Risultato finale

29 Maggio 2005 15:00

Inter
0 - 0
Reggina
arbitro Nicola Giovanni Ayroldi / guardalinee Niccolai, Comito / 4° uomo Mazzoleni
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Inter vicina al gol. Zè Maria mette in mezzo dalla destra, il colpo di testa di Vieri a centro area si stampa sulla traversa
45'Due minuti di recupero
45'Fine primo tempo, Inter-Reggina 0-0
40'Angolo per l'Inter dalla destra. Batte MIhajlovic, Soviero allontana di pugno. L'azione prosegue e Karaounis si libera per la botta dal limite, palla alta
39'Karagounis salta piccolo sulla sinistra, entra in area e mette in mezzo. Soviero blocca in tuffo
37'Vieri pesca molto bene Cruz a centro area, la botta dell'attaccante argentino è sul fondo
35'Toldo esce fuori dalla sua area per fermare Bonazzoli lanciato a rete. L'attaccante della Reggina si allarga sulla destra e mette in mezzo, non ci sono suoi compagni
34'Batte l'angolo Mihajlovic, Balestri libera l'area di testa
33'Cross di Vieri dalla sinistra per Cruz, De Rosa mette in corner
30'Gioco fermo. Il portiere della Reggina Soviero ha bisogno dell'intervento dei medici dopo uno scontro fortuito con Cruz
29'Piunizione per la Reggina dalla destra. Torre di Mesto per Franceschini che da due passi mette fuori di testa
27'Esteves prova la botta da fuori area, palla ribattuta da Mihajlovic
27'Ammonito Bonazzoli per proteste
25'Corner per l'Inter dalla sinistra. Batte Mihajlovic, Soviero respinge coi pugni
23'Angolo per la Reggina dalla destra, sulla battuta Ayroldi fischia un fallo di Franceschini su Toldo in uscita
21'Paredes prova la conclusione da fuori area, Toldo blocca a terra senza problemi
20'Favalli ancia Cruz sulla sinistra, la palla è troppo lunga e supera la linea di fondo campo
18'CRoss di Karagounis alla sinistra, Soviero blocca in presa alta
16'Mozart prova a lanciare in contropiede Bonazzoli, il passaggio è fuori misura
14'Karagounis pesca Vieri al limite dell'area, sponda di testa per Cruz, ma i due attaccanti nerazzurri non si capiscono
10'Mesto prova l'azione personale, ma si allunga la palla sino a fuori dal campo
7'Botta di Karagounis da fuori area, palla respinta
6'Batte l'angolo Mihajlovic dalla destra, il colpo di testa di Gamarra non centra lo specchio della porta. La palla resta all'Inter
5'Punizione di Mihajlovic dalla destra, Paredes mette in corner
3'Tentativo di combinazione Marino-Zè Maria sulla destra, l'ultimo passaggio del giovane italiano è un po' troppo lungo
1'E' iniziata Inter-Reggina, prima palla dei nerazzurri
MinutiCronaca
48'Ayroldi fischia la fine della gara. Inter-Reggina 0-0
47'Belaid cade dopo un contatto con Mesto sotto porta, Ayroldi lascia correre
45'Emre mette in mezzo dalla sinistra, De Rosa libera l'area e anticipa Martins
45'Cambio Reggina: Missiroli rileva Bonazzoli
45'Due minuti di recupero
43'Inter vicina al gol: Martins entra in area dalla destra e prova il diagonale, Soviero riesce a respingere con un ginocchio
39'Punizone per l'Inter dalla destra per un fallo di Paredes su Karagounis. Batte Zè Maria, Piccolo libera l'area di testa
35'Punizione per l'Inter dalla destra, il tiro di Cruz sbatte sulla barriera
35'Cambio Inter: Belaid rileva Vieri, anche per lui è l'esordio in serie A
34'Martins, lanciato a rete, prova il pallonetto dalla sinistra con Soviero in uscita. Il portiere della Reggina riesce a blocare la palla
32'Conclusione di Cruz da fuori area, palla alta sulla traversa
29'Angolo per la Reggina dalla destra. Batte proprio Nakamura, Vieri libera l'area nerazzurra
28'Cambio Reggina: Nakamura rileva Esteves
27'Cross di Esteves dalla destra, Toldo blocca senza problemi
24'Punizione per la Reggina alla destra. Batte Esteves, palla direttamente sul fondo
23'Cambio Reggina: Zeytulaev rileva Cannarsa
22'Vieri cerca di servire l'accorrente Cruz in area, l'argentino non aggancia il pallone
20'Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Zè Maria, Bonazzoli libera l'area
18'Cambio Inter: Martins entra al posto di Mihajlovic
14'Punizione per l'Inter dalla trequarti. Batte Mihajlovic, il colpo di testa di Materazzi, deviato da un difensore, finisce sulla traversa. Vieri mette in rete di mano e Ayroldi annulla
14'Amonito Vieri per aver colpito la palla con la mano
11'Cambio Inter: Andreolli rileva Favalli. Per Andreolli è l'esordio in serie A
10'Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Mihajlovic, prima Franceschini e poi Balestri liberano l'area
9'Gran botta di Mesto da fuori area, palla alta sulla traversa di Toldo
6'Mihajlovic appoggia di testa a Toldo anticipando Mesto lanciato a rete
3'Emre cerca di servire Vieri, ma intercetta Paredes che appoggia a Soviero
1'E' iniziato il secondo tempo, prima palla dei calabresi
Vieri
7.72
7.72
Materazzi
6.77
6.77
Emre
7.62
7.62
Toldo
6.86
6.86
Gamarra
6.37
6.37
Martins
7.9
7.9
Karagounis
7.72
7.72
Cruz
6.54
6.54
Favalli
6.11
6.11
Mihajlovic
6.67
6.67
Ze Maria
6.31
6.31
Marino
7.24
7.24
Andreolli
7.31
7.31
Belaid
7.85
7.85
Media squadra7.07
4tiri porta1
6tiri fuori4
14falli fatti20
5angoli2
2fuorigioco1
27:59possesso23:31
LE SFIDE MANCINI - MAZZARRI

Il pareggio per 0-0 nella gara d’andata del campionato in corso è l’unico precedente ufficiale tra Mancini e Mazzarri.

il dettaglio:

2004/05 serie A Inter-Reggina ---- 0-0

LE SFIDE MANCINI - REGGINA

Sesto confronto ufficiale tra Mancini e la Reggina con bilancio che vede un successo dell’attuale tecnico dell’Inter, 2 pareggi e 2 affermazioni calabresi. Da notare che le squadre di Mancini non hanno mai vinto in casa: 1 pareggio e 1 sconfitta, lo score.

il dettaglio:

2002/03 serie A Lazio-Reggina 0-1 3-0
2003/04 serie A Lazio-Reggina 1-1 1-2
2004/05 serie A Inter-Reggina ---- 0-0

LE SFIDE MAZZARRI - INTER

Il pareggio per 0-0 nella gara d’andata del campionato in corso è l’unico precedente ufficiale tra Mazzarri e l’Inter.

il dettaglio:

2004/05 serie A Reggina-Inter 0-0 ----

L’Inter si sta per laureare miglior attacco della serie A: non accadeva, sola, dal 1988/89

L’Inter, con 65 reti realizzate, si sta per laureare miglior attacco della serie A 2004/05. L’ultima volta che i nerazzurri hanno vinto questa classifica è stato nel 2002/03, quando le reti realizzate furono 64, ma il primato era in coabitazione con la Juventus. Oggi l’ Inter è in testa da sola con due gol di vantaggio sulla Juventus ed il Lecce: per trovare l’ultima Inter solitario miglior attacco del campionato si deve risalire al 1988/89, l’anno dello scudetto-record targato Giovanni Trapattoni: allora furono 67 le reti realizzate.

Inter: eguagliati due record di pareggi, nella sua storia e nella serie A con 20 squadre

Il pareggio di Roma contro la Lazio è stato il diciassettesimo del campionato 2004/05 dell’ Inter: sono stati così eguagliati due primati. Il primo è il record di nulli ottenuto dai nerazzurri in una singola stagione di serie A: il primato, 17 pareggi totali, apparteneva alla stagione 1991/92. I 17 pareggi già nel carniere nerazzurro eguagliano un altro record storico: quello del massimo numero mai ottenuto da una formazione nella storia dei campionati di serie A su girone unico a 20 e 21 squadre: il primato, appunto di 17 nulli, apparteneva al Bologna 1948/49.

Inter a segno da 11 giornate e porta chiusa da 360’

L’Inter segna da 11 turni consecutivi, in cui ha realizzato 18 reti: ultimo stop in Inter-Milan 0-1 dello scorso 27 febbraio. E’ stato eguagliato il primato stagionale, costituito appunto da 11 turni consecutivi in gol, tra la 8° e la 18° giornata di andata, con l’ Inter che realizzò complessivamente 24 gol. E la difesa non subisce gol in campionato da 360’, ovvero nelle intere gare contro Siena, Brescia, Livorno e Sampdoria. L’ultima rete incassata porta la firma di Rafael al 90’ di Messina-Inter 2-1, 24 aprile scorso.

Inter sta per eguagliare il record di minor numero di sconfitte in una stagione di A

L’Inter ha perduto due soli incontri di campionato, il derby casalingo contro il Milan ed a Messina. Se oggi non dovesse perdere altre partite, la formazione allenata da Roberto Mancini entrerebbe nella storia come una delle tre Inter che hanno ottenuto il minor numero di sconfitte in una stagione di serie A su girone unico: con 2 sconfitte l’ Inter aveva chiuso anche le stagioni 1964/65 e 1988/89, entrambe concluse con la vittoria dello scudetto.

Bonazzoli a due passi dalla storia

Emiliano Bonazzoli, con la rete segnata domenica scorsa al Lecce, è salito a quota 17 marcature in serie A con la casacca della Reggina. La punta amaranto vede da vicino Francesco Cozza, bomber storico dei calabresi in massima divisione, con 19 segnature.

Mazzarri e il maggio d’oro

Walter Mazzarri ha nel mese di maggio quello in cui le sue squadre volano ed hanno il miglior rendimento: 2 netti la media punti-partita frutto di un bilancio di 6 successi, 4 pareggi ed 1 sconfitta in 11 incontri totali disputati.

La Reggina e la febbre gialla

La Reggina, con 98 ammonizioni rimediate in 37 giornate, è la formazione della serie A 2004/05 più penalizzata dai cartellini gialli.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(6)pareggi(3)sconfitte(0)
MILANO - L'Inter pareggia 0-0 contro la Reggina nell'ultima giornata della Sere A Tim e chiude in cassifica al terzo posto con 72 punti. I nerazurri cercano di chiudere la stagione con una vittoria davanti al proprio pubblico, la Reggina è molto chiusa e prova a colpire l'Inter in contropiede. Christian Vieri pericolosissimo a fine primo tempo (45'): Zè Maria mette in mezzo dalla destra dopo una palla recuperata da Dino Marino, il colpo di testa di Vieri a centro area si stampa sulla traversa a Soviero battuto.
Nella ripresa è sempre l'Inter a fare la partita, ma il gol del vantaggio non arriva nonostante qualche buona occasione creata. Da segnalare l'esordio in Serie A per Marco Andreolli e Tijani Belaid, altri due ragazzi provenienti dal Settore Giovanile nerazzurro. Ora la squadra avrà a disposizione alcuni giorni di riposo, poi riprenderanno gli allenamenti in vista della finale di andata di Coppa Italia Tim, in programma contro la Roma allo stadio "Olimpico" domenica 12 giugno (ore 21,30).

INTER-REGGINA 0-0

Inter: 1 Toldo, 5 Emre, 9 Cruz, 11 Mihajlovic (63' 30 Martins), 13 Zè Maria, 16 Favalli (56' 49 Andreolli), 21 Karagounis, 23 Materazzi, 24 Gamarra, 32, Vieri (80' 58 Belaid), 47 Marino

All. Roberto Mancini

Reggina: 8 Soviero; 2 Cannarsa (68' 15 Zeytulaev), 3 Balestri, 4 Piccolo, 5 Paredes, 14 Franceschini, 20 Mesto, 22 Mozart, 23 Esteves (73' 10 Nakamura), 29 De Rosa, 21 Bonazzoli (90' 32 Missiroli)

Arbitro: Nicola Ayroldi di Molfetta

Ammoniti: Bonazzoli, Vieri

in campo

Toldo 1Soviero
Emre 5Cannarsa
Cruz 9Balestri
Mihajlovic 11Piccolo
Ze Maria 13Paredes
Favalli 16Franceschini
Karagounis 21Mesto
Materazzi 23Bonazzoli
Gamarra 24Mozart
Vieri 32Esteves
Marino 47De Rosa

panchina

Carini 15Pavarini
Martins 30Borriello
Andreolli 49Nakamura
Biava 51Zeytulaev
Fautario 39Cosenza
Belaid 58Missiroli
Momentè 50Ungaro