Risultato finale

19 Marzo 2008 20:30

Genoa
41' (2t) Borriello
1 - 1
Inter
11' Suazo
arbitro Gianluca Rocchi / guardalinee Biasutto, Lion / 4° uomo Stefanini
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Rocchi fischia la fine del primo tempo. Genoe-Inter 0-1
45' Un minuto di recupero
43' Maicon prova il tiro da fuori area, palla sul fondo.
41' Ammonito Juric
40' Ammonito Pelé per un fallo su juric, il portoghese viene espulso per doppia ammonizione
36' Juric prova il tiro da fuori area, palla alta sopra la traversa
34' Ammonito Pele' per fallo su Milanetto
31' Angolo per il Genoa dalla destra; Maicon sbroglia la situazione liberando la propria area
28' Cambiasso cerca Suazo in area, palla troppo lunga per l'hondureno
27' Sculli cerca Rossi in area; Maicon anticipa e appoggia all'indietro per Julio Cesar
25' Angolo per il Genoa dalla sinistra: nulla di fatto
23' Figueroa prova a girarsi dal limite dell'area nerazzurro per la conclusione, Chivu chiude bene
17' Cross dalla sinistra, Cambiasso prova la girata di testa in area, palla alta
14' Brutta gomitata di Juric a Pelè.
11' GOOOLLL!!! Cambiasso lancia Ibra sulla sinistra, lo svedese salta De Rosa e mette in mezzo. Suazo è puntuale all'appuntamento con il pallone e porta i nerazzurri in vantaggio.
10' Suazo serve bene Ibrahimovic sulla destra: lo svedese entra in area e tira: palla alta
8' Suazo entra in area dalla sinistra e mette in mezzo per Ibra, e'provvidenziale l'intervento di Santos in anticipo sullo svedese. Dall'angolo successivo nulla di fatto
7' Juric fa sponda per Figueroa in area, il diagonale di quest'ultimo finisce sul fondo
4' Ibra prova l'azione personale sulla destra, lo ferma bene Criscito in scivolata.
1' E' iniziata Genoa-Inter, gara valida per la 29^ giornata della Serie A Tim 2007-2008. Prima palla giocata dai nostri avversari
Minuti Cronaca
48' Rocchi fischia la fine della gara. Genoa-Inter 1-1
47' Punizione per l'Inter dalla destra per un fallo su Ibra. Calcia Chivu, Borriello mette in corner
47' Calcia Chivu dalla sinistra, Lucarelli libera
45' Tre minuti di recupero
43' Angolo per il Genoa dalla destra. Calcia Juric, Ibra libera di testa la propria area
42' Ammonito Cruz per un fallo su Fabiano
41' Juric entra in area dalla sinistra e tira, Julio Cesar respinge. Borriello appostato sotto porta pareggia
39' Gran botta di Juric da fuori area , Julio Cesar blocca in due tempi.
35' Gran girata di Borriello in area, provvidenziale intervento di Chivu che mette in calcio d'angolo
34' Borriello prova il tiro da fuori area, palla deviata in corner. Calcia Juric dalla destra, Lucarelli manca la deviazione sotto porta
33' Fabiano mette in mezzo dalla sinistra, il colpo di testa di Sculli e'sul fondo.
31' Angolo per il genoa dalla sinistra, Maxwell libera di testa la propria area
31' Inter in affanno. Figueroa in area con la palla, palla a Borriello, poi Cambiasso libera con fatica
30' Cross dalla sinistra di Fabiano, Maxwell libera l'area con bravura
27' Fabiano, pescato in area sulla sinistra, tira a botta sicura, è provvidenziale la deviazione di Chivu
26' Cambio Genoa: esce De Rosa entra Fabiano
25' Ammonito Burdisso per un fallo su Borriello
24' Cambio Inter: esce Suazo, entra Cruz
24' Angolo per il Genoa dalla sinistra, il colpo di testa di Rossi in area è alto sulla traversa di Julio Cesar
22' Uno-due Ibra-Suazo al limite dell'area, Scarpi deve uscire per anticipare l'hondureno
19' Sculli mette in mezzo dalla sinistra, sul fondo il colpo di testa di Figueroa in area
17' Sculli controlla bene una palla sulla destra e mette in mezzo, il colpo di testa di Borriello in area e' presa di Julio Cesar
16' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Calcia Chivu, Scarpi smanaccia e allontana, poi è ribattuto il tiro di Maxwell da fuori area
15' Sculli prova il diagonale da fuori area, Julio Cesar blocca in due tempi
13' Cross di Borriello dalla sinistra, Julio Cesar allontana con i pugni
10' Juric crossa bene dalla sinistra, il colpo di testa di Borriello a centro area è alto sulla traversa di Julio Cesar
8' Danilo mette in mezzo dalla sinistra, Figuero prova il tiro sotto porta, la palla viene deviata da Sculli e finisce in rete. Sculli è in posizione irregolare il gol viene giustamente annullato
8' Ammonito Milanetto per proteste
7' Cambio Genoa: Lucarelli entra al posto di Criscito infortunato.
4' Criscito, dopo avere anticipato Suazo lanciato a rete mette male la caviglia e deve essere sostituito
1' E' iniziato il secondo tempo. Prima palla giocata dai nerazzurri
1' Cambio Genoa: Borriello entra al posto di Santos
1' Cambio Inter: esce Solari, entra Rivas
1' Chivu lancia Suazo in profondità, Scarpi anticipa l'hondureno
Zanetti
6.95
6.95
Cruz
5.65
5.65
Cambiasso
7.32
7.32
Burdisso
5.88
5.88
Solari
5.41
5.41
Julio Cesar
6.51
6.51
Maicon
5.69
5.69
Maxwell
6.28
6.28
Ibrahimovic
6.84
6.84
Suazo
7.45
7.45
Rivas
7.05
7.05
Chivu
7.02
7.02
Pelé
4.63
4.63
Media squadra 6.36
6 tiri porta 1
10 tiri fuori 2
18 falli fatti 19
10 angoli 4
2 fuorigioco 1
00 possesso 00
I precedenti: sfida assente dal 1994/95

I precedenti ufficiali tra le due squadre a Genova sono 43 con bilancio che vede 14 successi rossoblu (ultimo 2-1, nella serie A 1994/95), 16 pareggi (ultimo 1-1, nella serie A 1992/93) e 13 vittorie interiste (ultima 2-1, nella serie A 1991/92).

I tecnici: Gasperini k.o. all’andata

La sconfitta esterna per 1-4 subita dal Genoa nella gara d’andata del campionato in corso è il solo precedente ufficiale tra Gasperini e Mancini.

La situazione disciplinare

Squalificati: Leon (Genoa); Materazzi (Inter)
Diffidati: Borriello, Criscito, Paro (Genoa); Cambiasso, Cordoba, Figo, Julio Cesar, Vieira (Inter)

Gasperini: 200° panchina professionistica

Gian Piero Gasperini festeggia questa sera la 200° panchina ufficiale della propria carriera professionistica. Le attuali 199 panchine - collezionate alla guida di Crotone e Genoa - sono così suddivise: 28 in serie A, 109 in B, 34 in C-1, 12 in coppa Italia, 12 in coppa Italia di serie C e 4 in altri tornei. Il bilancio delle 199 panchine è di 92 vittorie, 47 pareggi e 60 sconfitte. Il debutto assoluto di Gasperini da tecnico nel calcio professionistico risale al 17 agosto 2003: Taranto-Crotone 3-3, in coppa Italia di serie C.

Borriello: per lui stagione record e bomber del 2008

Per Marco Borriello quella in corso è la miglior stagione, in termini di reti realizzate, tenendo conto delle sole gare di campionato: sono 16 i gol segnati dall’attaccante rossoblu nella serie A 2007/08; il suo precedente primato era di 10 centri con la maglia del Treviso nella serie C-1 2001/02. Borriello è anche il bomber del campionato di serie A da dopo la sosta natalizia: 8 le sue reti dall’inizio del 2008.

Ultimo poker di sconfitte ufficiali nel gennaio-febbraio 2001

Il Genoa è reduce da tre sconfitte consecutive ufficiali, subite in campionato contro Cagliari (1-2 esterno), Juventus (0-2 casalingo) e Fiorentina (1-3 fuori casa). Se i rossoblu dovessero perdere anche oggi, per ritrovare proprio 4 loro k.o. consecutivi ufficiali sarebbe necessario risalire al periodo gennaio-febbraio 2001. Allora le sconfitte furono subite tutte in serie B.

Genoa senza mezze misure in casa da novembre

L’ultimo pareggio casalingo del Genoa in campionato risale al 4 novembre 2007 quando fu 3-3 contro il Palermo: da allora lo score interno rossoblu è di 4 successi e 4 sconfitte.

Porta chiusa solo in una delle ultime 11 gare di serie A

Il Genoa è rimasto senza subire gol solo in una delle ultime 11 giornate di campionato: è accaduto lo scorso 27 febbraio quando i rossoblu sconfissero per 2-0 in casa il Napoli. Nelle altre 10 gare prese in esame i liguri hanno complessivamente incassato 17 reti.

Il turn-over di Gasperini

Il Genoa è, assieme al Cagliari, una delle due squadre della serie A 2007/08 ad aver finora sfruttato massimamente le sostituzioni a disposizione nelle prime 28 giornate: 84 effettuate su altrettante possibili.

Il fair-play dell’Inter

Con 49 ammonizioni in 28 giornate l’Inter è la formazione più corretta della serie A 2007/08.

Zanetti sale stasera sul podio dei pluripresenti interisti in serie A su girone unico

Javier Zanetti si trova a quota 416 presenze in serie A su girone unico con la maglia dell’Inter, considerando esclusivamente le sole gare di regular-season (quindi escludendo eventuali spareggi). L’argentino si è così insediato solitario al quarto posto della classifica all-time dei giocatori interisti pluripresenti in serie A: adesso Zanetti è ad un solo passo dal podio visto che al terzo posto di questa speciale graduatoria troviamo Sandro Mazzola con 417 presenze. Decisamente più lontane le prime due piazze occupate della graduatoria occupate da Giacinto Facchetti (secondo con 475 gettoni) e Giuseppe Bergomi (primatista con 519 presenze).

Burdisso: 100° nell’Inter e in Italia

Nicolas Andres Burdisso, se dovesse scendere in campo nel match odierno, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale con la maglia dell’Inter, unico club italiano in cui ha finora militato. Il debutto assoluto del difensore con la maglia nerazzurra risale al 22 settembre 2004: Atalanta-Inter 2-3, in serie A. Le attuali 99 presenze sono così suddivise: 64 in serie A, 20 in coppa Italia, 14 nelle coppe europee ed 1 in supercoppa di Lega.

Cruz a soli 2 passi dal 100° gol “italiano”

Julio Ricardo Cruz ha finora realizzato 98 reti in gare ufficiali disputate con maglie di club italiani. L’attaccante argentino - che ha realizzato i suoi gol vestendo le divise di Bologna ed Inter - è dunque a soli 2 passi dal traguardo delle 100 segnature. Le attuali 98 reti, di cui 68 con la maglia dell’Inter e 30 con quella del Bologna, sono così suddivise: 71 in serie A, 14 in coppa Italia e 13 nelle coppe europee. Il primo centro italiano di Cruz risale al 22 ottobre 2000: Napoli-Bologna 1-5, in serie A.

Il decisivo Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic, 22 punti portati alla causa nerazzurra grazie ai suoi gol nel campionato 2007/08, è il calciatore più decisivo dell’attuale serie A.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(16) pareggi(22) sconfitte(27)

GENOVA - Genoa-Inter 1-1. 'Luigi Ferraris' gremitissimo per la 29esima di campionato che vede contrapposte Genoa e Internazionale. I padroni di casa indossano la classica tenuta con maglia rossoblu e pantaloncini blu, l'Inter sfoggia la tenuta da trasferta con maglia biancocrociata e pantaloncini bianchi. Roberto Mancini schiera: Julio Cesar tra i pali; difesa a quattro con Maicon, Burdisso, Chivu e Maxwell; Pelé, Cambiasso e Zanetti a centrocampo; Solari alle spalle di Ibrahimovic e Suazo. Partenza decisa dei rossoblu che al 7' si rendono pericolosi con Figueroa. La replica dei nerazzurri non si fa attendere, infatti, un minuto piu' tardi è Suazo che arriva fino alla linea di fondo e mette a centro area dove Ibrahimovic è anticipato da Santos. Inter pericolosissima al minuto 11: Suazo fornisce un assist perfetto a Ibrahimovic che da buona posizione spreca concludendo alto sopra la traversa della porta rossoblu. Nerazzurri in vantaggio all'11': Cambiasso tocca in profondità per Ibrahimovic che resiste alla carica di un avversario e crossa sul secondo palo dove è appostato Suazo, tocco da distanza ravicinata e palla in rete. Azione offensiva dei padroni di casa al 27': Sculli cerca Rossi in area, Maicon anticipa tutti e di testa appoggia su Julio Cesar. Genoa pericoloso al 36': Juric controlla un pallone poco fuori dall'area nerazzurra e scarica una violenta conclusione verso la porta di Julio Cesar, palla alta di un soffio. Al 40' nerazzurri ridotti in dieci uomini per l'espulsione, per somma di ammonizioni, di Pelé. Al 43' gran botta dalla distanza di Maicon con palla che sorvola di poco la traversa. La prima frazione di gioco si chiude dopo un minuto di recupero.

Le squadre rientrano dagli spogliatoi con una sostituzione per parte: nel Genoa, Borriello rileva Santos, nell'Inter, Solari lascia il posto a Rivas. Al 50' Criscito si infortuna ad una caviglia ed è costretto ad abbandonare il terreno di gioco, due minuti piu' tardi Gasperini inserisce al suo posto Lucarelli. Al 53' annullata una rete ai padroni di casa per fuorigioco: Danilo mette in mezzo dalla sinistra, Figueroa prova il tiro sotto porta, la palla viene deviata in rete da Sculli che però è in posizione di offside. Rossoblu ancora pericolosi al 55': Juric crossa dalla sinistra, il colpo di testa di Borriello a centro area è alto sulla traversa della porta di Julio Cesar. Al 60' conclusione potente di Sculli da fuori area, Julio Cesar para in due tempi. Al 67' pregevole combinazione Ibrahimovic-Suazo, uscita tempestiva di Scarpi che anticipa l'hounduregno. Al 72' Fabiano pescato in area sulla sinistra, calcia a botta sicura, provvidenziale la deviazione di Chivu che libera l'area nerazzurra. Al minuto 80' spettacolare girata a rete di Borriello, Chivu riesce ad allontanare il pericolo. Genoa vicino al pareggio all' 84' Juiric batte a rete dalla distanza, la conclusione potente è parata da Julio Cesar in due tempi. I rossoblu pareggiano al 41': Julio Cesar respinge malamente una conclusione di Juric, la palla arriva nella zona di Borriello che di destro in sforbiciata batte l'estremo difensore interista. E' l'ultima emozione dell'incontro che si chiude dopo 3 minuti di recupero sul punteggio di 1-1.

 

 

GENOA-INTER 1-1

 

 

Marcatori: 11' pt Suazo, 41' st Borriello


GENOA
: 73 Scarpi; 24 Konko, 33 Santos (1' st 22 Borriello), 25 De Rosa (26' st 29 Fabiano), 18 Criscito (7' st 16 Lucarelli); 7 Rossi, 77 Milanetto, 28 Juric; 14 Sculli, 9 Figueroa, 8 Danilo.
A disposizione: 1 Lanza, 10 Masiero, 16 Lucarelli, 21 Di Vaio, 68 Vanden Borre.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 16 Burdisso, 26 Chivu, 6 Maxwell; 30 Pelé, 19 Cambiasso, 4 Zanetti; 21 Solari (1' st 24 Rivas); 8 Ibrahimovic, 29 Suazo (24' st 9 Cruz).
A disposizione: 1 Toldo, 11 Jimenez, 18 Crespo, 28 Maniche, 45 Balotelli.
Allenatore: Roberto Mancini.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.

Ammoniti: Pelé, Juiric, Milanetto, Burdisso, Cruz

Espulsi: Pelé

in campo

Scarpi 12 Julio Cesar
konko 13 Maicon
Santos 16 Burdisso
De Rosa 26 Chivu
Criscito 6 Maxwell
Rossi 30 Pelé
Milanetto 19 Cambiasso
Juric 4 Zanetti
Sculli 21 Solari
Figueroa 8 Ibrahimovic
Danilo 29 Suazo

panchina

Lanza 1 Toldo
Masiero 9 Cruz
Lucarelli 11 Jimenez
Di Vaio 18 Crespo
Borriello 24 Rivas
Fabiano 28 Maniche
Vanden Borre 45 Balotelli