Risultato finale

22 Novembre 2008 20:30

Inter
27' (2t) Muntari
1 - 0
Juventus
arbitro Nicola Rizzoli / guardalinee Lanciano, Ayroldi / 4° uomo Girardi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Dopo i primi quarantacinque minuti di gioco, le due squadre vanno al riposo a reti inviolate, anche se i nerazzurri meriterebbero ampiamente il vantaggio. Inter-Juventus 0-0
46'Manninger devia una conclusione di Muntari, servito da Ibra
45'Concessi dall'arbitro Rizzoli due minuti di recupero
43'Julio Cesar devia in corner una velenosa conclusione di Marchisio
41'Cross di Maicon dalla sinistra per il colpo di testa di Adriano, che però è debole e viene parato senza difficoltà da Manninger
40'Marchionni devia debolmente un cross di Amauri. Julio Cesar blocca senza problema
35'Siluro di Adriano in area di rigore, che finisce fuori, perchè il brasiliano non era comunque in una posizione felicissima
33'Ibrahimovic recupera palla a centrocampo dopo un liscio di Legrottaglie, involandosi tutto solo verso la porta di Manninger, ma presentatosi solo davanti al portiere austriaco, calcia incredibilmente fuori
29'Ammonito Legrottaglie per fallo su Ibrahimovic
27'Punizione di Adriano, per il colpo di testa di Muntari. Manninger para di piede e devia in angolo
25'Tiro di Ibrahimovic, dopo un controllo di petto, che viene parato facilmente da Manninger
24'Julio Cesar esce bene di pugno su un cross pericoloso di Del Piero
21'Cross nel mezzo dalla destra per il colpo di testa di Adriano, che viene bloccato facilmente da Manninger
16'Grygera calcia alto dopo una ribattuta di testa di Materazzi su un angolo calciato da Del Piero
14'Adriano crossa dalla destra per Stankovic, ma Manninger anticipa la possibile conclusione a rete del serbo
13'Samuel serve Stankovic con un gran lancio, ma il serbo non riesce a concludere a rete perchè Chiellini devia la sua conclusione in calcio d'angolo
8'Bel cross di Ibra in area, per l'accorrente Adriano, che però viene anticipato in uscita da Manninger
6'Julio Cesar anticipa Amauri in uscita, lanciato da Del Piero
4'Sostituzione nelle fila della Juventus. Esce Tiago per infortunio ed entra Marchisio
2'Dubbio fallo di mano in area bianconera di Chiellini su un cross dalla sinistra di Ibrahimovic. Rizzoli lascia correre
1'Inizia Inter-Juventus, gara valida per la 13°giornata della Serie ATim. Calcio d'inizio a favore dei bianconeri
MinutiCronaca
48' Dopo tre minuti di recupero l'arbitro decreta la fine dell'incontro. I nerazzurri superano 1-0 la Juventus con la rete di Muntari e si confermano sempre più saldi al comando della classifica della Serie A Tim
45'L'arbitro Rizzoli concede tre minuti di recupero
44'I nerazzurri sostituiscono il numero 20 Muntari con il numero 14 Patrick Vieira
41'Bell'azione solitaria da parte di Ibrahimovic a metà campo che si conclude con una conclusione dello svedese parata senza difficoltà da Manninger
40'Sostituzione nelle fila nerazzurre: Burdisso rileva Stankovic
38'Sostituzione Inter: Cruz entra al posto di uno splendido Adriano
36'Colpo di testa di Del Piero da un angolo battuto dalla destra di Camoranesi: Julio Cesar salva i nerazzurri con un gran riflesso
32'La Juventus sostituisce Amauri con Iaquinta
31'Manninger esce con i pugni su un angolo calciato da Maicon
27'GOOOOOOOL INTER. I nerazzurri passano in vantaggio con Muntari, che deposita in rete un cross basso di Ibrahimovic. Inter-Juventus 1-0
25'La Juventus sostituisce il numero 32 Marchionni con il numero 16 Camoranesi
22'Cross di Maxwell dalla sinistra per il colpo di testa di Adriano, che finisce abbondantemente alto
20'Ibrahimovic, servito da Stankovic, calcia incredibilmente fuori solo davanti a Manninger
19'Cross dalla sinistra di Ibrahimovic per il colpo di testa di Adriano, che però finisce alto
11'Legrottaglie devia in angolo una potente conclusione di Stankovic
9'Ammonito Walter Samuel per fallo su Amauri
5'Ammonito Materazzi per una brutta entrata su Del Piero
2'Materazzi respinge con il corpo una potente conclusione di Sissoko
1'Inizia il secondo tempo. Calcio d'inizio a favore dei nerazzurri. Nessun cambio in entrambe le formazioni
Zanetti
7.54
7.54
Materazzi
8.14
8.14
Adriano
7.55
7.55
Cruz
6.75
6.75
Stankovic
8.25
8.25
Cambiasso
8.17
8.17
Burdisso
6.26
6.26
Julio Cesar
7.95
7.95
Samuel
8.5
8.5
Maicon
7.49
7.49
Maxwell
7.18
7.18
Vieira
6.63
6.63
Ibrahimovic
8.04
8.04
Muntari
7.67
7.67
Media squadra7.58
9tiri porta2
7tiri fuori3
12falli fatti18
8angoli4
10fuorigioco3
25:17possesso23:33
Le sfide Mourinho-Ranieri

Primo confronto ufficiale assoluto, in gare organizzate dalla Lega Italiana, tra José Mourinho e Claudio Ranieri.

Le sfide Mourinho-Juventus

José Mourinho affronta per la prima volta, anche considerando le competizioni in ambito europeo, la Juventus.

Le sfide Ranieri-Inter

Diciannovesimo confronto ufficiale alla guida di club italiani per Claudio Ranieri contro l’Inter: il tecnico bianconero al momento vanta un bilancio di 4 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte. Ranieri ha affrontato l’Inter anche quando era alla guida del Valencia nella stagione 2004/05: nella fase a gironi della Champions League gli spagnoli, guidati dal tecnico romano, furono sconfitti per 1-5 in casa e pareggiarono 0-0 a Milano. Un’ultima curiosità: l’esordio da tecnico di serie A di Claudio Ranieri fu proprio contro i nerazzurri: era il 9 settembre 1990 ed il “suo” Cagliari fu battuto al Sant’Elia per 0-3.

il dettaglio con club italiani:
1990/91 serie A Cagliari-Inter 0-3 1-1
1991/92 serie A Napoli-Inter 1-1 0-0
1992/93 serie A Napoli-Inter 1-2 ----
1994/95 serie A Fiorentina-Inter 2-2 1-3
1995/96 c. Italia Fiorentina-Inter 3-1 1-0
1995/96 serie A Fiorentina-Inter 1-1 2-1
1996/97 serie A Fiorentina-Inter 0-0 2-2
2006/07 serie A Parma-Inter ---- 0-2
2007/08 c. Italia Juventus-Inter 2-3 2-2
2007/08 serie A Juventus-Inter 1-1 2-1

Inter k.o. una sola volta nelle 17 gare ufficiali 2008/09

L’Inter ha perduto solo una delle 17 gare ufficiali disputate nella stagione 2008/09: è accaduto lo scorso 28 settembre quando, in serie A, venne superata per 0-1 nel derby in casa del Milan. Nelle altre 16 partite ufficiali prese in esame lo score nerazzurro è stato di 10 successi e 6 pareggi. Dal giorno della sconfitta nel derby l’ Inter ha inanellato una serie positiva di 10 incontri, con bilancio di 6 vittorie e 4 pareggi.

L’ultima sconfitta casalinga nerazzurra porta la firma juventina

L’ultima sconfitta interna ufficiale dell’Inter risale al 22 marzo 2008 quando, in serie A, venne sconfitta per 1-2 dalla Juventus: da allora lo score nerazzurro è di 7 successi e 5 pareggi.

Inter a porta chiusa da 220’ in gare ufficiali, da 304’ in casa

L’Inter non subisce gol in gare ufficiali da 220’: ultima rete subita al 50’ di Anorthosis-Inter 3-3 in Champions League, 4 novembre scorso, autore Frousos. Da allora si sommano i restanti 40’ di quel match e le intere gare di campionato contro Udinese (1-0 casalingo) e Palermo (2-0 esterno). L’ultimo gol subito in casa dall’Inter risale al 4 ottobre scorso quando, in serie A, si impose per 2-1 contro il Bologna. L’autore del gol rossoblu fu Moras al 56’: da allora si contano i restanti 34’ di quel match, più le intere gare interne contro Anorthosis (vittoria per 1-0 in Champions League), Genoa (0-0 in campionato) ed Udinese (1-0 in campionato), per un totale di 304’ di inviolabilità casalinga.

Le soluzioni gol nerazzurre

L’Inter è una delle tre squadre della serie A 2008/09, assieme a Torino e Milan, ad aver finora segnato col maggior numero di giocatori diversi: ben 8. Gli 8 nerazzurri finora andati in gol sono stati: Adriano, Cordoba, Cruz, Ibrahimovic, Maicon, Obinna, Stankovic e Vieira.

100 in nerazzurro per Maicon

Il brasiliano Maicon festeggia, se gioca, le 100 presenze in maglia nerazzurra dove ha esordito il 26 agosto 2006, Inter-Roma 4-3 dopo tempi supplementari, in supercoppa di lega, e somma finora 75 gare di serie A, 6 di coppa Italia, 16 di eurocoppe e 2 in supercoppa di lega.

Cruz scatenato contro la Signora e Buffon

Julio Cruz, autore in Italia di 105 reti in gare ufficiali, ha nella Juventus ed in Buffon i suoi bersagli preferiti. 8 le reti ai bianconeri, 6 al suo portiere (come anche a Belardi).

La decisività di Ibra e Amauri

L’attaccante nerazzurro Zlatan Ibrahimovic e quello juventino Amauri sono due dei 4 calciatori della serie A 2008/09 finora più decisivi: i loro gol determinanti hanno infatti portato 10 degli attuali punti in classifica ad Inter e Juventus. Condividono la leadership di questa classifica anche Gilardino (Fiorentina) e Ronaldinho (Milan).

Juventus a caccia dell’ottava vittoria consecutiva

La Juventus è reduce da 7 vittorie ufficiali consecutive, ottenute contro Real Madrid (2-1 interno in Champions League), Torino (1-0 casalingo in serie A), Bologna (2-1 fuori casa in campionato), Roma (2-0 interno in serie A), ancora Real Madrid (2-0 esterno), ChievoVerona (2-0 esterno) e Genoa (4-1 casalingo). L’ultimo passo falso risale al 18 ottobre scorso, sconfitta per 1-2 a Napoli. Se i bianconeri dovessero vincere anche oggi, per ritrovare almeno 8 loro affermazioni ufficiali consecutive sarebbe necessario risalire al periodo settembre-novembre 2006: allora le vittorie consecutive ufficiali furono proprio 8, tutte ottenute in serie B.

300 in bianconero per Nedved

300° gara in bianconero per Pavel Nedved che ha debuttato il 26 agosto 2001 in Juventus-Venezia 4-0 di campionato. Nedved somma finora 193 gare di serie A, 33 di serie B, 19 di coppa Italia, 51 di coppe europee, 3 in supercoppa di lega.

Juventus senza gol solo in una delle sue ultime 20 uscite ufficiali

La Juventus non ha segnato solo una volta nelle ultime 20 gare ufficiali, il 27 settembre scorso quando chiuse 0-0 a casa della Sampdoria (serie A). Nelle altre 19 uscite i gol bianconeri sono stati 33. Grazie a questa prolificità la Juventus è l’unica formazione della serie A 2008/09 che, nelle prime 12 giornate, solo una volta è andata in bianco.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(43)pareggi(31)sconfitte(23)

in campo

Julio Cesar 12Manninger
Maicon 13Grygera
Materazzi 23Legrottaglie
Samuel 25Chiellini
Maxwell 6Molinaro
Zanetti 4Marchionni
Cambiasso 19Sissoko
Muntari 20Tiago
Stankovic 5Nedved
Ibrahimovic 8Amauri
Adriano 10Del Piero

panchina

Toldo 1Chimenti
Figo 7Mellberg
Vieira 14De Ceglie
Quaresma 77Marchisio
Cruz 9Camoranesi
Burdisso 16Giovinco
Crespo 18Iaquinta