Risultato finale

23 Gennaio 2011 12:30

Udinese
24' (2t) Domizzi
25' Di Natale
21' Zapata
3 - 1
Inter
16' Stankovic
arbitro Emidio Morganti / guardalinee Maggiani, Calcagno / 4° uomo Brighi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Fallo di Zapata su Pandev, ma l'arbitro non concede la punizione in favore dell'Inter
45'Senza recupero, termina 2-1 per l'Udinese il primo tempo
42'Proteste nerazzurre per un doppio contrasto in area friulana
41'Altro cross di Maicon, Eto'o col destro, Benatia devia
40'Cross di Maicon dalla destra, Eto'o sul fronte opposto non riesce ad agganciare
37'Stankovic su punizione dalla distanza, Handanovic manda in calcio d'angolo
32'Stankovic prova il destro, sfiorando l'incrocio dei pali
31'Lucio libera su Isla
31'Isla prova il destro, ma sparacchia
30'Destro debole di Eto'o, nessun problema per Handanovic
28'Cross di Chivu dalla sinistra, colpo di testa di Cambiasso alto sopra la traversa
25'GOL UDINESE: DI NATALE realizza. Su punizione di destro Di Natale porta l'Udinese in vantaggio. La punizione concessa all'Udinese è discutibile, c'è un tocco di Stankovic ma dopo Inler, in possesso palla, cade da solo senza avversari attorno
21'GOL UDINESE: ZAPATA realizza. Sinistro all'incrocio al limite dell'area di Zapata, che beffa Castellazzi
19'Corner di Maicon, deviazione dei friuliani, sinistro dalla distanza di Stankovic, Handanovic tocca, palla sulla traversa
16'GOL INTER: STANKOVIC realizza. Thiago Motta vince un rimpallo sulla trequarti, cross di sinistro per Stankovic, che di destro di prima intenzione va a segno
13'Verticalizzazione di Maicon per Eto'o, Zapata lo anticipa e fa ripartire i suoi
9'Cross di Pinzi, rinvio di Maicon, palla a Castellazzi che devia sulla traversa, Maicon salva in angolo
7'Traversone di Pinzi per Sanchez che colpisce di testa, palla fuori a lato
5'Doppio dribbling e destro di Sanchez, allontana Maicon
4'Tiro di Cambiasso servito da Eto'o, para a terra Handanovic
2'Cross di Isla per Sanchez, Lucio libera l'area
1'BENVENUTI ALLO STADIO FRIULI: è tutto pronto per Udinese-Inter
1'Contro l'Udinese Leonardo schiera coppia di centrali davanti a Castellazzi Lucio-Cordoba, laterali Maicon e Chivu; centrocampo con Zanetti, Cambiasso e Thiago Motta; Stankovic a ridosso di Pandev ed Eto'o
1'Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri
MinutiCronaca
48'Ammonito Stankovic
48'Dopo tre minuti di recupero, termina 3-1 per l'Udinese la gara del Friuli
46'Cambio per l'Inter: Chivu esce, entra Santon
45'L'arbitro concede tre minuti di recupero
42'Cambio per l'Udinese: esce Di Natale, entra Denis
37'Sinistro dal limite dell'area di Sanchez, respinge Castellazzi
36'Destro dal limite dell'area di Sanchez, respinta di pugni di Castellazzi, si avventa sul pallone Di Natale ma sbaglia il controllo
29'Pallone filtrante di Zapata per Di Natale, Castellazzi esce e fa suo il pallone
27'Ammonito Chivu
26'Cambio per l'Inter: esce Thiago Motta, entra Biabiany
24'GOL UDINESE: DOMIZZI realizza. Servito da Zapata, Domizzi di sinistro anticipa Castellazzi in uscita
19'Ammonito Cordoba
15'Di Natale prova ad arrivarci al volo su cross di Zapata
12'Ammonito Thiago Motta
11'Contatto da dietro in area su Cambiasso da parte di Benatia, incredibilmente l'arbitro lascia correre
9'Cross di Maicon dal fondo di sinistra, Domizzi allontana
8'Cross in profondità di Stankovic per Pandev, Benatia di testa allontana
6'Grande deviazione sopra la traversa di Castellazzi su punizione di Domizzi
5'Miracolo di Castellazzi di piede su Pinzi di esterno destro, servito da Di Natale
3'Di un soffio fuori il destro di Di Natale
1'Ha inizio la seconda frazione di gioco, senza cambi
Zanetti
5.5
5.5
Cordoba
4.13
4.13
Stankovic
6.62
6.62
Cambiasso
5.01
5.01
Maicon
4.85
4.85
Biabiany
3
3
Chivu
4.46
4.46
Santon
4.82
4.82
Motta
4.93
4.93
Lucio
4.75
4.75
Eto'o
4.39
4.39
Pandev
3.23
3.23
Castellazzi
3.34
3.34
Media squadra4.54
7tiri porta6
4tiri fuori4
10falli fatti18
6angoli6
7fuorigioco0
25:20possesso28:07
Leonardo Guidolin: una vittoria interna per parte

Una vittoria casalinga per parte è il bilancio delle 2 sfide tecniche ufficiali disputate tra Guidolin e Leonardo, entrambe risalenti alla serie A 2009/10 quando i due allenatori erano, rispettivamente, alla guida di Parma e Milan.

Guidolin Inter: netta supremazia nerazzurra

Sono 26 i precedenti ufficiali tra Guidolin e l’Inter con bilancio che vede 4 vittorie dell’attuale tecnico bianconero - l’ultima in Bologna-Inter 2-1 di serie A, in data 10 febbraio 2002 -, 6 pareggi e 16 affermazioni nerazzurre. Dal giorno dell’ultimo successo di Guidolin, nei 10 confronti successivi il bilancio è di 3 pareggi e 7 vittorie nerazzurre.

Leonardo Udinese: mai un pareggio e friulani sempre in gol

Quarto confronto ufficiale tra Leonardo, da tecnico, e l’Udinese: finora non è mai stato pareggio; il bilancio parla di 1 successo dell’allenatore brasiliano e 2 affermazioni del club friulano, entrambe per 1-0. In questi tre precedenti l’Udinese ha sempre segnato, per un totale di 4 marcature.

Udinese senza successi contro l’Inter dal 2004

L’Udinese non sconfigge l’Inter in assoluto in gare ufficiali, tra casa e trasferta, dal 15 febbraio 2004 quando, in serie A, si impose per 2-1 a San Siro: nelle successive 15 sfide ufficiali lo score è di 6 pareggi e 9 affermazioni nerazzurre, di cui 5 nelle ultime 5 gare disputate.

Pasquale: 200° presenza in serie A

Giovanni Pasquale, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200° presenza in serie A della propria carriera. Le attuali 199 presenze sono state collezionate con le maglie di Inter, Siena, Parma, Livorno ed Udinese. Il debutto di Pasquale in categoria risale al 6 ottobre 2002: Piacenza-Inter 1-4.

Pinzi: 300 da professionista

Giampiero Pinzi, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300° presenza ufficiale da professionista. Le attuali 299 presenze – collezionate con le maglie di Lazio, Udinese e ChievoVerona – sono così suddivise: 265 in serie A, 23 in coppa Italia ed 11 nelle coppe europee. Il debutto assoluto di Pinzi risale al 2 novembre 1999: Dinamo Kiev-Lazio 0-1, in Champions League.

Udinese: nelle ultime 9 gare in casa solo il Cagliari è uscito indenne

L’Udinese ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 9 gare interne ufficiali disputate, per un totale di 21 reti all’attivo. L’ultimo digiuno casalingo friulano risale al 19 settembre scorso: k.o. per 0-4 contro la Juventus, in serie A.

Inter a caccia dell’ottava vittoria consecutiva

L’Inter è reduce da 7 vittorie consecutive in match ufficiali: i 2 successi del Mondiale per club targati Benitez e le 5 gare del 2011 con Leonardo in panchina (4 di campionato ed 1 di coppa Italia). In queste 7 gare l’Inter ha segnato 21 reti. L’ultima squadra a strappare punti all’Inter è stato il Werder Brema, che si impose 3-0 in Germania in Champions League il 7 dicembre scorso. Se anche oggi dovessero arrivare i tre punti, si dovrebbe risalire al periodo novembre 2007-gennaio 2008 per trovare almeno 8 successi ufficiali consecutivi: allora le vittorie a fila furono addirittura 13, ottenute tra serie A, Champions League e coppa Italia.

Il fair-play nerazzurro

L’Inter è la squadra della serie A 2010/11 che ha subito il minor numero di cartellini gialli: appena 25. Il dato è però pesantemente condizionato dal fatto che i nerazzurri hanno disputato solo 19 gare, dovendo recuperare ancora la sfida contro la Fiorentina. L’Inter è una delle 3 squadre della serie A 2010/11, assieme a Cagliari e Palermo, a non aver ancora subito cartellini rossi a sfavore. L’ultimo espulso fu Muntari il 12 marzo scorso in Catania-Inter 3-1; da allora si contano 29 turni di campionato.

Chivu ed il vizio del gol al “Friuli”

Cristian Chivu ha nell’Udinese la squadra contro cui ha finora segnato il maggior numero di gol ufficiali da quando gioca in Italia: sono 2 sugli 8 totali i centri del difensore rumeno contro il club friulano, entrambi segnati allo stadio di Udine quando vestiva la maglia della Roma, il 10 aprile 2005 ed il 22 gennaio 2006, sempre in campionato.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(20)pareggi(14)sconfitte(11)

UDINE - Inter sconfitta 3-1 dall'Udinese in una gara valida per la 21^ giornata della serie A Tim 2010-2011.

Terza uscita a mezzogiorno e mezza per i nerazzurri che, allo stadio 'Friuli' di Udine, passano in vantaggio dopo 16' con un gol, bellissimo, di Stankovic che innesca però la pronta risposta dei friulani: in quattro minuti (21' e 25') risultato ribaltato con le magie di Zapata e Di Natale. Ripresa sotto tono per i nerazzurri, che vedono però negarsi un rigore (fallo di Benatia su Cambiasso all'11'), e  il tris dell'Udinese con Domizzi innescato dalla punizione di Di Natale (69').

PRIMO TEMPO - Recuperano Maicon e Thiago Motta che vanno a comporre l'undici anti-Udinese schierato da Leonardo che, con Milito infortunato, affida l'attacco nerazzurro a Pandev ed Eto'o.
Dopo un minuto di silenzio in memoria di Luca Sanna, l'alpino ucciso martedì scorso in Afghanistan, il match ha inizio e dopo 5' minuti è Sanchez a cercare la porta nerazzurra dopo essersi liberato di due avversari: Maicon è perfetto nell'anticipo su Di Natale appostato sotto porta. Ancora il cileno al 7', sul cross di Isla, prova a indirizzare in rete di testa, ma la palla termina sul fondo. Il rinvio incerto di Maicon al 9' costringe Castellazzi a deviare sulla traversa, poi ancora il brasiliano rimedia in qualche modo e spedisce in corner. Il gol dell'Inter arriva al 16': Thiago Motta vince un rimpallo e dalla destra scarica all'indietro per Stankovic che raccoglie e con un diagonale fulmina Handanovic per l'1-0. Questa è la giornata Drago: sul corner di Maicon, al 19', Stankovic libera il sinistro dalla distanza, Handanovic devia sulla traversa. Ma al 21' arriva la risposta dell'Udinese con un gran gol di Zapata: dal calcio d'angolo di Di Natale, Lucio libera di testa, toccano prima Pinzi poi Asamoah e palla al colombiano che con un sinistro all'incrocio dei pali realizza l'1-1. Quattro minuti dopo ed ecco il raddoppio dei friulanI: discutibile il calcio di punizione all'origine del gol (c'è un tocco di Stankovic, ma dopo il calciatore dell'Udinese in possesso palla cada da solo senza avversari attorno) destro di Di Natale dai 25 metri a sorpassare la barriera, Castellazzi non può nulla sul pallone che va a infilarsi nell'angolino. Stankovic, su calcio di punizione, trova ancora la porta, ma anche Handanovic, che si accartoccia e dice no (37'). Senza nessun minuto di recupero, squadre a riposo sul 2-1.

SECONDO TEMPO - Ripresa al via senza cambi, ma con due brividi innescati ancora una volta da bomber Di Natale: al 3', dopo lo scambio con Isla, l'attaccante a quota 99 gol in seria A sfiora il palo alla destra del portiere; al 5', è suo il lancio verticale per Pinzi che solo un miracolo di Castellazzi ad anticipare il tocco del bianconero può evitare si trasformi in gol. Al 6' il fallo di Stankovic al limite dell'area regala un calcio di punizione all'Udinese: c'è Domizzi sul pallone e Castellazzi a deviare in angolo sopra la traversa. Al 12' il primo giallo del match è per Thiago Motta che atterra Sanchez, ma un minuto prima era stato Benatia a rifilare un calcio netto da dietro a Cambiasso in area, Morganti non vede, ma il calcio di rigore sarebbe lecito. Al 18' giallo anche per Cordoba che, diffidato, salterà la gara casalinga con il Palermo. Al 23', Stankovic su Inler e calcio di punizione all'Udinese: Di Natale sul pallone, sponda di testa di Zapata e tocco con la punta del piede di Domizzi a battere Castellazzi in uscita (24'). E' 3-1. Al 27', arriva il giallo anche per Chivu e un problema in più per Leonardo che domenica prossima dovrà reinventare la difesa. Ma intanto è ancora l'Udinese a creare pericoli: destro dal limite di Sanchez e ribattuta di Castellazzi, la palla arriva a Di Natale che spedisce di poco a lato. Al 46' Chivu lascia il campo, al suo posto c'è Santon. L'ultimo cartellino del match è per Stankovic, il terzo e ultimo diffidato nerazzurro (49').
Dopo 3' di recupero, termina sul 3-1 Udinese-Inter. I nerazzurri restano a quota 45 punti in classifica.


UDINESE-INTER 3-1
Marcatori: 16' Stankovic, 21' Zapata, 25' Di Natale, 24' st Domizzi.

Udinese: 1 Handanovic; 17 Benatia, 2 Zapata, 11 Domizzi; 3 Isla, 66 Pinzi, 88 Inler, 20 Asamoah, 27 Armero; 7 Sanchez, 10 Di Natale (42' st 16 Denis).
A disposizione: 6 Belardi, 9 Corradi, 13 Coda, 19 Badu, 23 Abdì, 26 Pasquale.
Allenatore: Francesco Guidolin

Inter: 12 Castellazzi; 13 Maicon, 6 Lucio, 2 Cordoba, 26 Chivu (47' st 39 Santon); 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta (26' st 88 Biabiany); 5 Stankovic; 27 Pandev, 9 Eto'o.
A disposizione: 21 Orlandoni, 15 Ranocchia, 17 Mariga, 20 Obi, 23 Materazzi.
Allenatore: Leonardo

Arbitro: Emidio Morganti (sez. di Ascoli Piceno)
Note. Ammoniti: 12' st Thiago Motta, 19' st Cordoba, 27' st Chivu, 48' st Stankovic. Tempi di recupero: 0-3'

in campo

Handanovic12 Castellazzi
Benatia13 Maicon
Zapata6 Lucio
Domizzi2 Cordoba
Isla26 Chivu
Pinzi4 Zanetti
Inler19 Cambiasso
Asamoah8 Motta
Armero5 Stankovic
Sanchez27 Pandev
Di Natale9 Eto'o

panchina

Belardi21 Orlandoni
Coda15 Ranocchia
Pasquale23 Materazzi
Badu39 Santon
Denis17 Mariga
Corradi20 Obi
Abdi'88 Biabiany