Risultato finale

25 Settembre 2010 20:45

Roma
47' (2t) Vucinic
1 - 0
Inter
arbitro Emidio Morganti / guardalinee Calcagno, Rossomando / 4° uomo De Marco
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Termina sullo 0-0 la prima frazione di gioco di Roma-Inter. Gara equilibrata. Nerazzurri pericolosi più volte con Stankovic che ha colpito anche la traversa.
45'Julio Cesar anticipa Borriello sul lancio verticale di Menez spegnendo un'azione pericolosa.
45'Si giocherà per altri due minuti.
43'Totti si libera e cerca la porta di Julio Cesar, una deviazione mette in corner.
39'Siluro di Stankovic, su assist di Maicon: il destro s'infrange sulla traversa.
37'Ammonito Chivu.
35'Perrotta ci prova centralmente dai 20 metri, respinge Lucio e parte il contropiede nerazzurro con Maicon che lancia un bel traversone per l'accorrente Milito, Burdisso spazza via di testa.
33'Totti, in ripartenza, trova Cordoba che a respingere il suo destro da circa 20 metri.
28'Stankovic prova a sorprendere Lobont dalla distanza, il rumeno se la cava parando in due tempi.
27'Destro potente di Cassetti, Cordoba mette fuori.
22'Stankovic lancia Eto'o che supera Cassetti e va vicinissimo al vantaggio, Burdisso si oppone e salva tutto. A seguire, destro di Stankovic, il tocco di De Rossi, mette in corner.
19'Lancio in avanti di Totti, Perrotta va sulla palla, ma Julio Cesar ci arriva prima e ribatte. In cerca della palla, Lucio colpisce involontariamente alla testa Borriello che resta a terra.
17'Burdisso chiude in corner Eto'o, successivamente affidato a Sneijder, De Rossi libera di testa.
15'Menez in area prova la conclusione di potenza, Cordoba s'immola e mette fuori.
11'Eto'o vince il confronto con Cassetti sulla fascia sinistra, ma il suo cross è lungo per tutti.
9'Snejider dalla bandierina per il calcio d'angolo: Lobont con i pugni, Stankovic nuovamente sul pallone da fuori area, ma la conclusione del serbo s'infrange su Juan.
8'Primo corner per la Roma conquistato da Borriello: calcia De Rossi, Julio Cesar subisce fallo da Burdisso.
2'L'olandese dalla bandierina, Lobont esce con i pugni, la palla arriva a Stankovic che ci prova dalla distanza, ma il portiere respinge nuovamente.
1'BENVENUTI ALLO STADIO “OLIMPICO” PER ROMA-INTER. Il secondo anticipo della 5^ giornata della serie A Tim 2010-2011 oppone Rafael Benitez e Claudio Ranieri nel calcio italiano dopo gli incroci tra i due allenatori nella Liga spagnola che si attestano su uno score di una vittorie e un pareggio per il tecnico nerazzurro.
1'Dopo il successo sui giallorossi che ha consegnato all'Inter la Supercoppa italiana, oggi Benitez, costretto a rinunciare a Zanetti e Samuel, si affida a Cordoba, alla 300^ gara con la maglia nerazzurra, e Lucio come coppia centrale della difesa, Maicon e Chivu terzini. A centrocampo confermati Cambiasso e Stankovic alle spalle di Pandev, Sneijder ed Eto'o. Unica punta, Diego Milito.
1'Nella Roma, Riise torna tra i titolari, mentre in attacco spazio alla coppia Totti-Borriello davanti a Menez, Pizarro, De Rossi e Perrotta. Tra gli ex, c'è Burdisso in campo, mentre Adriano parte dalla panchina.
1'A dirigere il match, Emidio Morganti che, fin qui, ha diretto l'Inter per 19 gare con un bilancio di 14 vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.
1'E' dell'Inter il calcio d'inizio.
1'Sneijder conquista il primo corner dopo il rinvio di Burdisso.
MinutiCronaca
50'Roma-Inter termina sull'1-0. Decide Vucinic a 2 minuti dalla fine del match. Più di 15 i tiri in porta della squadra nerazzurra che ha pagato però la poca concretezza.
49'Baptista cerca la porta nerazzurra con il destro, trova Julio Cesar.
47'ROMA IN VANTAGGIO con il colpo di testa di Vucinic. Da un calcio di punizione, alquanto dubbio di Sneijder su Menez su Sneijder, De Rossi crossa per il montenegrino che, in tuffo dopo un tocco di Cordoba, batte Julio Cesar per l'1-0.
45'Morganti concede 3 minuti di recupero.
44'Schema della Roma chiuso con Vucinic che prova a girarsi in area, ma la difesa nerazzurra è attenta.
43'Doppio cambio nella roma: Baptista e Brighi in campo al posto di Borriello e Menez.
40'Servito da Coutinho, Eto'o ci prova da dentro l'area, ma manda alto sopra la traversa.
39'Grande parata di Lobont sul destro potente (106 kilometri all'ora) di Eto'o che chiude la triangolazione Sneijder-Coutinho-Muntari.
36'Taglio profondo di Eto'o per Muntari che non arriva di poco sulla palla, sbilanciato anche dalla marcatura avversaria.
34'Destro angolato di Menez sul secondo palo, la palla sfila alla destra di Julio Cesar.
33'Il brutto fallo di Menez su Sneijder vale solo il giallo al francese.
32'Eto'o vicino al gol: Juan non controlla bene palla e serve Sneijder, s'inserisce il camerunese che però spedisce alto.
31'Cambia anche Ranieri: fuori Totti, dentro Vucinic.
29'Secondo cambio nell'Inter: fuori Pandev, dentro Coutinho.
27'Borriello mette in mezzo per Totti, decisiva la chiusura di Chivu.
24'Ammonito Pandev per fallo su Totti.
24'Ammonito Burdisso per il fallo su Julio Cesar nonostante il portiere avesse già il pallone in mano.
21'Ammonito Perrotta per il fallo su Julio Cesar: il centrocampista giallorosso ribadisce il tiro nonostante la palla sia già nelle mani del portiere.
21'Prima sostituzione nell'Inter: fuori Milito, dentro Muntari.
18'Ammonito Cassetti per il fallo su Eto'o.
17'Lucio decisivo in chiusura su Menez. Il brasiliano devia in corner.
16'Occasione per la Roma. Calcio di punizione a due all'interno dell'area piccola dopo il doppio tocco di Julio Cesar. Totti di potenza calcia altissimo.
14'Stankovic prova il destro, lo fa anche Sneijder in ribattuta, ma la conclusione è completamente fuori lo specchio della porta.
13'Calcio di punizione affidato a Totti, Chivu libera l'area.
12'Cartellino giallo per Cordoba dopo il contrasto con Menez.
11'Destro a giro di Eto'o repinto con i pugni da Lobont.
10'Roma vicinissima al gol. Cross basso di Menez per Borriello che, a due passi dalla porta, non arriva sulla palla.
9'Assist di Eto'o per Sneijder che da grande distanza non trova la porta di Lobont.
7'Cassetti scivola sul pressing su Eto'o che continua la sua avanzata, Burdisso mette in corner.
7'Ammonito Stankovic per il fallo su Menez.
6'Cross di Sneijder, Cambiasso prova ad arrivarci di testa, ma la palla termina di poco a lato.
4'Totti prova di tacco a servire Borriello che non raccoglie l'invito, ma Lucio recupera palla e libera l'area. Il pallone arriva a Menez che conclude a lato.
1'Si riparte con gli stessi ventidue di partenza in campo.
Cordoba
6.52
6.52
Stankovic
6.91
6.91
Cambiasso
5.11
5.11
Julio Cesar
4.93
4.93
Maicon
4.83
4.83
Chivu
5.26
5.26
Muntari
4.31
4.31
Milito
4.41
4.41
Lucio
5.8
5.8
Eto'o
5.73
5.73
Sneijder
4.93
4.93
Pandev
4.92
4.92
Coutinho
5.47
5.47
Media squadra5.32
6tiri porta8
6tiri fuori11
15falli fatti12
4angoli6
2fuorigioco4
24:23possesso26:12
Le sfide Ranieri-Benitez

Seconda sfida tecnica in Italia con Ranieri uscito sconfitto 1-3 da Benitez il 21 agosto scorso nella finale di supercoppa di Lega. I due si sono affrontati anche nella Liga 1998/99, con il Valencia di Ranieri che impattò in casa 1-1 e perse fuori per 0-1 contro l’ Extremadura di Benitez. Il bilancio globale è pertanto di 2 vittorie di Benitez ed 1 pareggio con squadre del neo-tecnico nerazzurro sempre in gol, per un totale di 5 marcature.

Le sfide Ranieri-Inter

Sono 24 i confronti ufficiali - alla guida di club italiani - per Claudio Ranieri contro l’Inter: il tecnico giallorosso al momento vanta un bilancio – a lui sfavorevole - di 5 vittorie, 11 pareggi ed 8 sconfitte. Ranieri ha affrontato l’Inter in gare ufficiali anche quando era alla guida del Valencia, nel 2004/05: nella fase a gironi della Champions League gli spagnoli, guidati dal tecnico romano, furono sconfitti per 1-5 in casa e pareggiarono 0-0 a Milano. Un’ultima curiosità: l’esordio da tecnico di serie A di Claudio Ranieri fu proprio contro i nerazzurri: era il 9 settembre 1990 quando il “suo” Cagliari fu battuto al “Sant’Elia" per 0-3.

Le sfide Benitez-Roma

Seconda sfida ufficiale tra Benitez e la Roma, dopo la vittoria nerazzurra per 3-1 nella Supercoppa di Lega 2010 disputata lo scorso 21 agosto.

Roma k.o. una sola volta nelle ultime 17 gare interne di campionato

La Roma ha perduto solo una delle ultime 17 gare interne disputate in serie A: è accaduto lo scorso 25 aprile quando la Sampdoria si impose per 2-1. Nelle altre 16 partite prese in esame lo score casalingo giallorosso è di 13 successi e 3 pareggi.

De Rossi, Perrotta ed i gol all’Inter

Daniele De Rossi e Simone Perrotta hanno nell’Inter la squadra contro cui hanno segnato il maggior numero di gol ufficiali nella propria carriera professionistica: sono 6 su 41 per De Rossi (che ha in Julio Cesar il portiere a cui ha segnato di più, 4 gol), sono 5 su 52 per Perrotta (come contro il Cagliari).

Il sempre sostituito Menez

Jeremy Menez è uno dei due calciatori della serie A 2010/11 ad essere sempre stato sostituito nelle 4 giornate finora disputate: l’altro è Alessandro Diamanti (Brescia).

Le espulsioni a carico della Roma...

La Roma è la squadra della serie A 2010/11 ad aver finora subito il maggior numero di espulsioni: sono 2 nei primi 4 turni, Burdisso (contro il Cagliari) e Mexes (contro il Brescia).

...e i rigori pro Inter

L’Inter è la squadra della serie A 2010/11 ad aver finora beneficiato del maggior numero di calci di rigore: sono 3 in 4 turni, di cui 2 realizzato ed 1 fallito, tutti calciati da Eto’o.

Inter in gol a casa-Roma da 11 sfide ufficiali consecutive

L’Inter ha sempre segnato almeno un gol nelle ultime 11 sfide ufficiali disputate in casa della Roma – quindi escludendo le finali secche di coppa Italia delle edizioni 2008 (vittoria giallorossa per 2-1) e del 2010 (successo nerazzurro per 1-0), considerate in campo neutro dalla Lega Calcio –, per un totale di 22 reti all’attivo. L’ultimo digiuno interista risale al 17 novembre 2001, Roma-Inter 0-0 in campionato.

Lo strepitoso avvio di stagione di Eto’o

Samuel Eto’o ha in settembre il mese dell’anno solare in cui ha finora realizzato il maggior numero di gol in gare di campionato italiano: sono 7 sui 17 totali. Eto’o, autore di 8 reti in match ufficiali in questo avvio di stagione 2010/11, è il bomber principe del calcio italiano a livello di club.

Inter: porta blindata nel secondo tempo

L’Inter ha subito 2 gol in 4 giornate di campionato, tutti nel primo tempo, di cui 1 dal 16’ al 30’ ed 1 dal 31’ al 45’.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(27)pareggi(23)sconfitte(36)

ROMA - Allo stadio Olimpico termina 1-0 il match tra Roma e Inter. Reti inviolate nel primo tempo, piuttosto equilibrato, con entrambe le squadre che riescono a rendersi pericolose in più di un'occasione: dei nerazzurri il più scatenato è Stankovic, che colpisce anche una traversa. Nel secondo tempo, altrettanto equilibrato, arriva però il gol della Roma, nel recupero: al 47' De Rossi serve Vucinic, che di testa in scivolata la mette dentro. Una vera beffa, dopo più di 15 tiri verso la porta dei giallorossi. L'Inter paga la poca concretezza sotto porta e un'ingenuità.


PRIMO TEMPO - Contro la Roma, Rafael Benitez sceglie Cordoba per sostituire l'infortunato Samuel. Per il colombiano, stasera con la fascia da capitano, è la 300^ presenza in campionato con l'Inter; al suo fianco Lucio, laterali Maicon e Chivu. Diga di centrocampo con Cambiasso e Stankovic; il trio Pandev-Sneijder-Eto'o dietro a Milito.
Comincia forte l'Inter, al 2', con una bella conclusione da lontano di Stankovic: con i pugni Lobont. Al 10' ancora Stankovic da fuori area e ancora Lobont con i pugni. Al 21' De Rossi prova dalla distanza di destro, palla alta. Un minuto dopo Stankovic lancia Eto'o, ma Burdisso si oppone; poi ancora una volta Stankovic, ma De Rossi tocca. Al 27' Cassetti in profondità ma si oppone Cordoba. Al 28' per l'ennesima volta ci prova Stankovic da lontano, ma Lobont riesce ancora ad opporsi. Al 35' destro di Perrotta ma c'è Lucio a intervenire. Al 35' traversone di Maicon per Milito, Cassetti spazza via di testa. Al 39' brivido per i giallorossi: Stankovic di destro colpisce la traversa. Dopo due minuti di recupero, termina 0-0 la prima frazione di gioco contro la Roma.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Al 5' Sneijder serve Cambiasso, che tocca di testa, la palla termina fuori. Al 10' occasione Roma: traversone di Menez per Borriello, che però è in ritardo e non ci arriva, perdendo una grande opportunità. Un minuto dopo ribaltamento di fronte, con un destro a giro di Eto'o, Lobont respinge con i pugni. Al 16' l'arbitro concede un calcio di punizione a due in area per la Roma dopo che Julio Cesar aveva ripreso la palla con le mani dopo averla posata a terra. Al 21' brutto fallo di Perrotta su Julio Cesar, il giallorosso ribadisce il tiro con la palla che è già tra le mani del portiere nerazzurro: ne consegue nervosismo in area. Al 27' decisiva la chiusura di Chivu dopo che Borriello mette in mezzo per Totti. Al 31' occasione per l'Inter dopo un errore di Juan, con Sneijder che lancia Eto'o, ma la palla termina alta. Al 33' si segnala un fallo davvero brutto di Menez su Sneijder. Al 37' Sneijder innesca l'azione, Coutinho prende palla e la passa a Muntari, che serve Eto'o: il camerunese fa partire un destro potente e secco ma riesce a respingere Lobont. Al 40' Coutinho serve Eto'o, che va al tiro, ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 47', nel recupero, arriva il gol della Roma, con un gol in tuffo di Vucinic, servito da De Rossi. Dubbia però la punizione che origina questa azione, data dall'arbitro dopo lo scontro a centrocampo tra Sneijder e Menez. Dopo tre minuti di recupero termina 1-0 il match tra Roma e Inter. Un vero peccato, dopo più di 15 tiri dei nerazzurri verso la porta dei giallorossi. L'Inter paga la poca concretezza sotto porta e un'ingenuità. Comunque, perdere a Roma può anche portare bene se alla fine si vince il campionato.



ROMA-INTER 1-0

 

Marcatori: 47' st Vucinic


Roma: 1 Lobont; 77 Cassetti, 4 Juan, 29 N. Burdisso, 17 Riise; 94 Menez (43' st Brighi), 7 Pizarro, 16 De Rossi, 20 Perrotta; 10 Totti (31' st Vucinic), 22 Borriello (43' st Baptista)
A disposizione: 32 Doni, 2 Cicinho, 8 Adriano, 25 G. Burdisso
Allenatore: Claudio Ranieri

Inter: 1 J.Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 6 Lucio, 26 Chivu; 19 Cambiasso, 5 Stankovic; 27 Pandev (29' st Coutinho), 10 Sneijder, 9 Eto'o; 22 Milito (21' st Muntari)
A disposizione: 12 Castellazzi, 17 Mariga, 20 Obi, 39 Santon, 88 Biabiany
Allenatore: Rafael Benitez

Arbitro: Emidio Morganti (sez.arbitrale di Ascoli Piceno)

Note. Ammoniti: 37' Chivu, 7' st Stankovic, 12' st Cordoba, 18' st Cassetti, 20' st Perrotta, 24' st Pandev, 24' st Burdisso, 33' st Menez. Recupero: pt 2, st 3.

in campo

Lobont1 Julio Cesar
Cassetti13 Maicon
Juan2 Cordoba
N.Burdisso6 Lucio
Riise26 Chivu
Pizarro19 Cambiasso
De Rossi5 Stankovic
Perrotta27 Pandev
Menez10 Sneijder
Totti9 Eto'o
Borriello22 Milito

panchina

Doni12 Castellazzi
Cicinho11 Muntari
Adriano17 Mariga
Vucinic20 Obi
Baptista29 Coutinho
G.Burdisso39 Santon
Brighi88 Biabiany