Risultato finale

19 Aprile 2011 20:45

Roma
0 - 1
Inter
45' Stankovic
arbitro Nicola Rizzoli / guardalinee Grilli, Rosi / 4° uomo Giannoccaro
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
47' Il primo tempo di Roma-Inter termina sullo 0-1, grazie alla rete, bellissima, di Dejan Stankovic sul finale.
45' Si giocherà fino al 47'.
45' GOOOOLLLL INTEEERRR!!! Gran gol dalla lunga distanza di Stankovic imprendibile per Doni. Ancora una perla del Drago nerazzurro che, sul passaggio di Cambiasso, neutralizza il portiere giallorosso con un destro fulminante. E' festa sulla panchina nerazzurra.
44' Destro di Sneijder dai 25 metri, palla lontana dalla porta.
42' Fallo netto di Juan su Milito, solo un richiamo verbale da parte di Rizzoli.
41' Cross di Maicon dopo l'assist di Stankovic, Juan devia in corner.
41' Sul calcio d'angolo di Sneijder, c'è il colpo di testa di Ranocchia: palla alta sulla traversa.
38' Cross di Cassetti dalla destra, deviazione di Stankovic, e calcio d'angolo per la Roma: libera Ranocchia.
34' Fuorigioco di Borriello sul passaggio di Vucinic.
32' Taddei resta a terra in area dopo un contatto con Stankovic, visibile il tuffo del brasiliano che infatti non protesta.
31' Calcio d'angolo per la Roma: De Rossi dalla bandierina, Julio Cesar blocca in uscita.
30' Contropiede e destro di De Rossi sul fondo.
29' Calcio d'angolo guadagnato da Borriello: batte Pizarro, ma il colpo di testa di Stankovic libera l'area.
26' Cross di Cassetti a centro area, Lucio perfetto nell'anticipo su Perrotta sotto porta.
25' Scambio con Milito e destro di Sneijder dal limite dell'area, palla sul fondo.
23' Fallo di Maicon su Riise, il norvegese resta a terra per un problema alla caviglia.
21' Cross di Maicon dalla destra e colpo di testa sicuro di Lucio, Doni blocca in presa alta.
20' Calcio di punizione per l'Inter, palla a Sneijder e deviazione in barriera di Borriello: calcio d'angolo.
19' Maicon verticalizza per Milito, chiuso però da Burdisso.
17' I nerazzurri reclamano, a ragione, un fallo di mano di De Rossi sul tiro di Stankovic, il centrocampista giallorosso allarga il braccio e tocca nettamente il pallone.
16' Ancora calcio di punizione per la Roma, il destro di Vucinic è respinto dalla barriera.
16' Calcio d'angolo per l'Inter dopo la deviazione di Burdisso sul cross di Pandev. Sugli sviluppi, è Pizarro a ripartire in contropiede.
14' Maicon ammonito per il fallo su Vucinic.
14' Calcio di punizione per la Roma: Pizzarro centralmente per Vucinic e sinistro sel montenegrino, palla alta sopra la traversa.
9' E' pero la Roma ad andare vicinissima al vantaggio dopo una palla persa da Ranocchia: Borriello serve Vucinic che manca incredibilmente la porta da due passi.
8' Pressione nettamente dell'Inter nei primi minuti di gioco: possesso palla ai nerazzurri e Roma schiacciata nella propria metà campo.
5' Taddei è ammonito per il fallo su Pandev: il brasiliano diffidato, salterà la gara di ritorno al "Meazza".
3' Rizzoli fischia prima che Stankovic metta la palla in rete sul lancio di Sneijder: l'arbitro ha intravisto una spinta del centrocampista serbo su Juan con il gomito sinistro leggermente lontano dal corpo.
2' Conclusione dalla lunga distanza di Sneijder, nessun problema per Doni.
1' BENVENUTI ALLO STADIO "OLIMPICO" PER ROMA-INTER. Le due squadre si affrontano in una gara valida per l'andata delle semifinali di Tim Cup 2010-2011 dopo aver sconfitto negli ottavi e nei quarti di finale, rispettivamente Lazio (2-1)-Juventus (2-0) e Genoa (3-2)-Napoli (4-5 d.c.r).
1' Tra i nerazzurri, assente Eto'o per una distorsione alla caviglia, il reparto offensivo è affidato a Pandev e Milito, davanti a Sneijder trequartista; centrocampo affidato a Zanetti, Cambiasso e Stankovic: in difesa, torna Maicon; tribuna per Thiago Motta. Nella Roma, con Totti squalificato, è Borriello l'unica punta davanti a Taddei, Perrotta e Vucinic; in difesa, i giallorossi ritrovano Juan che fa coppia con Burdisso, terzini Cassetti e Riise.
1' In occasione delle semifinali di Tim Cup e in particolare, questa sera, di Roma-Inter, verrà inoltre ricordata la proclamazione della Repubblica Romana, nata il 9 febbraio 1849: saranno infatti proiettati sui maxischermi dello stadio "Olimpico" alcuni video ispirati ai momenti più significativi del Risorgimento italiano. Inoltre, l'inno di Mameli sarà eseguito dalla Banda della Marina Militare.
1' Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri, Roma-Inter al via.
Minuti Cronaca
50' Recupero allungato per la sostituzione nerazzurra.
50' INTER BATTE ROMA PER 1-0, grazie alla rete spettacolo di Dejan Stankovic al 45' del primo tempo. Appuntamento allo stadio "Giuseppe Meazza" il prossimo 11 maggio.
49' Leonardo decide per l'ultimo cambio: esce l'autore della rete che decide il match, Dejan Stankovic, entra Mariga.
47' Assist di Zanetti, conclusione di Sneijder che termina altissima.
46' Vucinic pericoloso in area, provvidenziale l'intervento di Maicon che devia in corner.
45' Taddei ci prova dalla lunghissima distanza, Julio Cesar blocca a terra.
45' Rizzoli concede 4' di recupero.
44' DONI EVITA IL 2-0. Assist di Sneijder per Pazzini che solo davanti al portiere si fa murare la porta.
37' Bell'apertura di Stankovic per Maicon che lancia per Sneijder, sinistro dell'olandese ribattutto.
37' Seconda sostituzione nell'Inter: fuori Pandev, dentro Obi.
34' Sinistro improvviso di Sneijder sull'assist di Pandev, intervento tempestivo di Doni.
33' Contropiede della Roma con Burdisso che lancia per Vucinic, il montenegrino però è in fuorigioco.
33' Ultimo cambio nella Roma: Rosi in campo al posto di Cassetti.
31' Cambia anche Leonardo: Milito lascia il posto in campo a Pazzini.
28' Secondo cambio per Montella: fuori Perrotta, dentro Simplicio.
27' Contropiede Inter con Maicon: palla prima a Sneijder, poi a Stankovic che tenta il cross, ma reclama nuovamente un intervento di mano di De Rossi. Dalle immagini tv il braccio del giallorosso appara essere comunque più attaccato al corpo rispetto allo stesso episodio del primo tempo.
21' Lancio verticale di Nagatomo per Milito, pescato però in posizione irregolare.
20' Cassetti a terra dopo il contrasto con Pandev, i nerazzurri mettono palla fuori.
19' Primo cambio nella Roma: fuori Borriello (colpo alla tempia nel contrasto con Juan), dentro Menez.
15' Sneijder ammonito per aver allontano il pallone dopo il fischio dell'arbitro.
15' Calcio di punizione: sul lancio di Pizarro c'è il colpo di testa di Perrotta che termina alto.
13' Ammonito Ranocchia per la trattenuta su Vucinic; il difensore, diffidato, salterà la gara di ritorno.
9' Inter vicinissima al raddoppio con il tiro di Stankovic che innesca l'uscita di Doni con Sneijder che prova ad approfittarne con un cross, sul quale salva Burdisso.
7' Ammonito Burdisso per una trattenuta.
5' Fallo di Cambiasso su Perrotta regala un calcio di punizione ai giallorossi: tocca Pizarro per Riise, sinistro respinto dalla barriera.
3' Brutta gomitata di Vunicic ai danni di Lucio non vista da Rizzoli; l'intervento, non sanzionato, è da prova tv.
2' Spunto di Nagatomo che cerca il tiro-cross ma trova Doni.
Zanetti
6.55
6.55
Stankovic
8.66
8.66
Cambiasso
6.48
6.48
Julio Cesar
6.62
6.62
Maicon
6.36
6.36
Milito
5.32
5.32
Obi
7.17
7.17
Lucio
8.31
8.31
Sneijder
6.37
6.37
Pandev
6.54
6.54
Mariga
6.19
6.19
Ranocchia
5.89
5.89
Pazzini
5.45
5.45
Nagatomo
7.25
7.25
Media squadra 6.66
Leonardo-Montella, sfida tecnica inedita... ma da giocatore Montella non ha mai vinto

Primo confronto tecnico ufficiale tra Montella e Leonardo. Da giocatori i due si sono trovati di fronte in 9 occasioni ufficiali, di cui 7 in serie A e 2 in coppa Italia: il bilancio è stato di 6 vittorie di Leonardo e 3 pareggi, senza nessuna vittoria di Montella; in queste 9 partite, i due hanno segnato 3 reti per ciascuno.

La prima volta di Montella, da tecnico, contro i nerazzurri, sua squadra più “bollata” in carriera

Vincenzo Montella, da tecnico, affronta l’Inter per la prima volta in gare ufficiali. Da giocatore, invece, Montella, ha affrontato i nerazzurri in 19 gare ufficiali, di cui 17 di serie A e 2 di coppa Italia: il bilancio è stato di 4 vittorie di Montella, 6 pareggi e 9 successi dell’Inter. In questi 19 confronti Montella ha “bollato” 12 volte la formazione nerazzurra, suo bersaglio preferito in carriera, alla pari della Fiorentina.

Leonardo imbattuto, da tecnico, contro i giallorossi

Da tecnico, Leonardo è imbattuto nelle 3 sfide disputate contro la Roma: 2 vittorie ed 1 pareggio, lo score - a suo favore - contro i giallorossi. L’ultima volta che Leonardo ha affrontato i giallorossi da giocatore è stato in occasione del pareggio per 1-1 in Roma-Milan del 27 maggio 2001, stagione dell’ultimo scudetto della Roma. In totale, quando ancora era calciatore, le sfide tra Leonardo e la Roma sono state 8, con bilancio di perfetto equilibrio: 2 vittorie per parte e 4 pareggi, gare in cui il brasiliano andò a segno due volte.

Roma imbattuta – e sempre in gol – in coppa da 14 incontri consecutivi

La Roma non perde un confronto casalingo di coppa Italia dall’1 febbraio 2006, quando la Juventus si impose all’Olimpico per 1-0: da allora lo score interno giallorosso nella competizione, escludendo dal conteggio le finali delle edizioni 2007/08 e 2009/10 contro l’Inter che per la Lega Calcio sono da considerarsi in campo neutro, è di 13 successi (di cui 12 nelle ultime 12 gare disputate) ed 1 pareggio (1-1 contro l’Inter in data 3 maggio 2006). Quella citata e perduta contro la Juventus è anche l’ultima gara casalinga di coppa Italia in cui la Roma non ha segnato: nelle successive 14 partite interne nella competizione i giallorossi hanno realizzato in totale 31 reti.

De Rossi e Riise scatenati quando vedono nerazzurro

Daniele De Rossi e John Arne Riise hanno nell’Inter la squadra contro cui hanno segnato il maggior numero di gol ufficiali nella propria carriera professionistica in Italia: sono 6 su 43 per De Rossi (che ha in Julio Cesar il portiere a cui ha segnato di più, 4 gol), sono 2 su 11 per Riise, come anche contro il Siena (che ha in Julio Cesar il portiere a cui ha segnato di più, 2 gol come anche a Curci).

Inter in coppa Italia: imbattuta da 8 gare assolute e porta chiusa fuori casa da 258’

L’ultimo k.o. subito in assoluto in coppa Italia dall’Inter risale al 4 marzo 2009, quando venne superata per 0-3 in casa della Sampdoria: nelle successive 8 partite disputate nella competizione lo score nerazzurro è di 7 vittorie ed 1 pareggio. L’Inter non subisce gol fuori casa in coppa Italia da 258’. L’ultima rete subita risale al 42’ di Sampdoria-Inter 3-0 del 4 marzo 2009, centro di Pazzini. Da allora si sommano i restanti 48’ di quel match e le intere gare a casa di Fiorentina (1-0 nel 2009/10) e Napoli (0-0 al 120’ nel 2010/11).

Milito vede il 100° gol “italiano”

Diego Alberto Milito è a soli 3 passi dal realizzare la rete ufficiale n. 100 della propria carriera professionistica, considerando solo le gare disputate con i club italiani. Il primo degli attuali 97 centri – realizzati con le maglie di Genoa ed Inter, di cui 51 in serie A, 33 in B, 5 in coppa Italia, 7 nelle coppe europee ed 1 nel Mondiale Clubs – risale all’1 febbraio 2004, al minuto 39 di Genoa-Ascoli 1-1, in serie B.

I gol alla Roma: per Julio Cesar un incubo, Eto’o e Zanetti prolifici con i giallorossi

Il portiere Julio Cesar ha nella Roma la squadra che gli ha segnato più gol in match ufficiali da quando gioca in Italia: 24 i gol incassati dai giallorossi su un totale di 218 palloni raccolti alle proprie spalle dal portiere brasiliano. Samuel Eto’o e Javier Zanetti hanno nella Roma la squadra contro cui hanno finora segnato il maggior numero di gol ufficiali da quando giocano in Italia: per Eto’o sono 5 su 48 (stessa cifra realizzata al Palermo), per Zanetti sono 2 sui 21 (come alla Cremonese).

Inter a –1 dal 300° gol ufficiale contro i giallorossi

L’Inter si trova ad un solo passo dal 300° gol realizzato in assoluto contro la Roma in gare ufficiali. La prima delle attuali 299 reti segnate dai nerazzurri risale al 27 aprile 1930 in Inter-Roma 6-0 e porta la firma di Giuseppe Meazza, in gol al 1’; nel prosieguo della gara Meazza segnò altre 3 reti, a seguire i centri di Visentin e Blasevich.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(2) pareggi(2) sconfitte(5)

ROMA - E' terminata 0-1 Roma-Inter, gara d'andata della semifinale di Tim Cup 2010-2011, giocatasi allo stadio 'Olimpico' di Roma. A confezionare il gol della vittoria per i nerazzurri Dejan Stankovic, con una perla allo scadere del primo tempo, dopo che proprio il serbo era stato penalizzato a inizio gara da una dubbia decisione arbitrale. Reti inviolate, invece, nella ripresa, nonostante le occasioni da entrambe le parti. Il ritorno si giocherà allo stadio 'Meazza' l'11 maggio.

 

PRIMO TEMPO - Contro la Roma, Leonardo schiera Lucio e Ranocchia come coppia di centrali difensivi davanti a Julio Cesar, con Maicon e Nagatomo laterali; a centrocampo Zanetti-Cambiasso-Stankovic, con Sneijder a supporto della coppia d'attacco Milito-Pandev.

Parte con personalità l'Inter, che al 2' cerca subito la porta con Sneijder: un pallone che Doni fa però suo senza troppi problemi. Una manciata di secondi dopo e ai nerazzurri viene fischiato un fallo inesistente di Stankovic ai danni di Juan, vanificando quindi l'azione da gol del serbo, che su assist di Cambiasso aveva la porta libera. Al 9' è poi Vucinic a sprecare una ghiottissima occasione da gol, servito da Borriello, con Julio Cesar superato, così come alto sopra la traversa finisce il sinistro del montenegrino al quarto d'ora. Al 17' hanno ancora di che lamentarsi i nerazzurri, per un tocco di mano di De Rossi in area, non ravvisato dall'arbitro. Al 21' altra occasione per l'Inter, con un colpo di testa di Lucio, ma Doni non si fa sorprendere. Al 26' Roma pericolosa con un cross dalla destra di Cassetti per Perrotta, anticipato in mezza rovesciata da Lucio. Determinante il brasiliano anche nel chiudere su Borriello al 31', mentre un minuto prima alto sopra la traversa era terminato il destro di De Rossi. Al 43' a cercare la porta c'è Sneijder, ma l'olandese spara il pallone troppo alto. Al 45' non sbaglia però Stankovic, con un gol dalla distanza, una vera e propria prodezza delle sue: servito da Cambiasso proprio come a inizio gara, il serbo porta in vantaggio l'Inter con un destro imprendibile. Dopo un minuto di recupero, termina quindi 0-1 la prima frazione di gioco tra Roma e Inter.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Non manca il nervosismo in campo, con Vucinic che al 2' rifila una gomitata a Lucio, non vista dall'arbitro. All'8' rischia grosso la Roma: Stankovic da destra mette al centro per Pandev, il cui colpo di testa da due passi sbatte sulla schiena di Cassetti; sul rimpallo Doni esce a vuoto, Sneijder dalla sinistra rimette in mezzo: Cassetti a porta vuota anticipa Pandev spazzando via. Per un soffio, al 19', Perrotta non trova un colpo di testa vincente su cross dalla destra di Taddei. Al 26' Stankovic reclama per un altro fallo di mano di De Rossi in area. Al 34' Sneijder ci prova di sinistro, ma Doni riesce a bloccare. Roma aggressiva nel finale del secondo tempo con Vucinic, ma i nerazzurri non si lasciano sorprendere. Al 44' lancio in area per Pazzini, che conclude di destro, purtroppo addosso a Doni in uscita. Un minuto dopo c'è Maicon a fare buona guardia sull'offensiva ancora una volta di Vucinic. Dopo quattro minuti di recupero, termina 0-1 il confronto tra Roma e Inter.


ROMA-INTER 0-1


Marcatori: 45' Stankovic

Roma: 32 Doni; 77 Cassetti (33' st Rosi), 29 N. Burdisso, 4 Juan, 17 Riise; 7 Pizarro, 16 De Rossi; 11 Taddei, 20 Perrotta (28' st Simplicio), 9 Vucinic; 22 Borriello (18' st Menez)
A disposizione: 1 Lobont, 3 Castellini, 15 Loria, 33 Brighi
Allenatore: Vincenzo Montella

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia, 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 5 Stankovic (44' st Mariga); 10 Sneijder; 27 Pandev (37' st Obi), 22 Milito (30' st Pazzini)
A disposizione: 12 Castellazzi, 14 Kharja, 23 Materazzi, 26 Chivu
Allenatore: Leonardo

Note. Ammoniti: 5' Taddei, 14' Maicon, 6' st Burdisso, 12' st Ranocchia, 14' st Sneijder. Recupero: pt 1, st 4.

in campo

Doni 1 Julio Cesar
Cassetti 13 Maicon
N.Burdisso 6 Lucio
Juan 15 Ranocchia
Riise 55 Nagatomo
Pizarro 4 Zanetti
De Rossi 19 Cambiasso
Taddei 5 Stankovic
Perrotta 10 Sneijder
Vucinic 27 Pandev
Borriello 22 Milito

panchina

Lobont 12 Castellazzi
Castellini 7 Pazzini
Loria 14 Kharja
Simplicio 17 Mariga
Brighi 20 Obi
Rosi 23 Materazzi
Menez 26 Chivu