Risultato finale

5 Aprile 2009 19:00

Udinese
0 - 1
Inter
32' (2t) Aut Isla
arbitro Luca Banti / guardalinee Romagnoli, Nicoletti / 4° uomo Romeo
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Balotelli atterrato sulla trequarti a tempo quasi scaduto. Banti lascia battere la punizione, ma nulla di fatto. Viene fischiata poi la fine della prima frazione di gara.
46'Si conclude sullo 0 - 0 il primo tempo della gara tra Udinese ed Inter.
45'Quagliarella stoppa e conclude al volo. Julio Cesar para senza problemi
45'1 solo minuto di recupero
41'Quagliarella dopo aver iniziato un'azione offensiva per l'Udinese si trova a concludere con un tiro molto potente che termina sul fondo
41'Ammonito Maxwell
40'Asamoah parte in dribling, libera Inler sulla sinistra che crossa al centro. Per fortuna non c'è nessuno per la deviazione a rete
37'Ibra servito con un lungo lancio da muntari è colto in fuorigioco.
34'Floro Flores serve Quagliarella che costretto ad allargarsi dall'uscita di Julio Cesar non arriva alla conclusione.
32'L'Udinese difende con tutti i suoi uomini e chiude tutti gli spazi all'Inter.
28'Secondo angolo a favore dell'Inter. Batte Balotelli, Cambiasso anticipato. E' corner dalla parte opposta
27'Parte ancora Mario, palla tesa. Ibra anticipato. L'inter rimane poi in posizione d'attacco
24'Belardi esce in anticipo ancora su Sulley cercato in profondita da Ibra
23'Muntari ad un soffio dal gol. Colpisce potentissimo di destro dopo una sponda di Stankovic. La palla a lato veramente di pochissimo
22'Ammonito Quagliarella per potreste, applaude sarcastico un fallo fischiatogli su Santon
20'Cambiasso da fuori area calcia potente ma sporco. La palla esce in fallo laterale.
18'Lungo rinvio di Julio Cesar, sponda di Ibra di testa per Zanetti, l'agentino serve Muntari che di sinistro calcia sul fondo
17'Gioco fermo, Floro Flores rimane a terra dopo un impatto con Cambiasso che sportivamente mette fuori.
16'Primo angolo per l'Inter. Batte Mario, Inler libera
15'Chivu prova a servire Balotelli in verticale, Isla intuisce ed anticipa in fallo laterale.
14'L'Inter alza ora il baricentro ed inizia a pressare alto
11'Punizione di D'Agostino, Julio Cesar para senza problemi
10'Pepe arriva alla conclusione liberato da Asamoah. Sul suo tiro si immola Maxwell, che col corpo respinge.
8'Inler: conclusione insidiosissima da fuori area, Julio Cesar effettua la sua prima vera parata della serata, in tuffo spettacolare alla sua destra
6'Buon momento per i friulani che hanno iniziato in maniera molto offensiva
5'Pasquale crossa dalla sinistra, traiettoria tesa ed insidiosa, ma Cordoba anticipa tutti di testa
3'Udinese attacca a lungo in una azione articolata. Alla fine Asamoah riesce ad arrivare al cross. Palla messa fuori dalla difesa nerazzurra
1'Ritorna oggi il campionato, dopo la "sosta nazionali" e l'Inter si ritrova a dovere affrontare l'Udinese allo Stadio Friuli. Con la Juventus costretta al pareggio dal Chievo, oggi i nerazzurri possono portarsi a +9 dai bianconeri
1'Nelle ultime 20 giornate di campionato l'Inter è sempre andata in gol con una media impressionante di oltre 2 reti a partita.
1'Marino senza vittorie, fino ad oggi, negli scontri con l'Inter. Sia col Catania che con l'Udinese, infatti, non è mai andato oltre il pareggio.
1'Arbitra Luca Banti di Livorno.
1'Mancano dieci minuti al fischio di inizio, che sarà alle 19. Inter in campo con una maglia particolare, "personalizzata" da Pirelli per il lancio del loro nuovo prodotto. Al posto della solita scritta ci sarà infatti il nome del prodotto "Cinturato P7"
1'Le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo, foto di rito. Lo stadio offre un ottimo colpo d'occhio e sembra ci sia il tutto esaurito.
1'L'Udinese batte il calcio di inizio ed attacca da sinistra verso destra dei teleschermi.
MinutiCronaca
51'Finisce 1 a 0 contro l'Udinese, ma sopratutto a +9 dalla Juve. Dopo avere molto sofferto i nerazzurri la spuntano approfittando del pareggio pomeridiano tra Juve e Chievo
50'Udinese pericolossisima. Dopo una lunga azione offensiva Ighalo crossa dalla destra, per il colpo di testa di Obodo che termina fuori veramente di pochissimo
48'Ibrahimovic calcio spettacolo. Fa tutto da solo: prende palla, parte in dribling, supera tre avversari e calcia di sinistro a giro. A Belardi battuto la palla esce di un soffio.
47'Colpo di testa di Pepe, Toldo in presa alta
45'Sono 6 i minuti di recupero
44'E' ora angolo per l'Inter che dopo un'intelligente colpo di tacco ottiene la rimessa.
44'Batte Luis Figo per Ibra che schiaccia di testa e trova un secondo angolo dopo una deviazione.
44'Ancora Figo dalla bandierina, sugli sviluppi Stankovic cerca una deviazione di testa in tuffo. Palla sul fondo
43'Due angoli di fila per l'Udinese. Dal secondo la palla rimane in area e Toldo ci si avventa facendola sua
42'Stankovic prende palla e scoppia un potentissimo tiro dalla lunga distanza. Alto sopra la traversa
40'Secondo cambio per l'Udinese. Esce Floro Flores ed entra Ighalo
38'Per l'Udinese Inler lascia il campo per Obodo
36'Inter ancora pericolosa. Dopo una serie di passaggi Maxwell arriva al cross dalla sinistra, Cambiasso anticipato all'ultimo
33'Ammonito Pepe
32'INTER IN GOL!
32'Ibra metta una fantastica palla per Vieira che tenuto in gioco da Zapata cerca la conclusione. Trova invece una fortuita deviazione di Isla che beffa Belardi
29'Zanetti riparte dalla difesa e dopo avere percorso il campo fino alla metà serve Ibra in profondita che temporeggia aspettando un varco, ed alla fine viene anticipato. Sfortunati nel rimpallo. Rimessa dal fondo
28'Entra Francesco Toldo al posto di Julio Cesar che esce dolorante
26'Julio Cesar sembra avere problemi alla gamba destra. Si scalda Toldo
25'Vieira subito ammonito
25'Al francese viene mostrato il cartellino giallo per una entrata da dietro su Asamoah
23'Mourinho dalla panchina fa le sue prime mosse: esce Davide Santon per Vieira e Mario Balotelli per Figo
22'D'Agostino mette in mezzo una palla che Maxwell manda alta a campanile di testa. Julio Cesar esce ed in due tempi fa suo il pallone.
20'Balotelli difende il pallone e serve poi Ibra che scatta sulla fascia destra. Mette poi al centro per Stankovic che, complice l'uscita di Belardi, non trova la rete
19'Cross di pasquale dalla sinistra, Pepe colpisce di tesata, ma la palla termina a lato
18'Quagliarella riceve in area da Pasquale, controlla, si gira e batte a rete. Julio Cesar devia in angolo
15'Asamoah sportivamente mette fuori la palla. Chivu infatti sembrava dolorante in campo
14'Muntari contrasta Isla e recupera il pallone. Parte Ibrahimovic che dopo iun tentativo di cross si accentra e conclude debole tra le braccia di Belardi
12'Balotelli recupera palla su un rinvio di Asamoah. Mette subito al centro, la palla taglia tutta l'area senza deviazioni.
12'Riparte poi l'Udinese ma Zanetti ferma l'azione in fallo laterale
10'Udinese vicinissima al gol con Inler che calcia a lato di un soffio, servita da Floro Flores.
8'Punizione per l'Inter. Fallo di Pasquale su Ibra.
8'Batte Balotelli che mette in mezzo. Ibra di testa anticipa Muntari che era forse messo meglio per la conclusione
7'Udinese ancora pericolosa con Quagliarella che calcia potente da dentro l'area, ma cordoba si oppone col corpo
5'Balotelli cerca l'accelerazione ma si allunga il pallone e viene anticipato
5'Subito dall'altra parte l'Udinese si fa pericolosa ma Julio Cesar recupera palla
4'D' Agostino si incarica di battere un calcio di punizione sulla trequarti. Libera Balotelli
1'Gia in campo i primi giocatori dell'Udinese. fra pochi minuti avrà inizio la ripresa. L'Inter batterà il calcio di inizio.
1'E' Iniziata la ripresa
1'Le squadre tornano in campo senza sostituzioni.
Zanetti
7.57
7.57
Cordoba
7.14
7.14
Toldo
6.72
6.72
Stankovic
6.5
6.5
Cambiasso
7.34
7.34
Julio Cesar
8.04
8.04
Figo
7.19
7.19
Maxwell
7.12
7.12
Vieira
6.36
6.36
Ibrahimovic
6.78
6.78
Chivu
7.18
7.18
Balotelli
5.21
5.21
Muntari
6.12
6.12
Santon
5.92
5.92
Media squadra6.8
4tiri porta1
7tiri fuori8
12falli fatti17
5angoli5
3fuorigioco4
26:47possesso30:21
Le sfide Marino-Mourinho

La sconfitta esterna per 0-1 subita dall’Udinese a Milano nella gara d’andata del campionato in corso è il solo precedente tecnico ufficiale tra Pasquale Marino e Mourinho.

il dettaglio:
2008/09 serie A Udinese-Inter ---- 0-1

Le sfide Marino-Inter

Sono 5 i precedenti ufficiali tra Pasquale Marino e l’Inter: finora l’attuale tecnico dell’Udinese non ha mai vinto: 2 pareggi e 3 sconfitte, lo score a suo sfavore contro i nerazzurri.

il dettaglio:
2006/07 serie A Catania-Inter 2-5 1-2 2007/08 serie A Udinese-Inter 0-0 1-1 2008/09 serie A Udinese-Inter ---- 0-1

Le sfide Mourinho-Udinese

Come in Marino-Mourinho, anche in questo caso la gara d’andata del campionato in corso vinta in casa per 1-0 dall’Inter è il solo precedente ufficiale tra il tecnico portoghese e la formazione friulana.

il dettaglio:
2008/09 Serie A Inter-Udinese 1-0 ----

Tissone: 100° in serie A

Fernando Damian Tissone, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la sua 100° gara nella serie A italiana. La prima delle attuali 99 presenze – collezionate con le casacche di Udinese e Atalanta – risale al 23 aprile 2005 in Siena-Udinese 2-3.

Udinese senza successi contro l’Inter da 11 match ufficiali

L’Udinese non batte in confronti ufficiali l’Inter dal 15 febbraio 2004, quando, in serie A, si impose per 2-1 a Milano: da allora, tra campionato e coppa Italia, le sfide tra le due squadre sono state 11 con score di 6 pareggi e 5 vittorie nerazzurre.

Udinese imbattuta e sempre in rete nelle ultime 10 gare casalinghe ufficiali

L’Udinese non perde un confronto casalingo ufficiale dal 30 novembre 2008 quando, in serie A, venne sconfitta per 0-1 dal ChievoVerona: da allora lo score interno friulano è di 6 successi e 4 pareggi. In queste 10 gare i bianconeri sono sempre andati a segno, per un totale di 17 marcature.

Inter in gol da 20 turni consecutivi di campionato ed a porta chiusa da 303’

L’Inter è sempre andata in gol nelle ultime 20 giornate di campionato, per un totale di 41 reti all’attivo, oltre 2 di media per gara. L’ultimo digiuno nerazzurro in A risale al 29 ottobre scorso quando fu pareggio per 0-0 in casa della Fiorentina. L’Inter non subisce gol in assoluto in gare di serie A dall’1 marzo scorso quando impattò 3-3 in casa contro la Roma. L’autore del terzo gol giallorosso fu Brighi al 57’: da allora si contano i restanti 33’ di quel match, più le intere gare di campionato vinte per 2-0 contro Genoa (in trasferta) e Fiorentina (in casa), e per 3-0 a San Siro contro la Reggina, per un totale di 303’ di inviolabilità assoluta in serie A.

Tutti i record di super-Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è il giocatore più decisivo in assoluto nella serie A 2008/09: lo svedese ha portato alla causa dell’Inter 23 punti sui 69 totali, grazie ai suoi gol decisivi. Le 19 reti finora realizzate dallo svedese nella serie A 2008/09 hanno permesso ad Ibrahimovic di eguagliare il proprio primato di marcature in campionato, in una singola stagione: nel 2004/05, infatti, lo svedese realizzò anche allora 19 gol, sommandone 3 con l’Ajax e 16 con la Juventus. In singola stagione italiana quello odierno è pertanto il nuovo record dell’attaccante svedese: il precedente primato di 17 reti era stato stabilito nell’Inter 2007/08.Considerando tutte le gare ufficiali disputate nell’anno solare 2009 dalle varie squadre professionistiche italiane di club, Zlatan Ibrahimovic è uno dei tre bomber principali – assieme a Pazzini (Sampdoria) e Fausto Ferrari (Montichiari) – con 11 centri: l’attaccante svedese ne ha firmati 9 in A e 2 in coppa Italia. Zlatan Ibrahimovic è il capocannoniere dell’attuale serie A, considerando le gare di campionato disputate nel solo anno solare 2009: sono 9 i centri dello svedese da gennaio ad oggi.

Le soluzioni-gol nerazzurre

L’Inter è, assieme a Juventus e Roma, una delle tre squadre della serie A 2008/09 ad aver finora segnato con il maggior numero di giocatori: sono 16 per tutte le compagini. I 16 nerazzurri andati finora in gol sono stati: Adriano, Balotelli, Burdisso, Cambiasso, Cordoba, Crespo, Cruz, Figo, Ibrahimovic, Maicon, Maxwell, Muntari, Obinna, Samuel, Stankovic, Vieira.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(20)pareggi(14)sconfitte(11)

UDINE - L'Inter scende in campo contro l'Udinese in un'orario insolito e con la consapevolezza di dover sfuttare un'occasione, ghiotta, offerta dal pareggio rimediato dalla Juventus in campo nel primo pomeriggio contro il Chievo. I nerazzurri centrano l'obiettivo e si portano, siglando la quinta vittoria esterna di fila dopo 2 anni, a nove punti il distacco dalla squadra di Ranieri.

PRMO TEMPO - Con Maicon infortunato, Josè Mourinho è costretto a rivoluzionare il reparto difensivo, schierando Santon sulla destra, Maxwell come terzino sinistro, Cordoba e Chivu come coppia centrale. Centrocampo invariato con Zanetti, Cambiasso e Muntari, Stankovic davanti alle due punte, Ibrahimovic e Balotelli, alla settima gara da titolare. Dopo le straordinarie prestazioni con il suo Brasile, Julio Cesar torna a difendere i pali nerazzurri. L'Udinese schiera un attacco a tre con Pepe, Quagliarella e Floro Flores.
Dopo soli 20 secondi Isla sbaglia il controllo, favorendo l'inserimento di Ibrahimovic ma Belardi, in tuffo, salva tutto. Al minuto 3 cross sul secondo palo di Inler a cercare Floro Flores, coperto ottimamente da Maxwell che devia in calcio d'angolo. All'8' ancora Inler pericoloso con un tiro diagonale e potente sul secondo palo, neutralizzato da una splendida parata di Julio Cesar. Due minuti dopo, il risultato è salvato ancora da Maxwell che s'immola sul tiro di Pepe, libero davanti alla porta nerazzurra.
Al 17' bell'assist di Stankovic per Muntari che, con l'esterno destro, spedisce la palla sul fondo. Al 20' Cambiasso irrompe da dietro nell'azione in area bianconera e con il collo esterno del piede manda alto sulla traversa. Al 23' Muntari s'inserisce in un fraseggio tra Stankovic e Balotelli e sgancia un destro in corsa che termina alla sinistra di Belardi.
Al 35' l'Udinese reclama un calcio di rigore per un presunto fallo di Julio Cesar su Quagliarella lanciato a rete, ma dalle immagini si nota che il portire brasiliano interviene in cerca del pallone e quando non lo trova tira nettamente indietro le mani. E' l'attaccante bianconero, invece, a cercare il contatto con il gomito di Julio Cesar, trascinandosi la gamba. Al 40' è ancora l'Udinese a creare pericoli con un cross a centro area di Inler che è comunque lungo sia per Pepe che per Quagliarella. Dopo un minuto di recupero, squadre al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza sostituzioni. Al 7' grande chiusura di Cordoba su Quagliarella che, servito da Pepe, si trova solo davanti a Julio Cesar. Due minuti dopo Floro Flores scarica su Inler che lancia un diagonale a mezza altezza, sfiorando il palo. Al 15' Ibrahimovic prova il tiro centrale ma Belardi blocca a terra. Tre minuti dopo parata provvidenziale di Julio Cesar che alza con la punta delle dita sulla traversa una bella girata di Quagliarella. Al 20' prima palla gol per l'Inter: perfetto lancio di Balotelli in profondità per Ibrahimovic, lo svedese, da destra, crossa rassoterra per Stankovic che in spaccata sfiora il palo. Al 27' Julio Cesar è costrtto ad abbandonare il campo per un problema all'adduttore della gamba destra, al suo posto entra Francesco Toldo. Al 29' Ibra guadagna l'are, cerca lo spazio per il tiro ma al momento decisivo viene chiuso da Felipe sotto porta. Al 31' autogol pasticcio di Isla, sigla il vantaggio nerazzurro: Ibra serve splendidamente Vieira tenuto in gioco da Zapata, il francese cerca il tempo per calciare, tocca il pallone ma il difensore cileno, intervenendo sul centrocampista nerazzurro devia la sfera in rete. Al 43' Figo dalla bandierina pensa Ibra in area che stacca di testa ma la palla è di pochissimo alta sulla traversa. Quattro minuti dopo, ancora lo svedese sfiora un gol capolavoro con dribbling al limite dell'area su Asamoah e sinistro di pochissimo fuori. Al 49' Obodo sfiora il pareggio con un colpo di testa all'incrocio dei pali. Dopo 6 minuti di recupero, Udinese-Inter si chiude sullo 0-1.

UDINESE-INTER 0-1
Marcatori
: 32' Isla autogol

Udinese: 80 Belardi; 15 Isla, 2 Zapata, 19 Felipe, 26 Pasquale; 88 Inler (38' st 5 Obodo), 21 D'Agostino, 20 Asamoah; 7 Pepe, 27 Quagliarella, 83 Floro Flores (39' st ;
A disposizione: 12 Koprivec, 18 Zimling, 65 Sissoko, 66 Bradaschia, 99 Sala;
All.: Pasquale Marino 

Inter: 12 Julio Cesar (28' st 1 Toldo); 39 Santon (23' st 14 Vieira), 2 Cordoba, 26 Chivu, 6 Maxwell; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 20 Muntari; 5 Stankovic; 8 Ibrahimovic, 45 Balotelli (23' st 7 Figo);
A disposizione: 9 Cruz, 18 Crespo, 23 Materazzi, 25, Samuel;
All.: José Mourinho

Arbitro: Luca Banti di Livorno
Ammoniti: 22' Quaglierella, 41' Maxwell, 24' st Vieira, 33' Pepe. Tempi supplementari: 1'-6'

in campo

Belardi12 Julio Cesar
Isla39 Santon
Zapata2 Cordoba
Felipe26 Chivu
Pasquale6 Maxwell
Inler4 Zanetti
D'Agostino19 Cambiasso
Asamoah20 Muntari
Pepe5 Stankovic
Quagliarella8 Ibrahimovic
Floro Flores45 Balotelli

panchina

Koprivec1 Toldo
Obodo7 Figo
Zimling9 Cruz
Sissoko14 Vieira
Bradaschia18 Crespo
Sala23 Materazzi
25 Samuel