Risultato finale

6 Ottobre 2007 20:30

Inter
36' Cruz
20' Cruz
2 - 1
Napoli
39' (2t) Sosa
arbitro Roberto Rosetti / guardalinee Lanciano, Ayroldi S. / 4° uomo Orsato
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Rosetti fischia la fine del primo tempo senza rcupero. Inter-Napoli 2-0
42'Inter vicina al tris. Cesar lancia Ibra centralmente, il tiro a botta sicura dello svedese è parato miracolosomente da Iezzo
40'Ammonito Cannavaro per un fallo su Chivu
39'Cruz, bel lanciato da Stankovic, si presenta al limte dell'area e mette fuori di poco alla sinistra di Iezzo
37'Ammonito Stankovic per un fallo su Lavezzi a centrocampo
36'GOLLLLL!!!!! Stankovic lancia Cruz in profondità, stop di petto dell'argentino e sinistro che non lascia scampo a Iezzo
34'Cambiasso cerca Ibra centralmente, fuorigioco per lo svedese
31'Stankovic cerca Ibra sulla sinistra, Contini serve di testa Iezzo
29'Lavezzi entra in area dalla destra e prova il cross, Julio Cesar blocca
28'Hamsik calcia una punizione dalla sinistra, la palla arriva direttamente tra le braccia di Julio Cesar
25'Ibra, con uno splendido colpo di tacco, serve Cruz al limite dell'area. Il tiro dell'argentino è bloccato da Iezzo
23'Cross di Figo dalla destra, il colpo di testa di Ibra, in tuffo sul primo palo, esce sul fondo
22'Sinistro di Hamsik dal limite dell'area, Julio Cesar blocca a terra
20'GOOLLLL!!! Ibra servito da Cruz al limite sinistro dell'area. Lo svedese, con quattro difensori davanti, trova il tocco splendido per il taglio di Cruz in area. L'attaccante argentino non lascia scampo a Iezzo
19'Cross di Figo dalla destra, Samuel colpisce di testa in tuffo in area, palla respinta da Grava
19'Figo lancia Cruz in area, l'argentino fermato in fuorigioco
18'Ammonito Samuel per un fallo su Lavezzi
17'Punizione per l'Inter dalla trequarti sinistra. Batte Chivu, la difesa del Napoli libera la propria area
15'Xanetti mette in mezzo dala destra, Cannavalo allontana la palla
14'Napoli in contropiede. Cross dalla sinistra per Zalayeta, Samuel tocca male la palla ed è provvidenziale l'intervento in anticipo di Chivu che libera
12'Cruz lanciato nello spazio sulla destra, palla un po' troppo lunga
11'Cross di Cesar dalla sinistra, Iezzo esce e blocca in presa alta
9'Bogliacino prova la conclusione da lontanissimo, Julio Cesar blocca senza problemi
7'Hamsik prova il tiro da fuori area, palla ribattuta
5'Figo prova a liberarsi per il cross sulla destra, lo chiudono in due
3'Conclusione di Ibrahimovic dal limite dell'area, palla alta sulla traversa di Iezzo
1'E' iniziata Inter-Napoli, anticipo della 7^ giornata della Serie A Tim 2007-2008. Prima palla giocata dai nostri avversari
MinutiCronaca
49'Rosetti fischia la fine della gara. Inter-Napoli 2-1
46'Ammonito Contini per un fallo su Suazo che lo aveva saltato
45'Tre minuti di recupero
43'Ammonito Garics per un fallo su Suazo in contropiede
42'Ammonito Burdisso
41'Cambio Napoli: Calaiò rileva Hamsik
39'Il Napoli accorcia le distanze. Cross di Hamsik dalla sinistra, Julio Cesar non può nulla sul colpo di testa di Sosa sul secondo palo
38'Angolo per l'Inter dalla sinistra. Calcia Figo, Burdisso di testa in area, palla sul fondo
35'Inter vicina al erzo gol: Ibra serve Figo in area sulla destra, il portoghese smarca Suazo davanti alla porta, il tiro di quest'ultimo è fuori di un soffio alla destra di Iezzo
34'Cambio Inter: esce Cruz tra gli applausi del pubblico, entra Suazo
34'Cambio Napoli: Sosa entra al posto di Zalayeta
33'Bogliacino prova a liberarsi per il tiro in area, Samuel gli porta via la palla
32'Bogliacino mette in mezzo dalla sinistra, Cordoba allontana. Poi ci prova Savini da centro area, ma la palla è alta
29'Figo mette in mezzo dalla destra, Iezzo anticipa in uscita Cruz
26'Corner per l'Inter dalla sinistra. Calcia Figo, Iezzo blocca la palla in presa alta
23'Cruz supera Contini sulla sinistra e si invola verso l'area avversaria, Rosetti fischia un fallo all'argentino
21'Domizzi calcia una punizione dai 35 metri circa, palla a lato
18'Maxwell cerca Cesar sulla sinistra, Rosetti fischia un fallo al brasiliano
18'Ibra, in mezzo a tre difensori, prova il tiro dal limite destro dell'area, palla sul fondo dalla parte opposta
16'Cambio Inter: esce Stankovic, entra Burdisso
16'Figo calcia una punizione dalla sinistra, Iezzo blocca in presa alta
12'Cross di Savini dalla sinistra, Julio Cesar allontana in uscita coi pugni
11'Cambio Napoli: Garics entra al posto di Grava
8'Lavezzi prova il pallonetto dal limite dell'area, palla tra le mani di Julio Cesar
7'Corner per il Napoli dalla destra. Ibra libera di testa la propria area
3'Figo calcia la punizione dalla destra, è alto il colpo di testa di Samuel in area
2'Ammonito Bogliacino per un fallo su Figo
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
1'Un cambio per l'Inter: esce Chivu, entra Maxwell
Zanetti
7.55
7.55
Cordoba
7.04
7.04
Cruz
8.82
8.82
Stankovic
6.56
6.56
Cambiasso
7.32
7.32
Burdisso
6.32
6.32
Julio Cesar
6.75
6.75
Samuel
7.15
7.15
Figo
8.18
8.18
Cesar
6.63
6.63
Maxwell
6.7
6.7
Ibrahimovic
8.55
8.55
Suazo
6.5
6.5
Chivu
6.59
6.59
Media squadra7.19
4tiri porta3
7tiri fuori4
16falli fatti19
3angoli2
5fuorigioco1
29:46possesso27:48
LE SFIDE MANCINI - REJA

Esiste un unico precedente tra Mancini e Reja, riferito alla serie A 2000/01 quando Mancini allenava la Fiorentina e Reja il Vicenza: fu 1-1 al “Menti”.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Vicenza ---- 1-1

LE SFIDE MANCINI - NAPOLI

Tra Mancini allenatore ed il Napoli si trova un solo precedente, riferito alla serie A 2000/01, quando la Fiorentina di Mancini venne sconfitta al “Franchi” dal Napoli, 1-2, all’ultima giornata: non bastò ai partenopei questa vittoria per evitare la retrocessione in serie B, da cui sono risaliti solo l’estate scorsa.

il dettaglio:

2000/01 serie A Fiorentina-Napoli 1-2 ----

LE SFIDE REJA - INTERNAZIONALE

Tra Reja ed Inter esistono tre precedenti ufficiali, in cui è sempre finita in pareggio. I dati sono riferiti agli anni di serie A in cui Reja guidava il Vicenza.

il dettaglio:

1998/99 serie A Vicenza-Inter ---- 1-1 2000/01 serie A Vicenza-Inter 0-0 1-1

La cooperativa del gol di Mancini

L’Inter è una delle cinque formazioni della serie A 2007/08 che segna con il maggior numero di giocatori, dopo 6 giornate disputate, 7 per la precisione. Alla pari dei nerazzurri troviamo Fiorentina, Juventus, Palermo e Roma. I 7 goleador nerazzurri sono stati finora, in ordine alfabetico: Cesar, Cordoba, Crespo, Cruz, Figo, Ibrahimovic, Stankovic.

In casa Inter a segno da 41 turni consecutivi di campionato

In casa l’Inter segna da 41 giornate consecutive di campionato, per un totale di 95 realizzazioni. L’ultimo stop è datato 29 maggio 2005, 0-0 contro la Reggina nell’ultima giornata della stagione 2004/05.

L'incisività di Ibrahimovic

Dopo 6 turni di campionato, Zlatan Ibrahimovic è uno dei due calciatori più decisivi della serie A 2007/08: 7 i punti portati dallo svedese grazie ai suoi gol determinanti, stessa cifra portata da Zampagna alla sua Atalanta.

Ottobre d’oro per Cambiasso e Stankovic

Ottobre mese d’oro in fase realizzativa per due giocatori nerazzurri: Cambiasso ha realizzato 3 reti su 10 totali in serie A italiana nel decimo mese dell’anno; Stankovic in questo periodo è a quota 7, su 38 marcature complessive nel nostro campionato.

Il fair-play dell’Inter

L’Inter è la formazione della serie A 2007/08 che ha subito meno ammonizioni dopo 6 giornate di campionato: 8 I cartellini gialli finora comminati ai calciatori nerazzurri.

Napoli a porta chiusa fuori casa da 300’

Il Napoli è rimasta l’unica formazione della serie A 2007/08 che ancora non ha subito reti fuori casa: la porta azzurra è inviolata lontano dal San Paolo, in gare ufficiali, da 300’, avendo incassato l’ultimo gol il 26 maggio scorso, Verona-Napoli 1-3 in serie B, autore Pulzetti al 60’. Da allora si sommano i restanti 30’ di quel match più le intere gare a casa di Genoa (0-0, serie B), Udinese (5-0, serie A) ed Empoli (0-0, serie A).

Gianello e l’incubo Crespo

Hernan Crespo è uno dei due giocatori attualmente militanti in serie A che hanno segnato più reti al portiere del Napoli, Gianello. In testa alla classifica del portiere azzurro troviamo, con 4 palloni ciascuno, Carmine Esposito e Francioso, secondi a quota 3 Artistico, Miccoli ed appunto il bomber argentino dell’Inter, che ha realizzato i 3 gol nel doppio confronto di coppa Italia 2001/02 Lazio-Siena (due all’Olimpico, uno al “Franchi”).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(49)pareggi(16)sconfitte(8)

MILANO - L'Inter batte il Napoli 2-1, nell'anticipo serale della settima giornata della Serie A Tim.
I nerazzurri prendono il pallino del gioco in mano fin dalle prime battute dell'incontro e cercano il gol con insistenza. Al 3', dopo un bella combinazione nerazzurra, Ibrahimovic prova la gran botta dal limite, palla alta di un niente. Il Napoli si chiude bene ed è pronto a ripartire in contropiede quando recupera palla. Nerazzurri meritatamente in vantaggio al 20': Ibrahimovic servito da Cruz al limite sinistro dell'area. Lo svedese, con quattro difensori davanti, trova il tocco, perfetto, per il taglio di Cruz in area. L'attaccante argentino non lascia scampo a Iezzo, collo destro e palla sotto la traversa . Al 36' l'Inter raddoppia: Stankovic lancia Cruz in profondità, stop di petto dell'argentino e sinistro che batte nuovamente Iezzo. La replica degli azzurri è affidata a un tiro al volo di Hamsik. La battuta di rara potenza, costringe Julio Cesar a una parata da applausi. La prima frazione di gioco si chiude senza nemmeno un minuto di recupero.

Il secondo tempo si apre con una sostituzione nelle fila nerazzurre: Mancini inserisce Maxwell al posto di Chivu. L'Inter ha subito una buona occasione per segnare il terzo gol. Angolo battuto dalla destra del fronte d'attacco nerazzurro, Samuel colpisce di testa in mischia, la sfera termina alta sopra la traversa della porta di Iezzo. Da segnalare al 63' una pregevole conclusione in diagonale di Ibrahimovic fuori di un soffio. Il Napoli si affaccia dalle parti di Julio Cesar al 66' con una conclusione potente di Cannavaro direttamente su calcio di punizione che, sibila vicino all'incrocio dei pali. Al minuto 80' azione da manuale dei nerazzurri. Ibrahimovic tocca per Figo, c'è della magia nel tocco del portoghese che libera il neo-entrato Suazo. Il controllo dell'attaccante non è impeccabile e il tiro successivo termina a lato. All'84' il Napoli accorcia le distanze: cross dalla destra di Hamsik sul palo lungo, Sosa sovrasta Maxwell e batte Julio Cesar con un preciso colpo di testa. L'incontro termina dopo tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara Rosetti.

 

 

INTER-NAPOLI 2-1

Marcatori: 20' pt e 36' pt Cruz, 39' st Sosa

Inter (4-4-2): 12 Julio Cesar, 4 Zanetti, 2 Cordoba, 25 Samuel, 26 Chivu (1' st 6 Maxwell); 7 Figo, 5 Stankovic (16' st 16 Burdisso), 19 Cambiasso, 31 Cesar; 8 Ibrahimovic, 9 Cruz (34' st 29 Suazo).
A disp.: 1 Toldo, 10 Adriano, 18 Crespo, 30 Pelé.
All.: Roberto Mancini.

Napoli (3-5-2): 1 Iezzo; 96 Contini, 28 Cannavaro, 21 Domizzi; 2 Grava (11' st 14 Garics), 17 Hamsik (41' st 11 Calaiò), 23 Gargano, 18 Bogliacino, 19 Savini; 25 Zalayeta (34' 9 Sosa), 7 Lavezzi.
A disp.: 22 Gianello, 4 Montervino, 9 Sosa, 16 Cupi, 20 De Zerbi.
All.: Edoardo Reja.

Arbitro: Roberto Rosetti (Torino).

Ammoniti: Samuel, Stankovic, Cannavaro, Bogliacino, Burdisso, Garics, Contini.

in campo

Julio Cesar 12Iezzo
Zanetti 4Cupi
Cordoba 2Cannavaro
Samuel 25Domizzi
Chivu 26Orava
Figo 7Hamsik
Cambiasso 19Gargano
Stankovic 5Bogliacino
Cesar 31Savini
Ibrahimovic 8Zalayeta
Cruz 9Lavezzi

panchina

Toldo 1Gianello
Maxwell 6Rullo
Adriano 10Montervino
Burdisso 16Sosa
Crespo 18Calaiò
Suazo 29Garics
Pelé 30De Zerbi