Risultato finale

12 Novembre 2006 20:30

Parma
26' Budan
1 - 2
Inter
47' (2t) Cruz
15' Ibrahimovic
arbitro Massimiliano Saccani / guardalinee Carretta, Giordano / 4° uomo
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Saccani fischia la fine del primo tempo. Parma-Inter 1-1
45'Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, Grella libera la propria area
45'Due minuti di recupero
43'Destro di Budan da fuori area, palla sul fondo alla sinistra di Julio Cesar
42'Ibra entra in area dalla sinistra e mette in emzzo per Crespo che arriva in ritardo di un soffio
39'Cordoba resta a terra per una brutta manata di Budan non sanzionata da Saccani
38'Ammonito Vieira
36'Ammonito Contini
35'Bellissima azione offensiva dell'Inter. Ibra serve Maicon sulla destra, il brasiliano mette in mezzo per Crespo a due passi dalla porta di Bucci. L'argentino, però, è in fuorigioco
31'Crespo resta a terra per un manata di Contini appena dentro l'area di rigore, interviene lo staff medico nerazzurro. Saccani non ha visto nulla
30'Ibra conquista un palla in area sulla destra e mette in mezzo, Contini anticipa Crespo a due passi dalla porta e mette in mezzo. Sull'angolo battuto da Figo, il colpo di testa di Vieira è preda di Bucci
29'Figo mette in mezzo dalla destra, Crespo anticipato in area
28'Maicon mette in mezzo dalla destra, Coly libera di testa. Sulla palla arriva Dacourt che tira al volo, palla alta sulla traversa di Bucci
26'Cross di Grosso dalla sinistra, Bucci esce in presa alta
26'Il Parma pareggia. Bocchetti mette in mezzo dalla trequarti sinistra, Julio Cesar non può nulla sulla conclusione al volo di Budan da centro area
25'Figo prova l'azione personale tra due avversari al limite sinistro dell'area, portoghese si allunga un po' troppo la palla e Coly protegge l'uscita di Bucci che rinvia
23'Ibra parte sulla destra e mette in mezzo, Paci anticipa Crespo sotto porta e mette in corner. Batte Figo dalla destra, Coly libera di testa la propria area
20'Pisanu cerca il taglio di Muslimovic, Maicon protegge l'uscita di Julio Cesar che blocca la palla
19'Pisanu mette in mezzo dalla destra, Julio Cesar esce e blocca la palla
18'Pisanu prova il diagonale in area in posizione defilata sulla destra, palla a lato
15'Parma pericoloso in attacco. Pisanu entra in area dalla destra e serve l'accorrente Morfeo a centro area. Il tiro di quest'ultimo è alto sulla traversa di Julio Cesar
15'GOOLLLL!!! Splendida rete di Ibrahimovic. Lo svedese controlla un pallone al limite destro dell'area, stoppa di petto, si gira tagliando fuori l'avversario e tira, sul suo diagonale Bucci non può nulla
13'Ibra mette in mezzo per Zanetti dalla destra, Coly mette in corner di testa. Batte Figo dalla sinistra, sul gran sinistro di Grosso dal limite la palla colpisce la traversa della porta di Bucci
12'Grosso mette molto bene in mezzo dalla sinistra, Crespo non arriva per poco sul pallone a centro area
10'Bel lancio di Zanetti per Crespo sulla sinistra, Crespo è fermato in fuorigioco
7'Ibra cerca Crespo al limite dell'area, Coly intercetta il pallone
7'Cross di Bocchetti dalla sinistra, Materazzi libera di testa la propria area
5'Cross di Maicon dalla destra, palla direttamente tra le braccia di Bucci
4'Maicon prova il cross dalla destra, Pisanu libera e rilancia l'azione
4'Figo mette in mezzo molto bene dalla destra, Contini libera di testa la propria area
1'E' iniziata Parma-Inter, posticipo dell'11^ giornata di Serie A Tim. Prima palla giocata dai nostri avversari
1'Budan entra in area dalla sinistra e prova il tiro, palla sul fondo
MinutiCronaca
51'Saccani fischia la fine della partita. Parma-Inter 1-2
49'Ammonito Ibra per perdita di tempo. Lo svedese era già ammonito e viene espulso
47'GOOOLLL!!! Cross di Mariano Gonzalez dalla sinistra, miracolo di De Lucia sul colpo di testa ravvicinato di Cruz, il portiere del Parma però non trattiene e Cruz ribadisce in rete
46'Muslimovic tenta la rovesciata in area di rigore, però colpisce male la palla
45'Sei minuti di recupero
44'Ammonito Ibra per un diverbio con Coly
44'Ammonito Coly per un diverbio con Ibra
43'Tiro di Grosso da fuori area, palla deviata in corner. Solari prova la botta da fuori area, De Lucia devia sul palo, la palla esce e Ibra da due passi non riesce a ribadire in rete
43'Cambio Inter: Mariano Gonzalez rileva Grosso
41'Ammonito Fernando Couto per un fallo su Cruz
40'Ammonito Dacourt per un fallo su Gasbarroni
39'Inter vicina al gol. Gran palla di Ibra per Cruz, splendido colpo di testa dell'argentino in corsa e in posizione defilata sulla sinistra in area, miracolo di De Lucia. Solari non arriva sulla palla per ribadire in rete
38'Cambio Parma: esce Pisanu, al suo posto entra Gasbarroni
36'Grosso batte una punizione dai trenta metri circa, De Lucia è bravo a mettere in corner. Dall'angolo nulla di fatto
35'Lancio di Morfeo per Muslimovic, l'arbitro ferma tutto per fuorigioco
35'Solari prova il destro da fuori area, palla ribattuta
34'Angolo per l'Inter dalla sinistra, la difesa del parma libera la propria area
33'Cambio Parma: Budan esce per problemi fisici, al suo posto Fernando Couto
32'Il Parma parte in contropiede con Morfeo e Muslimovic, chiude bene Maicon
30'Occasione gol per il Parma. Muslimovic si trova solo davanti a Julio Cesar ma non riesce a coordinarsi per il tiro
30'Cambio Inter: esce Figo, entra Solari
28'Budan controlla al limite e prova il tiro, palla alta ma c'è una deviazione in corner
26'L'Inter prova a partire in ciontropiede, ma è intercettato il passaggio di Figo per Cruz
25'Inter in attacco. Bel cross di Gross dalla sinistra, Maicon e Vieira a centro area non trovano lo spazio per il tiro
23'Cambio Parma: Bucci non ce la fa e deve uscire, al suo posto entra De Lucia
21'Uno-due Ibra-Vieira al limite dell'area, sul passaggio di ritorno dello svedese Bucci esce e blocca la palla
19'Cambio Inter: Cruz entra al posto di Crespo. L'argentino esce tra gli applausi del suo ex stadio
19'Morfeo lancia Budan verso la porta di Julio Cesar, l'attaccante del Parma è in fuorigioco
18'Azione offensiva del Parma che termina con una conclusione di Grella da fuori area, palla a lato
15'Contini resta a terra dopo uno scontro con CRespo, interviene lo staff medico del Parma
14'Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Figo, Coly libera di testa la propria area
12'Figo prova l'azione personale in area sulla sinistra, il portoghese è fermato dai difensori del Parma
10'Morfeo prova la conclusione da fuori area, Dacourt ribatte la palla
9'Conclusione di Muslimovic da fuori area, palla altissima sulla porta di Julio Cesar
8'Punizione per l'Inter dal limite sinistro dell'area. Tocca Figo per Ibra, la conclusione dello svedese è ribattuta dalla barriera
7'Zanetti prova la botta da fuori area, Bucci blocca il pallone con sicurezza
7'Pericoloso retropassaggio per Bucci, cerca di approfittarne Ibra, il portiere del Parma esce e rinvia
6'Morfeo cerca il taglio di Pisanu, palla direttamente tra le braccia di Julio Cesar
4'Gioco fermo, problema muscolare al polpaccio per Bucci. Interviene lo staff medico del Parma
2'Budan mette in mezzo dalla destra. Morfeo aggancia la palla al limite e prova il tiro dopo un palleggio volante, Cordoba devia in corner. Sull'angolo Julio Cesar allontana la palla di pugno
1'Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Figo, Budan libera la propria area
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
Zanetti
6.9
6.9
Cordoba
5.72
5.72
Materazzi
6.47
6.47
Crespo
6.04
6.04
Cruz
8.82
8.82
Solari
7
7
Julio Cesar
6.34
6.34
Figo
5.92
5.92
Grosso
6.56
6.56
Maicon
6.86
6.86
Dacourt
6.53
6.53
Vieira
6.23
6.23
Ibrahimovic
8.39
8.39
Gonzalez
6.76
6.76
Media squadra6.75
2tiri porta5
6tiri fuori7
13falli fatti17
1angoli6
3fuorigioco4
00possesso00
I tecnici: sfida inedita

Primo confronto ufficiale assoluto tra Pioli e Mancini.

I precedenti: solo 4 vittorie nerazzurre

I precedenti ufficiali tra le due squadre a Parma sono 22 con bilancio che vede 12 vittorie emiliane (ultima 1-0, nella serie A 2005/06), 6 pareggi (ultimo 2-2, nella serie A 2004/05) e 4 affermazioni nerazzurre (ultima 1-0, nella coppa Italia 2005/06).

Sfida tra le squadre più fragili nei finali di gara

Parma-Inter è anche la sfida tra le due squadre che si stanno dimostrando più fragili nei finali di gara: entrambe le compagini, infatti, hanno subito ben 6 reti nel quarto d’ora finale, cioè dal 76’ al 90’ (recuperi inclusi). Nessun altro club ha fatto altrettanto male o peggio in questo mini-periodo.

Emiliani senza pareggi in casa da 7 gare

I gialloblu non pareggiano in casa dal 22 aprile scorso quando, in serie A, impattarono 1-1 contro il Siena: da allora lo score interno emiliano, tra serie A e coppa Uefa, è di 3 successi e 4 sconfitte.

Contini: 200° in campionati prof

Matteo Contini, se dovesse scendere in campo nel match odierno, festeggerebbe la 200° presenza in campionati professionistici. Le attuali 199 presenze di Contini - collezionate indossando le maglie di Livorno, Spal, Monza, Aquila, Avellino e Parma - sono così suddivise: 70 in serie A, 40 in serie B e 89 in serie C-1. La prima gara di campionato del difensore gialloblu risale al 5 settembre 1999: Livorno-Carrarese 1-0 (serie C-1).

Castellini segna poco, ma quasi sempre in novembre

Paolo Castellini, finora autore di soli 3 gol nella propria carriera in Italia (1 in serie A, 2 in serie C-1), ha realizzato 2 di questi centri nel mese di novembre, che dunque è il più prolifico per il difensore gialloblu.

Inter senza sconfitte in A dall’aprile scorso

L’Inter non perde una gara di campionato, in assoluto, dal 30 aprile scorso quando venne sconfitta per 0-1 ad Empoli: da allora i nerazzurri hanno un bilancio in serie A di 7 successi e 5 pareggi.

Inter unica imbattuta della A 2006/07

L’Inter, dopo 10 giornate di campionato, occupa la prima posizione in classifica con 24 punti, assieme al Palermo, frutto di un bilancio di 7 vittorie e 3 pareggi. I nerazzurri sono ancora imbattuti, unica formazione dell’intera serie A 2006/07.

Mai dire espulsioni a favore per l’Inter 2006/07

L’Inter è una delle 3 squadre della serie A 2006/07 che ancora non ha ricevuto un espulsione a favore, come anche Atalanta ed Udinese.

Le partenze sprint dell’Inter 2006/07

L’Inter è la formazione più prolifica della serie A 2006/07 dopo 10 giornate nei primi 15’: sono 4 le reti nerazzurre in questa fase di gara.

Inter distratta nei secondi tempi

L’Inter ha subito ben 10 dei 12 gol totali (83.3%) incassati finora in campionato nei secondi tempi. Per la precisione le reti incassate dai nerazzurri nelle riprese sono così suddivise: 2 dal 46’ al 60’, 2 dal 61’ al 75’ e ben 6 dal 76’ al 90’.

Crespo re dei decisivi nella A 2006/07, novembre è il suo mese d’oro

Hernan Crespo è il calciatore più decisivo del campionato di serie A 2006/07, assieme al palermitano Corini: 9 i punti portati grazie ai suoi gol determinanti, che sono valsi all’Inter le vittorie contro Roma, ChievoVerona e Milan. Crespo inoltre ha in novembre il mese dell’anno solare in cui, su 118 reti segnate in campionati italiani prima di questa stagione, ha firmato più reti: ben 17 reti, record alla pari di aprile.

Arriva novembre e Zanetti si scatena

E’ arrivato novembre e Javier Zanetti si è sbloccato in zona gol: l’esterno argentino ha infatti segnato contro l’Ascoli dopo 4 anni di digiuno, visto che l’ultima rete risaliva al 6 novembre 2002 (a Empoli in campionato). L’undicesimo mese dell’anno è quello in cui il capitano nerazzuro ha finora segnato il maggior numero di gol in gare di campionato dal suo arrivo in Italia. Sono 5 i gol realizzati in novembre sugli 11 totali messi a segno in serie A.

Inter a porta chiusa da 270’

L’Inter non subisce gol in assoluto in gare ufficiali dal 28 ottobre scorso quando, in serie A, si impose per 4-3 in casa del Milan. La terza rete rossonera venne realizzata da Kakà al 90’: da allora sono trascorsi le intere gare tutte vinte contro Spartak Mosca (1-0 esterno in Champions League), Ascoli (2-0 casalingo in campionato) e Messina (1-0 fuori casa in coppa Italia), per un totale di 270’ di inviolabilità.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(4)pareggi(6)sconfitte(14)

PARMA - Parma-Inter 1-2. L'Inter scende in campo al 'Tardini' con Julio Cesar tra i pali, Maicon, Cordoba, Materazzi e Grosso in difesa, Figo, Vieira, Dacourt e Zanetti sulla mediana, Ibrahimovic e l'ex di turno, Hernan Crespo, in attacco. I padroni di casa sfoggiano maglia bianca nero-crociata e pantaloncini neri, l'Inter indossa la classica maglia nerazzurra e pantaloncini bianchi. Dopo un'iniziale fase di studio, sono i nerazzurri a rompere gli indugi al minuto numero tredici. Angolo di Figo, palla precisa per Grosso che dal vertice sinistro dell'area di rigore emiliana calcia di potenza scheggiando l'incrocio dei pali. E' il preludio al gol interista che arriva due minuti più tardi. Lancio di Vieira per Ibrahimovic che spalle alla porta, controlla di petto e con una deliziosa veronica aggira Paci e calcia di destro, tiro imparabile a fil di palo che fulmina l'incolpevole Bucci. Inter nuovamente pericolosa al 23'. Discesa di Ibrahimovic sulla destra e preciso cross rasoterra sul primo palo, Crespo è anticipato di un soffio dalla difesa avversaria. Il Parma trova la rete del pareggio al 26'. Cross dalla trequarti di Bocchetti per Budan che calcia al volo di sinistro anticipando Materazzi e sorprendendo Julio Cesar. Nerazzurri vicini al raddoppio al 30'. Ibrahimovic conquista palla in area e mette in mezzo, Contini anticipa Crespo a due passi dalla porta emiliana. Inter vicina al secondo gol al 41'. Retropassaggio errato di Coly, ne approfitta Ibrahimovic che ruba palla e s'invola verso la porta di Bucci, entra in area e scarica su Crespo anticipato dalla difesa parmigiana. La prima frazione di gioco si chiude dopo due minuti di recupero.
La ripresa si apre con un'occasionissima per il Parma. Discesa sulla destra di Budan, cross al limite dell'area per Morfeo, controllo e conclusione fulminea provvidenzialmente deviata in angolo da Cordoba. Col trascorrere dei minuti il match si inasprisce e ne fanno le spese i nerazzurri, dotati di maggior tasso tecnico. Mancini inserisce Cruz al posto di un Crespo visibilmente affaticato. Nuova palla gol per l'Inter al 71'. Cross dalla sinistra di Grosso per Maicon, rapida combinazione con Vieira, ma interviene il numero 28 Paci che riesce a liberare. Al 75' secondo cambio nelle fila nerazzurre, fuori Figo, dentro Solari. Al 35' Inter vicina al vantaggio. Calcio di punizione magistralmente battuto da Grosso dai trenta metri, il neo-entrato De Lucia è costretto ad un difficile intervento in tuffo. Strepitosa palla gol per l'Inter al 39'. Delizioso cross di Ibrahimovic dalla destra, Cruz perfettamente appostato sul secondo palo indirizza di testa all'incrocio, ma De Lucia compie un autentico miracolo e devia con un prodigioso colpo di reni. Al 43' incredibile palo su conclusione dalla distanza di Solari, la palla è ancora viva, ma Ibrahimovic manca la deviazione vincente sotto porta. Nei sei minuti di recupero accade di tutto. Al 92' l'Inter passa in vantaggio. Cross di Mariano Gonzalez dalla sinistra, ennesimo miracolo di De Lucia sul colpo di testa ravvicinato di Cruz, il portiere del Parma però non trattiene e Cruz ribadisce in rete. Pochi istanti prima del triplice fischio Ibrahimovic ammonito per la seconda volta viene espulso dal direttore di gara Saccani. Con una prestazione caparbia e volitiva l'Inter sbanca il 'Tardini' e riaggancia il Palermo in vetta alla classifica. Tra due settimane scontro diretto tra le capolista al 'Renzo Barbera' di Palermo.


PARMA-INTER 1-2

Marcatori: 15' p.t. Ibrahimovic, 26' p.t. Budan, 47' s.t. Cruz.

PARMA
: 5 Bucci (23' s.t. 23 De Lucia); 33 Coly, 28 Paci, 80 Bocchetti, 14 Contini; 41 Ciaramitaro, 13 Grella; 9 Muslimovic, 10 Morfeo, 19 Pisanu (38' s.t. 18 Gasbarroni); 20 Budan (33' s.t. 24 Fernando Couto)
A disposizione : 7 Castellini, 26 Ferronetti, 6 Bolano, 21 Cigarini
All. : Stefano Pioli

INTER : 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 11 Grosso (43' s.t. 91 Mariano Gonzalez); 7 Figo (30' s.t. 21 Solari), 15 Dacourt, 14 Vieira, 4 Zanetti; 8 Ibrahimovic, 18 Crespo (19's.t. 9 Cruz)
A disposizione : 1 Toldo, 16 Burdisso, 25 Samuel, 6 Maxwell,
All. : Roberto Mancini

Arbitro : Massimiliano Saccani di Mantova

Ammoniti: Contini, Vieira, Dacourt, Couto, Coly, Ibrahimovic.

Espulsi: Ibrahimovic

in campo

Bucci12 Julio Cesar
Coly13 Maicon
Paci2 Cordoba
Bocchetti23 Materazzi
Contini11 Grosso
Ciaramitaro7 Figo
Grella15 Dacourt
Muslimovic14 Vieira
Morfeo4 Zanetti
Pisanu8 Ibrahimovic
Budan18 Crespo

panchina

De Lucia1 Toldo
Castellini16 Burdisso
Fernando Couto25 Samuel
Ferronetti6 Maxwell
Bolano21 Solari
Gasbarroni91 Gonzalez
Cigarini9 Cruz