Risultato finale

26 Agosto 2006 20:45

Inter
4' (1supp) Figo
29' (2t) Vieira
20' (2t) Crespo
44' Vieira
Roma
34' Aquilani
25' Aquilani
13' Mancini
arbitro Massimiliano Saccani / guardalinee Maggiani, Nicoletti / 4° uomo Girardi
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Saccani fischia la fine del primo tempo senza recupero. Inter-Roma 1-3
44' Ammonito Taddei per un fallo su Ibrahimovic
44' L'Inter accorcia le distanze. Figo batte una punizione dalla sinistra, il colpo di testa di Vieira a centro area è imparabile per Doni
43' Sinistro di Zanetti dal limite dell'area, Doni si distende e blocca la palla
42' Punizione battuta da Figo dalla destra, Saccani fischia un fallo di Materazzi in area su Doni
39' Cross di Grosso dalla sinistra, Doni esce e blocca la palla
38' Cross di Panucci dalla destra, il colpo di testa a centro area di Taddei è sul fondo
35' Lancio per Ibrahimovic, lo svedese è pescato in fuorigioco
34' La Roma fa il terzo gol. Aquilani sfrutta un inserimento centrale e trova la deviazione vincente sottomisura
32' Contrasto Vieira-Cufrè in area giallorossa, per Saccani il fallo è del centrocampista francese.
30' Ammonito Viera
28' Grosso mette in mezzo dalla sinistra, Cufrè libera l'area di testa
25' La Roma raddoppia. Totti e Aquilani duattano al limite dell'area nerazzurra. Quest'ultimo entra in area e batte Toldo in uscita.
24' Taddei prova il sinistro dal limite destro dell'area, palla sul fondo
22' Punizione per l'Inter dai 22 metri circa per un fallo di De Rossi su Adriano. Batte lo stesso Adriano, il suo sinistro è sul fondo
20' Roma in contropiede. Aquilani, servito in corsa al limite dell'area, prova il piatto destro. Gran parata di Toldo che mette in corner. Dall'angolo nulla di fatto per i giallorossi
13' Roma in vantaggio. Cross dalla destra di Panucci, Zanetti manca il rinvio a centro area, Mancini ne approfitta e beffa Toldo di testa
12' Totti pesca Taddei al limite, palla subito per Mancini in area sulla sinistra, il tiro di quest'ultimo è sul fondo
10' Ibrahimovic prova la botta dalla distanza, Doni blocca senza problemi
8' Grande azione di Figo sulla destra. Il portoghese, prima salta 2 avversari ed entra in area, poi evita l'intervento di De Rossi e mette dalla parte opposta per Stankovic. Il serbo prova l'assist di testa per ibra, ma la difesa della Roma libera
3' Mancini entra in area dalla sinistra affrontato da Materazzi, la sua conclusione a rete è deviata in corner. Batte Totti per Chivu, ma il rumeno della Roma non aggancia il pallone
1' E' iniziata Inter-Roma, gara valida per l'assegnazione della Supercoppa Tim 2006. Prima palla giocata dai nerazzurri
1' Punizione per l'inter dalla destra. Batte Grosso, Doni coi pugni allontana anticipando Adriano
Minuti Cronaca
48' Figo entra in area dalla destra e mette in mezzo, Doni blocca la palla
48' Finisce la partita. Inter-Roma 3-3, si va ai tempi supplementari
45' Inter vicina al quarto gol. Figo pesca bene Crespo in area sulla sinistra, l'argentino serve Ibra che, di piatto, sfiora il palo alla sinistra di Doni
45' Tre minuti di recupero
44' Stankovic prova la conclusione da lontanissimo, palla sul fondo
42' Figo mette in mezzo dalla sinistra, Doni esce e blocca la palla
41' Cross di Panucci dalla destra, è sul fondo il tiro al volo di Tonetto in area dalla parte opposta
39' Bel lancio di Vieira per Crespo, l'argentino è anticipato in extremis da Mexes
38' Cross di Cassetti dalla destra, la palla è preda di Toldo
37' Cross di Maicon per Ibrahimovic , Mexes di testa libera la propria area
35' Ammonito Maicon per un fallo su Mancini
35' Cambio Roma: Tonetto rileva Aquilani
34' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, dopo un batti e ribatti nell'area della Roma, il tiro di cambiasso dal limite è respinto
34' Perrotta, acciaccato, rientra in campo dopo una veloce medicazione.
29' L'Inter pareggia. Crespo colpisce di tacco in area, la palla si impenna e arriva sulla sinistra per Ibra. Il tiro dello svedese è corretto in rete da Vieira
27' Cambio Roma: Mido rileva Totti
27' Cambiasso smarca Figo in area sulla destra, il diagonale del portoghese è ben parato di piede da Doni
26' Ibra mette benissimo in mezzo dalla sinistra, palla splendida per Vieira, il tiro del francese da appena dentro l'area è ribattuto
25' Ammonito Cassetti
25' Destro di Stankovic da fuori area, Doni blocca con difficoltà in due tempi
23' Figo pesca bene Ibra in area sulla sinistra, il tentativo di cross dello svedese per Crespo, libero dalla parte opposta, è preda di Doni
21' Cambio Roma: Cassetti rileva Taddei
20' L'Inter accorcia ulteriormente le distanze. Cross di Stankovic dalla destra, il gran colpo di testa di Crespo a centro area non lascia scampo a Doni
19' Crespo prova il tiro dal vertice destro dell'area giallorossa, Doni blocca il pallone
18' Vierira cerca Crespo, Cufrè in chiusura serve Doni di testa
16' Cambio Inter: Crespo entra al posto di Adriano
16' Perrotta prova la conclusione da fuori area, Toldo blocca a terra
15' Ibrahimovic prova a servire Cambiasso dentro l'area, la palla è un po' troppo lunga ed è preda di Doni
13' Zanetti prova l'azione personale in mezzo a tre giallorossi, il capitano viene fermato
9' Cambio Inter: Maicon rileva Grosso
8' Cross di Ibra dalla destra, De Rossi libera l'area
5' Cambiasso cerca Adriano nell'area giallorossa, allontana Panucci
3' Aquilani prova a lanciare Taddei verso la porta nerazzurra, Toldo esce al limite e allontana il pallone
2' Figo prova la botta da fuori area, palla di poco alta sulla traversa di Doni
1' E' iniziato il secondo tempo, prima palla giocata dai nostri avversari
Minuti Cronaca
15' Punizione per l'inter dal limite sinistro dell'area giallorossa. Batte Ibrahimovic, palla alta
15' Saccani fischia la fine del primo supplementare.
14' Destro di De Rossi dal limite dell'area, palla ribattuta dalla difesa nerazzurra
11' Materazzi prova il sinistro a giro dal limite, palla alta sulla traversa di Doni
10' Fallo di Chivu al limite dell'area su Figo. Il rumeno applaude l'arbitro e viene espulso
8' Toldo anticipa De Rossi dopo uno strano rimpallo del pallone sul terreno irregolare.
4' Punizione per l'Inter dai 25 metri circa. Batte Figo e GOOOLLLLLL!!!!! Capolavoro di Luis Figo su calcio di punizione
3' Un'indecisione della difesa della Roma per poco non favorisce Crespo a centro area, libera in extremis Cufrè
1' Inizia il primo tempo supplementare. Prima palla giocata dai nerazzurri
Minuti Cronaca
15' Saccani fischia la fine della gara. All'Inter la Supercoppa Tim.
14' Ammonito Mido
13' Punizione per la Roma dalla sinistra. Batte Mancini, Cambiasso libera l'area
11' Ammonito Cambiasso per un fallo su Panucci
10' Lancio di De Rossi per Mido, Toldo esce fuori dall'area e allontana la palla
8' Cross di Maicon dalla destra, Doni esce in presa alta
4' Cambiasso fermato al limite dell'area mentre cerca di liberare il destro per il tiro
3' Punizione direttamente in porta di mancini dalla trequarti sinistra, Toldo blocca a terra
2' Cross dalla sinistra, il colpo di testa di Cassetti a centro area è sul fondo
1' Si riparte subito, prima palla giocata dai giallorossi.
1' Cambio Inter: Dacourt entra al posto di Stankovic
Zanetti
6.41
6.41
Materazzi
6.15
6.15
Toldo
6.21
6.21
Adriano
5.63
5.63
Crespo
8.27
8.27
Stankovic
7.13
7.13
Cambiasso
7.43
7.43
Samuel
6.19
6.19
Figo
9.04
9.04
Grosso
5.9
5.9
Maicon
7.12
7.12
Dacourt
6.3
6.3
Vieira
8.57
8.57
Ibrahimovic
6.99
6.99
Media squadra 6.95
8 tiri porta 5
5 tiri fuori 5
0 falli fatti 0
3 angoli 2
0 fuorigioco 0
00 possesso 00
LE SFIDE MANCINI - SPALLETTI

Sono 11 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre con bilancio che vede 5 successi di Mancini, 4 pareggi e 2 vittorie di Spalletti. Da notare che in tutti gli 11 confronti disputati, sia le squadre allenate da Mancini che quelle guidate da Spalletti sono sempre andate in gol per un totale di 20 per Mancini e 15 gol per Spalletti.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Udinese 2-1 ----
2002/03 serie A Lazio-Udinese 2-1 1-2
2003/04 serie A Lazio-Udinese 2-2 2-1
2004/05 serie A Inter-Udinese 3-1 1-1
2005/06 serie A Inter-Roma 2-3 1-1
2005/06 c. Italia Inter-Roma 3-1 1-1

LE SFIDE MANCINI - ROMA

Sono 17 i precedenti ufficiali tra Roberto Mancini, da tecnico, e la Roma con bilancio che vede 5 successi dell’attuale mister nerazzurro, 6 pareggi e 6 affermazioni romaniste. Da notare che le squadre allenate da Mancini hanno sempre segnato nelle 8 gare interne disputate contro la Roma, per un totale di 15 gol all’attivo.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Roma 3-1 ----
2002 super. Lega Fiorentina-Roma ---- 0-3
2001/02 serie A Fiorentina-Roma ---- 1-2
2002/03 c. Italia Lazio-Roma 1-2 0-1
2002/03 serie A Lazio-Roma 2-2 1-1
2003/04 serie A Lazio-Roma 1-1 0-2
2004/05 serie A Inter-Roma 2-0 3-3
2004/05 c. Italia Inter-Roma 1-0 2-0
2005/06 serie A Inter-Roma 2-3 1-1
2005/06 c. Italia Inter-Roma 3-1 1-1

LE SFIDE SPALLETTI - INTER

Nei 17 precedenti ufficiali tra Spalletti e l’Inter il bilancio vede 6 vittorie del tecnico giallorosso, 6 pareggi e 5 successi nerazzurri. A Milano le squadre di Spalletti non hanno mai pareggiato: 3 vittorie e 5 sconfitte, lo score negli 8 precedenti. Non solo: mai sono uscite con la porta inviolata, avendo sempre subito gol, per un totale di 20.

il dettaglio:

1997/98 serie A Empoli-Inter 1-1 1-4
1998/99 serie A Sampdoria-Inter 4-0 0-3
1999/00 serie A Venezia-Inter 1-0 -----
2002/03 serie A Udinese-Inter 2-1 2-1
2003/04 c. Italia Udinese-Inter 0-0 1-3
2003/04 serie A Udinese-Inter 0-0 2-1
2004/05 serie A Udinese-Inter 1-1 1-3
2005/06 serie A Roma-Inter 1-1 3-2
2005/06 c. Italia Roma-Inter 1-1 1-3

Inter-Roma sfida inedita nel torneo

Per la prima volta la Supercoppa di Lega Tim viene assegnata tra Internazionale e Roma. Le sfide più gettonate nella storia di questa competizione si sono disputate tutte due volte ciascuna e sono state: Milan-Sampdoria (1988 e 1994), Milan-Parma (1992 e 1999), Juventus-Parma (1995 e 2002)

In 4 occasioni titolo alla detentrice della coppa Italia

Quella odierna è la 19° edizione della Supercoppa di Lega Tim, competizione che mette di fronte la vincitrice dello scudetto e della coppa Italia: 14 volte ha vinto la Supercoppa di Lega chi aveva vinto l’ anno precedente lo scudetto, 4 volte chi aveva vinto la coppa Italia (Fiorentina nel 1996, Lazio nel 1998, Parma nel 1999 ed Internazionale lo scorso anno).

Quarta partecipazione nerazzurra, terza giallorossa

Internazionale e Roma hanno già preso parte alla Supercoppa di Lega Tim nel corso della loro storia: sono in tutto 11 le squadre che vi hanno partecipato almeno una volta. Per i nerazzurri quella di stasera sarà la quarta partecipazione assoluta dopo le edizioni del 1989 (vinta per 2-0 sulla Sampdoria), del 2000 (perduta 3-4 all’Olimpico dalla Lazio) e dello scorso anno (vinta per 1-0 a casa della Juventus, dopo tempi supplementari). Terza edizione di Supercoppa, invece, per la Roma: i giallorossi hanno perduto nel 1991 dalla Sampdoria (0-1) e vinto dieci anni dopo contro la Fiorentina (3-0). La squadra regina per numero di partecipazioni è il Milan, 8 volte.

Mancini va a caccia del bis

Tra gli undici allenatori che almeno una volta nella storia hanno vinto la Supercoppa di Lega Tim, i plurivittoriosi sono Fabio Capello e Marcello Lippi, che vantano 4 titoli ciascuno. Capello ne ha conquistati tre con il Milan ed uno con la Roma, Lippi tutti alla guida della Juventus. A quota 2 Supercoppe troviamo Eriksson, a quota 1 ciascuno Ancelotti, Bigon, Boskov, Malesani, Mancini, Ranieri, Sacchi, Trapattoni. Roberto Mancini ha dunque la possibilità, questa sera, di agganciare il maestro Eriksson a quota 2 coppe, mentre il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, è al suo debutto assoluto in questa competizione.

Inter: terza squadra a vincere la coppa per due anni consecutivi ?

L’Inter potrebbe essere la terza squadra nella storia della Supercoppa di Lega Tim a vincere il titolo per due stagioni consecutive. L’impresa finora è riuscita solo a Milan e Juventus. I rossoneri hanno addirittura vinto tre edizioni di fila (1992, 1993 e 1994, rispettivamente contro Parma, Torino e Sampdoria), la Juventus ha vinto due edizioni consecutive nel 2002 e nel 2003.

Sono tre i record-man di presenze

Alessandro Costacurta, Alessandro Del Piero e Paolo Maldini sono i tre calciatori che hanno disputato più finali di Supercoppa di Lega Tim. Sei le presenze per ciascuno di questi grandi campioni.

Del Piero e Shevchenko re del gol in Supercoppa

I capocannonieri assoluti della Supercoppa di Lega Tim sono due e si tratta di grandi firme: Alex Del Piero ed Andriy Shevchenko, entrambi a quota 3 centri. I gol di Del Piero sono avvenuti nelle edizioni 1998 (singolo) e 2002 (doppietta), quelli di Shevchenko tutti nella Supercoppa 2004, dove firmò una tripletta, che ancora oggi rappresenta la massima marcatura in singola finale di questa competizione.

Adriano, Cambiasso e Recoba: il trio del gol anti-giallorosso

Tre giocatori dell’attuale rosa dell’Inter sono candidati al gol contro la Roma, almeno secondo le statistiche: si tratta di Adriano, Cambiasso e Recoba. Il brasiliano, su 92 reti totali segnate in gare ufficiali da quando gioca in Italia, ha “bollato” 6 volte i giallorossi, stessa cifra rifilata alla Juventus. Per Recoba anche 6 reti in gare ufficiali alla Roma, come a Bologna e Lecce, su un bottino complessivo di 82 centri da quando è in Italia. Infine Cambiasso: autore di “sole” 8 reti da quando è arrivato nel nostro paese, ne ha realizzate ben 2 ai capitolini.

Julio Cesar e l’incubo Roma

Se tre giocatori nerazzurri sono candidati al gol contro la Roma, Mancini dovrà fare attenzione nella scelta del portiere. Le statistiche non sono favorevoli a Julio Cesar, che ha subito 30 reti in gare ufficiali da quando è all’Inter, di cui ben 5 incassate proprio dalla Roma, odierna avversaria. E Francesco Totti, 2 centri al portiere brasiliano, è uno dei due calciatori che ha battuto più volte in Italia l’estremo difensore nerazzurro: come il capitano della Roma, Aimo Diana.

Inter in rete da 15 incontri casalinghi ufficiali consecutivi

L’Inter segna in casa, in gare ufficiali, da 15 incontri consecutivi. L’ultimo stop risale al 12 gennaio scorso, 0-0 contro il Parma in coppa Italia. Nelle 15 gare sempre a segno, il bottino nerazzurro è stato di 31 marcature.

Da 8 trasferte ufficiali Roma sempre in gol, ma anche a porta aperta

Nelle ultime 8 uscite stagionali ufficiali dello scorso anno, la Roma ha sempre segnato, ma ha anche sempre subito gol. Sono stati complessivamente 14 i gol segnati dai giallorossi nel periodo in questione, 19 quelli subiti. L’ultima trasferta chiusa dalla Roma senza segnare è stata quella di Middlesbrough, in coppa Uefa: sconfitta per 0-1 lo scorso 9 marzo, mentre l’ultima senza subire reti è ancora precedente, Lazio-Roma 0-2 del 26 febbraio scorso, in campionato. In pratica la Roma subisce gol fuori casa da 9 trasferte ufficiali consecutive, per un totale di 20 reti incassate.

Roma a due passi dai 200 gol nelle sfide ufficiali contro l’ Inter

Roma a due passi dai 200 gol segnati nella storia delle sfide ufficiali contro l’ Inter, dall’inizio del girone unico ad oggi (1929/30). I giallorossi si trovano infatti a quota 198, con prima rete assoluta che porta la firma di Oreste Benatti in Roma-Inter 2-0 del 24 novembre 1929, in serie A.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(2) pareggi(1) sconfitte(1)

MILANO - Emozioni e gol al "Meazza" questa sera in occasione della gara valida per l'assegnazione della Supercoppa Tim 2006. I nerazzurri si impongono per 4-3 dopo i tempi supplementari e, soprattutto, dopo una gara nella quale, al termine del primo tempo, erano sotto per ben 3-0. Grande reazione della squadra nella ripresa, risultato ribaltato nei supplentari e terza Supercoppa Italiana nella bacheca nerazzurra.
I nerazzurri iniziano bene con una splendida azione di Luis Figo sulla destra (8'): il portoghese, prima salta due avversari ed entra in area, poi evita l'intervento di De Rossi e mette dalla parte opposta per Stankovic. Il serbo prova l'assist di testa per ibra, ma la difesa della Roma libera. Dopo soli cinque minuti arriva il vantaggio della Roma (13'): cross dalla destra di Panucci, Zanetti manca il rinvio a centro area, Mancini ne approfitta e beffa Toldo di testa. L'Inter prova a reagire, ma sono ancora i giallorossi a colpire in contropiede (25'): Totti e Aquilani duettano al limite dell'area nerazzurra. Quest'ultimo entra in area e batte Toldo in uscita. I nerazzurri accusano il colpo, la Roma ne approfitta e va sul 3-0 (34'): Aquilani sfrutta un inserimento centrale e trova la deviazione vincente sottomisura. L'Inter accorcia le distanze prima del termine della prima frazione di gioco (44'): Figo batte una punizione dalla sinistra, il colpo di testa di Vieira a centro area è imparabile per Doni.
Nella ripresa l'Inter spinge e si installa letteralmente nella metà campo giallorossa. Al 20' Hernan Crespo, entrato al posto di Adriano, accorcia ulteriormente le distanze: cross di Stankovic dalla destra, il gran colpo di testa di Crespo a centro area non lascia scampo a Doni. I nerazzurri spingono ancora e trovano il pareggio (29'):  Crespo colpisce di tacco in area, la palla si impenna e arriva sulla sinistra per Ibra. Il tiro dello svedese è corretto in rete da Vieira. L'Inter avrebbe le occasioni per vincere la partita nei novanta regolamentari, ma per assegnare la Supercoppa Tim sono necessari i tempi supplementari.
Dopo soli quattro minuti capolavoro su calcio di punizione di Luis Figo e l'Inter passa in  vantaggio dopo essere stata sotto 3-0 nel primo tempo: il portoghese batte dai 25 metri circa e mette il pallone imparabilmente alla destra di Doni. Le squadre sono stanche e la Roma resta anche in dieci per l'espulsione di Chivu per porteste. I nerazzurri hanno altre occasioni per segnare il quinto gol, ma la gara finisce e così e l'Inter conquista la sua terza Supercoppa di Lega.

INTER-ROMA 4-3

MARCATORI: 13' pt Mancini, 25' pt e 34' pt Aquilani, 44' pt e 29' st Vieira, 20' st Crespo, 4' 1°ts Figo

INTER: 1 Toldo; 4 Zanetti, 23 Materazzi, 25 Samuel, 11 Grosso (9' st 13 Maicon); 7 Figo, 14 Vieira, 19 Cambiasso, 5 Stankovic (1' 2°ts 15 Dacourt); 8 Ibrahimovic, 10 Adriano (16' st 18 Crespo)
A disposizione:12 Julio Cesar, 9 Cruz, 21 Solari, 77 Andreolli
All.: Roberto Mancini

ROMA: 32 Doni; 2 Panucci, 5 Mexes, 13 Chivu, 25 Cufrè; 16 De Rossi, 8 Aquilani (35' st 22 Tonetto); 30 A.Mancini, 20 Perrotta, 11 Taddei (21' st 77 Cassetti); 10 Totti (27' 15 Mido)
A disposizione:1 Curci, 9 Montella, 14 Faty, 21 Ferrari
All.: Luciano Spalletti

Arbitro: Massimiliano Saccani (Mantova)

Ammoniti: Vieira, Taddei, Cassetti, Maicon, Cambiasso, Mido

Espulsi: Chivu

in campo

Toldo 1 Doni
Zanetti 4 Panucci
Materazzi 23 Mexes
Samuel 25 Chivu
Grosso 11 Cufrè
Figo 7 De Rossi
Vieira 14 Aquilani
Cambiasso 19 Mancini
Stankovic 5 Perrotta
Ibrahimovic 8 Taddei
Adriano 10 Totti

panchina

Julio Cesar 12 Curci
Cruz 9 Montella
Maicon 13 Faty
Dacourt 15 Mido
Crespo 18 Ferrari
Solari 21 Tonetto
Andreolli 77 Cassetti