Risultato finale

9 Gennaio 2007 21:00

Empoli
0 - 2
Inter
46' (2t) Cordoba
26' (2t) Adriano
arbitro Emidio Morganti / guardalinee Consolo, Pascariello / 4° uomo Stefanini
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
47' Morganti fischia la fine del primo tempo. Empoli-Inter 0-0
45' Maxwell mette bene in mezzo dalla destra, Iacoponi anticipa bene Ibra nel tentativo di colpo di testa sotto porta
45' Conclusione di Maicon dal limite destro dell'area, palla deviata dalla difesa empolese
45' Due minuti di recupero
44' Angolo dalla destra battuto da Figo, Gasparetto anticipa Materazzi in area
43' Inserimento centrale di Marianini che non trova la deviazione su un cross dalla sinistra, palla di poco sul fondo
41' Inter vicina al gol. Adriano si libera bene dell'avversario sulla sinistra e mette in mezzo, Bassi tocca il pallone che arriva a Vieira. Il colpo di testa del francese a portiere battuto sembra destinato ad entrare in rete, salva tutto di testa Marzoratti
39' Azione personale doi Matteini sulla sinistra, palla in mezzo, Burdisso libera la propria area
37' Ascoli mette in mezzo dal limite sinistro dell'area, palla direttamente tra le braccia di Toldo
36' Ammonito Figo per proteste
35' Ibra, ben servito da Figo, entra in area dalla sinistra e prova la conclusione, Bassi respinge con bravura
33' Ammonito Iacoponi per un fallo su Figo
32' Ammonito Materazzi per un fallo su Iacoponi
30' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, anticipato Materazzi nel suo tentativo di colpo di testa
29' Matteini prova a lanciare Gasparetto, Toldo blocca la palla in uscita
29' Ibra cerca il taglio di Adriano in area dalla sinistra, la palla è un po' indietro per il brasiliano
27' Empoli ancora in contropiede. Matteini mette in mezzo dalla sinistra, a Gasparetto non riesce la deviazione a centro area
25' Lancio di Dacourt per Figo, la palla è troppo lunga e il portoghese non riesce a controllarla prima che esca dal campo
24' Cross di Matteini dalla sinistra, palla deviata in corner. Batte Eder dalla destra, Ibra libera di testa la propria area
21' Punizione per l'Inter dai 23 metri circa in posizione defilata sulla sinistra. Batte Figo, la palla sbatte contro il palo ed entra in rete. Morganti però annulla perchè la punizione era di seconda e nessuno ha toccato il pallone prima che entrasse in rete
19' Empoli in contropiede, il cross di Matteini dalla sinistra per Gasparetto, però, è direttamente sul fondo
18' Bel cross di Maxwell dalla sinistra, Bassi è molto bravo ad anticipare Ibra in uscita
16' Figo pesca bene Adriano a centro area, il brasiliano stoppa bene ma poi Vanigli gli tocca la palla in corner. Batti Figo dalla sinistra, Bassi esce bene e allontana la palla
14' Ibra duetta con Adriano ai 25 metri circa, il passaggio di ritorno del brasiliano è leggermente corto
12' Punizione per l'Empoli dalla sinistra. Batte corto Matteini per Ascoli, il sinistro di quest'ultimo è ampiamente a lato
9' Cross di Marianini dalla sinistra, palla direttamente tra i piedi di Maxwell
8' L'Empoli riparte in contropiede, Maxwell chiude bene su Gasparetto
7' Angolo dalla sinistra battuto da Figo, Bassi anticipa bene Materazzi e mette in corner dalla parte opposta. Ribatte Figo dalla destra, il portoghese scivola al momento di calciare
5' Figo prova l'azione prova l'azione personale partendo da centrocampo, il portoghese però non controlla bene la palla
3' Matteini pesca Buzzegoli in area dalla sinistra, il colpo di tacco di quest'ultimo è preda della difesa nerazzurra
1' E' iniziata Empoli-Inter, gara valida per l'andata dei quarti di finale della Tim Cup 2006-2007. Prima palla giocata dai nostri avversari
Minuti Cronaca
48' Morganti fischia la fine della gara. Empoli-Inter 0-2
46' GOOOLLL!!! Cross di Mariano Gonzalez dalla sinistra, Bassi non può nulla sul colpo di testa di Cordoba in area
45' Tre minuti di recupero
44' Cross di Rincon dalla sinistra, il colpo di testa di Gasparetto a centro area è sul fondo
43' Destro di Gonzalkez da dentro l'area, Vanigli ribatte il pallone
40' Mariano Gonzalez smarca Zanetti in area sulla sinistra, il tentativo di pallonetto del capitano nerazzurro sè di poco alto sulla traversa della porta di Bassi
39' Cambiasso lancia bene Adriano in profondità, il suo sinistro è rimpallato da un difensore, poi Bassi anticipa in tuffo l'accorrente Mariano Gonzalez
38' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Figo, Bassi devia sul palo il colpo di testa ravvicinato di Adriano
36' Cambio Inter: Cordoba entra al posto di Maxwell
35' Punizione per l'Empoli dal limite dell'area in posizione centrale. Batte Buzzegoli, palla alta sulla traversa di Toldo
32' Cambio Empoli: entra Balzaneddu, esce Matteini
31' Il tiro di Adriano, ben pescato in area sulla sinistra, è alto sulla traversa di Bassi
31' Cambio Inter: Mariano Gonzalez entra al posto di Ibra
29' Doppio cambio Empoli: entrano Rincon e Cesaretti, escono Eder e Ascoli
26' GOOLLLL!!! Grande azione nerazzurra con Cambiasso che serve Ibra, il quale pesca bene il taglio di Adriano. Il brasiliano controlla bene e beffa Bassi in uscita con un bel pallonetto
24' Gran cross di Figo dalla destra, il colpo di testa di Adriano sotto porta è sul fondo
24' Cambio Inter: Cambiasso entra al posto di Dacourt
22' Ibra pesca molto bene Adriano in area sulla destra, il tocco del brasiliano è di poco sul fondo
21' Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Figo, Anticipato Vieira a centro area, poi è ribattuto il tiro di Maxwell dai 22 metri
19' Figo batte un corner dalla sinistra, ancora una volta Bassi anticipa Materazzi nel tentativo di colpire la palla di testa
18' Ancora Inter vicina al gol. La girata diu testa di Ibra sotto porta, su cross dalla destra, finisce tra le mani di Bassi
17' Punizione per l'Empoli dalla destra. Batte Eder, tutto fermo per un fuorigioco di un giocatore dell'Empoli
15' Conclusione a giro di Matteini dal limite sinistro dell'area, palla di poco alla sinistra di Toldo
12' Ancora un bel cross di Figo dalla sinistra, Vanigli salva con bravura sulla conclusione di Ibra sotto porta
9' Bel cross di Figo dalla sinistra, ancora Bassi è bravo a smanacciare la palla sotto porta
8' Adriano pesca molto bene Vieira a centro area. Il tiro del francese, solo davanti a Bassi, è respinto con bravura dal portiere avversario che mette in corner
6' Cross di Matteini dalla sinistra, Toldo esce e blocca la palla senza problemi
5' Punizione per l'Empoli dalla sinistra. Batte Matteini, Toldo esce in presa alta e blocca
3' Inter vicinissima al gol. Bel cross di Ibra dalla destra, il tocco di Adriano a botta sicura da due passi, esce davvero di un soffio alla sinistra di Bassi
2' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, Bassi smanaccia il pallone e anticipa Adriano. L'azione prosegue e la palla arriva a Ibra sulkla destra in area, palla in mezzo e Bassi blocca
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
Zanetti
7.51
7.51
Cordoba
7.96
7.96
Materazzi
7.62
7.62
Toldo
7.21
7.21
Adriano
8.5
8.5
Cambiasso
7.32
7.32
Burdisso
7.09
7.09
Figo
8.11
8.11
Maicon
7.19
7.19
Maxwell
7.31
7.31
Dacourt
6.8
6.8
Vieira
7.62
7.62
Ibrahimovic
7.87
7.87
Gonzalez
7.24
7.24
Media squadra 7.52
0 tiri porta 9
5 tiri fuori 5
0 falli fatti 0
3 angoli 13
1 fuorigioco 1
00 possesso 00
Situazione disciplinare

Empoli

Squalificati: Nessuno
Diffidati: Cesaretti, Ficini, Gasparetto, Pizza, Pozzi, Tosto
Ex di turno: Adani (dal luglio 2002 all’agosto 2004 – 45 presenze con 5 reti in gare ufficiali)

Inter
Squalificati: Nessuno
Diffidati: Burdisso
Ex di turno: Maxwell (dal gennaio al giugno 2006 – nessuna presenza in gare ufficiali)

La sfida Cagni-Mancini

Quarto confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre con bilancio che vede 1 successo di Cagni e 2 vittorie di Mancini.
il dettaglio:

2002/03 serie A Piacenza-Lazio ---- 1-2
2005/06 serie A Empoli-Inter 1-0 ----
2006/07 serie A Empoli-Inter 0-3 ----

La sfida Cagni-Inter

Sono 7 i precedenti ufficiali tra Cagni e la formazione nerazzurra con bilancio che vede 2 vittorie dell’attuale tecnico dell’Empoli, 1 pareggio e 4 affermazioni interiste. Da notare che nessuno dei 4 confronti disputati in casa di Cagni è terminato in parità: 2 successi del tecnico bresciano e 2 vittorie nerazzurre, lo score.

il dettaglio:

1995/96 serie A Piacenza-Inter 1-0 0-0
1996/97 serie A Verona-Inter 0-1 1-2
2002/03 serie A Piacenza-Inter ---- 1-3
2005/06 serie A Empoli-Inter 1-0 ----
2006/07 serie A Empoli-Inter 0-3 ----

La sfida Empoli-Mancini

Decimo confronto ufficiale tra Mancini e l’Empoli con bilancio nettamente favorevole al tecnico nerazzurro: 7 successi, 1 pareggio ed 1 sola sconfitta, il suo score.
il dettaglio:

2002/03 c. Italia Lazio-Empoli 2-0 2-1
2002/03 serie A Lazio-Empoli 4-1 2-1
2003/04 serie A Lazio-Empoli 3-0 2-2
2005/06 serie A Inter-Empoli 4-1 0-1
2006/07 serie A Inter-Empoli ---- 3-0


Ai quarti per la terza volta nella storia: Empoli da record

L’Empoli prende parte alla coppa Italia per la 27° volta. L’approdo ai quarti di finale nell’edizione in corso rappresenta il miglior risultato di sempre per il club toscano nella manifestazione. Prima di questa stagione gli azzurri erano arrivati ai quarti di finale anche nelle edizioni 1985/86 (dove fu la Fiorentina ad eliminare gli azzurri) e 1987/88 (dove fu proprio l’Inter ad interrompere il cammino empolese).

Inter imbattuta in gare ufficiali da 20 incontri

L’Inter è imbattuta in assoluto da 20 incontri ufficiali consecutivi in cui ha ottenuto un bilancio di 17 vittorie - di cui 11 consecutive (stabilito il nuovo record dell’era-Moratti) fino al pareggio di Champions League in casa del Bayern Monaco, lo scorso 5 dicembre - e 3 pareggi. L’ultimo k.o. nerazzurro è datato 27 settembre: 0-2 casalingo contro il Bayern, in Champions League.

Empoli: in corso striscia positiva record in coppa Italia

L’Empoli non perde una gara di coppa Italia in assoluto dal 22 agosto 2004 quando venne sconfitto 3-5 in trasferta dal Torino. Il bilancio toscano da quel giorno è stato di 4 vittorie e 2 pareggi. Si tratta della nuova serie positiva record nella storia azzurra in coppa Italia. La precedente serie positiva azzurra nella competizione era quella messa assieme tra il settembre 1983 ed il settembre 1984 quando furono 5 le gare consecutive senza sconfitte: 4 successi ed 1 pareggio.

Azzurri a porta chiusa in coppa da 258’

L’Empoli non subisce gol in assoluto in coppa Italia dal 21 agosto 2005 quando impattò per 1-1 in casa contro il Parma dopo i tempi supplementari (azzurri poi eliminati ai rigori). L’autore del gol emiliano fu Simplicio su rigore al 42’: da allora si contano i restanti 78’ di quel match, più le intere gare degli ottavi di finale di questa stagione contro il Genoa, per un totale di 258’ di inviolabilità.

Inter a segno da 16 gare ufficiali

La squadra di Mancini ha segnato regolarmente almeno una rete nelle ultime 16 gare ufficiali disputate in assoluto, per un totale di 34 gol all’attivo. L’ultimo digiuno interista risale al 22 ottobre scorso quando, in serie A, impattò 0-0 in casa dell’Udinese.

Inter: in corso serie positiva record in coppa Italia

L’Inter non perde in assoluto in coppa Italia da 24 gare: l’ultima sconfitta risale alla gara casalinga perduta per 1-2 dal Bari, il 19 dicembre 2002. Da allora 15 vittorie e 9 pareggi è il bilancio nerazzurro. L’Inter ha così battuto il proprio record assoluto di imbattibilità in coppa Italia che era di 20 gare utili consecutive, striscia messa insieme tra il maggio 1986 e l’aprile 1988. Da quando Mancini ha assunto la guida tecnica dell’Inter, il tecnico jesino è imbattuto in coppa Italia, dove ha un curriculum di 13 vittorie e 5 pareggi.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(4) pareggi(1) sconfitte(0)
EMPOLI – Apre Adriano, ottimo per il primo vantaggio e in generale per la prestazione. Chiude Ivan Ramiro Cordoba, al rientro e tra gli applausi di chi lo aspettava e gli vuole bene. Tutto e tanto nella ripresa. L’Inter riparte nel nuovo anno come aveva chiuso il 2006: ovvero con una vittoria netta e importante, andando a segno per la 17 gara consecutiva, sbloccando nel secondo tempo una partita dominata visivamente e numericamente (12 occasioni da gol e 12 calci d’angolo a favore) contro un Empoli giovane e minaccioso solo nei primi minuti del confronto. E’ una notte toscana tinteggiata di nerazzurro, perché nel conto finale dell’andata dei quarti di finale della Tim Cup 2006-2007 bisogna aggiungere una rete annullata, un palo, alcune parate del portiere Bassi, numerose palle-gol non concretizzate per poco, pochissimo. La squadra di Roberto Mancini mette l’ipoteca sul passaggio del turno e prepara nel miglior modo possibile la ripresa del campionato a Torino, sabato sera (ore 20.30) contro i granata.
L’Inter parte piano, il giovin Empoli corre subito e di più e ci prova da lontano con Matteini e Ascoli: palloni in curva. E’ un attimo e Francesco Toldo – alla fine – non sporca neppure i guanti. I nerazzurri si assestano attorno al consolidato 4-3-1-2, ma con Figo che cambia spesso posizione. Dacourt torna mediano centrale davanti alla difesa (ultima da titolare in gara ufficiale il 22 novembre 2006 in Champions League contro lo Sporting Lisbona) e Maxwell, progressivamente, spinge sempre di più sulla fascia sinistra. Così la squadra di Mancini cresce, sfiorando il gol con Materazzi (7’ su calcio d’angolo viene anticipato di un soffio dal portiere Bassi, rapido nelle uscite) e trovandolo, ma irregolare, con lo stesso Figo (21’). La punizione del portoghese, dal vertice sinistro dell’area, termina direttamente in rete, ma l’arbitro Morganti aveva sanzionato punizione ‘a due’ (braccio alto). E’ invece considerato involontario il tocco di mano, sempre in area e da terra, di Iacopini pressato ancora da Figo.
La circolazione offensiva della palla da destra a sinistra, con ultimo assist di Figo, mette sul sinistro di Ibrahimovic la prima, vera ed evidente, palla-gol, ma la conclusione dello svedese (35’) è centrale e Bassi respinge. Il portiere dell’Empoli deve invece chiedere aiuto estremo al compagno Marzoratti quando Vieira di testa, su cross prepotente di Adriano da sinistra, indirizza nella porta vuota: salvataggio sulla riga per il difensore della squadra toscana, seconda palla-gol netta per i nerazzurri (41’), mentre subito dopo l’Empoli punge in contropiede e Marianini (42’) non arriva su un buon traversone da sinistra del veloce Matteini. Ultima immagine del primo tempo: è 0-0.
Figlia di un primo tempo che nella seconda parte ha visto la squadra di Mancini sfiorare in due occasioni il vantaggio contro un Empoli giovane e birbante, la ripresa si apre nettamente sotto il segno dei nerazzurri. Adriano (3’ st) non trova da vicino la porta su traversone basso e perfetto di “Ibra” da destra: è la terza, chiara palla-gol quella che, toccata di piatto dal brasiliano, muore sul fondo. L’Inter insiste, oramai è padrona della scena, un lancio millimetrico di Maxwell è raccolto da Adriano che serve Vieira, bravissimo nell’inserimento in area senza palla (tipo Palermo in campionato): sulla conclusione del francese (8’ st) si esalta il portiere Bassi che, in odor di santificazione, alza in angolo. Tre minuti dopo tocca a Vanigli salvare ancora disperatamente su Ibrahimovic, acceso da un cross al velluto di Figo da sinistra. La squadra toscana, ora decisamente chiusa nella sua metà campo, prova solo a ripartire in contropiede e un’iniziativa di Eder invita Matteini alla conclusione ‘a giro’ (15’ st): tiro fuori.
E’ troppo banale e lento il colpo di testa di “Ibra” bloccato da Bassi (18’ st), ma è un’altra palla-gol per l’Inter, la terza nella ripresa. Cresce l’intesa tra i due attaccanti nerazzurri, funziona il binario di sinistra Maxwell-Zanetti, Bassi dice ancora no ad Adriano (21’ st), che poi ci riprova di testa da buona posizione (24’ st: palla sopra la traversa). Esce Dacourt che ha concluso un buon rodaggio da 71 minuti in vista del campionato, entra Cambiasso. Tira aria di gol, i nerazzurri hanno creato tanto e sprecato abbastanza, è il momento, l’attimo fatato (26’ st) come l’assist di Ibrahimovic per Adriano, come lo stesso tocco sotto, delicatissimo e preciso, del brasiliano che ben si è liberato in velocità: 0-1, Inter meritatamente, finalmente in vantaggio.
L’Empoli cambia tre giocatori in pochi minuti per ritrovare un po’ di fiato dopo tanto correre a vuoto, mentre prima di assistere all’ingresso di Mariano Gonzalez al posto di “Ibra” c’è ancora Adriano in zona-gol: palla fuori e da ottima posizione (31’ st). Bis sfiorato, Cordoba al rientro in una gara ufficiale al posto di Maxwell (con Burdisso terzino sinistro; il colombiano non giocava da Palermo-Inter del 26 novembre 2006), ancora Adriano di testa su punizione telecomandata di Figo e palla toccata miracolosamente da Bassi sul palo (38’ st). Capitan Zanetti, che a Empoli aveva segnato il penultimo gol della sua storia in campionato, ha una nuova occasione – saranno12 in totale ! -, ma il suo pallonetto si abbassa solo dopo aver superato la traversa. E’ invece preciso il colpo finale di Cordoba: di testa, su cross da sinistra, palla che il colombiano mette alle spalle di un Empoli chiuso per tutto il secondo tempo nell’area di rigore: 2-0 per i nerazzurri e tutti a casa. Tra una settimana, allo stadio “Giuseppe Meazza” in San Siro a Milano, la gara di ritorno dei quarti di finale della Tim Cup 2006-2007. Intanto, l’Inter è ripartita. Giocando e segnando. Vincendo.


EMPOLI -INTER 0-2

Marcatori: 26' st Adriano, 46' st Cordoba

EMPOLI: 1 Bassi 19 Iacoponi, 16 Marzoratti, 15 Vanigli, 33 Ascoli (29' st 2 Rincon) 27 Ficini, 8 Marianini, 20 Buzzegoli 17 Eder (29' st 18 Cesaretti), 99 Gasparetto, 7 Matteini (32' st 21 Balzaneddu)
A disposizione: 23 Balli, 28 Musacci, 13 Arcidiacono, 25 Pizza
All.: Luigi Cagni

INTER: 1 Toldo 13 Maicon, 16 Burdisso, 23 Materazzi, 6 Maxwell (36' st 2 Cordoba) 4 Zanetti, 15 Dacourt (24' st 19 Cambiasso), 14 Vieira 7 Figo 8 Ibrahimovic (31' st 91 Mariano Gonzalez), 10 Adriano
A disposizione: 12 Julio Cesar, 77 Andreolli, 21 Solari, 60 Ribas
All.: Roberto Mancini

Arbitro: Emidio Morganti di Ascoli

Ammoniti: Materazzi, Iacoponi, Figo

Note - recupero: 2' pt, 3'

in campo

Bassi 1 Toldo
Iacoponi 13 Maicon
Marzoratti 16 Burdisso
Vanioli 23 Materazzi
Ascoli 6 Maxwell
Marianini 14 Vieira
Buzzegoli 15 Dacourt
Ficini 4 Zanetti
Eder 8 Ibrahimovic
Gasparetto 7 Figo
Matteini 10 Adriano

panchina

Balli 12 Julio Cesar
Rincon 2 Cordoba
Balzareddu 77 Andreolli
Musacci 19 Cambiasso
Cesaretti 21 Solari
Arcidiacono 91 Gonzalez
Pizza 60 Ribas