Risultato finale

11 Marzo 2008 20:45

Inter
0 - 1
Liverpool
18' (2t) Fernando Torres
arbitro Tom Henning Øvrebø / guardalinee G. Å. Holen, E. Ræstad / 4° uomo Brage Sandmoen
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
47' Contropiede dei nerazzurri. Stankovic corre sulla fascia destra e mette in mezzo per Ibra. Palla ribattuta dalla difesa avversaria.
47' E' finito il primo tempo al Meazza. 0-0 (0-2) tra Inter e Liverpool.
45' Punizione per l'Inter. Il cross di Stankovic, dalla sinistra, è liberato da Torres.
45' Due minuti di recupero.
43' Vieira serve Maicon. Il brasiliano mette in mezzo per Cruz. Il colpo di tacco dell'argentino sotto porta è bloccato con fortuna dal portiere dei Reds.
40' Reina anticipa Ibra in presa alta su cross di Zanetti dal limite sinistro dell'area.
39' Cross pericoloso di Maicon dalla destra. Cruz anticipato da Skrtel che libera l'area inglese.
34' Rivas blocca un tiro di Kuyt.
34' Ammonito Burdisso per un fallo su Kuyt.
33' Ibra serve Cruz. Il tiro dell'argentino dal limte dell'area è bloccato dalla difesa dei Reds.
31' Babel crossa dalla sinistra. Il tiro di Kuyt è sul fondo.
30' Inter vicinissima al gol. Ibra smarca con uno splendido passaggio Cruz in area sulla sinistra. Il diagonale dell'argentino è di poco a lato dalla parte opposta.
29' Cambiasso scivola in area. Torres ruba palla, avanza e tira. Julio Cesar para.
29' Cruz fa da sponda di testa per Ibra in area di rigore. Lo svedese non trova la porta.
27' Angolo per il Liverpool, concesso da Maicon dopo un cross pericoloso di Kuty. Calcia Gerrard, libera di testa Ibrahimovic.
25' Stankovic perde palla in area dopo un incursione sulla destra.
25' Julio Cesar esce dall'area per anticipare Babel, lanciato solo davanti al portiere brasiliano.
20' Punizione per l'Inter dalla trequarti sinistra. Il tiro del serbo è parato da Reina, ma l'arbitro fischia un fallo di Ibra.
17' Tiro di Stankovic dal limite sinistro dell'area. Palla sul fondo.
13' Ammonito Babel per essere uscito dalla barriera prima del tiro di Ibra. Il secondo tentativo dell'attaccante svedese finisce alto sopra la traversa.
11' Punizione per l'Inter per un fallo su Zanetti che stava puntando la porta.
10' Punizione per l'Inter. Batte Chivu dalla sinistra. Libera l'area Torres di testa.
8' Gran destro di Cruz da fuori area. Splendida parata di Reina che mette in corner.
7' Cambiasso serve Ibra in area. Anticipa Hyypia di testa.
5' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Cambiasso anticipato in area sul cross dalla sinistra di Ibra. Dall'angolo nulla di fatto.
3' Angolo per il Liverpool dalla destra. Batte Gerrard, Cruz libera l'area di testa.
1' E' iniziata Inter-Liverpool, gara valida per gli ottavi di finale dell'Uefa Champions League 2007-2008. Prima palla giocata dai nerazzurri.
Minuti Cronaca
47' E' finita. Vince il Liverpool 1-0 (3-0). Nerazzurri eliminati dalla Champions.
45' Due minuti di recupero.
43' Cambio Liverpool. Esce Mascherano, entra Pennant.
40' Ammonito Chivu per fallo su Gerrard.
39' L'Inter sostituisce Stankovic con Jimenez.
35' Inter sostsituisce Ibrahimovic con Suazo.
34' Ibra viene smarcato in area sullla sinistra. Il suo tiro è alto sulla porta di Reina.
33' Tiro-cross di Maicon dalla destra. Palla sul fondo.
32' Cambio Inter. Pelé sostituisce Vieira
29' Ammonito Benayoun.
28' Ammonito Stankovic per un fallo su Mascherano.
27' Liverpool vicino al raddoppio. Tiro di Benayoun dalla sinistra, strepitosa parata di Julio Cesar.
26' Punizione per i nerazzurri dai 20 metri. Il tentativo di Cruz è alto sopra la traversa.
18' Liverpool in vantaggio. Gerrard serve Torres, l'attaccante spagnolo si gira e fulmina Julio Cesar con un piatto destro.
16' Cambio Liverpool. Fuori Babel, dentro Benayoun.
15' Gerrard calcia dal limite sinistro. Julio Cesar toglie la palla dall'incrocio dei pali.
14' Ammonito Rivas per un fallo su Babel.
12' Nerazzurri vicinissimi al gol. Il tiro diagonale di Ibra dal limite destro dell'area è fuori di un soffio.
11' Ammonito Fabio Aurelio per un fallo su Chivu.
11' Il tentativo di Ibra dal limite destro dell'area è alto sopra la traversa di Reina.
5' Espulso Burdisso per doppia ammonizione. Arriva il secondo giallo per un fallo su Lucas Leiva.
2' Ammonito Gerrard per un fallo su Cambiasso.
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nostri avversari.
Zanetti
7.98
7.98
Cruz
5.67
5.67
Stankovic
4.84
4.84
Cambiasso
6.3
6.3
Burdisso
4.48
4.48
Julio Cesar
7.14
7.14
Maicon
5.5
5.5
Vieira
4.61
4.61
Ibrahimovic
5.34
5.34
Suazo
5.44
5.44
Jimenez
5.5
5.5
Rivas
7.02
7.02
Chivu
6.5
6.5
Pelé
5.51
5.51
Media squadra 5.84
5 tiri porta 6
10 tiri fuori 2
15 falli fatti 16
2 angoli 4
2 fuorigioco 2
28:42 possesso 29:44
Le sfide tecniche: Benitez o.k. all’andata

La vittoria interna per 2-0 del Liverpool sull’Inter di Mancini, nella gara di andata della Champions League 2007/08, è l’unico precedente ufficiale tra i due tecnici.

Inter nelle ultime 13 euro-gare interne: k.o. solo una volta...

L’Inter ha perduto solamente una delle ultime 13 gare casalinghe europee: è accaduto il 27 settembre 2006 quando, in Champions League, il Bayern Monaco si impose per 2-0. Nelle altre 12 gare interne prese in esame i nerazzurri hanno un bilancio di 10 successi (3 nelle ultime 3 gare disputate) e 2 pareggi.

... ed un solo digiuno

In queste stesse 13 gare interne, quella contro il Bayern è stata la sola in cui i nerazzurri non hanno segnato: nelle altre 12 partite l’Inter ha complessivamente realizzato 25 reti.

Inter ok in casa da 19 gare ufficiali consecutive, dove ha sempre segnato

L’Inter non perde in casa una gara ufficiale dal 19 agosto scorso, quando venne superata per 0-1 dalla Roma in Supercoppa di Lega. Nelle successive 19 gare ufficiali il bilancio è stato di 16 vittorie e 3 pareggi. La gara contro la Roma è stata anche l’ultima casalinga in cui l’Inter non ha segnato: nelle successive 19 gare sono state realizzate 46 reti.

Inter ok solo 3 volte su 8 quando parte da 0-2 esterno all’andata

Nona volta nelle classiche coppe europee che l’ Inter gioca in casa la gara di ritorno dopo aver perso in trasferta l’andata 0-2. L’impresa è riuscita ai nerazzurri 3 volte, superando il turno eliminando il Groningen (5-1 nel ritorno nella coppa Uefa 1983/84), l’Aston Villa (3-0 a Milano nella coppa Uefa 1990/91) e lo Strasburgo (3-0 a San Siro nella coppa Uefa 1997/98). In 5 casi i nerazzurri si sono arresi: nel 1961/62 in coppa Fiere/Uefa al Valencia (3-3 nel ritorno), nel 1972/73 in coppa Uefa al Vitoria Setubal (insufficiente la vittoria per 1-0 al ritorno a San Siro), nel 1980/81 in coppa Campioni al Real Madrid (solo 1-0 per l’ Inter a Milano, al ritorno), nel 1998/99 in Champions League al Manchester United (1-1 a San Siro), infine l’ultima volta in occasione della partita persa per 0-3 a tavolino contro il Milan nel ritorno dei quarti di finale della Champions League 2004/05 (gara sospesa al 73’ per intemperanze del pubblico, 0-1 sul campo).

Liverpool a secco di gol solo una volta nelle ultime 11 euro-gare in assoluto

Il Liverpool è rimasto senza segnare soltanto una volta nelle ultime 11 euro-gare: è accaduto nella sconfitta interna per 0-1 contro l’Olympique Marsiglia, nella fase a gironi della Champions League 2007/08, lo scorso 3 ottobre. Nelle restanti 10 partite considerate, gli inglesi hanno segnato un totale di 27 reti.

Liverpool sempre qualificato quando parte da 2-0 interno all’andata

Sesta volta nelle classiche coppe europee che il Liverpool gioca in trasferta la gara di ritorno dopo aver vinto in casa l’andata per 2-0. Gli inglesi finora hanno sempre superato il turno nei 5 precedenti, eliminando nell’ordine: il Petrolul Ploiesti (sconfitta in Romania per 1-3 nel primo turno della Coppa Campioni 1966/67, con passaggio del turno inglese in virtù della vittoria per 2-0 nello spareggio sul neutro di Bruxelles, questo infatti era all’epoca il regolamento delle coppe), l’Eintracht Francoforte (0-0 in Germania nel primo turno della coppa Uefa 1972/73), la Dinamo Dresda (vittoria in Germania Est per 1-0 nei quarti di finale della coppa Uefa 1972/73), il Crusaders (vittoria a Belfast per 5-0 nel primo turno della Coppa Campioni 1976/77), infine il Levski Sofia (vittoria per 4-2 nel terzo turno della coppa Uefa 2003/04).

Arbitro: Ovrebo

Tom Henning Ovrebo, norvegese, nato il 26 giugno 1966, è internazionale dal 1994. Nelle coppe europee 2007/08 ha finora diretto 4 gare: Lazio-Dinamo Bucarest 1-1 (nei preliminari Champions), Lione-Rangers Glasgow 0-3, Real Madrid-Olympiakos Pireo 4-2 e Milan-Celtic 1-0 (tutte nella fase a gironi Champions). Inter all’esordio con l’arbitro norvegese, alla sua settima direzione con un club italiano nelle eurocoppe: 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte il bilancio delle nostre formazioni. Il Liverpool conta un solo precedente: vittoria 1-0 a Bordeaux nella Champions League dello scorso anno, nella fase a gironi.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1) pareggi(0) sconfitte(1)

MILANO - L'Inter è stata sconfitta 1-0 dal Liverpool in una gara valida per il ritorno degli ottavi di finale dell'Uefa Champions League 2007-2008 (andata 2-0 per gli inglesi ad "Anfield") e viene eliminata dalla competizione contentinentale.

Nerazzurri subito molto aggressivi alla ricerca del gol per sbloccare la partita davanti ad un Meazza strapieno e che incita con forza la propria squadra. Il Liverpool si chiude con molta attenzione ed è pronto a sfruttare gli spazi per cercare di ripartire in contropiede. Inter vicinissima al gol al 30': Ibra smarca splendidamente Cruz in area sulla sinistra, il diagonale dell'argentino è di poco a lato dalla parte opposta.

Nella ripresa Inter in dieci uomini per l'espulsione di Burdisso al 5': l'argentino commette fallo su Pezzini e l'arbitro Øvrebø estrae per lui il secondo cartellino giallo. Liverpool in vantaggio al 18': gli inglesi recuperano palla sulla sinistra, servito Fernando Torres centralmente, lo spagnolo si gira e, dal limite, infila Julio Cesar. I nerazzurri, nonostante in inferiorità numerica, crea alcune buone occasioni per segnare due volte con Ibrahimovic.

Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà domenica 16 marzo contro il Palermo in una gara valida per la 28^ giornata della SErie A Tim 2007-2008 in programma allo stadio "Giuseppe Meazza" (ore 15.00).

INTER-LIVERPOOL 0-1

Marcatori: 18' Fernando Torres

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 24 Rivas, 26 Chivu, 16 Burdisso; 14 Vieira (32' st 30 Pelé), 19 Cambiasso, 4 Zanetti; 5 Stankovic (39' st 11 Jimenez); 8 Ibrahimovic (35' st 29 Suazo), 9 Cruz
A disposizione: 1 Toldo, 7 Figo, 28 Maniche, 18 Crespo
All.: Roberto Mancini

LIVERPOOL: 25 Reina; 23 Carragher, 37 Skrtel, 4 Hyypia, 12 Fabio Aurelio; 21 Pezzini, 20 Mascherano (43' st 16 Pennant); 18 Kuyt, 8 Gerrard, 19 Babel (16' st 11 Benayuon); 9 Fernando Torres
A disposizione: 30 Itandje, 6 Riise, 17 Arbeloa, 10 Voronin, 15 Crouch
All.: Rafael Benitez

Arbitro: Tom Henning Øvrebø (Norvegia)

Ammoniti: Babel, Burdisso, Gerrard, Fabio Aurelio, Rivas, Stankovic, Benayuon, Chivu

Espulsi: Burdisso

 

in campo

Julio Cesar 12 Reina
Maicon 13 Carragher
Rivas 24 Skrtel
Chivu 26 Hyypia
Burdisso 16 Fabio Aurelio
Vieira 14 Pezzini
Cambiasso 19 Mascherano
Zanetti 4 Kuyt
Stankovic 5 Gerrard
Ibrahimovic 8 Babel
Cruz 9 Fernando Torres

panchina

Toldo 1 Itandje
Figo 7 Riise
Jimenez 11 Arbeloa
Maniche 28 Benayuon
Pelé 30 Pennant
Crespo 18 Voronin
Suazo 29 Crouch