Risultato finale

28 Ottobre 2006 20:30

Milan
46' (2t) Kakà
31' (2t) Gilardino
5' (2t) Seedorf
3 - 4
Inter
24' (2t) Materazzi
2' (2t) Ibrahimovic
22' Stankovic
17' Crespo
arbitro Stefano Farina / guardalinee Ambrosino, Lanciano / 4° uomo Barbirati
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Punizione per l'Inter dai 25 metri in posizione defilata sulla sinistra. Batte Ibra, gran parata di Ibra che respinge
48'Farina fischia la fine del primo tempo. Milan-Inter 0-2
45'Cross di Maicon dalla destra, nessun compagno arriva sulla palla calciata sul secondo palo
45'Tre minuti di recupero
44'Conclusione di Kakà da fuori area mentre l'Inter è in dieci uomini, Julio Cesar blocca il pallone. Rientra Materazzi
43'Gioco fermo perchè Materazzi è a terra nell'area di rigore nerazzurra. interviene lo staff medico nerazzurro.
42'Pallone in profondità per Crespo, la palla è un po' troppo lunga e Dida esce e la fa sua
41'Conclusione di Stankovic da fuori area, Dida blocca a terra
40'Punizione per il Milan dalla sinistra per un gioco pericoloso di Maicon. Batte Pirlo, la palla devia arriva a Cafu dalla parte opposta. la conclusione del brasiliano da fuori area è respinta
39'Angolo per il Milan dalla destra. Sul corner Cordoba libera la propria area in spaccata
37'Il Milan parte in contropiede con Seedorf sulla sinistra, il suo cross è prima deviato da Materazzi e poi bloccato da Julio Cesar
35'Materazzi resta a terra dopo un fallo di Gattuso
30'Ammonito Seedorf per fallo su Maicon
30'Ammonito Seedorf per un fallo su Maicon
29'Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Stankovic, Farina fischia un fallo di Materazzi in area
28'Uno-due Crespo-Ibra sulla destra. Conclusione dell'argentino da fuori area in posizione defilata sulla destra. Dida blocca senza problemi
27'Gran destro di Kakà dal limite dell'area, gran parata di nJulio Cesar che mette in corner. Dall'angolo nulla di fatto
25'Conclusione di Seedorf all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore. Julio Cesar blocca a terra
22'Cross di Maicon dalla destra, Kaladze devia la palla e mette fuori causa Crespo
22'GOOOLLLL!!! L'Inter raddoppia. Stankovic riceve palla al limite dell'area, meraviglioso destro del serbo e palla all'incrocio dei pali alle spalle di Dida
21'Grande azione personale di Zanetti sulla sinistra, palla in mezzo, Jankulovski libera la propria area
19'Inzaghi entra in area dalla destra e, dopo un impercettibile contatto con Materazzi, cade per terra. Farina vede Inzaghi che, prima di entrare in area, afferra la maglia del difensore nerazzurro. Cartellino giallo per l'attaccante del Milan
17'GOOOLLLLLL!!! Punizione per l'Inter dalla trequarti destra. Batte Stankovic, sul gran colpo di testa di Crespo a centro area Dida non può nulla
15'Punizione per il Milan dalla destra dopo un fallo di Grosso su Cafu. Batte Pirlo, Cordoba libera la propria area di testa
13'Maicon prova a entrare in area dalla destra, lo ferma in extremis Jankulovski
12'Grosso resta a terra per un problema alla caviglia, interviene lo staff medico nerazzurro
11'Inzaghi controlla una palla appena dentro l'area, l'attaccante del Milan si gira e tira. Materazzi ribatte la palla
11'Cross di cafu dalla destra, la conclusione di Seedorf in area è sul fondo
9'Cafu mette in mezzo dalla destra, Cordoba anticipa Inzaghi e libera la propria area
6'Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Stankovic, mischia in area rossonera, a Crespo non riesce la deviazione sotto porta
6'Cross di Stankovic dalla destra, Dida esce in presa alta
5'Cross di Grosso dalla sinistra, la conclusione in area di Vieira e respinta con un braccio da Ambrosini, Farina giudica involontario il tutto
5'Ammonito Gattuso per fallo di mano volontario
3'Ammonito Vieira per fallo di mano volontario
1'E' iniziato Milan-inter, 265° derby di Milano e gara valida per la 9^ giornata della Serie A Tim. Prima palla giocata dai rossoneri
1'Punizione per il Milan dalla destra per un fallo su Gattuso. Batte Pirlo, Stankovic tocca di testa, Kaladze si trova la palla buona sotto porta, al georgiano non riesce la deviazione vincente
MinutiCronaca
51'Punizione per il Milan dalla sinistra. Batte Pirlo, nulla di fatto. Farina fischia la fine della gara. L'Inter vince 4-3
50'Ammonito Burdisso
49'Angolo per il MIlan dalla sinistra. Batte Seedorf, Vieira libera l'area. La palla resta ai rossoneri, cross di gattuso, il colpo di testa di Oliveira in area è sul fondo
46'Il MIlan accorcia ulteriormente le distanze. Cross dalla destra dei rossoneri, Julio Cesar esce e non trattiene la palla che arriva a Kakà al limite. Il pallonetto del brasiliano è in rete nonostante il tentativo di Cordoba in spaccata
45'Cinque minuti di recupero
43'Ammonito Julio Cesar per perdita di tempo
43'Destro di kakà da fuori area, Cordoba respinge la palla
42'Punizione per il Milan dai 30 metri circa in posizione defilata sulla destra. Gran botta di Seedorf e gran risposta di Julio Cesar coi pugni
41'Pirlo prova il destro da fuori area, palla ribattuta da Stankovic
40'Figo batte la punizione e serve Stankovic che prova il destro, Dida blocca a terra
40'Milan vicino al terzo gol. Cross di Maldini dalla sinistra, la palla deviata arriva a Seedorf, il colpo di testa dell'olandese è sul fondo
39'Punizione per l'Inrter per un fallo su Zanetti dopo una sua grande azione personale sulla destra
38'Cambio per l'Inter: Samuel entra al posto di Ibrahimovic
37'Gran parata di Julio Cesar su un tiro di Cafu in area sulla destra. La palla arriva a Seedorf che tira a botta sicura e miracolo di Julio Cesar che una mano toglie letteralmente la palla dalla porta
36'Ibra prova apartire sulla sinistra, lo ferma bene Nesta
34'Attacco dell'Inter con Maicon che cerca di liberarsi sulla destra, l'arbitro vede un fallo del nerezzurro
34'Cross di Cafu dalla destra, Cordoba libera la propria area
31'Il Milan raddoppia. Su cross dalla destra Julio Cesar non può nulla sul colpo di testa di Gilardino a centro area
30'kakà entra in area dalla destra e prova il tiro, palla ribattuta dalla difesa nerazzurra. Seedorf arriva sul pallone e tira, l'ex nerazzurro colpisce male
28'Conclusione di Oliveira da fuori area, Julio Cesar blocca la palla con apprensione
27'Cross di maldini dalla sinistra, Julio Cesar sicuro sul pallone
26'Punizione per il Milan. Batte Pirlo, Julio Cesar blocca il colpo di testa di Kaladze
24'GOOLLLLL!!!! Quarto gol dell'Inter. Punizione battuta da Figo dalla destra, gran colpo di testa di Materazzi da due passi e palla alle spalle di Dida
24'Secondo giallo per Materazzi che, nell'esultanza, si alza la maglietta. Il nerazzurro viene espulso per doppia ammonizione
21'Vieira resta a terra dopo un fallo di Gattuso sulla destra
20'Lancio lungo per Oliveira, Julio Cesar deve uscire per anticipare il brasiliano
19'Stankovic mette in mezzo dalla sinistra, Kaladze recupera la palla
16'Cambio Inter: Figo entra al posto di Dacourt
16'Cambio per l'Inter: burdisso rileva Grosso
15'Destro di Stankovic deviato da Crespo in area, la palla è preda di Dida
14'Kakà salta Grosso sulla destra e mette in mezzo, Materazzi di testa devia in corner. Batte Seedorf, la difesa dell'Inter libera
12'Il Milan accorcia ulteriormente le distanze con Gilardino che, di testa, batte Julio Cesar. Gol annullato per un fuorigioco dell'attaccante del Milan che, dalle immagini, si vede esserci
11'Ammonito Materazzi per un fallo su Gilardino
9'Ammonito Maicon per un fallo su Kakà
9'Punizione battuta dal Milan dalla sinistra, gran parata di Julio Cesar sul tocco sotto porta di Oliveira
8'Conclusione di Gilardino da dentro l'area palla deviata in corner. Sull'angolo palla a Maldini al limite dell'area, il tiro del rossonero è parato da Julio Cesar
5'Il Milan accorcia le distanze. Conclusione di Seedorf da fuori area, la palla deviata da Cordoba finisce alle spalle di Julio Cesar
5'Ammonito Gilardino
4'Tiro-cross di Seedorf dalla sinistra, palla sul fondo. L'arbitro vede un corner che non c'è e che comunque non sortisce effetti
2'GOOOLLLL!!!! Parte il contropiede dell'Inter con Stankovic, palla ad Ibrahimovic sulla destra, lo svedese vince un rimpallo ed entra in area, il suo tiro è toccato da Dida, la palla però si infila ugualmente in rete
1'E' iniziato il secondo tempo, prima palla giocata dai nerazzurri
1'Tre cambi per il Milan: Oliveira al posto di Ambrosini, Gilardino al posto di Inzaghi e Maldini al posto di Jankulovski
Zanetti
8.42
8.42
Cordoba
7.19
7.19
Materazzi
8.14
8.14
Crespo
8.31
8.31
Stankovic
9.18
9.18
Burdisso
6.73
6.73
Julio Cesar
7.23
7.23
Samuel
6.86
6.86
Figo
7.17
7.17
Grosso
6.55
6.55
Maicon
7.29
7.29
Dacourt
7.38
7.38
Vieira
7.64
7.64
Ibrahimovic
8.26
8.26
Media squadra7.6
10tiri porta8
2tiri fuori2
0falli fatti0
9angoli1
2fuorigioco3
29:11possesso25:20
I tecnici: Ancelotti conduce 7 a 3

Sono 13 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre con bilancio che vede 7 affermazioni di Ancelotti, 3 pareggi e 3 successi di Mancini.

I precedenti: in casa-Milan sostanziale equilibrio, ma l’Inter non vince dal 2001/02

Nei 90 derby ufficiali in casa-Milan dal 1929/30 (primo anno della serie A su girone unico) si contano 31 successi rossoneri (ultimo 1-0, nella serie A 2005/06), 27 pareggi (ultimo 0-0, nella serie A 2004/05) e 32 vittorie nerazzurre (ultima 1-0, nella serie A 2001/02). L’Inter non ha vinto nessuno degli ultimi 6 derby disputati in casa del Milan: 2 pareggi e 4 sconfitte, lo score ed appena 2 i gol segnati, entrambi nella gara persa per 2-3 nella serie A 2003/04.

Inter senza gol in casa-Milan da 320’

L’Inter non segna un gol in casa del Milan da 320’, vale a dire dal 40’ di Milan-Inter 3-2 del 21 febbraio 2004 di serie A, autore Cristiano Zanetti. Da quel momento si contano i restanti 50’ di quella gara, più i derby Milan-Inter 0-0 del 24 ottobre 2004 di serie A, quello del 6 aprile 2005 vinto dai rossoneri 2-0 in Champions League ed infine quello dello scorso campionato, giocato il 14 aprile 2006, con successo del Milan per 1-0 in serie A.

Milan: mai dire espulsioni …

Il Milan è rimasta una delle sole tre formazioni della serie A 2006/07 nelle cui gare non sono ancora mai state decretate espulsioni, né a favore, né contro i milanesi. Come i rossoneri anche Atalanta e Torino.

…né rigori a sfavore

Il Milan, dopo 8 turni della serie A 2006/07, è rimasto una delle sole tre squadre a non aver ancora subito calci di rigore a proprio sfavore: gli altri due club sono Fiorentina ed Udinese.

Milan e la panchina-gol

Sono finora 3 le reti (delle 7 totali realizzate dai rossoneri in campionato) segnate dal Milan con giocatori subentrati in campo a partita in corso: solo il Siena è riuscito a fare come i rossoneri. Le 3 reti milaniste in questione portano la firma di Kakà, Oliveira e Kaladze (1 ciascuna).

Milan a porta chiusa nei primi tempi

Il Milan ha finora incassato solo 4 reti in questo campionato - miglior difesa dell’intera serie A 2006/07 - e nessuno di questi gol è stato subito prima dell’intervallo: dal 1’ al 45’, infatti, la porta rossonera è sempre rimasta inviolata. Quella di Ancelotti è la sola squadra del campionato in corso a non aver incassato reti nei primi tempi.

Milan senza gol in casa da 203’

rossoneri non segnano in casa dal 20 settembre scorso quando, in campionato, si impose per 1-0 contro l’Ascoli. L’autore del gol milanista fu Jankulovski al 67’: da allora si contano i restanti 23’ di quel match, più le intere gare, entrambe di serie A, contro Siena (0-0) e Palermo (sconfitta per 0-2), per un totale di 203’ di digiuno interno.

Inter senza sconfitte in A dall’aprile scorso

L’Inter non perde una gara di campionato, in assoluto, dal 30 aprile scorso quando venne sconfitta per 0-1 ad Empoli: da allora i nerazzurri hanno un bilancio in serie A di 5 successi e 5 pareggi.

Inter unica imbattuta della A 2006/07

L’Inter, dopo 8 giornate di campionato, occupa la prima posizione in classifica con 18 punti, assieme al Palermo, frutto di un bilancio di 5 vittorie e 3 pareggi. I nerazzurri sono ancora imbattuti, unica formazione dell’intera serie A 2006/07.

Cordoba: 300° in Italia e con l’Inter

Ivan Cordoba, se dovesse scendere in campo nel match odierno, festeggerebbe la 300° presenza ufficiali dal giorno del suo arrivo in Italia. Le attuali 299 presenze del difensore colombiano - collezionate tutte indossando la maglia dell’Inter - sono socì suddivise: 205 in serie A, 22 in coppa Italia, 69 nelle coppe europee, 3 in altri tornei. Il debutto di Cordoba in Italia risale al 6 gennaio 2000: Inter-Perugia 5-0, in serie A.

La fortuna dell’Inter

Dopo 8 turni di campionato l’Inter ha già beneficiato di 2 autoreti a favore, peraltro entrambe decisive per il risultato finale: una è stata realizzata da Bonanni (nell’1-1 casalingo contro la Sampdoria), l’altra da Pfertzel ha aperto la strada al largo successo per 4-1 contro il Livorno. Nessun’altra squadra della serie A 2006/07 ha beneficiato di 2 autogol a proprio favore.

Il lungo digiuno di capitan Zanetti

Recentemente ha tagliato il traguardo delle 500 partite in maglia nerazzurra, un record per pochi eletti. Ma nonostante tutte queste gare giocate, capitan Zanetti sembra aver perso confidenza con il gol: l’ultimo è lontano quasi 4 anni, 6 novembre 2002, ad Empoli, in campionato.

Mariano Gonzalez e i gol al Milan

Mariano Gonzalez ha nel Milan una delle tre squadre, assieme a Bari e Lazio, a cui ha segnato più reti dal suo arrivo in Italia: sono 2 (sui 9 complessivi) i centri contro i rossoneri.

Ottobre prolifico per Materazzi e Stankovic

Con la rete realizzata mercoledì scorso contro il Livorno, ottobre è diventato il mese più prolifico dell’anno solare per Marco Materazzi: sono 7 (sulle 39 totali realizzate in soli campionati) le reti segnate dal difensore nel decimo mese dell’anno. Anche Dejan Stankovic ha in ottobre uno dei due mesi dell’anno solare in cui ha finora realizzato il maggior numero di gol, riferendosi a sole gare di campionati italiani: sono 6 (su 34 totali) i centri del serbo, come anche in settembre.

Le distrazioni nerazzurre nei secondi tempi

L’Inter ha subito ben 7 dei 9 gol totali (77.8%) incassati finora in campionato nei secondi tempi. Per la precisione le reti incassate dai nerazzurri nelle riprese sono così suddivise: 1 dal 46’ al 60’, 2 dal 61’ al 75’ e ben 4 dal 76’ al 90’.

Nessuno segna come l’ Inter nei primi 15’

L’Inter è la formazione più prolifica della serie A 2006/07 dopo 8 giornate nei primi 15’: sono 4 le reti nerazzurre in questa fase di gara.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(35)pareggi(26)sconfitte(33)
MILANO - L'Inter vince 4-3 contro il Milan nel 265° derby di Milano valido per la 9^ giornata di Serie A Tim 2006-2007. Cornice di pubblico delle grandi occasioni con lo stadio "Meazza" gremito in ogni ordine di posti. La partita inizia con le due formazioni in campo che si affrontano a viso aperto alla ricerca della rete per sbloccare la partita. L'Inter passa in vantaggio al 17': punizione per l'Inter dalla trequarti destra, batte Stankovic, sul gran colpo di testa di Crespo a centro area Dida non può nulla. Dopo soli cinque minuti i nerazzurri raddoppiano (22'): Stankovic riceve palla al limite dell'area, meraviglioso destro del serbo e palla all'incrocio dei pali alle spalle di Dida. Prima della conclusione del primo tempo da segnalare una gran punizione battuta da Ibrahimovic dai 25 metri in posizione defilata sulla sinistra, è bravo Dida ad allungarsi e respingere coi pugni.
Nella ripresa succede veramente di tutto. I nerazzurri segnano subito il terzo gol (2') con Ibrahimovic: contropiede dell'Inter con Stankovic, palla ad Ibra sulla destra, lo svedese vince un rimpallo ed entra in area, il suo tiro è toccato da Dida, la palla però si infila ugualmente in rete. Il Milan accorcia le distanze dopo soli tre minuti (5'): conclusione di Seedorf da fuori area, la palla deviata da Cordoba finisce alle spalle di Julio Cesar. Quarto gol dell'Inter al 24': punizione battuta da Figo dalla destra, gran colpo di testa di Materazzi da due passi e palla alle spalle di Dida. Il difensore dell'Inter, però, viene espulso perchè nell'esultanza alza la maglietta. I rossoneri raddoppiano al 31': su cross dalla destra Julio Cesar non può nulla sul colpo di testa di Gilardino a centro area. I nerazzurri sono stanchi in inferiorità numerica e con Vieira che ha un problema al piede e zoppica vistosamente, però con grande carattere difendono il risultato. Decisive in alcune occasioni le grandi parate di Julio Cesar che, però, non può nulla al 46': cross dalla destra dei rossoneri, il portiere nerazzurro esce e non trattiene la palla che arriva a Kakà al limite. Il pallonetto del brasiliano è in rete nonostante il tentativo di allontanarlo di Cordoba in spaccata.
Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà martedì 31 ottobre contro lo Spartak Mosca nel MatchDay 4 del gruppo B di Champions League in programma al "Luzhniki Stadium" alle ore 18.30 italiane.

MILAN-INTER 3-4

Marcatori: 17' pt Crespo, 22' pt Stankovic, 2' st Ibrahimovic, 5' st Seedorf, 24' st Materazzi, 30' st Gilardino, 46' st Kakà

MILAN: 1 Dida; 2 Cafu, 13 Nesta, 4 Kaladze, 18 Jankulovski (1' st 3 Maldini); 8 Gattuso, 21 Pirlo, 10 Seedorf, 23 Ambrosini (1' st 7 Oliveira); 9 Inzaghi (1' st 11 Gilardino), 22 Kakà
A disposizione: 16 Kalac, 17 Simic, 20 Gourcuff, 32 Brocchi
All.: Carlo Ancelotti

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 11 Grosso (16' st 16 Burdisso); 5 Stankovic, 14 Vieira, 15 Dacourt (16' st 7 Figo), 4 Zanetti; 8 Ibrahimovic (38' st 25 Samuel), 18 Crespo
A disposizione: 1 Toldo, 9 Cruz, 21 Solari, 91 Mariano Gonzalez
All.: Roberto Mancini

Arbitro: Stefano Farina (Novi Ligure)

Ammoniti: Vieira, Gattuso, Inzaghi, Seedorf, Gilardino, Maicon, Materazzi, Julio Cesar, Burdisso

Espulsi: Materazzi

in campo

Dida12 Julio Cesar
Cafu13 Maicon
Nesta2 Cordoba
Kaladze23 Materazzi
Jankulovski11 Grosso
Gattuso5 Stankovic
Pirlo14 Vieira
Seedorf15 Dacourt
Ambrosini4 Zanetti
Inzaghi8 Ibrahimovic
Kakà18 Crespo

panchina

Kalac1 Toldo
Maldini7 Figo
Oliveira9 Cruz
Gilardino16 Burdisso
Simic21 Solari
Gourcuff25 Samuel
Brocchi91 Gonzalez