Risultato finale

1 Novembre 2008 18:00

Reggina
8' (2t) Brienza
33' Cozza
2 - 3
Inter
45' (2t) Cordoba
24' Vieira
9' Maicon
arbitro De Marco / guardalinee Di Liberatore, Alessandroni / 4° uomo Stefanini
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Dopo i primi quarantacinque minuti termina la prima frazione di gioco. I nerazzurri conducono 2-1 sulla Reggina con le reti di Maicon e Vieira
45'Un minuto di recupero
42'Gol annullato ad Ibrahimovic per dubbia posizione di fuorigioco dell'attaccante svedese
39'Ammonito Cordoba per fallo da dietro su Corradi
37'Ammonito Barreto per fallo su Quaresma
33'Gol Reggina. Cozza accorcia le distanze con un tiro potente dal limite dell'area,leggermente deviato da Maicon, che non lascia scampo a Julio Cesar. Reggina-Inter 1-2
29'Julio Cesar esce bene su una punizione di Cozza, anticipando le possibili deviazioni a rete degli avversari
24'RADDOPPIO INTER. Quaresma vede libero Vieira in area. Assist perfetto per il francese che batte Campagnolo. Palla sotto le gambe del portiere. Reggina-Inter 0-2
20'Punizione dalla trequarti di Balotelli, che per poco non beffa Campagnolo
9'GOOOOL INTER. Maicon batte Campagnolo dopo aver ricevuto un assist perfetto da parte di Ibrahimovic. Reggina-Inter 0-1
6'Palo clamoroso di Quaresma dopo un tocco di Cirillo in area , che non riesce a spazzare la propria area
4'Lunghissima rimessa laterale di Maicon verso l'area avversaria, che per poco non beffa Campagnolo
1'Inizia Reggina-Inter, gara valida per la decima giornata della Serie A Tim.
MinutiCronaca
48'Dopo tre minuti di recupero termina l'incontro. I nerazzurri espugnano il Granillo battendo la Reggina 3-2 e conquistano tre punti d'oro per il proseguio del campionato
45'L'arbitro concede tre minuti di recupero
45'GOOOOOL INTER. I nerazzurri tornano meritatamente in vantaggio grazie ad un gran gol di Cordoba. Calcio d'angolo battuto dalla sinistra di Balotelli. Sponda in mezzo all'area di Burdisso per il colombiano, che con una sassata fulmina Campagnolo.
37'Sostituzione Inter. Esce Quaresma ed entra Obinna
37'Sostituzione Reggina. Esce Brienza ed entra Tognozzi
36'Di Gennaro cerca un pallonetto che per poco non beffa Julio Cesar
34'Crespo mette fuori di testa su cross dalla sinistra da parte di Quaresma
31'Combinazione dalla sinistra Ibra-Vieira per la conclusione di Quaresma, che termina a lato
30'Sostituzione nelle fila interiste: Burdisso rileva l'infortunato Chivu
30'Sostituzione Reggina. Cosenza rileva Lanzaro
27'Ibrahimovic mette fuori di testa su punizione di Balotelli.
24'Campagnolo respinge con i piedi una conclusione di Balotelli
23'La Reggina sostituisce Cozza con Di Gennaro
20'Ibrahimovic a porta vuota colpisce di testa, ma la palla finisce a lato
16'Girata in area di Crespo, su cross dalla destra di Balotelli. Campagnolo para la conclusione dell'argentino
13'Sostituzione Inter: esce Mancini ed entra Crespo
8'Pareggio della Reggina. Brienza, riceve palla da Barreto, calcia a fil di palo e beffa Julio Cesar, che sfiora la palla, ma non riesce a trattenerla. Reggina-Inter 2-2
6'Julio Cesar blocca una facile conclusione di Brienza
3'Bella rovesciata di Mario Balotelli in area. La palla però finisce abbondantemente alta.
1'Inizia la ripresa. Nessuna sostituzione nelle fila dei nerazzurri
Zanetti
6.31
6.31
Cordoba
8
8
Crespo
6.36
6.36
Burdisso
5.92
5.92
Julio Cesar
6.48
6.48
Maicon
7.67
7.67
Maxwell
6.26
6.26
Vieira
7.11
7.11
Ibrahimovic
6.6
6.6
Chivu
6.26
6.26
Balotelli
6.56
6.56
Mancini
4.87
4.87
Quaresma
6.38
6.38
Obinna
5.28
5.28
Media squadra6.43
5tiri porta9
7tiri fuori9
24falli fatti19
4angoli2
3fuorigioco2
26:28possesso23:52
Le sfide Orlandi-Mourinho

Primo confronto tecnico ufficiale tra Nevio Orlandi e Josè Mourinho.

Le sfide Mourinho-Reggina

Josè Mourinho affronta la Reggina da tecnico per la prima volta in gare ufficiali.

Le sfide Orlandi-Inter

Seconda sfida ufficiale tra Nevio Orlandi e l’Inter, dopo la sconfitta per 0-2 subita a San Siro dai nerazzurri dalla sua Reggina, nel girone di ritorno della serie A 2007/08.

il dettaglio:
2007/08 serie A Reggina-Inter ---- 0-2

Una Reggina “rigorosa”

La Reggina è, assieme al Torino, una delle due squadre della serie A 2008/09 ad aver beneficiato del maggior numero di rigori a favore: sono 3, tutti realizzati. Avendo subito 2 rigori contro, la Reggina è anche la squadra della serie A 2008/09 nelle cui gare è stato assegnato complessivamente, tra pro e contro, il maggior numero di rigori: sono 5.

Reggina in gol al “Granillo” da 11 gare consecutive

La Reggina segna consecutivamente in casa da 11 gare ufficiali, dove ha realizzato in totale 22 marcature. L’ultimo stop amaranto risale al 2 marzo scorso, 0-0 con il Palermo in campionato.

Reggina k.o. in casa una sola volta nelle ultime 13 uscite ufficiali

La Reggina ha perduto solo una delle ultime 13 gare casalinghe ufficiali disputate: è accaduto lo scorso 24 settembre quando, in serie A, il Milan si impose per 2-1. Nelle altre 12 partite interne prese in esame i calabresi hanno ottenuto 8 successi e 4 pareggi.

Inter a porta chiusa, in assoluto, da 394’, fuori casa da 233’

L’Inter non subisce gol in gare ufficiali da 394’, ovvero dal 56’ di Inter-Bologna 2-1 di campionato, 4 ottobre scorso, punto di Moras. Da allora si sommano i restanti 34’ di quella gara, più le intere gare contro Roma (4-0 esterno in campionato), Anorthosis (1-0 casalingo in Champions League), Genoa e Fiorentina (doppio 0-0 in serie A, rispettivamente in casa ed in trasferta). L’Inter non subisce gol in gare esterne ufficiali dal 28 settembre scorso quando, in serie A, venne sconfitta per 0-1 dal Milan. L’autore del gol rossonero fu Ronaldinho al 37’: da allora sono trascorsi i restanti 53’ di quel match, più le intere gare esterne di campionato contro Roma (vittoria per 4-0) e Fiorentina (0-0), per un totale di 233’ di inviolabilità esterna

Nerazzurri a secco da 226’

L’ultimo gol segnato in gare ufficiali dall’Inter risale al 22 ottobre scorso quando, in Champions League, si impose per 1-0 in casa contro l’Anorthosis. L’autore del gol nerazzurro fu Adriano al 44’: da allora sono trascorsi i restanti 46’ di quel match, più le intere gare di campionato pareggiate entrambe per 0-0 contro Genoa (in casa) e Fiorentina (in trasferta), per un totale di 226’ di digiuno assoluto.

Balotelli e i gol alla Reggina

Mario Balotelli ha nella Reggina una delle due squadre, assieme alla Juventus, contro cui ha segnato il maggior numero di gol da professionista: sono 2, sugli 8 totali, i centri dell’attaccante nerazzurro contro i calabresi.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(6)pareggi(2)sconfitte(1)

REGGIO CALABRIA - Seconda partita delle tre in trasferta, nelle ultime due settimane. Si gioca contro la Reggina. L'Inter per la seconda volta consecutiva scende in campo in completa tenuta bianca. Rispetto alla partita con la Fiorentina diversi cambi in formazione Chivu torna in difesa al fianco di Cordoba, a centrocampo il rientro di Vieira e in attacco l'inserimento di Balotelli.
La Reggina dimostra di non essere scesa in campo per difendersi e al primo minuto è Vigiani a provare il tiro bloccato a terra da Julio Cesar. Anche Quaresma dimostra di esserci, dopo appena sei minuti colpisce in pieno il palo calciando di esterno destro. Al 9' minuto, bella ripartenza da parte dell'Inter. Quaresma effettua un lancio preciso dalla metà campo, per Ibrahimovic che prima sia allarga sulla fascia, poi mette un'ottimo pallone al centro per l'accorrente Maicon che piazza la palla nel sette calciando di destro dal limite dell'area piccola. E' ancora l'ottimo Quaresma, al 24', a creare l'occasione da gol poi finalizzata da Vieira. Il portoghese al limite dell'area, attira su di se un paio di difensori, il centrocampista nerazzurro prova l'inserimento centrale Quaresma lo vede e gli serve un'ottimo pallone, il tiro di Vieira passa sotto le gambe del portiere reggino e finisce in rete. La Reggina accorcia le distanze al 34' con Francesco Cozza che tira in porta dal limite dell'area una leggera deviazione di Maicon e Julio Cesar non riesce ad intervenire. Al 42' splendida azione dei nerazzurri, Mancini serve Vieira che dal limite dell'area piccola la passa ad Ibrahimovic solo davanti a Campagnolo infila in rete ma l'arbitro decide di annullare per una dubbia posizione di fuorigioco. Al 45' l'ultimo sussulto della partita con un tiro di Cozza deviato in calcio d'angolo dalla difesa nerazzurra. L'arbitro manda tutti negli spogliatoi al termine di un bel primo tempo.

Secondo tempo e stessi uomini in campo. E c'è ancora Balotelli in campo che colpisce in sforbiciata nonostate sia disturbato da un difensore reggino. Al 52' Brienza prova ad impegnare Julio Cesar con un tiro basso bloccato facilmente dal portiere carioca. Al 53' Brienza prova di nuova la conclusione intercettando una palla al limite dell'area, il suo tiro è sfiorato da Julio Cesar che non riesce ad evitare il gol. Balotelli al 56' riesce a girarsi per la conclusione a rete ma il suo tiro è troppo debole. Al 61' Crespo entrato da pochi minuti trova lo spazio per una conclusione a rete, troppo centrale, sfruttando un cross di Balotelli. Ed è ancora l'under-21 italiano ad effettuare un bel cross dalla trequarti per Ibrahimovic al 66' della ripresa. Lo svedese prova la il colpo di testa da posizione defilata ma non riesce a sfruttare l'occasione da gol. Al 69' splendida azione corale dei nerazzurri che con una serie di passaggi in velocità arrivano al limite dell'area. Ibrahimovic serve ottimamente Balotelli che costringe Campagnolo alla deviazione in calcio d'angolo. L'inter nel secondo tempo prova a giocare in velocità. Al 76' Vieira smarca Quaresma che in uno spazio strettissimo conclude poco al lato. Minuto 80' Quaresma dalla fascia sinistra effettua un cross col contagiri per Crespo che anticipa di testa un difensore amaranto prima di concludere di poco al lato. Al 87' Carmona salta Cordoba e si trova di fronte a Julio Cesar che gli chiude la strada del gol. Al 91' l'Inter si riporta in vantaggio con Cordoba su calcio d'angolo. Dalla sinistra Balotelli batte il corner, Burdisso prolunga per Cordoba che controlla e conclude a rete. L'Inter conquista i tre punti e la vetta della classifica in attesa delle partite di domani.

Reggina-Inter: 2-3
Marcatori: 34' Cozza, 53' Brienza; 9' Maicon, 24' Vieira, 91' Cordoba.

REGGINA: 30 Campagnolo; 3 Costa, 5 Cirillo, 55 Lanzaro (75' Cosenza), 16 Valdez; 7 Vigiani, 8 Barreto, 35 Carmona; 81 Brienza (82' Tognozzi), 10 Cozza (68' Di Gennaro), 9 Corradi.
A disposizione: 1 Puggioni, 2 Hallfredsson, 13 Cosenza, 18 Rakic, 20 Alvarez, 31 Tognozzi, 88 Di Gennaro.
Allenatore: Orlandi.

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 26 Chivu (75' Burdisso), 6 Maxwell; 4 Zanetti, 14 Vieira, 77 Quaresma (82' Obinna), 45 Balotelli, 8 Ibrahimovic, 33 Mancini (58' Crespo).
A disposizione: 1 Toldo, 5 Stankovic, 23 Materazzi, 25 Samuel, 16 Burdisso, 18 Crespo, 21 Obinna.
Allenatore: Mourinho.

Ammoniti: Barreto; Cordoba.
Arbitro: De Marco (Chiavari).

 

in campo

Campagnolo12 Julio Cesar
Costa6 Maxwell
Cirillo26 Chivu
Valdez2 Cordoba
Lanzaro13 Maicon
Carmona4 Zanetti
Barreto14 Vieira
Vigiani33 Mancini
Cozza45 Balotelli
Corradi8 Ibrahimovic
Brienza77 Quaresma

panchina

Puggioni1 Toldo
Cosenza16 Burdisso
Tognozzi23 Materazzi
Hallfredsson 25 Samuel
Alvarez5 Stankovic
Di Gennaro21 Obinna
Rakic18 Crespo