Risultato finale

20 Gennaio 2008 20:30

Inter
48' (2t) Ibrahimovic
43' (2t) Ibrahimovic (R)
30' Cambiasso
3 - 2
Parma
24' (2t) Gasbarroni
40' Cigarini
arbitro Andrea Gervasoni / guardalinee Lanciano, Ayroldi / 4° uomo Mazzoleni
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
48' Gervasoni fischia la fine del primo tempo. Inter-Parma 1-1
47' Ammonito Cordoba per un fallo su Corradi
46' Crespo mette in mezzo dalla destra, Ibra colpisce di testa sotto porta ma non riesce a dare forza alla conclusione
45' tre minuti di recupero
40' Il Parma pareggia. Reginaldo mette in mezzo dalla destra, Cigarini irrompe dalla parte opposta e infila Julio Cesar
38' Ibra cerca di liberarsi per il tiro sulla destra, un avversario gli tocca il pallone e favorisce l'intervento di Bucci
34' Maniche prova il tiro da fuori area, palla bloccata da Bucci
34' Ammonito Cigarini per un fallo su Ibrahimovic
30' Tiro-cross di Ibra dal limite sinistro dell'area, Cambiasso non arriva di testa sulla palla in area
30' GOOLLLL!!! Jimenez calcia un corner dalla destra, Cambiasso la controlla dalla parte opposta dopo un tocco di Cigarini. Bucci non può nulla sul sinistro del centrocampista argentino
28' Maniche serve Ibra al limite dell'area, la conclusione dello svedese è bloccata a terra da Bucci
27' Crespo mette in mezzo con bravura dalla destra, la palla attraversa tutto lo specchio della porta, nessun compagno ci arriva
25' Jimenez calcia un corner dalla sinistra, Corradi libera di testa la propria area
24' Maxwell mette in mezzo dalla sinistra, la difesa del parma libera
21' Parma in contropiede, Materazzi risolve una situazione critica togliendo i tempo a Reginaldo pronto a colpire in area a botta sicura
19' Ibra mette in mezzo per Crespo dalla destra, l'argentino è anticipato sotto porta
17' Cambio Parma: Dessena entra al posto di Coly che ha un problema fisico
16' Morrone prova il tiro da fuori area, palla di poco a lato alla destra di Julio Cesar
13' Gran bell'azione di Ibra sulla sinistra, poi palla a Cambiasso che mette in mezzo dal vertice dell'area, Crespo non arriva di un soffio sulla palla a centro area
11' Maniche prova il tiro da fuori area, palla ribattuta
9' Corner per il Parma dalla destra, Maniche libera la propria area
7' Castellini prova la conclusione da fuori area, palla alta
5' Ibra cerca di servire Jimenez al limite, la palla viene deviata da un difensore avversario
2' Jimenez fa sponda di testa per Ibra al limite, lo svedese anticipato al momento del tiro
1' E' iniziata Inter-Parma, posticipo valido per la 19^ e ultima giornata di andata del campionato di categoria. Prima palla giocata dai nostri avversari
Minuti Cronaca
50' Gervasoni fischia la fine della gara. Inter-Parma 3-2
48' GOOLLLL!!!!! Inter in vantaggio. Cruz mette in mezzo splendidamente dalla destra, Ibra controlla a centro area e infila Bucci
45' Tre minuti di recupero
44' Ammonito Gasbarroni per proteste
43' GOOLLLLL!!!! Calcia Ibra e palla in rete
42' Ibra calcia in porta in area dalla destra e Couto in tuffo tocca la palla con un braccio per evitare il gol. Rigore per l'Inter
42' Espulso Couto
40' Cambio Inter: Vieira rileva Materazzi
39' Ammonito Jimenez per un fallo a centrocampo
36' Maxwell tenta il sinistro da fuori area, palla sul fondo
32' Ammonito Lucarelli per una trattenuta su Zanetti
31' Angolo dalla destra, Cambiasso mette in rete in semi-rovesciata. L'argentino però è in fuorigioco
30' Jimenez tocca splendidamente per Cambiasso a centro area, miracolo di Bucci sul colpo di testa dell'argentino
29' Pisanu prova ancora il tiro da fuori area, palla alta
27' Cambio Parma: Lucarelli rileva Corradi
24' Parma in vantaggio. Punizione dal lato corto sinistro dell'area nerazzurra. Batte Gasbarroni e la palla va all'incrocio dei pali dopo una leggera deviazione di spalla di Jimenez
21' Cambio Parma: Gasbarroni entra al posto di Reginaldo
21' Angolo per il Parma dalla destra, il colpo di testa di Couto in area finisce sul palo, poi Cesar allontana la palla
21' Cambiasso prova il tiro da fuori area, palla sul fondo
20' Pisanu ci prova dal limite dell'area, Julio Cesar è bravo a mettere in corner
19' Cruz prolunga di testa per l'accorrente Cesar sulla sinistra, il tiro del brasiliano purtroppo è alto
19' Pisanu prova il tiro dal limite sinistro dell'area, Julio Cesar blocca
19' Cross di Jimenez dalla destra, è alto il colpo di testa di Ibra da due passi
17' Morrone prova il tiro da fuori area, palla alta
16' Il Parma parte in contropiede ma Castellini sbaglia il cross dalla sinistra
16' Cruz prova il tiro dal limite sinistro dell'area, Bucci blocca a terra
13' Punizione per l'Inter dalla destra. Calcia Jimenez, sugli sviluppi Ibra sbaglia un appoggio e il Parma parte in contropiede. Materazzi è provvidenziale e ci mette una pezza
11' Doppio cambio per l'Inter: escono Crespo e Maniche, entrano Cruz e Cesar
9' Crespo controlla una palla al li mite dell'area e tira. Palla deviata in corner. Calcia Jimenez dalla destra, Gervasoni fischia un fallo di Cordoba in area
8' Cros di Pisanu dalòla sinistra, JUlio CEsar controlla la palla deviata da Cordoba
6' Bella conclusione di Jimenez, ben servito da maniche, da fuori area. Palla di poco a lato alla destra di Bucci
4' Crespo prova il tiro dal limite, Morrone ribatte la sua conclusione
3' Burdisso mette in mezzo dalla destra, nessun compagno arriva in area sulla palla
2' Corner per l'Inter dalla destra. Calcia Jimenez, la difesa del Parma libera l'area
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri oggi in maglia bianca
Zanetti
6.75
6.75
Cordoba
5.52
5.52
Materazzi
5.92
5.92
Crespo
5.93
5.93
Cruz
6.84
6.84
Cambiasso
8.28
8.28
Burdisso
5.14
5.14
Julio Cesar
5.66
5.66
Cesar
6.04
6.04
Maxwell
5.95
5.95
Vieira
6.97
6.97
Ibrahimovic
8.52
8.52
Jimenez
6.09
6.09
Maniche
6.45
6.45
Media squadra 6.43
7 tiri porta 5
5 tiri fuori 7
13 falli fatti 10
5 angoli 3
2 fuorigioco 2
31:51 possesso 21:10
Le sfide Mancini-Di Carlo

Primo confronto tecnico ufficiale tra Roberto Mancini e Domenico Di Carlo.

Le sfide Mancini-Parma

Diciottesimo confronto ufficiale tra Mancini ed il Parma, con bilancio che vede in vantaggio il tecnico nerazzurro per 7 affermazioni a 4, con anche 6 pareggi.

il dettaglio:
2000/01 c. Italia Fiorentina-Parma 1-1 1-0
2001/02 serie A Fiorentina-Parma ---- 0-2
2002/03 serie A Lazio-Parma 0-0 1-2
2003/04 serie A Lazio-Parma 2-3 3-0
2003/04 c. Italia Lazio-Parma 2-0 1-1
2004/05 serie A Inter-Parma 2-2 2-2
2005/06 c. Italia Inter-Parma 0-0 1-0
2005/06 serie A Inter-Parma 2-0 0-1
2006/07 serie A Inter-Parma 2-0 2-1

Le sfide Di Carlo-Inter

E’ la prima volta che Domenico Di Carlo, da tecnico, affronta l’Inter in gare ufficiali.

Panchina numero 200 in nerazzurro per Mancini

200° panchina nerazzurra, sommando le sole gare ufficiali, per Roberto Mancini, che vanta un bilancio di 127 vittorie, 52 pareggi e 20 sconfitte: l’esordio risale all’11 agosto 2004, Basilea-Inter 1-1, preliminari di Champions League. Le 199 panchine ufficiali alla guida dell’Inter sono così suddivise: 132 in serie A, 26 in coppa Italia, 38 nelle coppe europee e 3 nella supercoppa italiana.

Inter a segno in casa da 47 turni consecutivi di campionato

In casa l’Inter segna da 47 giornate consecutive di campionato, per un totale di 112 realizzazioni. L’ultimo stop è datato 29 maggio 2005, 0-0 contro la Reggina nell’ultima giornata della stagione 2004/05.

Gennaio d’oro per Di Carlo

Gennaio è il mese d’oro per le formazioni allenate da Di Carlo, che vanta una media punti-partita di 1.89, grazie ad un bilancio di 11 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte, in 19 gare di campionato disputate. In realtà Di Carlo avrebbe una media più alta in agosto (2) ma in quel mese dell’anno non sempre si gioca il campionato.

Mai dire 0-0 per il Parma 2007/08

Il Parma è l’unica squadra della serie A 2007/08 a non aver finora mai pareggiato per 0-0. L’ultimo risultato a “occhiali” risale al 20 maggio 2007 in Lazio-Parma 0-0: da allora sono trascorse 19 giornate.

I numeri-no del Parma versione esterna

Il Parma ha vinto solamente una delle ultime 29 gare esterne disputate in serie A: è accaduto lo scorso 22 aprile quando gli emiliani hanno espugnato Palermo per 4-3. Nelle altre 28 gare disputate fuori casa nella massima serie i gialloblu hanno ottenuto un bilancio di 10 pareggi e 18 sconfitte. Il Parma, inoltre, non segna in trasferta dal 31 ottobre scorso, quando in campionato pareggiò 1-1 a Palermo. A segnare la rete gialloblu fu Morrone al 3’ e da allora si contano i restanti 87’ di quel match, più le intere gare esterne di serie A perdute per 0-1 in casa di Lazio, Napoli e Genoa, per un totale di 357’ di astinenza dal gol in trasferta.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(15) pareggi(8) sconfitte(1)

MILANO - L'Inter vince 3-2 contro il Parma nel posticipo della 19a e ultima giornata di andata della Serie A Tim 2007-2008. Le squadre scendono sul terreno di gioco del 'Meazza' in mezzo ad una fitta nebbia, che però non impedisce il regolare svolgimeno dell'incontro. Inter arrembante fin dalle battute iniziali con il neo-acquisto Maniche in grande evidenza. Nerazzurri pericolosi al 13'. Azione spettacolare di Ibrahimovic sull'out di sinistra, palla a Cambiasso che mette in mezzo dal vertice dell'area, Crespo non arriva di un soffio sulla palla mancando la deviazione vincente a centro area. Il Parma risponde al 21' in contropiede, Materazzi risolve una situazione critica togliendo il tempo a Reginaldo pronto a colpire in area a botta sicura. Al 28' Inter vicina al gol. Assist di Maniche per Ibrahimovic che conclude dai 20 metri: tiro potente ma un po' centrale che Bucci riesce ad arpionare in presa bassa. Nerazzurri in vantaggio al 30'. Jimenez calcia un corner dalla destra, Cambiasso controlla il pallone dalla parte opposta dopo un tocco di Cigarini. Bucci non può nulla sull'esterno sinistro del centrocampista argentino. Il Parma trova la rete del pareggio 10 minuti più tardi. Reginaldo mette in mezzo dalla destra, Cigarini irrompe dalla parte opposta e infila Julio Cesar con un peciso diagonale. Si chiude dopo tre minuti di recupero la prima frazione di gioco.

Le condizioni della visibilità migliorano sensibilmente in avvio di ripresa. Nerazzurri subito pericolosi al 50'. Maniche apre su Jimenez che dal limite dell'area prova un diagonale insidioso che termina di poco a lato del palo della porta di Bucci. Al 56' Mancini opta per una doppia sostituzione: dentro Cruz e Cesar, fuori Crespo e Maniche. Al 61' pregevole conclusione a rete di Cruz dal limite dell'area, Bucci blocca a terra. Inter ancora pericolosa al 64': Cruz prolunga di testa per l'accorrente Cesar sulla sinistra, il tiro del brasiliano, stilisticamente elegante, termina alto di poco. La replica del Parma è affidata a Pisanu e a Couto. Il Parma insiste e trova la rete del vantaggio al 68', direttamente su calcio di punizione con il neo-entrato Gasbarroni. L'Inter sfiora il pareggio al 75': Jimenez tocca splendidamente per Cambiasso a centro area, salvataggio miracoloso di Bucci sul colpo di testa dell'argentino. Da segnalare al minuto 85', l'ingresso in campo del rientrante Vieira, che prende il posto dell'ottimo Materazzi. Al 42' il direttore di gara Gervasoni decreta la massima punizione per una respinta di mano di Couto sulla linea di porta. Il portoghese viene anche espulso. Ibrahimovic s'incarica di battere la massima punizione . Conclusione perfetta e Bucci è battuto. Inter in vantaggio al 48'. Cruz mette in mezzo splendidamente dalla destra, Ibrahimovic controlla a centro area e infila Bucci. C'è appena il tempo di rimettere la palla a centrocampo: Gervasoni fischia la fine delle ostilità. L'Inter supera il Parma in rimonta regalando indescrivibili emozioni ai 43mila presenti sugli spalti del 'Meazza'.

INTER-PARMA 3-2

Marcatori: 30' pt Cambiasso, 40' pt Cigarini, 23' st Gasbarroni, 43'st Ibrahimovic (rig.), 48' st Ibrahimovic

Inter: 12 Julio Cesar; 16 Burdisso, 2 Cordoba, 23 Materazzi (40' st 14 Vieira), 6 Maxwell; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 28 Maniche (11' st 31 Cesar), 11 Jimenez; 8 Ibrahimovic, 18 Crespo (11' st 9 Cruz).
In panchina: 22 Orlandoni, 14 Vieira, 21 Solari, 24 Rivas, 30 Pelé.
Allenatore: Roberto Mancini.

Parma: 5 Bucci; 33 Coly (17' pt 23 Dessena), 13 Rossi, 24 Couto, 2 Zenoni; 83 Reginaldo (21 st 18 Gasbarroni), 4 Morrone, 21 Cigarini, 7 Castellini; 11 Pisanu, 32 Corradi (27' st 9 Lucarelli).
In panchina: 99 Pavarini, 8 Matteini, 17 Mariga, 18 Gasbarroni, 55 Parravicini.
Allenatore: Domenico Di Carlo.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova.

Ammoniti: Cigarini, Cordoba, Lucarelli, Jimenez, Gasbarroni.

Espulsi: Couto, Di Carlo.

in campo

Julio Cesar 12 Bucci
Cordoba 2 Coly
Burdisso 16 Rossi
Materazzi 23 Couto
Maxwell 6 Zenoni
Zanetti 4 Reginaldo
Cambiasso 19 Morrone
Maniche 28 Cigarini
Jimenez 11 Castellini
Ibrahimovic 8 Pisanu
Crespo 18 Corradi

panchina

Orlandoni 22 Pavarini
Cruz 9 Matteini
Vieira 14 Lucarelli
Solari 21 Mariga
Rivas 24 Gasbarroni
Pelé 30 Dessena
Cesar 31 Parravicini