultimo stop dell’attacco pugliese risale al 28 novembre scorso, con la squadra di Zeman che impattò 0-0 a Bologna.

I panchinari goleador del Lecce 2004/05

Il Lecce è la formazione della serie A 2004/05 che ha segnato più reti con panchinari: 9 i gol giallorossi segnati da giocatori entrati in campo a gara in corso, firmati da Vucinic (5), Bojinov (2), Bjelanovic e Valdes (1 ciascuno).

I rigori contro il Lecce 2004/05

Con nove rigori a sfavore il Lecce è la formazione della serie A 2004/05 più tartassata sui tiri dal dischetto. Considerando che i giallorossi hanno ricevuto un solo penalty a loro favore, il saldo negativo è di –8, record nel campionato in corso.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(14)pareggi(0)sconfitte(1)
MILANO - L'Inter batte 2-1 il Lecce allo stadio "Giuseppe Meazza". Inizia la gara e nerazzurri creano un numero incredibile di occasioni da gol. Per un pizzico di imprecisione e soprattutto per la bravura del portiere avversario il risultato, però, non si sblocca. A sorpresa è il Lecce a rompere l'equilibrio della gara (21'): su cross dalla destra di Cassetti intervento ravvicinato di Pinardi, primo tiro respinto da Carini, la ribattuta supera il portiere nerazzurro. Dopo soli cinque minuti l'Inter pareggia meritatamente (26'): corner battuto da Mihajlovic, Cordoba di testa infila alla sinistra di Sicignano. Il copione della gara non cambia con l'Inter che cerca con insistenza la rete del vantaggio. Il primo tempo termina con dieci calci d'angolo battuti dai nerazzurri.
Nella ripresa l'Inter continua a creare un'occasione da gol dopo l'altra, ma la palla non vuole entrare. Il gol del meritato vantaggio arriva al 44' su un cacio di rigore concesso da Rodomonti per un fallo in area di Angelo su Julio Cruz. Batte Adriano e Sicignano è finalmente battuto.
Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà sabato 12 marzo allo stadio "Olimpico" contro la Lazio nell'anticipo della 28/a giornata della Serie A Tim.

INTER-LECCE 2-1

Marcatori: 21' Pinardi, 26' Cordoba, 44' rig. Adriano

Inter: 15 Carini, 2 Cordoba, 4 J.Zanetti, 7 Van der Meyde (67' Cruz), 10 Adriano, 11 Mihajlovic, 14 Veron, 16 Favalli (26' 13 Zè Maria), 19 Cambiasso, 25 Stankovic, 30 Martins
All. Roberto Mancini

Lecce: 1 Sicignano, 2 Diamoutene, 3 Rullo, 6 Angelo, 8 Dalla Bona, 18 Giacomazzi, 21 Stovini, 25 Konan, 28 Bjelanovic (72' 20 Valdes), 31 Pinardi, 77 Cassetti
All. Zdenek Zeman

Arbitro: Pasquale Rodomonti

Ammoniti: Dalla Bona, Angelo

in campo

Carini 15Sicignano
Zanetti 4Diamoutene
Cordoba 2Rullo
Mihajlovic 11Angelo
Favalli 16Dalla Bona
Cambiasso 19Giacomazzi
Veron 14Stovini
Van Der Meyde 7konan
Stankovic 25Bjelanovic
Adriano 10Pinardi
Martins 30Cassetti

panchina

Toldo 1Anania
Materazzi 23Emerenko
Ze Maria 13Vucinic
Davids 8Valdes
Kily Gonzalez 18Marianini
Karagounis 21Paci
Cruz 9Abruzzese