Risultato finale

26 Aprile 2009 20:30

Napoli
28' (2t) Zalayeta
1 - 0
Inter
arbitro Roberto Rosetti / guardalinee Ghiandai, Giordano / 4° uomo Baracani
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Montervino crossa per Hamsik che calcia al volo ma la conclusione è da dimenticare
46' Primo tempo che si conclude in parità sia per risultato che per occasioni. Ottimo ritmo e bella gara.
45' 1 minuto di recupero
42' Cross dal fondo di Figo, libera Mannini. Cambiasso non ha la prontezza di calciare a rete dopo aver recuperato palla
41' Lavezzi mette una bella palla per Hamsik ma lo slovacco non ci arriva
39' Balotelli crossa repentinamente, provvidenziale per i partenopei la deviazione in angolo Santacroce
38' Tocca a Mannini ora atterrare Balotelli. Punzione sul lato corto dell'area di rigore
37' Lavezzi punta l'area e poi libera il sinistro a giro. Insidiosa azione del Napoli
36' Denis prova l'accelerazione ma viene fermato da Samuel.
34' Terzo angolo per l'Inter. Batte Figo, Cordoba stacca bene ma si appoggia sull'avversario. Fischia Rosetti
33' Punizione per il Napoli da circa 30 metri. Ancora Lavezzi e palla ancora alta.
33' Navarro non senza difficoltà para una conclusione al volo di sinistro dal limite dell'area di Balotelli
30' Denis di prima per Aronica in profondità, recupera Samuel e poi Julio Cesar mette fuori con i piedi
29' Samuel commette fallo di mano al limite dell'area. Punizione per il Napoli.
29' 5 uomini in barriera. Batte Lavezzi alta, altissima sulla traversa
24' Blasi atterra Stankovic. Altra punizione in zona d'attacco. Sempre Mario
24' Palla diretta a Ibrahimovic Aronica si rifugia in angolo
24' Batte Figo a vuoto Samuel e poi libera la difesa del Napoli
22' Aronica ferma Ibra in maniera irregolare. Punizione da 40 metri dalla linea di porta. Batte Mario
22' Denis di testa libera.
20' Secondo angolo per il Napoli. Batte Hamsik ma viene fischiato un fallo in attacco
19' Amodio si fa ammonire per fallo su Luis Figo. Lo trattiene per la maglia impedendogli la ripartenza. Fallo tattico ammonizione sacrosanta.
17' Ora è Ibra che servito da Stankovic, prova la botta al volo dall'angolo destro dell'area di rigore con un tiro a giro. La palla esce anche questa volta di poco
14' Balotelli da oltre 20 metri prova la botta dalla distanza, la palla è alta di poco.
13' Ammonito Vieira per un'entrata scoordinata su Mannini
10' L'Inter dopo un'azione infinita porta Stankovic alla conclusione
10' Scontro Santacroce Balotelli in area di rigore. A terra l'interista ma non viene fischiato il rigore
9' Denis prova la conclusione all'interno dell'area di rigore ma davanti a se trova un muro Nerazzurro.
8' Chivu atterra Blasi a centrocampo. Dagli sviluppi della punizione nasce il primo angolo per il Napoli.
7' Il Napoli ora si fa offensivo pressa alto e mantiene il baricentro nella zona d'attacco.
3' Stankovic batte al volo dopo la sponda di Mario, ma colpisce un difensore del Napoli
2' Prima occasione da gol: Balotelli si procura e batte una punizione per il colpo di testa, splendido, di Samuel. Si oppone Navarro con un fantastico tuffo
1' Ed eccoci allo stadio "San Paolo" dove questa sera l'avversario da battere è il Napoli di Donadoni. Una squadra che sta passando un momento difficile, ma sappiamo quanto questa sia una formazione blasonata che gioca in uno stadio storico.
1' Questa sera si scende in campo conoscendo il risultato delle dirette inseguitrici: il Milan si è imposto in casa per 3 reti a zero sul Palermo, mentre la Juventus è tornata da Reggio con solo un pareggio.
1' Stadio stracolmo ed eccezionale colpo d'occhio dal campo. Come sempre la città di Napoli si dimostra molto legata alla sua squadra, in particolar modo in una serata contro "una grande"
1' Il calcio d'inizio è nostro. Inizia la sfida
Minuti Cronaca
49' Finisce a Napoli con la terza sconfitta esterna per l'Inter
47' Inter tutta in avanti
45' Sono 4 i minuti di recupero
44' Datolo batte un corner, Zalayeta di testa sul fondo
43' Esce Amodio per Bogliacino
41' Mannini scarica per Blasi che arriva alla conclusione potente e deviata ma Julio Cesar è fantastico in due tempi
41' Ammonito anche Stankovic
39' Balotelli ammonito incomprensibilmente. Paga la reputazione ma in questo episodio incolpevole
38' Ammonito Julio Cruz
36' Ultima sostituzione per l'Inter esce Chivu per Maxwell
36' Blasi in verticale per Zalayeta che è però chiuso al momento della conclusione
35' Inter si rovescia nella metà campo del Napoli e spinge per cercare il pareggio
30' Mourinho corre ai ripari. Entra Julio Cruz per Vieira
28' Zalayeta porta il Napoli in vantaggio. Calcia di prima intenzione di esterno destro. Julio Cesar non può farci niente
27' Mancini recupera una bella palla e si butta verso l'area di rigore. Viene fermato dalla difesa del Napoli
26' Doppio corner per i padroni di casa batte Lavezzi, il primo corto e basso il secondo alto e lunghissimo
25' E' l'ora di Mancini che prende il posto di Figo
22' Ibrahimovic da 35 metri tira una botta spaventosa ma Navarro è bravissimo a rifugiarsi in angolo.
22' Il corner lo batte Luis Figo prolunga Balotelli di testa e poi libera la difesa Azzurra
19' Mannini salta Zanetti e poi sbaglia il cross.
18' Primo cambio della gara,per il Napoli esce Denis entra Zalayeta
16' Primo angolo nella ripresa per il Napoli. Balotelli mette fuori
15' Ibra palla filtrante per Stankovic ma Contini riesce a recuperare
15' Vieira recupera palla e punta l'area, arriva al tiro Navarro blocca
12' Denis controlla, all'altezza dell'area di rigore, un'ottima palla servitagli da Blasi. Si gira ma è bravissimo Samuel a chiuderlo
9' Stankovic mette fuori di testa il cross di Hamsik destinato a Denis
8' E' il Napoli che prova a fare il gioco in questa prima fase di gara.
6' Mannini prova il cross dalla sinistra ma la palla esce.
4' Succede poco fino al 4° quando il Napoli si fa vedere dalle parti di Julio Cesar in maniera poco pericolosa con cross non precisi
1' Tutto è pronto per l'inizio della ripresa, le formazioni entrano in campo senza effettuare cambi
1' Il Napoli batte il calcio d'inizio della ripresa
Zanetti
5.65
5.65
Cordoba
5.01
5.01
Cruz
3.81
3.81
Stankovic
5.2
5.2
Cambiasso
5.46
5.46
Julio Cesar
6.66
6.66
Samuel
5.61
5.61
Figo
5.04
5.04
Maxwell
4.48
4.48
Vieira
3.65
3.65
Ibrahimovic
3.98
3.98
Chivu
5.11
5.11
Balotelli
5.91
5.91
Mancini
3.74
3.74
Media squadra 4.95
2 tiri porta 4
5 tiri fuori 2
18 falli fatti 25
7 angoli 6
3 fuorigioco 2
22:09 possesso 23:51
Le sfide Donadoni-Mourinho

Primo confronto tecnico ufficiale tra Roberto Donadoni e Josè Mourinho.

Le sfide Donadoni-Inter

Terzo confronto ufficiale da tecnico per Donadoni contro l’Inter e finora l’attuale mister dei partenopei ha sempre perso; le sue squadre, inoltre, non hanno mai segnato contro i nerazzurri, sebbene abbiano in entrambi i casi giocato fuori casa.

il dettaglio:
2004/05 serie A Livorno-Inter ---- 0-1
2005/06 serie A Livorno-Inter ---- 0-5

Le sfide Mourinho-Napoli

La gara di andata della serie A 2008/09 rappresenta l’unico precedente ufficiale tra Mourinho ed il Napoli: vittoria interista (e del tecnico lusitano) per 2-1 a San Siro.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Napoli 2-1 ----

Donadoni sta facendo peggio di Reja

La cura Donadoni non sta dando i frutti sperati al Napoli rispetto a quanto fatto dal predecessore Reja. Donadoni ha un bilancio di 4 pareggi ed 1 sconfitta in 5 giornate (media punti-gara 0.80), mentre Reja aveva lasciato con uno score di 10 vittorie, 5 pareggi e 12 sconfitte in 27 partite (media punti-gara 1.30).

Napoli senza successi da 14 giornate

Il Napoli non vince un match di campionato dall’11 gennaio scorso, 1-0 casalingo al Catania: poi ha totalizzato 6 pareggi ed 8 sconfitte nelle successive 14 giornate, che salgono a 15 gare ufficiali di digiuno sommando lo 0-0 al 120’ in casa della Juventus, in coppa Italia. Se anche oggi il Napoli non dovesse vincere, si risalirebbe al periodo febbraio-settembre 1998 per ritrovare una striscia negativa di almeno 16 partite: allora le gare senza vittorie furono addirittura 17 (tra serie A, B e coppa Italia), con bilancio di 5 pareggi e 12 sconfitte.

200° “italiana” per Pià

Joao Batista Inacio Pià, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200° presenza ufficiale con club italiani. Le attuali 199 presenze – collezionate indossando le maglie di Atalanta, Ascoli, Napoli, Treviso e Catania – sono così suddivise: 51 in serie A, 73 in B, 41 in C-1, 22 in coppa Italia, 5 nelle coppe europee e 7 in altri tornei. Il debutto assoluto di Pià risale al 15 settembre 1999: Atalanta-Pistoiese 3-0, in coppa Italia.

Soluzioni offensive opposte in Napoli-Inter

Il Napoli è, assieme alla Reggina, una delle due squadre della serie A 2008/09 ad aver finora mandato in gol il minor numero di giocatori diversi: appena 8 per entrambe le compagini. Gli 8 marcatori campani sono Denis, Hamsik, Lavezzi, Maggio, Mannini, Pazienza, Vitale e Zalayeta. L’Inter è, assieme a Juventus e Roma, una delle tre squadre della serie A 2008/09 ad aver finora segnato con il maggior numero di giocatori: sono 16 per tutte le compagini. I 16 nerazzurri andati finora in gol sono stati: Adriano, Balotelli, Burdisso, Cambiasso, Cordoba, Crespo, Cruz, Figo, Ibrahimovic, Maicon, Maxwell, Muntari, Obinna, Samuel, Stankovic, Vieira.

Inter in gol da 23 giornate di campionato ed imbattuta da 13

L’Inter è sempre andata in gol nelle ultime 23 giornate di campionato, per un totale di 45 reti all’attivo. L’ultimo digiuno nerazzurro in serie A risale al 29 ottobre scorso quando fu pareggio per 0-0 in casa della Fiorentina. L’ultima sconfitta subita dall’Inter in campionato risale al 18 gennaio scorso, quando venne superata per 1-3 in casa dell’Atalanta: da allora lo score interista è di 9 vittorie e 4 pareggi.

Tutti i record di Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è il giocatore più decisivo in assoluto nella serie A 2008/09: lo svedese ha portato alla causa dell’Inter 24 punti sui 74 totali, grazie ai suoi gol decisivi. Le 20 reti finora realizzate dallo svedese nella serie A 2008/09 hanno permesso ad Ibrahimovic di stabilire il suo nuovo primato di marcature in campionato, in una singola stagione: il primato precedente risaliva al 2004/05, quando lo svedese realizzò 19 gol, sommandone 3 con l’Ajax e 16 con la Juventus. In singola stagione il precedente primato di 17 reti era stato stabilito nell’Inter 2007/08. Zlatan Ibrahimovic è il capocannoniere dell’attuale serie A, considerando anche le sole gare di campionato disputate nell’anno solare 2009: sono 10 i centri dello svedese da gennaio ad oggi (primato solitario).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(18) pareggi(19) sconfitte(37)

in campo

Navarro 12 Julio Cesar
Santacroce 4 Zanetti
Contini 2 Cordoba
Aronica 25 Samuel
Montervino 26 Chivu
Amodio 14 Vieira
Blasi 19 Cambiasso
Hamsik 5 Stankovic
Mannini 7 Figo
Lavezzi 45 Balotelli
Denis 8 Ibrahimovic

panchina

Bucci 1 Toldo
Grava 23 Materazzi
Pazienza 16 Burdisso
Datolo 39 Santon
Bogliacino 33 Mancini
Russotto 9 Cruz
Zalayeta 6 Maxwell