Risultato finale

20 Marzo 2010 20:45

Palermo
24' Cavani
1 - 1
Inter
11' Milito (R)
arbitro Antonio Damato / guardalinee Calcagno, Ayroldi / 4° uomo Gervasoni
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Ammonito Lucio per il fallo su Pastore.
46'TERMINA SULL'1-1 il primo tempo di Palermo-Inter. A Milito, dal dischetto, risponde Cavani. Bovo graziato due volte dopo il giallo del rigore.
45'Bella giocata di Santon che raggiunge l'area e crossa per il centro dell'area per Milito, ma la difesa rosanero libera l'area nell'ultimo istante utile.
45'Si giocherà per un altro minuto.
41'Azione insistita del Palermo conslusa dal diagonale di Miccoli sul fondo alla destra di Julio Cesar.
37'Grande giocata di Milito in area, ma prima del passaggio per Sneijder la marcatura triplica e il Principe deve arrendersi.
34'Sneijder ha la possibilità di concludere al centro dell'area, ma il suo tiro è deviato dalla difesa rosanero.
33'Dalla fascia destra, Sneijder crossa al centro per la testa di Maicon, il brasiliano alza di pochissimo sopra la traversa.
30'Nocerino ci prova dalla distanza, palla lontana dallo specchio della porta.
30'Gran palla di Sneijder per Eto'o che, a tu per tu con Sirigu, non riesce a controllare.
24'PAREGGIO DEL PALERMO. Cavani raccoglie l'assist di Miccoli che al limite dell'area rinuncia a calciare e manda in rete l'uruguaiano per l'1-1. Dalle immagini televisive, il gol è regolare perchè Simplicio è rapido nel togliersi dalla traiettoria del tiro di Cavani.
22'L'azione insistita del Palermo si conclude con il rasoterra dalla distanza di Simplicio. La palla sfila sul palo alla sinistra di Julio Cesar.
20'Bovo, già ammonito, si libera con una gomitata di Milito in salto in cerca del pallone. Damato lo grazia e lascia correre.
18'Inter vicina al bis. Calcio di punizione dalla sinistra affidato a Cambiasso, Milito stacca di testa in torsione, ma alza di pochissimo sulla traversa.
15'Stankovic, diffidato, viene ammonito per un fallo di mano, in realtà involontario. Salterà la gara al 'Meazza' contro il Livorno.
15'Su assist di Simplicio, Pastore ci prova di destro dalla diatanza: palla alta sulla traversa.
11'MILITO TRASFORMA IL RIGORE NELL'1-0 DELL'INTER. 17^ rete per il Principe nerazzurro.
10'Ammonito Bovo per il fallo su Lucio in area.
9'Eto'o raccoglie l'assist di Maicon e carica il destro, Balzaretti devia in corner. Dall'angolo, fallo di Bovo su Lucio. Damato concede il rigore all'Inter.
7'PALO DI MILITO! Passaggio di Eto'o dalla fascioa destra, il Principe ci prova da posizione defilatissima, ma colpisce il palo esterno prima; Sirigu era in traiettoria.
6'Calcio di punizione per l'Inter conquistato da Lucio. Batte Sneijder, ma Sirigu, in uscita, blocca palla anticipando l'intervento di testa dei nerazzurri.
3'L'Inter parte subito aggressiva con la conclusione di Stankovic dalla distanza e il tiro-cross di Maicon che prova a sfondare dalla destra.
1'BENVENUTI AL“RENZO BARBERA” PER PALERMO-INTER. Stadio tutto esaurito per uno dei tre anticipi della 29^ giornata della serie A (contemporanemente allo stadio "Olimpico" si gioca Roma-Udinese), nel quale i nerazzurri affrontano la squadra siciliana reduce da 8 successi interni ufficiali consecutivi, in pratica da quando in panchina siede Delio Rossi.
1'Dopo le tre giornate di squalifica, Josè Mourinho torna sulla panchina nerazzurra e, per affrontare il Palermo di Delio Rossi, schiera Julio Cesar tra i pali e affida la difesa dell’Inter a Maicon, Lucio, Samuel e Santon che torna in campo dopo Napoli-Inter dello scorso 14 febbraio. Con Muntari squalificato per una giornata, i tre del centrocampo sono Stankovic, Cambiasso e Zanetti (135^ gara consecutiva per il capitano). Sneijder, la spalla dietro Eto’o e Milito.
1'E' iniziato il match. Calcio d'avvio affidato ai nerazzurri.
MinutiCronaca
48'SI CHIUDE SULL'1-1 PALERMO-INTER. Il forcing dei nerazzurri non basta. La squadra di Josè Mourinho conquista 1 punto e va a quota 60 in classifica, due in più del Milan che scenderà in campo domani al 'Meazza' contro il Napoli.
47'Calcio di punizione affidato a Miccoli. L'attaccante leccese punta la porta, Julio Cesar si distende e blocca a terra.
46'Quinto ammonito nell'Inter: giallo per Milito.
45'Eto'o prova il tiro centrale, Kjaer mette in corner, Pastore trscina il pallone fuori. Dall'altra parte, Maicon chiude Miccoli in ripartenza.
45'Damato concede 3 minuti di recupero.
43'Maicon cerca il pallonetto, Sirigu blocca in presa alta.
43'Cambio per il Palermo: fuori Cavani dentro Hernandez.
41'Ammonito Migliaccio.
38'L'Inter è tutta nella metà campo del Palermo per il forcing finale.
38'Grande occasione per Cavani, Samuel scivola e l'uruguaiano non riesce a fermarlo.
37'Ammonito Samuel.
34'Cavani ci prova dalla distanza, la palla termina di poco alla sinistra di Julio Cesar.
32'Calcio di punizione per il Palermo per il fallo di Zanetti su Cassani. Miccoli sulla palla, la difesa nerazzurra libera ma è Zanetti in ultimo a chiudere l'azione.
31'Thiago Motta conclude da grande distanza, palla altissima.
29'Motta apre per Maicon, Balzaretti si oppone e devia in corner.
29'OCCASIONE PER L'INTER. Maicon, dalla bandierina, invita Samuel al colpo di testa, l'argentino svetta in sospensione, ma la palla esce alla destra di Sirigu.
26'Il Palermo riparte in contropiede dopo il corner nerazzurro, Cavani ci prova di destro, ma la palla è alta sopra la testa di Julio Cesar.
25'La doppia finta di Eto'o in area ubriaca Kjaer, il camerunese calcia in porta, Cassani devia in corner.
22'Contropiede Inter e Palermo sbilanciato. Bella apertura di Sneijder per Milito, fermato in posizione irregolare.
21'Dopo l'uno-due Pandev-Thiago Motta, Maicon s'inserisce e, con il sinistro, prova il rasoterra che termina direttamente tra le braccia di Sirigu.
20'Doppio cambio per l'Inter: dentro Pandev e Thiago Motta fuori Stankovic e Santon.
19'Assist di Santon a centro area per Cambiasso che colpisce palla con il collo del piede e calcia alto.
14'Ammonito Maicon per fallo da dietro su Bertolo.
12'Primo calcio d'angolo del match per il Palermo; sugli sviluppi, Migliaccio - in fuorigioco netto- prova comunque il tiro verso Julio Cesar.
10'Pastore supera Santon sulla fascia destra e crossa da posizione angolata, la palla attraversa tutto lo specchio della porta. Zanetti libera.
9'Cambio obbligato nel Palermo: fuori Simplicio, dentro Bertolo.
8'Simplicio resta a terra dopo un intervento su Lucio. Maicon mette la palla fuori pe permettere l'ingresso dei soccorsi.
7'Brutta gomitata di Migliaccio su Stankovic. Damato non fischia nulla.
6'Sneijder ci prova dal limite, palla a lato di Sirigu.
5'Cambiasso dalla bandierina, la difesa del Palermo libera l'area. I rosanero, in contropiede, raggiungono l'area: Miccoli crossa per Cavani che, smarcato, schiaccia a terra di testa.
4'Su assist di Cambiasso, Eto'o ci prova con il destro, ma Migliaccio devia in corner.
2'Eto'o supera Cassani e ci prova di sinistro al limite dell'area. La pressione Kjaer sbilancia il camerunese che manda il pallone sul fondo.
1'PALERMO-INTER RIPARTE DALL'1-1. Nerazzurri in campo con la stessa formazione del primo tempo. Idem per i siciliani.
Zanetti
6.19
6.19
Stankovic
4.83
4.83
Cambiasso
5.84
5.84
Julio Cesar
5.76
5.76
Samuel
6.52
6.52
Maicon
4.89
4.89
Santon
6.33
6.33
Milito
6.3
6.3
Motta
5.55
5.55
Lucio
6.61
6.61
Eto'o
6.34
6.34
Sneijder
6.54
6.54
Pandev
5.38
5.38
Media squadra5.93
3tiri porta2
8tiri fuori10
12falli fatti14
2angoli6
4fuorigioco2
41%possesso59%
Le sfide Mourinho-Palermo

Quarto confronto ufficiale tra Mourinho ed il Palermo e finora l’attuale tecnico dell’Inter è imbattuto: 2 successi ed 1 pareggio, il bilancio a proprio favore. In queste 3 gare l’Inter di Mourinho ha sempre segnato, per un totale di 9 gol realizzati.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Palermo 2-2 2-0
2009/10 serie A Inter-Palermo 5-3 ----

Le sfide Rossi-Mourinho

Sono due i precedenti fra Delio Rossi e Mourinho: finora ha sempre vinto l’attuale tecnico dell’Inter, con entrambi gli incroci relativi alla doppia sfida Lazio-Inter della serie A 2008/09.

il dettaglio:
2008/09 serie A Lazio-Inter 0-3 0-2

Le sfide Rossi-Inter

Ventesimo confronto ufficiale tra Delio Rossi e l’Inter: finora in bilancio troviamo 1 solo successo dell’attuale tecnico rosanero (Lecce-Inter 2-1, serie A 2003/04), 4 pareggi e 14 vittorie nerazzurre.

il dettaglio:
1998/99 serie A Salernitana-Inter ---- 1-2
2001/02 serie A Lecce-Inter 1-2 ----
2003/04 serie A Lecce-Inter ---- 1-3
2003/04 serie A Lecce-Inter 2-1 ----
2004/05 c. Italia Atalanta-Inter 0-1 0-3
2004/05 serie A Atalanta-Inter ---- 0-1
2005/06 c. Italia Lazio-Inter 1-1 0-1
2005/06 serie A Lazio-Inter 0-0 1-3
2006/07 serie A Lazio-Inter 0-2 3-4
2007/08 serie A Lazio-Inter 1-1 0-3
2007/08 c. Italia Lazio-Inter 0-2 0-0
2008/09 serie A Lazio-Inter 0-3 0-2

Palermo ok da 22 gare interne consecutive, in cui solo una volta non ha segnato

Il Palermo è imbattuto nelle ultime 22 esibizioni ufficiali al “Barbera”, dove i rosanero hanno ottenuto – tra vecchia e nuova stagione – 17 vittorie e 5 pareggi. L’ultima sconfitta interna del Palermo risale all’1 marzo 2009: Palermo-Catania 0-4 (serie A). Il Palermo è una delle tre squadre dell’attuale serie A a non aver ancora perduto in casa (10 successi e 4 pareggi lo score rosanero), come anche Inter e Sampdoria. Nelle medesime ultime 22 gare interne ufficiali in cui è imbattuto, il Palermo non ha segnato solo una volta: è accaduto l’1 novembre scorso quando, in serie A, impattò 0-0 contro il Genoa. Nelle altre 21 partite prese in esame i siciliani hanno realizzato complessivamente 50 reti.

Delio Rossi sempre vittorioso in casa da quando guida i rosanero

Il Palermo è reduce da 8 successi interni ufficiali consecutivi ottenuti contro Reggina (4-1 in coppa Italia) e in campionato contro Cagliari (2-1), Siena ed Atalanta (doppio 1-0), Fiorentina (3-0), Parma (2-1), Lazio (3-1) e Livorno (1-0), in pratica da quando in panchina siede Delio Rossi. L’ultima squadra uscita imbattuta dal “Barbera” è stato il Catania, 1-1 il 22 novembre scorso, in campionato.

Simplicio ad un passo dalla 200° gara nella serie A italiana

Fabio Henrique Simplicio, se gioca, festeggerà la gara numero 200 della propria carriera nella serie A italiana. La prima delle attuali 199 presenze – collezionate con le maglie di Parma e Palermo – risale al 22 settembre 2004 in Parma-Bologna 1-2.

Eto'o+Milito, una delle due coppie più decisive della serie A 2009/10

Samuel Eto'o e Diego Milito sono una delle due coppie-gol più decisive della serie A 2009/10: sono 28 i punti portati alla causa interista grazie ai loro gol determinanti, 14 ciascuno. L’altra coppia-gol è quella dell’Udinese Di Natale (20)-Floro Flores (8).

Lo stakanovista Zanetti

Javier Zanetti è reduce da 134 presenze consecutive nel campionato di serie A: l’ultima gara saltata dall’argentino risale al 25 ottobre 2006 Inter-Livorno 4-1, quando rimase in panchina per tutti i 90’. Su 14 campionati finora disputati con la maglia dell’Inter, ben 6 di essi li ha chiusi con tante presenze quante erano le partite in calendario.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(9)pareggi(13)sconfitte(6)

PALERMO - Finisce 1-1 il confronto tra Palermo e Inter, anticipo serale valido per la 29^ giornata di Serie A Tim 2009-2010. I nerazzurri partono subito forte e all'11' vanno a segno con Milito, su rigore: un tiro forte e centrale sul quale Sirigu non può nulla. Ma il vantaggio dell'Inter dura poco: al 24' il Palermo riesce ad agguantare il pari, con un destro rasoterra di Cavani, servito da Miccoli. Nella ripresa Inter e Palermo tornano in campo ancor più aggressive, parecchie le occasioni da entrambe le parti, ma soprattutto nel finale il forcing è nerazzurro. Eppure l'offensiva dell'Inter non basta e il match contro il Palermo termina 1-1.

PRIMO TEMPO - Dopo tre giornate di squalifica, ritorna finalmente in panchina José Mourinho, e sceglie come laterale sinistro Santon, avanzando Zanetti, a completare il centrocampo composto da Stankovic e Cambiasso, con Sneijder a supporto della coppia Milito-Eto'o.
L'Inter parte aggressiva da subito e al 7' arriva un palo di Milito: l'argentino taglia verso la porta, Eto'o lo serve alla grande, ma la conclusione in diagonale non è fortunata. Bastano però tre minuti ed ecco che i nerazzurri si portano in vantaggio, su rigore. Dal dischetto, al 11', trasforma Milito, forte e centrale: Damato concede la massima punizione dopo che Bovo trascina giù in area Lucio, un fallo netto che porta anche all'ammonizione del difensore rosanero. Per Milito è il 17^ gol in campionato. Solo al quarto d'ora il primo tiro del Palermo verso la porta nerazzurra: su assist di Simplicio, Pastore ci prova dalla distanza, ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 18' Milito sciupa un'altra grande occasione, servito dalla sinistra da Cambiasso: il Principe ci arriva di testa ma la palla finisce alta. Al 24' arriva il pari del Palermo: Miccoli, rubando il tempo alla difesa nerazzurra, serve alla perfezione Cavani, che dalla destra va al tiro, un rasoterra che beffa Julio Cesar. I rosanero ritrovano entusiasmo, ma l'Inter non molla, con Sneijder che sforna un cross delizioso per Eto'o, che però non trova l'attimo per approfittarne. Ancora qualche minuto e l'olandese ci riprova, servendo questa volta Maicon, ma purtroppo anche il brasiliano non riesce a trovare la rete, alzando la palla sopra la traversa. L'Inter però non molla, continua ad insistere, soprattutto con Milito. Al 38' il Palermo va in contropiede, con Pastore che salta Lucio, ma Miccoli ci mette poi troppo a servire Simplicio. Al 45' bella giocata di Santon, che crossa al centro per Milito, ma la difesa del Palermo non si fa sorprendere. Dopo un minuto di recupero termina quindi 1-1 la prima frazione di gioco tra Palermo e Inter.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. L'Inter va subito a caccia del gol, con Eto'o che scatta in profondità ma non trova la porta, disturbato da Kjaer. Due minuti e il camerunese ci riprova ma la palla finisce alta sopra la traversa. Altrettanto aggressivo il Palermo, con Cavani che di testa cerca il tiro in porta, ma senza creare troppi problemi a Julio Cesar. Al 7' brutta gomitata di Migliaccio su Stankovic, ma Damato lascia correre. In questo inizio di secondo tempo i rosanero attaccano con intensità, con le giocate di Pastore, Miccoli e Migliaccio, ma la difesa nerazzurra riesce a contenere l'offensiva. Al 18' bello lo spunto sulla sinistra di Santon, che serve Cambiasso, ma l'argentino tira alto sopra la traversa. Doppio cambio al 20' della ripresa per Mourinho, che per dare una svolta al match manda in campo Motta e Pandev al posto di Santon e Stankovic. Al 21', dopo l'uno-due Pandev-Motta, Maicon s'inserisce e di sinistro prova il rasoterra, ma la palla termina tra le braccia di Sirigu. Al 25' Eto'o ubriaca Kjaer di finte e arriva sul fondo, ma al momento di tirare in porta Cassani interviene con decisione a fermare l'azione. Subito dopo arriva il contropiede rosanero, con Cavani che arriva fino in area, ma poi il tiro finisce alto sopra la traversa. Al 29' Samuel ci prova di testa su calcio d'angolo di Maicon, ma la palla termina fuori. Al 34' Cavani ci prova da fuori area e la palla termina di poco a lato. L'Inter prova ad alzare il baricentro, è forcing nerazzurro, con il Palermo chiuso a protezione della sua area, ma abile a ripartire subito in contropiede. Al 43' Maicon cerca il pallonetto ma la palla termina dritta tra le braccia di Sirigu. Al 47' l'ultima fiammata è rosanero, con Miccoli che calcia di potenza in porta, ma Julio Cesar non si fa sorprendere. Dopo tre minuti di recupero termina quindi 1-1 il match tra Palermo e Inter.


PALERMO-INTER 1-1


Marcatori: 11' pt Milito (r), 24' pt Cavani

Palermo: 46 Sirigu; 16 Cassani, 24 Kjaer, 5 Bovo, 42 Balzaretti; 8 Migliaccio, 30 Simplicio (9' st Bertolo), 9 Nocerino; 6 Pastore; 7 Cavani (43' st Hernandez), 10 Miccoli
A disposizione: 28 Benussi, 3 Goian, 88 Blasi, 89 Celustka, 20 Budan
Allenatore: Delio Rossi

Inter: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 39 Santon (20' st Motta); 5 Stankovic (20' st Pandev), 19 Cambiasso, 4 Zanetti; 10 Sneijder; 22 Milito, 9 Eto'o
A disposizione: 1 Toldo, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 17 Mariga, 7 Quaresma
Allenatore: José Mourinho

Arbitro
: Antonio Damato (sez. arbitrale di Barletta)
Note. Ammoniti: 10' pt Bovo, 15' pt Stankovic, 46' pt Lucio, 14' st Maicon, 37' st Samuel, al 41' st Migliaccio, 46' st Milito. Recupero: pt 1', st 3'.

in campo

Sirigu12 Julio Cesar
Cassani13 Maicon
Bovo6 Lucio
Kjaer25 Samuel
Balzaretti39 Santon
Migliaccio 5 Stankovic
Simplicio19 Cambiasso
Nocerino4 Zanetti
Pastore10 Sneijder
Miccoli9 Eto'o
Cavani22 Milito

panchina

Benussi1 Toldo
Goian2 Cordoba
Bertolo7 Quaresma
Budan8 Motta
Blasi17 Mariga
Celutska23 Materazzi
Hernandez27 Pandev