Risultato finale

19 Settembre 2010 15:00

Palermo
28' Ilicic
1 - 2
Inter
25' (2t) Eto'o
17' (2t) Eto'o
arbitro Andrea Romeo / guardalinee Rosi, Grilli / 4° uomo Russo
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Lucio è atterrato da Balzaretti sulla fascia, per Romeo è tutto regolare.
45'Palermo-Inter termina senza alcun recupero sull'1-0. Decide i primi 45', la rete di Ilicic. Sei tiri nello specchio della porta per i nerazzurri, sei fuori e sei nette occasioni da gol. Solo due, invece, quelli nello specchio del Palermo realizzati nella stessa azione del gol.
42'Calcio di punizione di Chivu notevolmente lontana dallo specchio della porta.
38'Stankovic calcia in porta dal limite dell'area, palla alta sulla traversa.
36'Calcio di punizione per il fallo di Munoz su Milito. Batte Stankovic, nessun problema per Sirigu che para centralmente.
33'Milito scatta sul filo del fuorigioco e prova a sorprendere Sirigu che indovina però l'uscita e ribatte la conclusione.
32'Sul corner rosanero, Balzaretti prova il tiro, la difesa nerazzurra libera.
28'PALERMO IN VANTAGGIO CON ILICIC. Julio cesar respinge il tiro di Pastore, ma non può far nulla sulla ribattuta dello sloveno che realizza l'1-0.
27'Sinistro di Ilicic, palla alla sinistra di Julio Cesar.
22'Cross perfetto di Mlito a centro area, s'inserisce Stankovic, Eto'o tocca, ma manda di pochissimo sul fondo.
15'Bovo devia in corner la conclusione di Maicon in area.
15'Sugli sviluppi tocca Maicon, ma è il Palermo a ripartire con Ilicic. Perfetto Samuel in chiusura.
13'Munoz chiude la conclusione ravvicinata di Pandev, ma è un gran destero di Stankovic a colpire la traversa con un destro potente dalla distanza.
11'Calcio di punizione di Maicon sul secondo palo, chiude Bacinovic.
11'Grande opportunità per Eto'o che, da posizione angolata cerca l'inserimento di Stankovic mettendo palla al centro, ma il Palermo chiude e riparte.
8'Destro di Eto'o dalla distanza, la palla termina alta sulla traversa.
7'Maicon vince il confronto con Nocerino e prova il destro, Sirigu para.
6'Ripartenza nerazzurra con l'assist di Stankovic per Milito che carica il destro, la difesa rosanero devia in corner. Sirigu allontana con una mano.
4'Calcio di punizione per l'Inter affidato a Maicon, Balzaretti rischia sul retropassaggio a Sirigu che blocca con due mani.
2'Uno-due Pastore-Hernandez al limite dell'area, ma il passaggio dell'argentino è troppo lungo.
1'BENVENUTI ALLO STADIO “RENZO BARBERA” PER PALERMO-INTER, gara valida per la 3^ giornata della serie A Tim 2010-2011. Tra i rosanero assente Miccoli, mentre Benitez deve fare a meno di Sneijder e schiera, davanti al tandem Zanetti-Cambiasso, il tridente Pandev, Stankovic, Eto'o alle spalle dell'unica punta, Diego Milito. Difesa nerazzurra affidata a Maicon, Lucio, Samuel e Chivu. In porta, Julio Cesar.
1'Il Palermo non perde in casa da 29 gare ufficiali per uno score di 21 vittorie e 8 pareggi. Nel turno precedente, tuttavia, la sconfitta è arrivata in trasferta contro il Brescia che ha battuto i rosanero per 3 reti a 2 lasciandoli a un solo punto in classifica conquistato nella prima giornata contro il Cagliari (0-0).
1'All'ingresso in campo della squadra, Javier Zanetti, a nome di tutta l'Inter, depositerà un mazzo di fiori sotto la zona dello stadio riservata ai tifosi nerazzurri per ricordare Norman Zarcone, amico di Palermo e grande appassionato di calcio.
1'E' dell'Inter il calcio d'avvio.
1'Minuto di raccoglimento in memoria del militare italiano ucciso in Afghanistan, il tenente Romani.
MinutiCronaca
48'Julio Cesar perfetto sull'uscita su Nocerino. Fischia Romeo. Termina 1-2 Palermo-Inter, prima vittoria esterna stagionale dei nerazzurri che vanno al comando della classifica con 7 punti insieme al Cesena.
45'Eto'o conclude verso la porta rosanero, Sirigu si distende e blocca palla.
45'Si giocherà per altri 3 minuti.
43'Pastore vicinissimo al pareggio con un destro potente sul quale Julio Cesar si supera e respinge prima che la palla sbatta sul palo.
43'Pandev lascia il campo, al suo posto c'è Mariga.
39'Sinistro velenoso di Pandev, di pochissimo alla destra di Sirigu.
36'Ultimo cambio nel Palermo: fuori Ilicic, dentro Pinilla.
34'Torna in campo Davide Santon al posto di Stankovic. Esordio stagionale per il giovane nerazzurro che viene schierato da Benitez al centro del campo.
32'Un minuto dopo, Rossi sostituisce Hernandez con Maccarone.
31'Cambia anche Benitez: fuori Milito, dentro Muntari.
26'Cambio nelle file del Palermo: fuori Bacinovic, entra Liverani.
26'Ammonito Cassani per le proteste dopo il contatto in area con Chivu. Il Palermo reclama il rigore, ma per Romeo giudica regolari le trattenute a vicenda dei due.
25'RADDOPPIO INTER. Scambio tra Stankovic e Maicon, il serbo riprende palla e serve Eto'o che con un tap in, di destro batte Sirigu per l'1-2.
23'Ammonito Bovo per il fallo da dietro su Eto'o
21'Risposta del Palermo con lo stop e il tiro Pastore che cerca con l'esterno destro di sorprendere Julio Cesar, palla alta.
17'GOOOLLLL DI ETO'O. Milito dalla destra serve il camerunese che supera Munoz e di destro batte Sirigu nell'angolino basso. Palermo-Inter 1-1. 5° gol stagionale per il bomber nerazzurro.
13'Cross dalla sinistra di Pandev per Milito, l'argentino s'inserisce e tocca verso la porta ma la palla attraversa lo specchio e sfila a lato.
8'Uno due Stankovic-Milito, l'argentino prova a concludere, ma è bravo Sirigu a chiudere.
7'Provvidenziale chiusura di Chivu su Ilicic lanciato a rete.
5'Grande parata di Julio cesar. Triangolo Pastore-Hernandez-Bacinovic, liscio dell'uruguaiano per lo sloveno che viene chiuso dall'intervento perfetto del portiere brasiliano.
2'Ci prova di sinistro, Abel Hernandez ma la sua conclusione è parata in due tempi da Julio Cesar.
1'Si ricomincia, al via della ripresa di Palermo-Inter con gli stessi ventidue in campo.
Zanetti
7.23
7.23
Stankovic
7.92
7.92
Cambiasso
6.74
6.74
Julio Cesar
7.49
7.49
Samuel
7.3
7.3
Maicon
6.93
6.93
Chivu
5.31
5.31
Muntari
5.79
5.79
Santon
6.5
6.5
Milito
5.79
5.79
Lucio
6.93
6.93
Eto'o
9.33
9.33
Pandev
7.05
7.05
Mariga
6.08
6.08
Media squadra6.88
3tiri porta4
5tiri fuori10
11falli fatti6
5angoli7
2fuorigioco5
49possesso51
Le sfide Rossi-Benitez

Primo confronto ufficiale assoluto tra Delio Rossi e Rafael Benitez.

Le sfide Rossi-Inter

Ventunesimo confronto ufficiale tra Delio Rossi e l’Inter: finora in bilancio troviamo 1 solo successo dell’attuale tecnico rosanero (Lecce-Inter 2-1, serie A, in data 2 maggio 2004), 5 pareggi e 14 vittorie nerazzurre.

Le sfide Benitez-Palermo

Primo confronto tecnico ufficiale tra Rafa Benitez ed il Palermo.

Palermo imbattuto da 29 gare ufficiali al “Barbera”

Il Palermo è imbattuto nelle ultime 29 esibizioni ufficiali al “Barbera”, dove i rosanero hanno ottenuto 21 vittorie ed 8 pareggi. L’ultima sconfitta interna del Palermo risale all’1 marzo 2009: Palermo-Catania 0-4 (serie A).

Porta rosanero chiusa in casa da 216’

Il Palermo non subisce gol in casa da 216’, ovvero dal 54’ di Palermo-Sampdoria 1-1 del 9 maggio scorso, Pazzini su rigore. Da allora si sommano i restanti 36’ di quella gara e le intere contro Maribor (3-0 in Euroleague) e Cagliari (0-0 in serie A).

300° in campionati professionistici per Balzaretti

Federico Balzaretti festeggia, se gioca, la 300° gara in campionati professionistici dove ha vestito le maglie di Varese, Siena, Torino, Juventus, Fiorentina e Palermo. 124 le presenze in A, 130 in B, 45 in C-1. L’esordio di Balzaretti risale al 19 settembre 1999, in Varese-Siena 1-2 (C-1).

Rossi “rischia” la 200° sconfitta da tecnico

Quella di giovedì scorso a Praga in Europa League è stata la sconfitta n. 199 della carriera tecnica di Delio Rossi, su un totale di 617 panchine. Il bilancio è completato da 228 vittorie e 190 pareggi. La prima sconfitta assoluta di Rossi è datata 22 agosto 1993, Salernitana-Udinese 1-2 in coppa Italia maggiore.

Inter a porta chiusa in trasferte di serie A da 278’

L’Inter non subisce gol in trasferte di campionato – tra vecchia e nuova stagione - da 278’, ovvero dall’82° di Fiorentina-Inter 2-2 del 10 aprile scorso, centro di Kroldrup. Da allora si sommano i restanti 8’ di quel match e le intere gare a casa di Lazio (2-0), Siena (1-0) e Bologna (0-0).

Suazo: 300 in campionati italiani

David Suazo, se gioca, taglia il traguardo delle 300 presenze in campionati italiani, dove somma finora 152 gettoni in serie A e 147 in B con le maglie di Cagliari, Inter e Genoa. L’esordio risale al 26 settembre 1999, Cagliari-Venezia 1-1 in serie A.

Mancini ed i gol al Palermo

Amantino Mancini, autore di 60 reti in gare ufficiali da quando è in Italia, ha nel Palermo uno dei suoi bersagli preferiti, con 5 centri, accanto a Inter, Parma e Torino.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(10)pareggi(13)sconfitte(6)

PALERMO - In un infuocato 'Renzo Barbera', termina 1-2 Palermo-Inter. Dopo la traversa di Stankovic al 13' del primo tempo, sono i rosanero a portarsi in vantaggio al 28', con Ilicic: Julio Cesar si oppone al tiro di Pastore, ma sul rimpallo lo sloveno punisce i nerazzurri. Nella ripresa, al 17', arriva il pareggio dell'Inter, con Eto'o: assist di Milito per il camerunese, che supera Muñoz, e tira di destro nell'angolino della porta, battendo Sirigu. Al 25' Eto'o fa doppietta e porta in vantaggio l'Inter: Stankovic di tacco serve Maicon, che gli ripassa la palla sulla destra, poi il serbo sforna l'assist vincente per Eto'o, che di destro punisce il Palermo. Per il camerunese questo è il sesto gol stagionale.


PRIMO TEMPO - Contro il Palermo, con Sneijder ko e Pandev recuperato a tempo record, Rafa Benitez sceglie Maicon e Chivu come laterali difensivi, con Lucio e Samuel coppia di centrali, diga di centrocampo con Zanetti e Cambiasso, con il trio Pandev-Stankovic-Eto'o alle spalle di Milito.
All'ingresso in campo delle squadre, Javier Zanetti, a nome di tutta l'Inter, ha depositato un mazzo di fiori sotto la zona dello stadio riservata ai tifosi nerazzurri per ricordare Norman Zarcone, amico di Palermo, grande appassionato di calcio.
Nei primi minuti del match si fanno subito vedere in avanti prima Milito e poi Eto'o, contro un Palermo che risponde con Pastore e Cassani. Al 13' la prima grande occasione per l'Inter: Stankovic, di destro, colpisce la traversa. Al 22' altra grande opportunità per l'Inter, con Eto'o servito da Milito, ma il camerunese non riesce di poco a centrare la porta. Al 28' il Palermo passa in vantaggio con Ilicic, di destro: Julio Cesar si oppone al tiro di Pastore, ma sul rimpallo c'è lo sloveno a punire i nerazzurri. L'Inter prova a rispondere, con uno Stankovic davvero scatenato, ma le offensive del serbo non bastano per agguantare il pari. E così, senza recupero concesso da Romeo, termina 1-0 la prima frazione di gioco tra Palermo e Inter, con un risultato parziale ingiusto tenendo conto del dominio nerazzurro: 6 tiri nello specchio, 6 tiri fuori, 6 occasioni nette da gol per l'Inter, a dispetto dei soli 2 tiri nello specchio nella stessa azione del gol per il Palermo.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Dopo due minuti si fa vedere Hernandez con un sinistro parato in due tempi da Julio Cesar. Al 5' Bacinovic si mangia l'occasione del 2-0, dopo una triangolazione con Pastore e Hernandez. Risponde subito Milito, ma il tiro finisce sopra la traversa. All'8' uno-due Stankovic-Milito, l'argentino prova a concludere, ma è bravo Sirigu a chiudere. Al 13' grande occasione per l'Inter, con Pandev che serve dalla sinistra Milito, ma il tiro dell'argentino finisce a lato. Al 17' arriva il pareggio dell'Inter, con Eto'o: assist di Milito per il camerunese, che supera Muñoz, e tira di destro nell'angolino della porta, battendo Sirigu. Quattro minuti dopo il Palermo prova a rispondere con Pastore ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 25' arriva il gol del vantaggio per l'Inter: Stankovic di tacco serve Maicon, che gli ripassa la palla sulla destra, poi il serbo sforna l'assist vincente per Eto'o che di destro punisce il Palermo. Per il camerunese questo è il sesto gol stagionale. Al 39' gran sinistro di Pandev, che finisce fuori di pochissimo. Al 43' grande intervento di Julio Cesar su un tiro velenoso di Pastore. Al 48' ancora determinante il portiere nerazzurro su Nocerino. Dopo tre minuti di recupero termina 1-2 il match tra Palermo e Inter. I nerazzurri si portano così in testa alla classifica con 7 punti.


PALERMO-INTER 1-2

Marcatori: 28' Ilicic, 17' st e 25' st Eto'o

Palermo: 46 Sirigu; 16 Cassani, 6 Muñoz, 5 Bovo, 42 Balzaretti; 23 Nocerino, 21 Bacinovic (26' st Liverani), 8 Migliaccio; 27 Pastore, 72 Ilicic (36' st Pinilla); 9 Hernandez (31' st Maccarone)
A disposizione: 99 Benussi, 4 Kasami, 29 Garcia, 32, 36 Darmian
Allenatore: Delio Rossi

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu; 4 Zanetti, 19 Cambiasso; 27 Pandev (43' st Mariga), 5 Stankovic (34' st Santon), 9 Eto'o; 22 Milito (31' st Muntari)
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 29 Coutinho
Allenatore: Rafael Benitez

Arbitro: Andrea Romeo (sez. arbitrale di Verona)

Note. Ammoniti: 23' st Bovo, 26' st Cassani. Recupero: pt 0, st 3. Spettatori: 27.000 ca.

in campo

Sirigu1 Julio Cesar
Cassani13 Maicon
Munoz6 Lucio
Bovo25 Samuel
Balzaretti26 Chivu
Nocerino4 Zanetti
Bacinovic19 Cambiasso
Migliaccio27 Pandev
Pastore5 Stankovic
Ilicic9 Eto'o
Hernandez22 Milito

panchina

Benussi12 Castellazzi
Kasami2 Cordoba
Liverani11 Muntari
Garcia17 Mariga
Maccarone23 Materazzi
Darmian29 Coutinho
Pinilla39 Santon