Risultato finale

20 Ottobre 2007 20:30

Reggina
0 - 1
Inter
18' Adriano
arbitro Mauro Bergonzi / guardalinee D'Agostini, Giordano / 4° uomo Squillace
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Bergonzi fischia la fine del primo tempo. Reggina-Inter 0-1
45'Due minuti di recupero
43'Ammonito Cruz per un fallo su Aronica
42'Bella uscita di Toldo su Ceravolo che si liberava per il tiro in area sulla sinistra
41'Ammonito Cozza per proteste
40'Maicon serve Adriano in area, colpo di tacco di ritorno di Adri per il connazionale, la difesa della Reggina chiude
39'Hallfredsson serve il taglio di Cozza in area sulla sinistra, il tiro dell'attaccante della Reggina viene rimpallato con bravura da Chivu
37'Adriano calcia con potenza la punizione dal limite destro dell'area, Campagnolo blocca in due tempi
36'Ammonito Aronica per un fallo su Maicon
35'Adriano cerca Cruz a centro area dalla destra, interviene la difesa della Reggina che libera
32'Adriano prova a far partire il contropiede, su di lui si chiude la difesa avversaria
30'Tiro-cross di Figo dalla destra, Campagnolo blocca in presa alta
29'Angolo per la Reggina dalla sinistra. Calcia Hallfredsson, Toldo allontana coi pugni
26'Ceravolo si libera sulla destra ed entra in area, la momento del tiro perde l'attimo anche per colpa delle condizoni del campo e la pressione della difesa nerazzurra
25'Adriano mette in mezzo dalla destra, Lanzaro stoppa di petto e favorisce l'intervento del suo portiere
22'Cascione scappa sulla destra e mette in mezzo, Cozza calcia di prima a centro area, la palla sfiora il palo alla sinistra di Toldo
18'GOOOLLLL!!! Gran punizione di Figo dalla sinistra, Adriano tocca di testa in tuffo in area e infila la porta di Campagnolo
17'Punizione per l'Inter dalla destra. Calcia Figo, la difesa della Reggina libera l'area. Poi cross di Cesar dalla sinistra, Campagnolo blocca in presa alta
14'Ceravolo, ben lanciato in area, prova il tiro ma colpisce male la palla. Arriva Cozza che tenta la conclusione, è bravo Toldo a respingere
12'Cozza prova il tiro da fuori area, palla alta
10'Cascione lanciato in area da Ceravolo, Chivu ferma tutto e subisce fallo
7'Missiroli cerca un mezza rovesciata in area nerazzurra, ma non colpisce bene la palla
5'Dopo un lungo fraseggio, Adriano cerca il taglio di Cruz in area, palla intercettata da un difensore avversario
2'Punizione di Cruz dai 25 metri, palla direttamente sulla barriera
1'E' iniziata Reggina-Inter, gara valida per l'anticipo dell'8^ giornata della Serie A Tim 2007-2008. Prima palla giocata dai nostri avversari
MinutiCronaca
48'Bergonzi fischia la fine della gara. Reggina-Inter 0-1
47'Cascine colpisce di testa in tuffo in area su cross dalla destra, è bravo Toldo a bloccare a terra
46'Ammonito Ibra
45'Suazo prova la botta da fuori area, palla sul fondo
45'Tre minuti di recupero
44'Cozza controlla una palla a centro area e prova la conclusione, palla sul fondo alla destra di Toldo
43'Ibra si libera con un numero incredibile di un avversario, sul tiro dello svedese è bravo Campagnolo che respinge ma non trattiene. Poi arriva Suazo che prova a ribadire in rete, ma la palla esce sul fondo
41'Ibra prova a lanciare Suazo in contropiede, Cherubini è bravo a servire di testa Campagnolo
39'Suazo, lanciato in profondità, viene fermato in fuorigiocolo quando è solo davanti a Campagnolo. Dalle immagini che l'attaccante dell'Inter era in posizione regolare
38'Cambio Reggina: Tullberg entra al posto di Missiroli
37'Cambio Inter: esce Cruz, entra Suazo
34'Aronica, già ammonito, spinge vistosamente Figo. L'arbitro lascia correre
32'Ibra duetta con Cruz sulla sinistra, l'argentino entra in area e prova il tocco con Campagnolo in uscita. Il portiere della Reggina riesce a salvare la propria porta
31'Missiroli cerca Ceravolo in area, Cordoba allontana di testa
30'Figo si libera con un numero sulla destra ed entra in area, il portoghese però sbaglia la misura della conclusione di sinistro
30'Cambio Reggina: Montiel entra al posto di Hallfredsson
28'Ibra parte in contropiede sulla destra ed entra in area, Chrubin prova a fermarlo e l'arbitro alla fine fischia un fallo allo svedese
27'Cambio Reggina: Barreto entra al posto di Tognozzi
26'Missiroli fa da sponda in area per cascione, il tiro di quest'ultimo è ribattuto da Maxwell a Toldo battuto
25'Punizione per la Reggina dai 40 metri circa. Calcia Cozza, Toldo blocca in due tempi
24'Cambio Inter: esce Vieira, entra Ibrahimovic
23'Figo cerca il lancio in profondità per Cruz, Campagnolo anticipa l'argentino in uscita
23'Vieira ammonito per un fallo su Tognozzi
21'Maxwell mette in mezzo dalla sinistra e mette in mezzo, Aronica libera la propria area
18'Angolo per l'Inter dalla destra. Calcia Cozza, Cesar mette ancora in corner. Ribatte Cozza, nulla di fatto
16'Maicon serve il taglio di Cruz centralmente, l'arbitro ferma tutto per un fuorigioco dell'argentino che, se c'era, era millimetrico
15'Maxwell mette in mezzo dalla sinistra, Campagnolo blocca in presa alta
12'Chivu calcia direttamente in porta una punizone dalla trequarti sinistra, Campagnolo blocca la palla
11'Cambio Inter: esce Adriano, entra Zanetti
9'Cozza prova il tiro da appena dentro l'area in posizione centrale, Cordoba ribatte la conclusione
7'Angolo per l'Inter dalla destra. Calcia Chivu, la palla schizza verso Cambiasso sul secondo palo. L'argentino prova subito il tiro, palla ribattuta
3'Figo calcia una punizione dalla sinistra, palla direttamente tra le braccia di Campagnolo
2'Maicon serve Adriano in area sulla destra, la difesa della Reggina si chiude sull'attaccante brasiliano
1'E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
Zanetti
7.19
7.19
Cordoba
6.84
6.84
Toldo
8.44
8.44
Adriano
7.96
7.96
Cruz
6.42
6.42
Cambiasso
7.23
7.23
Figo
8.15
8.15
Cesar
6.51
6.51
Maicon
7.04
7.04
Maxwell
6.77
6.77
Vieira
6.17
6.17
Ibrahimovic
8.07
8.07
Suazo
6.59
6.59
Chivu
6.91
6.91
Media squadra7.16
2tiri porta5
5tiri fuori4
21falli fatti16
4angoli1
1fuorigioco6
27:58possesso26:32
I precedenti: nel 2000/01 la sola vittoria calabrese, con esonero di Lippi

I precedenti ufficiali tra le due squadre in Calabria sono 8 con bilancio vede 1 successo amaranto (2-1, nella serie A 2000/01), 3 pareggi (ultimo 0-0, nella serie A 2006/07) e 4 vittorie nerazzurre (ultima 4-0, nella serie A 2005/06). Storica la vittoria reggina, che fece saltare la panchina nerazzurra, su cui allora era seduto Marcello Lippi. Da notare che nelle ultime 7 partite tra Reggio e Milano, la formazione calabrese non è mai andata in gol: l’ultima rete amaranto nelle sfide con l’ Inter risale a Reggina-Inter 1-1 del 17 dicembre 2003, coppa Italia: rete di Leon al 38’: il digiuno totale è pertanto di 682’

I tecnici: sfida inedita

Primo confronto ufficiale assoluto tra Ficcadenti e Mancini.

Situazione disciplinare

Squalificati: Modesto (Reggina)
Diffidati: Lanzaro (Reggina)

Un solo successo amaranto in A nelle ultime 11 giornate

La Reggina ha vinto solamente una delle ultime 11 gare di campionato disputate tra vecchia e nuova stagione: è accaduto lo scorso 27 maggio quando, nell’ultima giornata del campionato 2006/07, i calabresi si imposero per 2-0 in casa contro il Milan. Nelle altre 10 gare di serie A prese in esame il bilancio reggino è stato di 7 pareggi e 3 sconfitte.

Porta reggina sempre aperta nella stagione 2007/08

Il club calabrese ha finora subito sempre gol nelle 8 gare ufficiali disputate nella stagione 2007/08 (tra serie A e coppa Italia), per un totale di 15 reti al passivo. L’ultima gara a porta chiusa degli amaranto risale al 27 maggio scorso quando, in serie A, si imposero per 2-0 in casa contro il Milan.

Le poche soluzioni offensive della Reggina

La Reggina è la formazione della serie A 2007/08 che ha finora meno soluzioni offensive: 2 i goleador amaranto, Cozza ed Amoruso.

Le distrazioni reggine nei finali di gara

La Reggina è la squadra della serie A 2007/08 ad aver finora incassato il maggior numero di gol nel quarto d’ora finale di gara: dal 76’ al 90’, recuperi inclusi, i calabresi hanno subito 5 reti.

Inter mai sconfitta nelle ultime 13 giornate di A

L’Inter non perde in assoluto un incontro di serie A dal 18 aprile scorso quando venne superata a San Siro per 1-3 dalla Roma: da quel giorno il bilancio nerazzurro in campionato è di 10 successi e 3 pareggi.

Inter: ultimo k.o. esterno in A nell’aprile 2006

L’ultima sconfitta esterna dell’Inter in serie A risale al 30 aprile 2006 quando i nerazzurri vennero superati per 0-1 ad Empoli: da allora lo score esterno interista in campionato è di 17 successi e 6 pareggi.

Un solo digiuno, a Reggio Calabria, nelle ultime 18 trasferte di A

Solo in una delle ultime 18 gare esterne di serie A l’Inter non è riuscita a segnare: è accaduto lo scorso 7 aprile nel pareggio per 0-0, proprio in casa della Reggina. Nelle altre 17 gare esterne prese in esame i nerazzurri hanno complessivamente segnato 41 reti.

Inter sempre in gol negli ultimi 15 turni assoluti di A

Quella in casa della Reggina è anche l’ultima gara in assoluto di campionato in cui l’Inter non è riuscita a segnare. Nelle successive 15 gare disputate in serie A i nerazzurri hanno segnato complessivamente 33 reti.

La cooperativa del gol di Mancini

L’Inter è una delle cinque formazioni della serie A 2007/08 che segna con il maggior numero di giocatori, dopo 7 giornate disputate, 7 per la precisione. Alla pari dei nerazzurri troviamo Fiorentina, Juventus, Palermo e Roma. I 7 goleador nerazzurri sono stati finora, in ordine alfabetico: Cesar, Cordoba, Crespo, Cruz, Figo, Ibrahimovic, Stankovic.

La decisività di Ibrahimovic

Dopo 7 turni di campionato, Zlatan Ibrahimovic è uno dei tre calciatori più decisivi della serie A 2007/08: 7 i punti portati alla causa nerazzurra dallo svedese grazie ai suoi gol determinanti, stessa cifra di Zampagna (Atalanta) e Borriello (Genoa).

Il fair-play dell’Inter

L’Inter è una delle tre formazioni della serie A 2007/08, assieme a Roma e Siena, che ha subito meno ammonizioni dopo 7 giornate di campionato: 11 i cartellini gialli finora comminati alle tre formazioni.

Ottobre d’oro per Cambiasso e Stankovic

Ottobre mese d’oro in fase realizzativa per due giocatori nerazzurri: Cambiasso ha realizzato 3 reti su 10 totali in serie A italiana nel decimo mese dell’anno; Stankovic in questo periodo è a quota 7, su 38 marcature complessive nel nostro campionato.

Cambiasso, Stankovic & October goals

Inter midfielders Esteban Cambiasso and Dejan Stankovic count October as their most prolific time of the year. The Argentine has scored 3 of his 10 Serie A goals in the tenth calendar month while 7 of the Serbian's 38 league goals have come in October.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(6)pareggi(2)sconfitte(1)

REGGIO CALABRIA - Reggina-Inter 0-1. Pioggia torrenziale sullo stadio 'Oreste Granillo' di Reggio Calabria, dove è in scena Reggina-Inter, anticipo serale della ottava giornata della Serie A Tim 2007-2008. Inter in completa tenuta bianca, padroni di casa nella classica divisa amaranto. I nerazzurri provano a fare la partita e a spostare in avanti il baricentro del proprio gioco fin dalle battute iniziali, la Reggina, tatticamente ordinata, si difende e riparte in contropiede. Al 13' padroni di casa pericolosi: prima Ceravolo, che sfrutta una indecisione di Cordoba, poi Cozza che calcia a botta sicura dall'interno dell'area interista, sfiorano il gol. Toldo esce in maniera spericolata e compie un intervento tanto decisivo, quanto spettacolare. Inter in vantaggio al 18': punizione battuta da Figo dall'out di sinistra, parabola a giro, molto insidiosa sulla quale si avventa Adriano che con un impercettibile ma decisivo colpo di testa in tuffo batte il portiere calabrese Campagnolo. La Reggina prova a reagire e tra il 22' e il 26' sfiora due volte la rete del pareggio, prima con Cozza, poi con Ceravolo. Da segnalare al 37' una punizione bomba di Adriano che dai 25 metri calcia di sinistro, la palla schizza sull'erba bagnata e passa sotto le gambe di Campagnolo che però riesce miracolosamente a recuperare. Reggina ancora pericolosa in chiusura di primo tempo: prima con Cozza, chiuso efficacemente in angolo da Chivu; poi con Ceravolo che costringe Toldo, sicuramente uno dei migliori in campo, ad una uscita spettacolare. La prima frazione di gioco si chiude dopo due minuti di recupero.

La ripresa si apre con un'occasionissima per l'Inter: sugli sviluppi di una mischia in area amaranto, il pallone giunge dalle parti di Cambiasso che calcia al volo di prima intenzione, il tiro potente sembra indirizzato in rete ma un difensore calabrese riesce a respingere. Al 56' Mancini inserisce Zanetti al posto di Adriano. Al 70' Reggina vicina al pareggio: Missiroli fornisce un perfetto assist a Cascione che batte a rete in diagonale, Toldo sembra battuto ma Maxwell salva in prossimità della linea di porta. Al 77' Inter vicina al raddoppio: assist di testa di Ibrahimovic per Cruz che controlla in corsa e cerca di superare Campagnolo con un tocco sul primo palo. Ottimo riflesso dell'estremo difensore calabrese che riesce a neutralizzare la conclusione. Mancini inserisce prima Ibrahimovic, poi Suazo al posto di Vieira e Cruz. Dopo il furore agonistico del primo tempo, il ritmo cala vistosamente anche a causa del campo reso pesante dalla pioggia. Al minuto 88 Ibrahimovic s'impossessa di un pallone sull'out di destra, si accentra saltando tre avversari e conclude di potenza verso la porta calabrese. Campagnolo si oppone con i pugni. Sul ribaltamento di fronte è Cozza a sfiorare il gol. Al secondo dei tre minuti di recupero Toldo salva letteralmente il risultato con un riflesso eccezionale su colpo di testa ravvicinato di Cascione. E' l'ultima emozione dell'incontro. Allo scadere del terzo minuto il direttore di gara Bergonzi fischia la fine delle ostilità. L'Inter passa al 'Granillo' con una prestazione caparbia e volitiva e allunga a più cinque sulla Roma che nel pomeriggio era stata fermata sul pari dal Napoli all''Olimpico'.



REGGINA-INTER 0-1


Marcatori
: 18' pt Adriano

Reggina: 30 Campagnolo, 3 Cherubin, 4 Cascione, 6 Aronica, 10 Cozza, 14 Tognozzi (27' st 8 Barreto), 16 Valdez, 18 Hallfredsson (30' st 25 Montiel), 21 Ceravolo, 34 Missiroli (84' st 24 Tullberg), 55 Lanzaro
A disp.: 22 Novakovic, 8 Barreto, 11 Joelson, 20 Alvarez, 24 Tullberg, 25 Montiel, 32 Pettinari
All.: Massimo Ficcadenti

Inter: 1 Toldo; 13 Maicon, 2 Cordoba, 26 Chivu, 6 Maxwell; 7 Figo, 14 Vieira (23' st 8 Ibrahimovic), 19 Cambiasso, 31 Cesar; 9 Cruz (83' st 29 Suazo), 10 Adriano (11' st 4 Zanetti) 
A disp.: 12 Julio Cesar, 4 Zanetti, 8 Ibrahimovic, 18 Crespo, 21 Solari, 25 Samuel, 29 Suazo
All.: Roberto Mancini

Arbitro: Paolo Bergonzi di Genova
Ammoniti: Aronica, Cozza, Cruz, Vieira, Ibrahimovic

in campo

Campagnolo1 Toldo
Cherubin13 Maicon
Cascione2 Cordoba
Aronica26 Chivu
Cozza6 Maxwell
Tognozzi7 Figo
Valdez14 Vieira
Hallfredsson19 Cambiasso
Ceravolo31 Cesar
Missiroli9 Cruz
Lanzaro10 Adriano

panchina

Novakovic12 Julio Cesar
Barreto4 Zanetti
Joelson8 Ibrahimovic
Alvarez18 Crespo
Tullberg21 Solari
Montiel25 Samuel
Pettinari29 Suazo