Risultato finale

5 Novembre 2006 15:00

Inter
8' (2t) Aut Cudini
41' Zanetti
2 - 0
Ascoli
arbitro Luca Banti / guardalinee Stagnoli, Grilli / 4° uomo Bo
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Banti fischia la fine del primo tempo senza recupero. Inter-Ascoli 1-0
44' Vieira serve bene Crespo sulla destra, l'argentino entra in area ma perde il pallone nel tentativo di servire Ibra
41' GOOOLLL!!! Inter in vantaggio. Splendida azione personale di Ibra in area sulla sinistra, palla al centro per Crespo che prova la conclusione sotto porta. Sul tiro dell'argentino arriva il tap-in vincente da due passi di Javier Zanetti
40' Cross di Giampà dalla destra, il colpo di testa di Bjelanovic a centro area è sul fondo
38' Cross di Giampà dalla destra, Cordoba rimpalla il colpo di testa di Bjelanovic
37' Ascoli vicino al vantaggio. Bjelanovic scatta sul filo del fuorigioco, ma la posizione è dubbia, è si trova solo davanti a Julio Cesar. Il portiere nerazzurro esce sull'attaccante dell'Ascoli e lo costringe ad un tiro affrettato che esce sul fondo
34' Angolo per l'Inter dalla destra. Sugli sviluppi cross del serbo dalla destra, Crespo è ammonito per aver colpito la palla in area con un braccio
30' Crespo entra in area dalla sinistra e tenta la conclusione a giro, palla sul fondo
26' Stankovic prova il tiro dal limite dell'area su una palla respinta dalla difesa dell'Ascoli. Palla sul fondo
24' Inter vicinissima al gol. Gran bel cross di Ibra dalla destra per il taglio di Crespo in area, l'argentino non arriva di un soffio sul pallone
23' Ancora un bel cross di Maicon dalla destra. Stankovic fa sponda di testa per Ibra in area, lo svedese, solo davanti a Pagliuca, è fermato in fuorigioco
20' Grosso non controlla una palla al limite dell'area di rigore, la palla arriva a Giampà in area sulla destra, il diagonale di quest'ultimo è alto sulla traversa du Julio Cesar
18' Cross di Maicon dalla destra, Stankovic non arriva sulla palla dalla parte opposta in area
16' Lancio di Dacourt per Crespo, l'argentino è fermato in fuorigioco
15' Cross di Giampà dalla destra, Cordoba anticipa di testa Bjelanovic in area di rigore
13' Bel cross di maicon dalla destra, il colpo di testa di Vieira a centro area è sul fondo
12' Conclusione di Giampà da fuori area, palla deviata in corner da Vieira. Sull'angolo calciato dalla destra Samuel libera la propria area
10' Conclusione di Dacourt da fuori area, palla alta
9' Ibra controlla una bella palla appena dentro l'area. Lo svedese si gira e tira, Pagliuca para con bravura ma non trattiene, poi fuorigioco dell'accorrente Stankovic che cercava di arrivare sulla respinta
8' Lancio di Giampà per Skela sulla destra, Samuel arriva prima sul pallone e rilancia l'azione nerazzurra
7' Maicon prova a lanciarsi sulla destra, lo ferma Lukovic
6' Nerazzurri ancora in attacco. Bella palla di Maicon per Ibra al limite, gran stop per lo svedese, poi palla all'accorrente Stankovic che cerca Crespo in area sulla destra. L'argentino è fermato in fuorigioco
4' Cross di Maicon dalla destra, Pagliuca allontana la palla di pugno in uscita
1' E' iniziata Inter-Ascoli, gara valida per la 10^ giornata della Serie A Tim. Prima palla giocata dai nostri avversari
1' Subito Inter in attacco. I nerazzurri sfondano centralmente con una serie di uno-due tutti di prima. Ibra però è pescato in fuorigioco in area sulla sinistra sull'ultimo passaggio di Stankovic
Minuti Cronaca
48' Banti fischia la fine della gara. Inter-Ascoli 2-0
47' Ammonito Minieri per un fallo su Figo
45' Figo prova il destro da dentro l'area, palla sul fondo
45' Cambio Inter: Solari entra al posto di Crespo
45' Tre minuti di recupero
44' Sinistro di galloppa dai 35 metri circa, palla bloccata da Julio Cesar
43' Destro di Fini dal limite destro dell'area, Samuel ribatte in corner. Dall'angolo nulla di fatto
40' Gran cross di Figo dalla sinistra, il colpo di testa di Crespo in area è alto
37' Vieira serve Maicon in area sulla destra, il brasiliano prova la botta praticamente dalla linea di fondo, Pagliuca devia in corner. Dall'angolo nulla di fatto
34' Cambio Ascoli: entra Perrulli, esce Lukovic
33' Lukovic prova il tiro da fuori area, conclusione da dimenticare
32' Cross di Figo dalla destra, Ibra sotto porta non trova la porta
31' Cambio Inter: Mariano Gonzalez entra al posto di Stankovic
29' Cross di Fini dalla destra, sul colpo di testa di Bjelanovic gran bella respinta di Julio Cesar
28' Ammonito Fini per un fallo su Zanetti
27' Sinistro di Galloppa da fuori area, Cordoba ribatte la palla
25' Ammonito Stankovic per un fallo su Paolucci. Il serbo era diffidato e salterà la gara di campionato contro il Parma
22' Cross di Figo dalla destra, il colpo di testa di Crespo in area è ben parato da Pagliuca
21' Batte il rigore Fini, Julio Cesar si tuffa bene alla sua destra e respinge in angolo. Dal corner nulla di fatto
19' Calcio di rigore per l'Ascoli per un fallo di mano di Maicon in area su conclusione dal limite
19' Ammonito Maicon
18' Conclusione di Ibra da fuori area, palla bloccata in due tempi da Pagliuca
17' Cross di Figo dalla destra, Pagluica esce in presa alta in anticipo su Crespo
15' Bel cross di Figo dalla destra, sponda di Ibra di testa per Crespo in area, la girata dell'argentino è ben parata da Pagliuca
15' Conclusione di Fini in area nerazzurra, palla bloccata a terra da Julio Cesar
13' Botta al volo di Stankovic da fuori area, il pallone colpisce Ibra in area in fuorigioco
11' Punizione per l'Ascoli dal limite per un fallo di Samuel che viene ammonito
11' Punizione battuta da Lukovic, palla alta sulla traversa di Julio Cesar
9' Bel diagonale dalla sinistra di Paolucci ben parato da Julio Cesar. Il gioco però era fermo per un controllo di mano dell'attaccante dell'Ascoli
8' GOOOLLLL!!! L'Inter raddoppia. Bellissima palla di Ibra per Figo sulla destra, il portoghese crossa per Crespo, Cudini in scivolata infila la sua porta nel tentativo di anticipare l'attaccante argentino dell'Inter
7' Cambio Inter: Figo entra al posto di Grosso
7' Doppio cambio per l'Ascoli: escono Giampà e Skela, entrano Gotti e Paolucci
5' Cross per Crespo dalla sinistra. Nastase anticipa l'argentino, il pallone si impenna e Pagliuca lo fa suo presa alta
3' Azione d'attacco dell'Ascoli. Paolo Zanetti, servito di prima in area sulla sinsitra, prova il tiro al volo. Pa,lla deviata in corner provvidenzialemente da Cordoba
3' Grosso è bravo a rimpallare in area il diagonale di Giampà dalla destra
3' Cross di Stankovic dalla sinistra, palla troppo lunga per Crespo in area
2' Angolo per l'Ascoli dalla sinistra. Batte Fini, il colpo di testa di Cudini, in tuffo sul primo palo, è sul fondo
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
Zanetti
8.51
8.51
Cordoba
6.79
6.79
Crespo
7.2
7.2
Stankovic
7.54
7.54
Solari
6.64
6.64
Julio Cesar
8.69
8.69
Samuel
6.78
6.78
Figo
7.99
7.99
Grosso
6.07
6.07
Maicon
7.21
7.21
Dacourt
7.02
7.02
Vieira
6.77
6.77
Ibrahimovic
8.79
8.79
Gonzalez
6.34
6.34
Media squadra 7.31
6 tiri porta 4
9 tiri fuori 8
9 falli fatti 9
5 angoli 8
10 fuorigioco 1
29:34 possesso 25:59
LE SFIDE MANCINI - TESSER

Roberto Mancini ed Attilio Tesser si trovano di fronte per la prima volta in sfide tecniche ufficiali.

LE SFIDE MANCINI - ASCOLI

Terza sfida ufficiale tra Roberto Mancini e la formazione marchigiana, con il tecnico nerazzurro che fino a questo momento ha sempre vinto: i dati si riferiscono al campionato di serie A dello scorso anno.

il dettaglio:

2005/06 serie A Inter-Ascoli 1-0 2-1

LE SFIDE TESSER - INTER

Primo confronto tecnico per Attilio Tesser contro l’Inter.

nter a segno da 23 giornate interne consecutive di campionato

Inter a segno da 23 gare interne consecutive di campionato: nel periodo sono stati 58 i gol nerazzurri. L’ultimo stop risale al 29 maggio 2005, Inter-Reggina 0-0.

Le partenze sprint dell’Inter 2006/07…..

L’Inter è la formazione più prolifica della serie A 2006/07 dopo 9 giornate nei primi 15’: sono 4 le reti nerazzurre in questa fase di gara.

……e le distrazioni nei secondi tempi

L’Inter ha subito ben 10 dei 12 gol totali (83.3%) incassati finora in campionato nei secondi tempi. Per la precisione le reti incassate dai nerazzurri nelle riprese sono così suddivise: 2 dal 46’ al 60’, 2 dal 61’ al 75’ e ben 6 dal 76’ al 90’ (in quest’ultima fascia di gioco è la squadra della serie A 2006/07 che ha subito più reti).

E’ anche un Inter fortunata

Dopo 9 turni di campionato l’Inter ha già beneficiato di 2 autoreti a favore, peraltro entrambe decisive per il risultato finale: una è stata realizzata da Bonanni (nell’1-1 casalingo contro la Sampdoria), l’altra da Pfertzel ha aperto la strada al largo successo per 4-1 contro il Livorno. Nessun’altra squadra della serie A 2006/07 ha beneficiato di 2 autogol a proprio favore.

Crespo giocatore più decisivo della A 2006/07. E ora arriva novembre, il suo mese d’oro

Con i 3 punti maturati nel derby di sabato scorso, Hernan Crespo è tornato ad essere il calciatore più decisivo del campionato di serie A 2006/07: 9 i punti portati grazie ai suoi gol determinanti, che sono valsi all’Inter le vittorie contro Roma, ChievoVerona e Milan. Da oggi Crespo avrà un alleato in più: novembre: in questo mese, su 118 reti segnate in campionati italiani prima di questa stagione, ha firmato ben 17 reti, record alla pari di aprile.

Ascoli: un solo successo nelle ultime 18 giornate di serie A

L’Ascoli ha vinto una sola partita nelle ultime 18 giornate di campionato: 2-1 ad Empoli lo scorso 14 maggio. Poi 8 pareggi e 9 sconfitte costituiscono lo score bianconero. I marchigiani sono una delle sole due squadre della serie A 2006/07, assieme al ChievoVerona, a non aver mai vinto.

Le poche soluzioni offensive bianconere

L’Ascoli, dopo 9 giornate di campionato, è la squadra della serie A 2006/07 che segna finora con meno giocatori: appena 3. I tre calciatori bianconeri andati finora a segno sono stati Bjelanovic, Delvecchio e Perrulli.

Ascoli ed il poco fair-play

Dopo 9 turni della serie A 2006/07, l’Ascoli è la formazione che ha subito il maggior numero di ammonizioni: 32, ad una media di 3,5 ad incontro.

Tesser ai minimi storici in novembre

Novembre mese nero per Attilio Tesser, che già non è partito benissimo con il suo Ascoli: il tecnico bianconero ha infatti una media punti-partita appena di 1,05, frutto di un bilancio di 3 successi, 11 pareggi e 5 sconfitte. Soltanto a giugno ed agosto fa peggio (1 punto netto in media nel primo caso, 0 nel secondo), ma in quei mesi non sempre si gioca il campionato.

Ascoli: mai dire rigore a favore nella serie A 2006/07

L’Ascoli è rimasta una delle 4 squadre della serie A 2006/07 a non aver ancora ricevuto rigori a favore: come i bianconeri marchigiani anche Fiorentina, Siena e Torino.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(8) pareggi(5) sconfitte(3)
MILANO - L'Inter vince 2-0 contro l'Ascoli in una gara valida per la 10^ giornata della Serie A Tim 2006-2007. Primo tempo di marca nerazzurra, l'Inter infatti crea più volte i presupposti per arrivare al gol ma trova un Ascoli molto chiuso pronto a ripartire per colpire in contropiede. Nerazzurri in vantaggio al 41' con un gol del capitano Javier Zanertti dopo praticamente quattro anni dalla sua ultima rete ufficiale (06/11/2002 - Empoli-Inter 3-4): splendida azione personale di Ibra in area sulla sinistra, palla al centro per Crespo che prova la conclusione sotto porta. Sul tiro dell'argentino arriva il tap-in vincente da due passi di Zanetti.
Nella ripresa arriva subito il raddoppio dell'Inter (8'): bellissima palla di Ibra per Figo sulla destra, il portoghese crossa per Crespo, Cudini in scivolata infila la sua porta nel tentativo di anticipare l'attaccante argentino. I nerazzurri creano altre ottime occasioni in zona offensiva ma al 19' Banti fischia un calcio di rigore per l'Ascoli per un fallo di mano di Maicon nell'area nerazzurra: batte il penalty Fini, Juluio Cesar si tuffa bene alla sua destra e respinge in angolo.
Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà giovedì 8 novembre contro il Messina in una gara valida per l'andata degli ottavi di finale di Tim Cup in programma alle ore 20,30 allo stadio "San Filippo".

INTER-ASCOLI 2-0

Marcatori: 41' pt Zanetti, 8' st Cudini (aut.)

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 25 Samuel, 11 Grosso (7' st 7 Figo); 4 Zanetti, 14 Vieira, 15 Dacourt, 5 Stankovic (31' st 91 Mariano Gonzalez); 8 Ibrahimovic, 18 Crespo (45' st 21 Solari)
A disposizione: 1 Toldo, 16 Burdisso, 77 Andreolli, 9 Cruz
All.: Roberto Mancini

ASCOLI: 1 Pagliuca; 32 Nastase, 5 Minieri, 6 Cudini, 3 Lukovic (34' st 20 Perrulli); 16 Giampà (7' st 9 Paolucci), 27 P.Zanetti, 10 Galloppa, 8 Fini, 14 Skela (7' st 2 Gotti); 11 Bjelanovic
A disposizione: 33 Eleftheropoulos, 7 Fontana, 41 Pecchia, 77 Nsiabamfumu
All.: Attilio Tesser

Arbitro: Luca Banti di Livorno

Ammoniti: Crespo, Samuel, Maicon, Stankovic, Fini, Minieri

Note: al 21' del secondo tempo Julio Cesar ha parato un calcio di rigore a Fini

in campo

Julio Cesar 12 Pagliuca
Maicon 13 Nastase
Cordoba 2 Minieri
Samuel 25 Cudini
Grosso 11 Lukovic
Zanetti 4 Giampà
Vieira 14 Zanetti
Dacourt 15 Galloppa
Stankovic 5 Fini
Ibrahimovic 8 Skela
Crespo 18 Bjelanovic

panchina

Toldo 1 Eleftheropoulos
Burdisso 16 Gotti
Andreolli 77 Nsiabamfumu
Figo 7 Fontana
Solari 21 Pecchia
Gonzalez 91 Perrulli
Cruz 9 Paolucci