Risultato finale

9 Gennaio 2011 15:00

Catania
26' (2t) Gomez
1 - 2
Inter
34' (2t) Cambiasso
29' (2t) Cambiasso
arbitro Antonio Damato / guardalinee Cariolato, Maggiani / 4° uomo Giannoccaro
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Termina 0-0 la prima frazione di gioco tra Catania e Inter
47'Motta spara alto sopra la traversa, servito da Stankovic
45'Damato concede tre minuti di recupero
41'Su cross dalla destra di Maicon Alvarez non corre rischi mettendo di testa in angolo
40'Sinistro dalla distanza di Pesce, di poco fuori
38'Chiusura in scivolata di Silvestre su Zanetti lanciato in area sulla destra
36'Su cross dalla destra di Maicon, Gomez anticipa Eto'o e libera l'area
35'Alvarez prova il destro dai 25 metri, conclusione debole tra le braccia di Castellazzi
34'Cross dalla destra di Maicon tra le braccia di Andujar
31'Lancio in area per Milito, anticipato da Silvestre
30'Stankovic libera su traversone di Gomez
29'Chiusura di Chivu su Gomez, lanciato in area sulla destra
25'Eto'o prova ad andar via sulla sinistra ma si allunga troppo il pallone
22'Llama si libera al limite e tenta il sinistro, palla alta
20'Lancio in verticale per Lopez, anticipato in scivolata da Lucio
19'Sinistro di Pesce da fuori, a lato
17'Lancio in verticale per Milito, fermato solo davanti alla porta in dubbio fuorigioco
16'Cross dalla destra di Maicon tra le braccia di Andujar
13'Cross di Maicon dalla destra per Stankovic, che di testa anticipa Alvarez, Andujar però si fa trovare pronto
8'Pericolosa la progressione sulla sinistra di Maxi Lopez, ma c'è Cordoba a chiudere
7'Dall'angolo da sinistra di Llama svetta Lucio, che anticipa Silvestre
5'Su punizione di Llama, Motta libera
3'Ottima uscita di Castellazzi sul calcio d'angolo di Llama
1'Benvenuti allo stadio "Angelo Massimino": è tutto pronto per Catania-Inter, ultima giornata del girone d'andata di Serie A Tim 2010-2011
1'Per il match contro il Catania, ancora Castellazzi in porta, Maicon e Chivu laterali, con Lucio-Cordoba coppia di centrali; centrocampo con Zanetti, Cambiasso e Thiago Motta; Stankovic a fare da trequartista alle spalle di Milito ed Eto'o che rientra dopo la squalifica
1'Calcio d'inizio battuto dal Catania
MinutiCronaca
48'Termina con una vittoria per l'Inter il match con il Catania, grazie alla doppietta di Cambiasso. L'Inter si porta a 29 punti
46'Cambio per l'Inter: esce Milito, entra Ranocchia
45'Ammonito Lucio per perdita di tempo
45'Damato concede tre minuti di recupero
44'Fuori di un soffio il tiro di Milito di sinistro su cross di Pandev
44'Ammonito Martinho per fallo su Cambiasso
38'Cambio per l'Inter: esce Thiago Motta, entra Mariga
37'Cambio per il Catania: esce Alvarez, entra Spolli
37'Cambio per il Catania: esce Pesce, entra Antenucci
36'Ammonito Cordoba per fallo su Maxi Lopez
34'GOL INTER: CAMBIASSO raddoppia. Maicon crossa di esterno per la testa dell'argentino, che mette dentro senza problemi
31'Pronta chiusura di Bellusci su Milito lanciato in area sulla sinistra
29'GOL INTER: CAMBIASSO realizza. Stankovic serve l'argentino, che controlla di sinistro e va al tiro di destro. Palla in rete
26'GOL CATANIA: GOMEZ realizza. Stankovic salva sulla linea di testa il tiro di Maxi Lopez, sulla respinta c'è Gomez che di destro la mette dentro
24'Buona conclusione di Milito di destro, ma Andujar respinge
24'Colpo di testa di Thiago Motta su angolo di Maicon, Andujar respinge
22'Grande parata di Castellazzi su Maxi Lopez, servito da Martinho
21'Cambio per l'Inter: esce Chivu, entra Pandev
20'Eto'o va via in area sulla sinistra, si accentra e tira: Bellusci si oppone
17'Ancora una parata di Castellazzi, su Maxi Lopez di sinistro
15'Esce di pochissimo il destro di Maxi Lopez
11'Castellazzi in parata su Maxi Lopez, servito da Pesce: era comunque in fuorigioco
11'Conclusione di Stankovic, ma Andujar risponde
10'Sinistro di Milito, Andujar fa suo il pallone
7'Castellazzi blocca a terra sul sinistro di Ledesma
6'Cambio per il Catania: esce Llama, entra Martinho
5'Cross dalla destra di Stankovic direttamente tra le braccia di Andujar
4'Cordoba chiude sulla combinazione di Llama e Pesce
3'Occasione per il Catania, finisce fuori il sinistro di Capuano
1'Al via il secondo tempo, senza cambi
Zanetti
7.14
7.14
Cordoba
6.65
6.65
Stankovic
7.28
7.28
Cambiasso
9.12
9.12
Maicon
7.45
7.45
Chivu
5.72
5.72
Milito
6.17
6.17
Motta
6.82
6.82
Lucio
7.16
7.16
Eto'o
6.26
6.26
Pandev
7.2
7.2
Mariga
6.43
6.43
Castellazzi
8.11
8.11
Ranocchia
6.95
6.95
Media squadra7.03
6tiri porta7
7tiri fuori2
14falli fatti13
5angoli3
3fuorigioco4
25:20possesso33:13
Leonardo vittorioso nell’unico precedente, che fu il suo esordio da tecnico

Esiste un solo precedente tecnico ufficiale tra i due tecnici: vittoria esterna per 2-1 del Milan di Leonardo in casa del Siena di Giampaolo, nella serie A 2009/10.

Giampaolo a caccia del primo successo

Quarta sfida ufficiale tra Giampaolo e l’Inter e finora il bilancio vede i nerazzurri imbattuti con un bilancio – a proprio favore - di 2 vittorie ed 1 pareggio; in queste 3 partite ufficiali l’Inter ha sempre segnato, per un totale di 6 reti realizzate.

Leonardo imbattuto

Ci sono 2 precedenti tecnici ufficiali tra Leonardo, in veste di allenatore, ed il Catania, entrambi riferiti alla serie A 2009/10: Leonardo ottenne uno score – a proprio favore - di 1 vittoria ed 1 pareggio.

Catania in gol in casa in 17 delle ultime 18 partite giocate

Il Catania non ha segnato solo in una delle ultime 18 gare interne ufficiali disputate: è accaduto lo scorso 31 ottobre quando, in serie A, impattò 0-0 contro la Fiorentina. Nelle altre 17 partite prese in esame i siciliani hanno complessivamente realizzato 33 reti.

Catania distratto prima dell’intervallo

Il Catania è la squadra della serie A 2010/11 ad aver subito il maggior numero di gol in chiusura di primi tempi: dal 31’ al 45’, recuperi inclusi, sono 8 le reti al passivo su 22 totali, pari al 36.4% del dato complessivo.

Inter scatenata nella fase centrale della ripresa

Inter squadra più prolifica della serie A 2010/11 nella fase centrale dei secondi tempi: dal 61’ al 75’ sono stati finora 8 i gol nerazzurri in questo campionato.

Il gennaio-gol di Pandev e Sneijder

Gennaio è il mese più prolifico per due calciatori dell’Inter che in questo mese hanno segnato il maggior numero di gol in campionati professionistici italiani: si tratta di Pandev (10 su 57, come in dicembre) e Sneijder (2 su 4, come in ottobre).

Il fair-play nerazzurro

L’Inter è una delle 4 squadre della serie A 2010/11, assieme a Cagliari, Palermo e Sampdoria, a non aver ancora subito cartellini rossi a sfavore. L’ultimo espulso fu Muntari il 12 marzo scorso in Catania-Inter 3-1; da allora si contano 25 turni di campionato. L’Inter è la squadra della serie A 2010/11 che ha subito il minor numero di cartellini gialli: appena 22. I nerazzurri hanno disputato però solo 16 gare, dovendo recuperare le sfide contro Cesena e Fiorentina.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(10)pareggi(2)sconfitte(5)

CATANIA - Rispetto a un anno fa, l'Inter ed Esteban Cambiasso cambiano il finale al confronto con il Catania allo stadio "Massimino". Questa volta sono i nerazzurri a vincere il match: termina 1-2, ma accade tutto nella ripresa. Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0, è il gol di Gomez a sbloccare il risultato portando i siciliani in vantaggio (71'), ma la risposta dell'Inter non si fa attendere ed è di quelle devastanti: arriva dopo tre minuti con la doppietta di Cambiasso (74') che in 4' ribalta il risultato portandolo sull'1-2.

PRIMO TEMPO - Scontate le tre giornate di squalifica, a Catania l'Inter ritrova Samuel Eto'o schierato da Leonardo al fianco di Milito e davanti a Stankovic trequartista. Giampaolo lascia Mascara in panchina e si affida all'unica punta Maxi Lopez.
Il primo calcio d'angolo, dopo 3', è per il Catania: batte Llama, ma a rispondere trova un grande Castellazzi che vola prolungando il cross. Stesso tempismo lo usa Cordoba che, all'8, batte in velocità Maxi Lopez lanciato e rete, chiudendolo in corner. Arriva al 14' la prima occasione per i nerazzurri con il cross dalla sinistra di Maicon e il colpo di testa di Stankovic ad anticipare Alvarez, Andujar para centralmente. E' del Catania però il possesso palla nei minuti centrali del primo tempo e la ricerca consecutiva della porta nerazzurra. La cerca dalla distanza Pesce, al 19', ma la palla termina sul fondo, mentre parte dal limite il tentativo di Llama al 23', ma non trova la rete. Al 29' Gomez si libera di Cambiasso, ma deve fare i conti con Chivu che lo chiude in corner a due passi dalla porta. Il Catania si rende pericoloso al 40' con un insidiosa conclusione di Pesce dalla distanza, ma la palla sfila di poco alla destra di Castellazzi; l'Inter risponde al 47' con il tiro dalla distanza di Motta nettamente fuori dallo specchio della porta.
Dopo 3' di recupero, Damato fischia la fine di un primo tempo senza emozioni: squadre a riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO - Si apre senza cambi la ripresa di Catania-Inter e con il sinistro di Capuano che sorprende Zanetti e Stankovic dopo 3' di gioco: la palla termina sul fondo. E' di Giampaolo il primo cambio, al 6': fuori Lllama, dentro Martinho, mentre arriva con il tiro di Ledesma dal limite dell'area un altro pericolo per Castellazzi, costretto al tuffo per bloccare palla (7'). All'11, anche se in fuorigioco, vale come un gol la parata del portiere nerazzurro sul tocco di Maxi Lopez dopo l'assist di Pesce. E' l'attaccante argentino uno tra i maggiori protagonisti del gioco del "Massimino": al 15', improvvisa il tiro dalla distanza che si alza di pochissimo sulla traversa, mentre 2' più tardi è solo la prontezza di Castellazzi e respingere il suo tiro dal limite, favorito da un rimpallo. Al 21' cambia anche Leonardo: fuori Chivu, dentro Pandev, mentre il Catania continua ad attaccare ed è ancora Castellazzi, al terzo miracolo consecutivo, a chiudere con un piede la porta nerazzurra sul tocco ravvicinato di Maxi Lopez, imboccato da Martinho. Al 24', sul corner di Maicon, Thiago Motta va vicinissimo al vantaggio, che arriva invece, due minuti più tardi, per i padroni di casa: sotto porta, Castellazzi contiene in qualche modo Maxi Lopez, ma l'argentino si accentra, riuscendo a dribblare anche Cordoba e a calciare in rete, Stankovic di testa salva sulla linea, ma Gomez in ribattuta mira l'angolo alto e gonfia la rete per l'1-0. Ma anche oggi Cambiasso fa il bomber e sull'assist di Stankovic, controlla di sinistro, tira di destro e riporta in risultato in parità. E non finisce qui: al 34' il cross perfetto d'esterno destro di Maicon trova ancora il Cuchu a raccogliere di testa per il tocco deciso verso la porta, Andujar non può nulla ed è 1-2. L'Inter e Cambiasso cambiano il volto del match, Milito al 44' potrebbe chiuderlo definitivamente, ma il suo diagonale sfila di poco fuori dal secondo palo. Al 46' ultimo cambio per Leonardo che regala a Ranocchia l'esordio stagionale in maglia nerazzurra. L'Inter vince la sua seconda partita della gestione Leonardo e va a quota 29 punti in classifica, meno 11 rispetto al Milan capolista, ma con ancora due partite da recuperare.

CATANIA-INTER 1-2
Marcatori: 26' st Gomez, 29' st e 34' st Cambiasso.

Catania: 21 Andujar; 22 Alvarez (37' st 3 Spolli), 14 Bellusci, 6 Silvestre, 33 Capuano; 17 Gomez, 8 Ledesma, 5 Carboni, 24 Pesce (37' st 9 Antenucci); 16 Llama (6' st 20 Martinho); 11 Maxi Lopez.
A disposizione: 30 Campagnolo, 4 Delvecchio, 7 Mascara, 26 Sciacca.
Allenatore: Marco Giampaolo.

Inter: 12 Castellazzi; 13 Maicon, 6 Lucio, 2 Cordoba, 26 Chivu (21' st 27 Pandev); 4 Zanetti, 19 Cambiasso; 8 Thiago Motta (38' st 17 Mariga,), 5 Stankovic; 22 Milito (46' st 15 Ranocchia) 9 Eto'o,
A disposizione: 21 Orlandoni, 11 Muntari, 15 Ranocchia, 23 Materazzi, 88 Biabiany.
Allenatore: Leonardo.

Arbitro: Damato di Barletta.
Note. Ammoniti: 36' st Cordoba, 44' st Martinho. 45' st Lucio. Recupero: 3'-3'

in campo

Andujar12 Castellazzi
Alvarez13 Maicon
Bellusci6 Lucio
Silvestre2 Cordoba
Capuano26 Chivu
Gomez4 Zanetti
Ledesma19 Cambiasso
Carboni8 Motta
Pesce5 Stankovic
Llama22 Milito
Maxi Lopez9 Eto'o

panchina

Campagnolo21 Orlandoni
Spolli11 Muntari
Delvecchio15 Ranocchia
Mascara17 Mariga
Antenucci23 Materazzi
Martinho27 Pandev
Sciacca88 Biabiany