Risultato finale

14 Maggio 2006 15:00

Cagliari
33' Suazo
8' Capone
2 - 2
Inter
37' Solari
11' Cruz
arbitro Paolo Mazzoleni / guardalinee G.Rubino, C.Cini / 4° uomo Preschern
Minuti Cronaca
45' Palla in verticale per Suazo, Samuel interviene con perfetto tempismo e allontana la palla
45' Mazzoleni fischia la fine del primo tempo senza recupero. Cagliari-Inter 2-2
43' Kily Gonzalez si libera sulla sinistra e mette in mezzo, nessun nerazzurro arriva sul pallone
37' Solari, ben servito a Cruz al limite dell'area, salta due avversari e fa partire un gran sinistro dal limite sul quale Chimenti non può nulla
35' Cruz colpisce l'esterno della rete con un destro da posizione angolata
33' Cagliari ancora in vantaggio. Cross di Esposito dalla destra, Cordoba non riesce a fermare la palla a centro area, Suazo tocca la palla da due passi e infila Orlandoni
32' Favalli, servito da Pizarro, entra in area dalla sinistra. Il suo tentativo di passaggio per Solari è intercettato dalla difesa del Cagliari
28' Esposito entra in area dalla sinistra e mette al centro, Cordoba libera l'area. L'accorrente Budel prova la conclusione dai 25 metri, palla a lato alla sinistra di Orlandoni
25' Ammonito Wome per un fallo su Esposito
22' Angolo per il Cagliari dalla sinistra, Cordoba libera di testa la propria area
20' Kily smarca Favalli in area sulla sinistra, l'arbitro fischia fuorigioco dopo la segnalazione del guardalinee
18' Samuel ferma con il petto un tentativo di servire Suazo nello spazio
17' Solari entra innarea dalla sinistra, Conticchio lo ferma in scivolata
15' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Veron, il colpo di testa di Solari a centro area finisce sul fondo
11' GOOLLLLL!!!!! Cruz batte la punizione dai 25 metri, la palla deviata dalla barriera finisce alle spelle di Chimenti
10' Punizione per l'Inter dai 25 metri circa. Palla toccata per Cruz che fa due passi e subisce fallo da Conticchio, altra punizione per l'Inter
8' Cagliari in vantaggio. Esposito mette in mezzo dalla destra, Orlandoni non può nulla sul colpo di testa di Capone a centro area
6' Punizione per il Cagliari dal limite dell'area in posizione centrale. Batte Suazo, palla ribattuta dalla barriera nerazzurra
3' Sinistro da fuori area di Solari, palla alta sulla traversa di Chimenti
2' Capone prova il tiro da fuori area, palla alta
1' E' iniziata Cagliari-Inter, gara valida per la 38^ e ultima giornata della Serie A Tim. Prima palla giocata dai nostri avverari
Minuti Cronaca
47' Mazzoleni fischia la fine della partita. Cagliari-Inter 2-2
45' Cambio Inter: Bonucci entra al posto di Solari. Anche per Bonucci è l'esordio in Serie A
45' Due minuti di recupero
44' Aloe vicino al gol del vantaggio nerazzurro. Il giovane nerazzurro si trova solo davanti a Chimenti, il suo tiro è respinto coi piedi dal portiere del Cagliari
42' Cambio Inter: Aloe entra al posto di Germinale che ha preso una botta alla caviglia. Anche per Aloe è l'esordio in Serie A
39' Cross di Kily dalla sinistra, Bega colpisce il palo della porta di Chimenti nel tenativo di anticipare Cruz
38' Cambio Cagliari: Agostini entra al posto di Pisano
37' Destro di Veron da fuori area, palla di poco alla destra di Chimenti
35' Solari vede Chimenti fuori dalla porta e prova un pallonetto dai 25 metri circa, palla alta
34' Suazo di testa per Capone in area, il tiro di quest'ultimo è deviato in corner. Sull'angolo battuto dalla sinistra, J.Zanetti libera l'area nerazzurra
33' Ammonito Kily Gonzalez per un fallo su Suazo
32' Angolo per l'Inter dalla destra. Suazo recupera in area la palla in possesso di Veron
31' Punzione per il Cagliari dal limite dell'area. Batte Suazo per Capone in area sulla sinistra, Veron intercetta il tiro del giocatore del Cagliari
30' Cordoba ammonito per un fallo su Esposito al limite dell'area
28' Diagonale di Capone da dentro l'area, palla alta sulla traversa di Orlandoni
27' Cambio Cagliari: Abeijon entra al posto di Conticchio
26' Cross di Veron dalla destra, il colpo di testa di Germinale, in tuffo dalla parte opposta, è di poco alto sulla traversa di Chimenti
24' Cruz entra in area dalla sinistra e prova il diagonale, Canini mette in corner. Batte Veron dalla sinistra: sugli sviluppi dell'angolo gran sinistro di Pizarro dal limite dell'area, palla di poco a lato
21' Suazo difende palla in area e cerca di servire l'accorrente Capone, ci pensa Cordoba a recuperare la palla
19' Conclusione di Kily Gonzalez da fuori area, palla sul fondo
17' Cambio Cagliari: Bega rileva Lopez
16' Cross dalla sinistra nell'area nerazzurra, Favalli libera l'area con bravura
14' Cruz si libera di un avversario al limite sinistro dell'area e prova il diagonale, palla di poco sul fondo
13' Cambio Inter: Germinale entra al posto di Wome. Per Germinale è l'esordio in Serie A
12' Budel prova a servie il taglio di Esposito in area, Orlandoni esce e blocca la palla
9' Cagliari in contropiede. Gobbi serve Suazo in area sulla destra, il tiro dell'attaccante del Cagliari finisce sul fondo
6' Suazo, lanciato in profondità, entra in area e cade dopo un cantatto di spalla con Samuel. Mazzoleni, come si vede dalla immagini, lascia correre giustamente
2' Punizione per l'Inter dai trenta metri circa. Schema dei nerazzurri che termina con un cross di J.Zanetti direttamente sul fondo
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri oggi in maglia bianca
Zanetti
7.9
7.9
Cordoba
6.59
6.59
Kily Gonzalez
6.41
6.41
Cruz
8.59
8.59
Favalli
5.3
5.3
Veron
6.58
6.58
Solari
8.24
8.24
Wome
5.02
5.02
Pizarro
7.06
7.06
Samuel
6.96
6.96
Orlandoni
6.58
6.58
Bonucci
7.5
7.5
Aloe
7.77
7.77
Germinale
7.57
7.57
Media squadra 7.01
2 tiri porta 4
5 tiri fuori 11
12 falli fatti 19
2 angoli 3
1 fuorigioco 1
23:44 possesso 32:38
I precedenti: sardi senza vittorie dal 1993/94

I precedenti ufficiali tra le due squadre a Cagliari sono 30 con bilancio che vede 5 vittorie sarde (ultima 3-2, nella coppa Uefa 1993/94), 16 pareggi (ultimo 1-1, nella coppa Italia 2004/05) e 9 successi nerazzurri (ultimo 2-0, nella serie A 1999/00).

l tecnici: Mancini sempre vittorioso

Terzo confronto ufficiale tra Sonetti e Mancini con il tecnico del Cagliari che al momento ha sempre perso

SITUAZIONE DISCIPLINARE

Squalificati: Conti (Cagliari); Burdisso (Inter)
Diffidati: Bega, Chimenti, Conti, Esposito, Langella, Suazo (Cagliari); Cesar, Cordoba, Cruz, Figo, Materazzi (Inter)

Suazo come Riva

David Suazo, 21 reti realizzate nella serie A 2005/06, ha eguagliato il primato di marcature di tutti i tempi per un giocatore del Cagliari nel massimo campionato. Era riuscito a segnare altrettanto solo Gigi Riva che mise a segno 21 gol in due diversi torni di serie A: nel 1969/70 e nel 1971/72.

Cagliari a porta aperta da 7 gare di A, serie record in stagione

Il Cagliari subisce regolarmente almeno una rete da 7 incontri consecutivi di campionato, per un totale di 10 al passivo. L’ultima volta che i sardi hanno mantenuto inviolata la propria porta era il 22 marzo scorso: 0-0 interno contro la Fiorentina. Quella in corso è la serie record stagionale in serie A per giornate consecutive a porta aperta.

I rigori contro il Cagliari

Il Cagliari, insieme al Livorno, è la formazione della serie A 2005/06 che, dopo 37 turni, ha subito il maggior numero di rigori a sfavore: ben 11.

Cagliari e le poche soluzioni offensive nella A 2005/06

Il Cagliari, con 8 giocatori andati finora a segno, è una delle tre formazioni della serie A che va in gol con meno elementi. Alla pari dei sardi troviamo Empoli e Lecce. Gli otto giocatori rossoblu andati finora a bersaglio sono stati: Abeijon, Bega, Capone, Conti, Esposito, Gobbi, Langella, Suazo.

La panchina poco prolifica del Cagliari

Il Cagliari è una delle tre squadre della serie A 2005/06 che segnano di meno con giocatori subentranti: appena una rete. Alla pari dei sardi troviamo Livorno ed Ascoli. L’unica rete con subentranti del Cagliari porta la firma di Langella, lo scorso 8 gennaio: Cagliari-Udinese 2-1.

I “rossi” del Cagliari

Il Cagliari è una delle tre formazioni della serie A 2005/06 ad aver subito il maggior numero di cartellini rossi in questo torneo: 11, come Lecce ed Udinese. Le espulsioni sarde sono state comminate ai danni di: Bega, Canini e Conti (2 a testa), Abeijon, Bizera, Gobbi, Langella, Lopez (1 ciascuno).

Inter a –1 dai 700 pareggi nella serie A su girone unico

Con quello ottenuto contro il Siena domenica scorsa, l’Inter è salita a 699 pareggi conquistati nella propria storia nella serie A su girone unico, quindi è ad un solo passo dal traguardo dei 700 pareggi. Il primo risultato nullo del club nerazzurro risale al 27 ottobre 1929: 1-1 in casa della Lazio con reti di Sbrana al 33’ (per i biancocelesti) e gol nerazzurro di Balestrini al 63’.

La panchina vincente di Mancini

L’Inter ha nei panchinari la formula vincente: 11 gol su 66 totali dei nerazzurri in campionato sono stati infatti segnati da giocatori entrati in campo a partita in corso: 5 li ha siglati Cruz, 2 Adriano, 1 a testa Cambiasso, Mihajlovic, Pizarro e Recoba. L’Inter è in testa a questa classifica della serie A 2005/06.

Cagliari bersaglio preferito di Martins

Obafemi Martins ha nel Cagliari la squadra a cui ha segnato più reti dal giorno del suo arrivo in Italia: sono 6 i gol (sui 49 sin qui segnati complessivamente) realizzati contro i sardi dall’attaccante nerazzurro. I 6 centri di Martins sono stati segnati: 4 in campionato (una doppietta in Cagliari-Inter 3-3 e un gol singolo nel match Inter-Cagliari 2-0, gare riferite alla serie A 2004/05, cui si aggiunge un singolo gol in Inter-Cagliari 3-2 nella serie A 2005/06) e 2 nelle gare relative alle semifinali della coppa Italia 2004/05 - 1 all’andata (1-1 in Sardegna) e 1 al ritorno (vittoria per 3-1 a Milano)

Inter a porta aperta da 9 trasferte ufficiali, serie record in stagione

L’Inter subisce regolarmente almeno una rete da 9 trasferte ufficiali consecutive (tra serie A, coppa Italia e Champions League), per un totale di 11 gol al passivo. L’ultima volta che i nerazzurri hanno terminato a porta inviolata era il 18 febbraio scorso: 0-0 a Livorno, in campionato. Si tratta della serie record stagionale in trasferta per giornate consecutive a porta aperta.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(13) pareggi(18) sconfitte(6)
CAGLIARI - L'Inter pareggia 2-2 contro il Cagliari in una gara valida per la 38^ e ultima giornata della Serie A Tim e chiude in classifica al terzo posto con 76 punti.
Le due squadre si affrontano a viso aperto e cercano entrambe di sbloccare la partita. E' il Cagliari a passare in vantaggio all'8': Esposito mette in mezzo dalla destra, colpo di testa di Capone a centro area e Orlandoni è battuto. Passano soli 3 minuti (11') e i nerazzurri pareggiano: Cruz batte una punizione dai 23 metri circa: la palla deviata dalla barriera finisce alle spalle di Chimenti. Sardi ancora in vantagio al 33': ancora un cross di sposito dalla destra, Cordoba non riesce a fermare a palla a centro area, Suazo tocca da due passi e infila Orlandoni. Ma come nell'occasione del gol dell'1-1, passano pochi minuti (37') e arriva puntuale il pareggio nerazzurro: Solari, ben servito da Cruz al limite dell'area, salta due avversari e fa partire un gran sinistro dal limite sul quale Chimenti non può nulla.
Nella ripresa il copione della gara non cambia e per l'Inter non arriva il gol del vantaggio nonostante qualche buona occasione creata. Da segnalare l'esordio in Serie A per Domenico Germinale, Ilario Aloe e Leonardo Bonucci, tre ragazzi provenienti dal Settore Giovanile nerazzurro.

CAGLIARI-INTER 2-2

Marcatori: 8' pt Capone, 11' pt Cruz, 33' pt Suazo, 37' pt Solari

CAGLIARI: 25 Chimenti; 29 Ferri, 6 Lopez (17' st 4 Bega), 3 Canini, 14 Pisano (38' st 31 Agostini); 7 Esposito, 24 Conticchio (27' st 18 Abeijon), 16 Budel, 8 Gobbi; 9 Suazo, 21 Capone
A disposizione: 12 Campagnolo, 2 Bizera, 23 Langella, 27 Cossu
All. Nedo Sonetti

INTER: 22 Orlandoni; 4 J.Zanetti, 2 Cordoba, 25 Samuel, 16 Favalli; 21 Solari (45' st 51 Bonucci), 14 Veron, 8 Pizarro, 18 Kily Gonzalez, 33 Wome (13' st 42 Germinale, 42' st 86 Aloe); 9 Cruz
A disposizione: 87 Bindi, 49 Andreolli, 52 Belaid, 55 Maa Boumsong
All. Roberto Mancini

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo

Ammoniti: Wome, Cordoba, Kily Gonzalez

in campo

Chimenti 22 Orlandoni
Ferri 4 Zanetti
Lopez 2 Cordoba
Canini 25 Samuel
Pisano 16 Favalli
Esposito 21 Solari
Conticchio 14 Veron
Budel 8 Pizarro
Gobbi 18 Kily Gonzalez
Suazo 33 Wome
Capone 9 Cruz

panchina

Campagnolo 87 Bindi
Bizera 42 Germinale
Bega 49 Andreolli
Abeijon 51 Bonucci
Langella 52 Belaid
Cossu 55 Maa Boumsong
Agostini 86 Aloe