Risultato finale

5 Novembre 2005 20:30

Lazio
0 - 0
Inter
arbitro Domenico Messina / guardalinee Calcagno, Contini / 4° uomo Girardi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
51'Messina fischia la fine del primo tempo, Lazio-Inter 0-0
50'Zè Maria prova la botta da fuori area, palla ribatuta
48'Cambio Lazio: Baronio entra al posto di Firmani infortunato al ginocchio
46'Punizione per la Lazio dalla sinistra. Batte Cesar, Materazzi libera l'area di testa
45'Sull'angolo battuto da Figo, cross di Pizarro dalla sinistra. Rovesciata di Materazzi in area, Adriano non arriva a correggere la traiettooria del pallone
45'Cinque minuti di recupero
44'Percussione di Figo sulla sinistra e cross dalla linea di fondo in area, Cribari mette in angolo
41'Pizarro pesca bene Zè Maria in area sulla destra, il brasiliano non riesce a mettere in mezzo.
41'Batti e ribatti nell'area nerazzurra che termina con una girata alta di Bherami quasi dal limite
39'Sinistro di Rocchi dal limite, Julio Cesar blocca in due tempi
37'Cambio Inter: Samuel rileva Mihajlovic con un problema muscolare
34'Inter momentaneamente in dieci, Mihajlovic ha un problema muscolae e non ce la fa
32'Lazio pericolosa in contropiede. Cross di Cesar dalla sinistra, il destro di Behrami dalla parte opposta è fuori di pochissimo
31'Punizione per la Lazio dalla trequarti. Batte Cesar, Cambiasso libera l'area di testa
30'Ammonito Mihajlovic per un fallo su Pandev
29'Favalli mette in mezzo dalla sinistra, il colpo di testa di Adriano da centro area è alto sulla traversa di Peruzzi
27'Adriano prova il sinistro da fuori area, palla di poco a lato
26'La Lazio va in gol, ma l'azione era ferma perchè l'arbitro aveva già segnalato un fallo di Cesar su Zè Maria
25'Cross di Bherami in contropiede dalla destra, la difesa nerazurra libera con affanno
24'Zè Maria lancia Martins, nigeriano anticipato dalla difesa della Lazio
22'Peruzzi deve uscire coi piedi fuori dall'area per anticipare Martins lanciato verso la sua porta
20'Favalli lancia Martins in profondità, Siviglia riesce a recuperare in extremis sul nigeriano
20'Lazio in attaco. Cross di Behrami dalla destra, Cesar prova la deviazione vincente sotto porta, Julio Cesar alza in corner. Dall'angolo nulla di fatto
19'Punizione per la Lazio dalla destra. Batte Oddo, palla altissima
18'Punizione per l'Inter dai 28 metri. Batte Adriano, palla alta di pochissimo sull'incrocio dei pali
16'Punizione battuta da Oddo dalla sinistra, Julio Cesar blocca in presa alta
15'Figo cerca di liberarsi in area sulla sinistra ma lo chiudono in due
15'Grande intervento dfensivo di Favalli che toglie la palla dai piedi a Rocchi solo davanti a Julio Cesar
14'Gran sinistro di Adriano dal vertice destr dell'area, palla alta sulla traversa di Peruzzi
13'Angolo per l'Inter dala sinistra. Batte Mihajlovic, Adriano colpisce a centro area, Cambiasso tenta la correzione da due passi ma la palla si impenna
10'Figo prova a lanciare Adriano in profondità, la difesa dela Lazio allontana la palla
9'CRoss di Cordoba dalla destra, il colpo di testa di Adriano in area è sul fondo
8'Figo pesca Martins in area di rigore, Siviglia mette in corner
8'Batte l'angolo Mihajlovic, la difesa della Lazio libera la propria area
6'Ammonito Materazzi per un fallo su Rocchi
5'Cross di Martins dalla sinistra, Siviglia di testa anticipa Adriano in area di rigore
4'Martins prova a lanciare Adriano sulla sinistra, Cribari chiude
2'Punizione per la Lazio dalla destra per un fallo di Materazzi su Behrami, Cordoba libera di testa la propria area
1'Prima dell'inizio della partita minuto di raccoglimento in memoria di Ferruccio Valcareggi venuto a mancare mercoledì.
1'E' iniziata Lazio-Inter. Prima palla giocata dai nerazzurri
MinutiCronaca
48'Messina fischia la fine della gara. Lazio-Inter 0-0
47'Cross di Figo dalla destra, Cambiasso sottoporta tocca di ginocchio e la palla esce
46'Ammonito S.Inzaghi per un fallo su Cordoba
45'Tre minuti di recupero
44'Ammonito Baronio per un fallo su Martins
43'Punizione per la Lazio dalla trequarti, Julio Cesar allontana coi pugni
41'Punizione per l'Inter dai trenta metri. Batte Recoba, la barriera respinge in corner. Batte l'angolo Figo, nulla di fatto
40'Conclusione di ecoba deviaa, Ballotta mette in angolo con una mano
39'Conclusione di Figo dal limite dell'area, Ballotta blocca senza problemi
38'Angol per l'Inter dalla sinistra. Batte Recoba, Dabo libera di testa a sua area
37'Tiro di Recoba a fuori area, palla alta
34'Cross di Favalli dalla sinistra, la palla è troppo lunga per tuttti
33'Recoba in area tocca per Cambiasso, ma sull'argentin si chiude tutta la difesa della Lazio
31'Figo batte l'angolo dalla destra, Ballotta blocca in due tempi
30'Cambio Inter: Recoba rileva Adriano
30'Cambio Lazio: S.Inzaghi rileva Pandev
29'Pallonetto di Figo dal limite dell'area, palla messa in corner da ballotta
28'Martins prova a servire Adriano di tacco, ma il brasiliano non aveva seguito l'azione
28'Cross di Behrami dalla destra, Cesar prova a rimettere in mezzo dalla parte opposta e Julio Cesar riesce a recuperare.
26'Figo ammonito per un fallo su Behrami
25'Insidioso traversone di Behrami dalla destra, a palla attraversa tutta l'area nerazzurra ed esce in fallo laterale
23'Sinistro di Martins da dentro l'area, palla deviata in corner. Batte Figo, il colpo di testa di Samuel è sul fondo
22'Punizione per l'Inter dal limite. Batte Adriano, la barriera ribatte il pallone
20'Inter clamorosamente vicina al gol. Martins entra in area, fa sedere tutta la difesa della Lazio, ma scivola prima di arrivare sul pallone per calciare a due passida ballotta
19'Martins è fermato in fuorigioco, ma dalle immagini si vede che era in posizioine regolare
18'Martins è lanciato sulla destra in area di rigore. Messina fischia un fallo del nigeriano, ma dalle immagini questo non si vede. Anzi il fallo sembra del difensore della Lazio
17'Doppio angolo per la Lazio, nulla di fatto
16'Figo cerca di smarcare Martins in area con un pallonetto. Il nigeriano, che sarebbe stato solo davanti a Ballotta, scivola prima di arrivare sul pallone
15'Zauri prova il destro dal vertice sinistro dell'area, Julio Cesar lil pallone
14'Rocchi, lanciato sulla sinistra, si accentra e prova l tiro, palla sul fondo
13'Rocchi tenta di sfondare centralmete, la difesa nerazzurra si chiude su di lui
12'Cross di Martins dalla destra, la difesa della Lazio anticipa Adriano in area
8'Figo prova il tiro dal limite dell'area, palla sul fondo
7'Cross di C.Zanetti dalla destra, Siviglia ibera con affanno dopo aver toccato la palla con la mano. Messina giudica involontario l'intervento del difensore della Lazio
5'Favalli mette in mezzo alla sinistra, sia Adriano che Martins non arrivano di testa sul pallone
3'Sinistro di Cambiasso dal limite dopo uno scambio con Adriano, la palla è alta sulla traversa di Ballotta
2'Martins, servito da Pizarro, cerca di beffare Ballotta in uscita con un pallonetto, la palla è sul fondo
1'E' iniziato il secondo tempo, prima palla giocata dai biancocelesti
1'Nella Lazio in campo Ballotta per Peruzzi con qualche problema fisico
1'Nell'Inter in campo C.Zanetti al posto di Zè Maria
Recoba
6.42
6.42
Zanetti
6.18
6.18
Cordoba
5.77
5.77
Materazzi
6.09
6.09
Adriano
4.67
4.67
Martins
4.92
4.92
Favalli
5.71
5.71
Cambiasso
6.47
6.47
Mihajlovic
5.39
5.39
Ze Maria
4.24
4.24
Julio Cesar
5.76
5.76
Pizarro
5.2
5.2
Samuel
5.87
5.87
Figo
7.07
7.07
Media squadra5.7
4tiri porta3
3tiri fuori8
19falli fatti18
3angoli8
5fuorigioco1
25:18possesso29:25
I tecnici: Mancini sempre vittorioso. Il novembre d’oro di Rossi

Nei cinque precedenti ufficiali tra Rossi e Mancini il bilancio vede altrettanti successi del tecnico nerazzurro. Delio Rossi, se si esclude agosto, dove non sempre si gioca in campionato, ha in novembre il mese in cui le sue squadre si esprimono ai massimi livelli: 1,66 la media punti-partita, frutto di un bilancio di 15 vittorie, 13 pareggi e 7 sconfitte.

Lazio ok in casa da sei mesi

La Lazio non perde in casa dallo scorso 8 maggio, 0-1 contro l’ Udinese, in campionato. Da allora 8 sono state le gare interne ufficiali dei biancocelesti con 5 successi e 3 pareggi in bilancio.

Lazio ad una media di 2 gol a partita nelle ultime 8 uscite interne

La Lazio segna da 8 gare interne ufficiali consecutive: 16 le reti segnate nel periodo, media esatta di 2 a partita. L’ultimo stop risale a Lazio-Udinese 0-1, 8 maggio scorso.

Inter leader nei gol dei panchinari

L’Inter ha nei panchinari la formula vincente: 6 gol su 20 totali dei nerazzurri in campionato sono stati infatti segnati da giocatori entrati in campo a partita in corso; 4 li ha realizzati Cruz, 2 Adriano. La squadra di Mancini è in testa a questa particolare classifica della serie A 2005/06.

Il sempre decisivo Martins

Clamorosamente decisivo nell’Inter 2005/06 Obafemi Martins: il nigeriano ha segnato 3 reti, due in serie A (a San Siro contro Lecce e Fiorentina) ed una in Champions league (a Donezk), risultando sempre determinante il suo gol. 710’ i minuti finora giocati dal nigeriano tra coppa e campionato.

Inter micidiale nei finali

L’Inter è una delle tre formazioni della serie A 2005/06 che hanno segnato più gol nei 15’ finali di gara. Cinque le marcature nerazzurre, le stesse di Reggina e Livorno.

Situazione disciplinare

Squalificati: Veron (Inter) Diffidati: Di Canio (Lazio), Veron (Inter)

DA IMPLEMENTARE
vittorie(20)pareggi(28)sconfitte(27)
ROMA – E' finita 0-0 Lazio-Inter. La partita ha inizio dopo un minuto di silenzio osservato in memoria dell’ex ct azzurro Ferruccio Valcareggi. Pioggia fitta e terreno di gioco di conseguenza viscido, ma in buone condizioni. La formazione nerazzurra vede schierato Julio Cesar tra i pali; in difesa da destra a sinistra Cordoba, Materazzi, Mihajlovic, Favalli; a centrocampo Ze Maria, Pizarro, Cambiasso e Figo; in avanti Martins e Adriano. Buon ritmo in avvio, con l’Inter che alza subito il baricentro del gioco, schiacciando la Lazio nella propria metà campo. I nerazzurri si rendono pericolosi nel primo quarto d’ora di gioco con Adriano, prima di testa, poi con un sinistro a girare che termina di poco alto sopra la traversa della porta di Peruzzi. La Lazio agisce di rimessa e al 16’ Pandev serve un perfetto assist a Rocchi, Favalli è costretto a ricorrere a tutta la sua esperienza per anticipare l’attaccante biancoceleste. Al 26’ Inter vicina al gol con Adriano che sfiora il palo alla destra di Peruzzi con una conclusione dal limite dell’area. La Lazio si fa viva ancora in contropiede con Behrami che servito dalla destra calcia di potenza di poco sopra la traversa. Al 34’ Mihajlovic dolorante alla parte posteriore della coscia destra, è costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Tre minuti più tardi, appena completato il riscaldamento, è sostituito da Walter Samuel. La parte finale della prima frazione di gioco è di marca laziale. I biancocelesti ripartono con i centrocampisti attaccando sugli esterni con Cesar e Behrami. Il primo tempo si chiude a reti inviolate dopo 5 minuti di recupero.
La ripresa si gioca su ritmi elevatissimi fin dai primi minuti. Con l’ingresso in campo di Cristiano Zanetti, che sostituisce uno spento Ze Maria, Figo si sposta a ridosso delle punte. Tra il 63’ e il 68’ l’Inter sfiora più volte il gol. Prima Martins è lanciato sulla destra in area di rigore. Messina fischia un fallo inesistente del nigeriano. Poco dopo sempre Martins entra in area, fa sedere tutta la difesa della Lazio, ma scivola prima di arrivare sul pallone per calciare a due passi da Ballotta. Alla mezz’ora Orsi inserisce Recoba al posto di Adriano, per dare maggior vivacità in fase offensiva. L'ultimo brivido dell'incontro arriva in pieno recupero. Cross di Figo dalla destra, Cambiasso prova la deviazione sotto porta, la sfera termina a lato di poco. Un minuto più tardi il signor Messina fischia la fine dell'incontro. Pareggio che lascia l'amaro in bocca per le molte occasioni da rete create dai nerazzurri e non adeguatamente sfruttate.


LAZIO-INTER 0-0

LAZIO: 1 Peruzzi (1 st 32 Ballotta), 22 Oddo, 13 Siviglia, 25 Cribari, 8 Zauri; 85 Behrami, 4 Firmani (45’ pt 3 Baronio), 6 Dabo, 10 Cesar; 19 Pandev (30’ st , 21 Inzaghi), 18 Rocchi
A disposizione: 7 Belleri, 68 Manfredini, 31 Keller, 17 Tare.
Allenatore: Delio Rossi

INTER: 12 Julio Cesar; 2 Cordoba, 23 Materazzi, 11 Mihajlovic (37’ pt 25 Samuel), 16 Favalli; 13 Zè Maria (1’ st 6 C.Zanetti), 8 Pizarro, 19 Cambiasso, 7 Figo; 10 Adriano (30’ st 20 Recoba), 30 Martins
A disposizione: 1 Toldo, 4 J.Zanetti, 21 Solari, 9 Cruz.
Allenatore: Fernando Orsi

Arbitro: Domenico Messina di Bergamo

Ammoniti: Materazzi, Mihajlovic, Figo, Baronio, S.Inzaghi.

Note: Terreno di gioco viscido ma in buone condizioni, temperatura 16° C circa. Recuperi: pt 5’; st 3'.

in campo

Peruzzi12 Julio Cesar
Oddo2 Cordoba
Siviglia23 Materazzi
Cribari11 Mihajlovic
Zauri16 Favalli
Behrami13 Ze Maria
Firmani8 Pizarro
Dabo19 Cambiasso
Cesar7 Figo
Pandev10 Adriano
Rocchi30 Martins

panchina

Ballotta1 Toldo
Belleri4 Zanetti
Baronio25 Samuel
Manfredini6 Zanetti
Keller21 Solari
Tare9 Cruz
S.Inzaghi20 Recoba