Risultato finale

21 Agosto 2010 20:45

Inter
35' (2t) Eto'o
25' (2t) Eto'o
42' Pandev
3 - 1
Roma
21' Riise
arbitro Mauro Bergonzi / guardalinee Nicoletti, Romagnoli / 4° uomo De Marco
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Termina 1-1 la prima frazione di gioco tra Inter e Roma, senza recupero concesso da Mauro Bergonzi
42'GOL INTER: PANDEV realizza: l'attaccante beffa la Roma andando a segno dopo il pasticcio difensivo di Vucinic-Juan
38'Eto'o per Maicon, che serve Sneijder, al tiro di destro: palla che termina di poco a lato
33'Occasione per Maicon con un tiro in corsa forte ma centrale: Lobont blocca
32'Grande azione sulla sinistra di Eto'o che si beve Cassetti e piazza un pallone in area per Milito che controlla e tira ma non riesce a dare forza al pallone
30'Cross rasoterra dalla sinistra di Chivu che Lobont battezza fuori: palla a lato di pochissimo. Brividi per la Roma
27'Sneijder lancia Eto'o che supera Lobont ma viene fermato dal fischio dell'arbitro: viene segnalato il fuorigioco
26'Ammonito Perrotta per fallo su Sneijder
21'GOL ROMA: RIISE realizza: Totti taglia per Riise, che supera Zanetti, batte d'interno destro, Julio Cesar sfiora ma non basta, la palla finisce in rete
18'Triangolazione Milito, Maicon, Eto'o, ma il tiro del camerunese è sottomisura
15'Menez dalla destra salta Samuel ma il tiro è poi impreciso
13'Ancora Sneijder che lancia in profondità Milito che in area della Roma non riesce a liberarsi di Juan, che chiude in angolo
11'Totti manda Vucinic a tu per tu con Julio Cesar, ma Julio Cesar devia in corner
10'Giocata di Sneijder ma poi il destro dell'olandese termina alto
7'Ottima azione personale di Sneijder che effettua un tunnel su Cassetti e poi, dentro l'area giallorossa, prova ad appoggiare per Milito ma Mexes anticipa tutti mettendo in angolo
2'Diego Milito tenta il pallonetto ma la palla finisce alta sopra la traversa
1'BENVENUTI ALLO STADIO MEAZZA: tutto è pronto per l'inizio della Supercoppa Tim 2010
1'Prima del calcio d'inizio viene osservato un minuto di silenzio in onore del Presidente emerito Francesco Cossiga
1'Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri
1'Cambio per l'Inter: entra Stankovic al posto di Zanetti
MinutiCronaca
52'Dopo tre minuti di recupero termina 3-1 il match tra Inter e Roma. I nerazzurri battono la Roma grazie a un gol di Pandev e alla doppietta di Eto'o. Per l'Inter è la quinta Supercoppa italiana della storia e il quarto trofeo dopo lo storico triplete
49'Vengono finalmente segnalati 3 minuti di recupero
48'Ammonito Samuel per fallo su Totti
47'Ammonizione per Mexes per un fallo su Lucio
46'Maicon, servito da Mariga, alla battuta con il destro ma la palla termina fuori
45'Viene segnalato un fuorigioco dubbio a Milito
44'Parata di Juio Cesar su tiro deviato di Mexes
43'Cambio per l'Inter: esce Sneijder, entra Materazzi
39'Sneijder da centrocampo serve Milito, che corre verso la porta, il tiro dell'argentino finisce sul piede di Mexes
39'Ammonito Okaka per aver colpito Chivu
38'Cambio per la Roma: entra Okaka, esce Menez
38'Ancora fumogeni in campo, lanciati dai sostenitori della Roma
35'GOL INTER: ETO'O realizza. Sneijder recupera palla e serve il camerunese, che punisce la Roma con il gol. E' doppietta per Eto'o
34'Tiro debole di Adriano
33'Maicon va al tiro dalla destra ma la palla termina fuori
33'Cambio per l'Inter: esce Pandev, entra Mariga
28'Riprende il match
25'GOL INTER: ETO'O realizza. Lucio dalla destra serve Milito, che passa la palla ad Eto'o: il camerunese beffa Lobont
25'Partita momentaneamente sospesa per il lancio di petardi e fumogeni nell'area di Julio Cesar
22'Cambio per la Roma: entra Adriano, esce Vucinic
19'Sneijder per Eto'o che serve Milito, la palla entra in rete, ma non viene concesso il gol perché era stato segnalato il fuorigioco
18'Punizione per Riise dalla distanza ma Julio Cesar para
17'Ammonizione per Cambiasso
16'L'Inter si rende pericolosa con Sneijder che serve in area un pallone col contagiri per Milito che non riesce a concludere solo per la buona chiusura di Mexes
14'Pandev cerca la botta dalla lunga distanza ma il tiro è impreciso
11'Menez prova a ubriacare la difesa nerazzurra con una serie di dribbling ma Maicon riesce a chiuderlo
9'Cambio per la Roma: esce Pizarro, entra Taddei
6'Menez sfiora con il suo tiro il palo alla destra di Julio Cesar
1'Ha inizio il secondo tempo, palla alla Roma
1'Cambio per l'Inter: entra Stankovic al posto di Zanetti
Zanetti
7.61
7.61
Materazzi
7.19
7.19
Stankovic
6.87
6.87
Cambiasso
7.66
7.66
Julio Cesar
8.19
8.19
Samuel
7.45
7.45
Maicon
8.15
8.15
Chivu
6.78
6.78
Milito
6.93
6.93
Lucio
7.38
7.38
Eto'o
9.15
9.15
Sneijder
8.4
8.4
Pandev
7.22
7.22
Mariga
6.86
6.86
Media squadra7.56
3tiri porta6
8tiri fuori6
15falli fatti9
4angoli4
4fuorigioco2
50%possesso50%
Le sfide Ranieri-Inter

Sono 23 i confronti ufficiali - alla guida di club italiani - per Claudio Ranieri contro l’Inter: il tecnico giallorosso al momento vanta un bilancio – a lui sfavorevole - di 5 vittorie, 11 pareggi e 7 sconfitte. Ranieri ha affrontato l’Inter in gare ufficiali anche quando era alla guida del Valencia, nel 2004/05: nella fase a gironi della Champions League gli spagnoli, guidati dal tecnico romano, furono sconfitti per 1-5 in casa e pareggiarono 0-0 a Milano. Un’ultima curiosità: l’esordio da tecnico di serie A di Claudio Ranieri fu proprio contro i nerazzurri: era il 9 settembre 1990 quando il “suo” Cagliari fu battuto al “Sant’Elia" per 0-3.

il dettaglio con club italiani:
1990/91 serie A Cagliari-Inter 0-3 1-1
1991/92 serie A Napoli-Inter 1-1 0-0
1992/93 serie A Napoli-Inter 1-2 ----
1994/95 serie A Fiorentina-Inter 2-2 1-3
1995/96 c. Italia Fiorentina-Inter 3-1 1-0
1995/96 serie A Fiorentina-Inter 1-1 2-1
1996/97 serie A Fiorentina-Inter 0-0 2-2
2006/07 serie A Parma-Inter ---- 0-2
2007/08 c. Italia Juventus-Inter 2-3 2-2
2007/08 serie A Juventus-Inter 1-1 2-1
2008/09 serie A Juventus-Inter 1-1 0-1
2009/10 serie A Roma-Inter 2-1 1-1
2009/10 c. Italia Roma-Inter ---- ---- 0-1 (a Roma, c.neutro)

Le sfide Benitez-Ranieri

Terza sfida tecnica in gare ufficiali tra Rafa Benitez e Claudio Ranieri: nella Liga 1998/99, quando Benitez guidava l’Extremadura e Ranieri il Valencia fu 1-0 casalingo per il neo-tecnico nerazzurro ed 1-1 nel ritorno al “Mestalla”. In bilancio, dunque, 1 vittoria ed 1 pareggio in favore di Benitez.

Le sfide Benitez-Roma

Rafa Benitez affronta per la prima volta stasera, in match ufficiali, la Roma.

Inter-Roma si conferma la sfida più gettonata nel torneo

Per la quarta volta la Supercoppa di Lega Tim viene assegnata tra Internazionale e Roma, sfida che da oggi rafforza la posizione di più gettonata nella storia di questa competizione. I tre precedenti hanno visto un bilancio di perfetta parità (1 vittoria per parte ed 1 pareggio), con due titoli assegnati all’Inter (4-3 dopo over-time nel 2006 e 8-7 dopo rigori seguenti al 2-2 al 120’ nel 2008) ed uno alla Roma (1-0 nel 2007). In precedenza mai la Supercoppa di Lega aveva visto la stessa sfida ripetuta per più di due volte: era accaduto con i confronti Milan-Sampdoria (1988 e 1994), Milan-Parma (1992 e 1999) e Juventus-Parma (1995 e 2002), cui si è aggiunta lo scorso anno Inter-Lazio (2000 e 2009).

L’Inter cerca la vittoria-record in Supercoppa di Lega Tim

L’Inter ha vinto in 4 occasioni la supercoppa di Lega Tim, nelle edizioni 1989, 2005, 2006 e 2008. I nerazzurri sono al secondo posto assoluto dell’albo d’oro, alla pari della Juventus e, in caso di vittoria odierna, diventerebbero primatisti ex-aequo appaiando i cugini del Milan; i rossoneri vantano finora 5 titoli.

Il record di finali consecutive appartiene all’Inter

L’Inter rafforza oggi, disputando la sesta finale consecutiva, il primato nella storia della Supercoppa di Lega Tim: quella nerazzurra è infatti l’unica squadra ad aver disputato il trofeo per 6 edizioni consecutive: 2005, 2006, 2007, 2008, 2009 e 2010. In precedenza il primato apparteneva al Milan, che aveva giocato 3 edizioni consecutive: nel 1992, 1993 e 1994.

Ottava partecipazione assoluta dei nerazzurri (eguaglia il Milan), sesta per i giallorossi

Sono complessivamente 11 le squadre che hanno partecipato almeno una volta alla finale di Supercoppa di Lega. Per i nerazzurri quella di oggi sarà l’ottava partecipazione assoluta, che permette all’Inter di eguagliare il primato di finali disputate, detenuto fino ad oggi in solitario dal Milan; l’Inter ha preso parte alle edizioni del 1989 (vinta per 2-0 sulla Sampdoria), del 2000 (perduta 3-4 all’Olimpico dalla Lazio), del 2005 (vinta per 1-0 a casa della Juventus, dopo tempi supplementari), del 2006 (successo 4-3 sulla Roma a San Siro, anche qui dopo tempi supplementari), del 2007 (sconfitta casalinga per 0-1 contro la Roma), del 2008 (vittoria ai rigori sulla Roma, dopo che la gara era finita 2-2 al 90’ e 120’) e del 2009 (persa 1-2 dalla Lazio, a Pechino). Sesta edizione di Supercoppa, invece, per la Roma: i giallorossi hanno vinto l’edizione 2001 (3-0 sulla Fiorentina a Roma) e quella del 2007 (1-0 sull’Inter a Milano) e perdute quelle del 1991 (0-1 a Marassi dalla Sampdoria), del 2006 (3-4 dopo over-time a Milano dall’Inter) e del 2008 (7-8 dopo rigori a Milano dall’Inter, al 120’ la sfida si era chiusa 2-2).

Chi segna per primo nel 72,7% dei casi vince la Supercoppa

Sarà molto importante vedere chi segna per primo nella finale di questa sera: nel 72,7% dei casi la Supercoppa di Lega Tim è sua: 16 volte su 22 precedenti edizioni del torneo, infatti, ha vinto il titolo chi per primo ha fatto gol. Le eccezioni sono rappresentate da: Sampdoria nel 1988 e nel 1994, Milan nel 1999, Inter nel 2000, Milan nel 2003 e Roma nel 2006, che tutte quante hanno perduto la Supercoppa di Lega Tim, pur andando per prime in vantaggio.

Nel 40,9% dei casi il gol decisivo in Supercoppa arriva nel primo tempo

Il 40,9% delle finali di Supercoppa di Lega Tim ha visto il gol decisivo per l’assegnazione del titolo essere segnato durante il primo tempo: è accaduto 9 volte su 22. In 8 occasioni la rete determinante è scaturita nella ripresa, 3 volte il titolo è stato assegnato alla lotteria dei calci di rigore, in 2 casi il gol decisivo è stato firmato durante i tempi supplementari. In assoluto, il minuto più decisivo per l’assegnazione della Supercoppa di Lega Tim è il 4’ del primo tempo: due edizioni del torneo sono state infatti decise in questo preciso momento. Nel 1993 il Milan superò il Torino 1-0 con rete di Marco Simone, mentre nel 1997 la Juventus diede il via alla vittoria per 3-0 sul Vicenza con una marcatura di Filippo Inzaghi.

Stankovic sempre più record-man solitario di presenze all-time nella competizione

Dejan Stankovic è il calciatore che ha disputato più volte la finale di Supercoppa di Lega Tim. Sette le presenze per il campione serbo: 5 con la maglia dell’Inter (2005, 2006, 2007, 2008 e 2009) e 2 con quella della Lazio (1998 e 2000). Al secondo posto – con 6 gettoni a testa – Costacurta, Del Piero e Maldini, i quali questa sera potrebbero essere agganciati da Cambiasso e Zanetti, entrambi finora a quota 5.

Del Piero e Shevchenko i re del gol in Supercoppa. De Rossi all’attacco

I capocannonieri assoluti della Supercoppa di Lega Tim sono due e si tratta di grandi firme: Alex Del Piero ed Andriy Shevchenko, entrambi a quota 3 centri. I gol di Del Piero sono stati firmati nelle edizioni 1998 (singolo) e 2002 (doppietta), quelli di Shevchenko tutti nella Supercoppa 2004, dove firmò una tripletta, che ancora oggi rappresenta la massima marcatura in singola finale di questa competizione. Tra i giocatori in campo questa sera attenzione a De Rossi, autore di 2 centri, uno ciascuno nelle edizioni 2007 e 2008.

21 agosto: è la quarta volta che si assegna la Supercoppa

Il 21 agosto è già la data più gettonata della storia per l’assegnazione della Supercoppa Italia Tim e quella di stasera sarà la quarta finale del torneo in questa data. I precedenti si riferiscono alle edizioni 1993 (Milan-Torino 1-0 a Washington), 1999 (Milan-Parma 1-2 a San Siro) e 2004 (Milan-Lazio 3-0 a San Siro). Il titolo è stato vinto pertanto 2 volte dal Milan (all’epoca campione d’Italia in carica) ed 1 dal Parma (vincitore l’anno precedente della coppa Italia).

Benitez al debutto in supercoppa di Lega; per Ranieri un precedente storico

Benitez disputa stasera la prima supercoppa di Lega italiana, essendo quella odierna la gara ufficiale di debutto del tecnico iberico nel calcio italiano. Claudio Ranieri disputa, da tecnico, la seconda supercoppa della sua carriera. Il precedente risale al 25 agosto 1996 quando, la sua Fiorentina vinse 2-1 a San Siro sul Milan in quella che ancor oggi resta un successo storico, essendo stata la prima volta che la Supercoppa venne vinta dalla formazione detentrice della coppa Italia.

Inter: l’ultimo k.o. italiano targato Roma

In sole competizioni italiane l’ultima sconfitta interista risale al 27 marzo scorso, 1-2 all’Olimpico dalla Roma in campionato. Nelle 9 partite seguenti dei nerazzurri tra serie A e coppa Italia, il bilancio interista parla di 8 vittorie ed 1 pareggio (2-2 a Firenze, in campionato).

Roma: mai dire pareggio da 12 gare ufficiali

La Roma ha chiuso la stagione 2009/10 senza pareggiare mai nelle sue ultime 12 gare ufficiali, dove aveva ottenuto 9 successi e 3 sconfitte. L’ultimo nullo dei giallorossi risale al 3-3 di Livorno in campionato, in data 14 marzo 2010.

De Rossi, Perrotta ed i gol all’Inter

Daniele De Rossi e Simone Perrotta hanno nell’Inter la squadra contro cui hanno segnato il maggior numero di gol ufficiali nella propria carriera professionistica: sono 6 su 40 per De Rossi (che ha in Julio Cesar il portiere a cui ha segnato di più, 4 gol), sono 5 su 52 per Perrotta (come contro il Cagliari).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(2)pareggi(1)sconfitte(1)

MILANO - È notte da record per la prima Inter di Benitez che vince per la quinta volta nella sua storia la Supercoppa di Lega e aggancia i cugini del Milan per numero di titoli vinti. Mai nei 4 precedenti trionfi l'Inter aveva vinto con un punteggio cosi ampio: il 3-1 odierno supera il 2-0 del 1989 sulla Sampdoria. Ed è record anche per Eto'o, che con la doppietta alla Roma sale a 3 gol nel torneo, divenendo capocannoniere all-time a pari di Del Piero e Shevchenko. (Football data)

in campo

Julio Cesar 1Lobont
Maicon 13Cassetti
Lucio 6Mexes
Samuel 25Juan
Chivu 26Riise
Zanetti 4Perrotta
Cambiasso 19Pizarro
Pandev 27De Rossi
Sneijder 10Menez
Eto'o 9Totti
Milito 22Vucinic

panchina

Castellazzi 12Doni
Cordoba 2Adriano
Stankovic 5Taddei
Mariga 17G.Burdisso
Materazzi 23Brighi
Coutinho 29Rosi
Biabiany 88Okaka