Risultato finale

2 Dicembre 2006 18:00

Inter
9' (2t) Crespo
11' Burdisso
2 - 0
Siena
arbitro De Marco / guardalinee De Santis, Rosi / 4° uomo Candussio
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Cross di Molinaro dalla sinistra, Julio Cesar blocca a terra il colpo di testa di Brevi in area
45'De Marco fischia la fine del primo tempo senza recupero. Inter-Siena 1-0
44'Cross di Codrea dalla destra, Maicon appoggia di petto a Julio Cesar
40'Angolo per il Siena dalla sinistra. Batte Codrea, palla per Negro che crossa in mezzo. De Marco fischia un fallo su Julio Cesar che stava uscendo in presa alta
39'Cambiasso cerca Crespo sulla destra, l'attaccante argentino è anticipato
37'Angolo per il Siena dalla sinistra. Batte Gastaldello, Ibrahimovic libera la propria area
36'Brevi cerca Negro in area di rigore, la palla è troppo lunga ed esce sul fondo
35'Sinistro di Cambiasso da fuori area, Manninger blocca a terra in due tempi
34'Cross di Konko dalla destra, Julio Cesar esce in presa alta
33'Vieira cerca Ibra al limite dell'area, De Marco vede un fallo dello svedese su Portanova
32'Konko entra in area dalla destra e erve al centro Locatelli, la conclusione dell'attaccante del Siena è parata con bravura da Julio Cesar
31'Brevi cerca il taglio di Locatelli in area, l'attaccante del Siena è pescato in fuorigioco
29'Cross di Cambiasso dalla sinistra, Crespo prova a coordinarsi in area per la battuta al volo. L'argentino colpisce male la palla
28'Grosso mette in mezzo dalla sinistra, Portanova riesce a rinviare il pallone sotto porta
24'Punizione per l'Inter da centro canmpo battuta velocemente per Crespo, l'argentino però è fermato in fuorigioco
22'Cross di Molinaro dalla sinistra, palla direttamente sul fondo
19'Crespo mette in mezzo dalla destra, De Marco però vede un fallo di Ibrahimovic in area di rigore
16'Punizione per l'Inter dai 22 metri circa in posizione centrale. I nerazzurri, però, non si capiscono al momento della battuta e l'Inter perde il pallone
11'GOOLLL!!! Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Stankovic, Burdisso taglia molto bene sul primo palo, si avventa con gran tempismo sul pallone e, di testa, non lascia scampo a Manninger
8'Cross di Vieira dalla destra che trova Ibra in area di rigore, stop di petto e tiro dello svedese, Portanova ribatte il pallone sotto porta
7'Grosso avanza sulla sinistra e mette in mezzo per Crespo, Gastaldello libera la propria area
6'Molinaro prova a mettere in mezzo dalla sinistra, Burdisso intrcetta la palla e fa ripartire l'Inter
4'Palla per Ibrahimovic al limite dell'area di rigore, lo svede se viene fermato da un avversario mentre cerca di liberarsi per il tiro
1'E' iniziata Inter-Siena, gara valida per la 14^ giornata di Serie A Tim. Prima palla giocata dai nostri avversari
MinutiCronaca
49'De Marco fischia la fine della gara. Inter-Siena 2-0
48'Clamoroso rigore su Figo non concesso da De Marco. Konko frana letteralmente sul portoghese in area, l'arbitro lascia correre
46'Ammonito Codrea per una trattenuta su Zanetti
45'Tre minuti di recupero
42'Cambio Inter: Maxwell entra al posto di Stankovic
42'Molinaro prova il tiro da fuori area, conclusione da dimenticare
40'Stankovic si avventa su un rinvio sbaglaito di Manninger e, da centrocampo, prova la conclusione al volo in porta. La palla esce sul fondo
39'Julio Cesar esce bene in presa alta per bloccare una punizione di Chiesa
37'Corner di Figo dalla sinistra, la difesa del Siena libera la propria area
34'Cambio Siena: Bogdani entra al posto di Frick
34'Cambio Inter: Figo entra al posto di Crespo
33'Candela serve bene il taglio di Frick che si lancia verso Julio Cesar, al momento del tiro è bravo Samuel a rimpallare in scivolata il pallone
33'Cambio Siena: Chiesa entra al posto di Locatelli
31'Antonini entra in area dalla destra e prova il tiro. La sua conclusione è deviata in corner. Sull'angolo battuto dalla sinistra, De Marco vede un fallo su Javier Zanetti
29'Gran lancio di Stankovic dalla destra per Crespo, l'argentino però perde il tempo giusto sia per il tiro che per il tentativo di assist all'accorrente Vieira
25'Maicon mette in mezzo dalla destra, Ibra prova il tiro dalla parte opposta, lo svedese colpisce male la palla che non acquista potenza
25'Ammonito Antonini per un fallo su Ibra
25'Ammonito Vieira per un fallo su Frick. Il francese era diffidato e, come Maicon, non sarà a disposizione di Mancini in vista di Empoli
22'Cambio Siena: Candela entra al posto di Gastaldello
20'Ammonito Brevi per un fallo su Vieira
20'Materazzi calcia una punizione dal limite desto dell'area, palla deviata in corner dalla barriera
19'Ibrahimovic pesca molto bene Stankovic in area sulla sinistra, la conclusione del serbo è ben parata da Manninger
15'Vieira va via in mezzo a quattro avversari e lancia Ibra solo verso Manninger. L'arbitro però ferma tutto per fuorigioco dell'attaccante nerazzurro
15'Colpo di testa di Frick in area, Julio Cesar è bravo a deviare in corner
14'Brevi prova il tiro da fuori area, palla sul fondo
13'Cambio Inter: Samuel entra al posto di Grosso
9'GOOLLL!!! Retropassaggio di Brevi sul quale si avventa Crespo che, con un bel tocco in anticipo, si libera di Gastaldello in area sulla destra, poi l'argentino elude l'intervento di Manninger in uscita con un tocco sotto il pallone
8'Ammonito Molinaro per un fallo su Vieira
5'Calcia il rigore Frick, Julio Cesar si tuffa bene sulla sua sinistra e respinge la palla
4'Calcio di rigore dubbio per il Siena per un presunto fallo di Maicon su Antonini.
4'Ammonito Maicon che non sarà a disposizione di Mancini per Empoli perchè era diffidato
3'Grosso si libera con un tunnel di Konko sulla sinistra e mette in mezzo, la difesa del Siena libera l'area
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
1'Retropassaggio di Maicon sul quale cerca di inserirsi Frick, Julio Cesar esce e blocca la palla
Zanetti
7.46
7.46
Materazzi
7.38
7.38
Crespo
8.47
8.47
Stankovic
7.67
7.67
Cambiasso
7.45
7.45
Burdisso
8.27
8.27
Julio Cesar
8.99
8.99
Samuel
7.33
7.33
Figo
7.28
7.28
Grosso
6.5
6.5
Maicon
6.91
6.91
Maxwell
6.75
6.75
Vieira
7.53
7.53
Ibrahimovic
7.56
7.56
Media squadra7.54
4tiri porta3
6tiri fuori7
20falli fatti18
4angoli7
5fuorigioco6
00possesso00
LE SFIDE MANCINI - BERETTA

Settimo confronto ufficiale tra Roberto Mancini e Mario Beretta: finora il bilancio vede in leggero vantaggio il tecnico nerazzurro, con 2 vittorie ad 1 e 3 pareggi. In casa Mancini imbattuto su 3 precedenti: 1 vittoria e 2 pareggi, lo score.

il dettaglio:

2004/05 serie A Inter-ChievoVerona 1-1 2-2
2005/06 serie A Inter-Parma 2-0 0-1
2005/06 c. Italia Inter-Parma 0-0 1-0

LE SFIDE MANCINI - SIENA

Settimo confronto ufficiale tra Mancini ed il Siena con bilancio al momento favorevole al tecnico dell’Inter: 2 sue vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta è lo score. Da segnalare che Mancini è imbattuto in casa nei 3 precedenti: 2 vittorie ed 1 pareggio, lo score.

il dettaglio:

2003/04 serie A Lazio-Siena 5-2 0-3
2004/05 serie A Inter-Siena 2-0 2-2
2005/06 serie A Inter-Siena 1-1 0-0

LE SFIDE BERETTA - INTER

Beretta affronta per la settima volta in gare ufficiali, nella propria carriera tecnica, l’Inter: finora il bilancio vede 1 sua vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte.

il dettaglio:

2004/05 serie A ChievoVerona-Inter 2-2 1-1
2005/06 c. Italia Parma-Inter 0-1 0-0
2005/06 serie A Parma-Inter 1-0 0-2

Inter in gol da 25 turni interni consecutivi di A

Inter a segno da 25 gare interne consecutive di campionato: nel periodo sono stati 61 i gol nerazzurri. L’ultimo stop risale al 29 maggio 2005 quando fu la Reggina a bloccare i nerazzurri sullo 0-0.

Inter imbattuta da 14 gare; 10 vittorie consecutive, nuova serie record dell’era Moratti

L’Inter è imbattuta in assoluto da 14 incontri ufficiali consecutivi in cui ha ottenuto un bilancio di 12 vittorie - di cui 10 consecutive, serie ancora aperta; è stato così stabilito il nuovo record dell’era-Moratti, dopo che a Palermo è stata battuta la serie di 8 vittorie consecutive ottenuta con allenatore Simoni del 1997/98 - e 2 pareggi. L’ultimo k.o. nerazzurro è datato 27 settembre: 0-2 casalingo contro il Bayern, in Champions League.

Porta nerazzurra chiusa in casa da 380’

L’Inter non subisce gol in assoluto, in gare ufficiali casalinghe, dal 25 ottobre scorso quando, in serie A, si impose per 4-1 contro il Livorno. L’autore del gol livornese fu Lucarelli al 70’: da allora si contano i restanti 20’ di quel match, più le intere gare, tutte vinte, contro Ascoli (2-0 in campionato), Reggina (1-0 in serie A), Sporting Lisbona (1-0 in Champions League) e Messina (4-0 in coppa Italia), per un totale di 380’ di inviolabilità interna.

Il dicembre prolifico di Adriano e Samuel

Adriano, a secco di gol in maglia nerazzurra dallo scorso 29 marzo (Inter-Villarreal di Champions League), in campionato dall’11 marzo (Inter-Sampdoria), potrebbe tornare al gol oggi, considerato che inizia dicembre, solitamente il suo mese più prolifico. Sono infatti 14 le reti segnate dal brasiliano in Italia su 68 totali siglate in campionato. Anche Samuel ha in dicembre il suo mese d’oro: 3 le reti segnate, su 12 totali in campionati italiani.

Buon compleanno, Francesco !

Compleanno n.35 oggi per Francesco Toldo, nato a Padova il 2 dicembre 1971.

La panchina-gol bianconera

Sono finora 4 le reti (delle 13 totali realizzate dai bianconeri toscani in campionato) segnate dal Siena con giocatori subentrati in campo a partita in corso: solo Livorno e Milan sono riusciti a fare come i bianconeri. Le 4 reti toscane in questione portano la firma di Frick (2) Codrea e Cozza (1 ciascuno).

Il turn-over di Beretta

Il Siena, dopo 13 turni di campionato, è una delle quattro formazioni della serie A 2006/07 che sfrutta massimamente i cambi a disposizione: 39 su 39, come anche Atalanta, ChievoVerona e Roma.

Da marzo mai dire rigore a favore del Siena

Il Siena è una delle due formazioni della serie A 2006/07 ancora senza rigori a favore dopo 13 giornate disputate. I bianconeri condividono il primato con i corregionali della Fiorentina. L’ultimo rigore fischiato in campionato a favore del Siena risale al 19 marzo scorso, trasformazione di Foglio in ChievoVerona-Siena 4-1.

Siena scatenato negli ultimi 15’ di gioco

E’ un Siena scatenato negli ultimi 15’ di gioco dopo 13 turni di campionato: i bianconeri toscani in questa fase di gara hanno segnato ben 7 delle loro 13 reti totali (53,8%), squadra più prolifica del campionato alla pari della Fiorentina.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(6)pareggi(2)sconfitte(1)
MILANO - L'Inter contro il Siena in una gara valida per la 14^ giornata della Serie A Tim 2006-2007. I nerazzurri partono subito molto bene e cercano il gol per sbloccare la gara, rete del vantaggio che arriva all'11' con Nicolas Burdisso alla sua terza realizzazione personale in tre giorni dopo la doppietta in Tim Cup contro il Messina: Stankovic batte un angolo per l'Inter dalla sinistra, Burdisso taglia molto bene sul primo palo, si avventa con gran tempismo sul pallone e, di testa, non lascia scampo a Manninger.
La ripresa si apre con un calcio di rigore dubbio a favore del Siena per un presunto fallo di Maicon su Antonini (5'). Calcia il rigore Frick, Julio Cesar però è bravissimo a tuffarsi sulla sua sinistra e a respingere la palla. Passano solo quattro minuti (9') e l'Inter raddoppia: retropassaggio di Brevi sul quale si avventa Crespo che, con un bel tocco in anticipo, si libera di Gastaldello in area sulla destra, poi l'argentino elude l'intervento di Manninger in uscita con un tocco sotto il pallone. La partita prosegue con i nerazzurri che creano altre occasioni per portarsi in vantaggio. Nel recupero (48') clamoroso rigore su Figo non concesso da De Marco. Konko frana letteralmente sul portoghese in area, l'arbitro vede male e lascia correre.
Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà martedì 5 dicembre contro il Bayern Monaco in occasione del MatchDay 6 dell'Uefa Champions League in programma all'Allianz Arena (Ore 20,45).

INTER-SIENA 2-0

Marcatori: 11' pt Burdisso, 9' st Crespo

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 16 Burdisso, 23 Materazzi, 11 Grosso (13' st 25 Samuel); 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 14 Vieira, 5 Stankovic (42' 6 Maxwell), 8 Ibrahimovic, 18 Crespo (34' st 7 Figo)
A disposizione: 1 Toldo, 20 Recoba, 21 Solari, 91 Mariano Gonzalez
All.: Roberto Mancini

SIENA: 1 Manninger; 46 Gastaldello (22' st 32 Candela), 2 Negro, 90 Portanova 3 Molinaro; 11 Konko, 5 Brevi, 6 Codrea, 77 Antonini; 7 Frick (34' st 81 Bogdani), 20 Locatelli (33' st 10 Chiesa)
A disposizione: 99 Pavarini, 22 Alberto, 34 Masiello, 83 Rinaudo
All.: Mario Beretta

Arbitro: Andrea De Marco di Genova

Ammoniti: Maicon, Molinaro, Brevi, Antonini, Vieira, Codrea

Note: al 5' del secondo tempo Julio Cesar ha parato un calcio di rigore a Frick

in campo

Julio Cesar 12Manninger
Maicon 13Negro
Burdisso 16Portanova
Materazzi 23Molinaro
Grosso 11Gastaldello
Zanetti 4Konko
Cambiasso 19Brevi
Vieira 14Codrea
Stankovic 5Antonini
Ibrahimovic 8Locatelli
Crespo 18Frick

panchina

Toldo 1Pavarini
Maxwell 6Chiesa
Figo 7Alberto
Recoba 20Candela
Solari 21Masiello
Samuel 25Bogdani
Gonzalez 91Rinaudo