Inter 2
1 Lille

18' Samuel, 20' (2t) Milito, 38' (2t) De Melo

arbitro Wolfgang Stark / guardalinee J.H. Salver, M. Pickel / 4° uomo J. Dress / assistenti C. Dingert, R. Hartmann
Champions League — 1st round — "Giuseppe Meazza", Milano — 2 Novembre 2011 20:45

[campagna abbonamenti 2016.17 - scarica la brochure]

1 tempo / 2 tempo

46' / Dopo un minuto di recupero, termina 1-0 la prima frazione di gioco tra Inter e Lille, a segno al 18' Samuel
45' / L'arbitro concede un minuto di recupero
44' / Jelen al tiro, Castellazzi fa suo il pallone, era comunque stato segnalato il fuorigioco
42' / Landreau anticipa Zarate quasi al limite dell'area
40' / Destro di Zarate, Landreau fa suo il pallone
38' / Chivu allontana sul tiro al volo di Debuchy
35' / Conclusione dalla distanza di Sow, a lato
31' / Segnalato il fuorigioco a Zarate
29' / Innescato da Zarate, Chivu in area, viene fermato
26' / Destro di Jelen, presa facile per Castellazzi
26' / Pallonata di Debuchy sul capo di Chivu, ma il nerazzurro può rientrare quasi subito
22' / Hazard cerca la palla filtrante, la difesa nerazzurra respinge
18' / GOOOL INTER: SAMUEL realizza. Angolo di Sneijder, Samuel di testa giganteggia su Mavuba, rete
17' / Cross di Cole sul secondo palo, Sow non trova il tempo giusto
17' / Destro di Zarate in area, sul primo palo, fortunato il portiere che riesce a respingere in qualche modo
14' / Calcio di punizione dal limite per il Lille: Hazard col destro, deviazione della barriera, angolo, nulla di fatto
9' / Pedretti al tiro di destro, a lato
8' / Sinistro dalla distanza di Zarate, Landreau senza problemi
5' / Numero di Zarate in area, tunnel, fermato da Rozehnal, intervento sulla palla
2' / La prima occasione è nerazzurra: palla in profondità di Chivu, Milito davanti alla porta, collo esterno destro, traversa
1' / Benvenuti allo stadio "Meazza": e' tutto pronto per Inter-Lille, matchday 4 di Uefa Champions League
1' / Claudio Ranieri schiera Lucio-Samuel coppia di centrali difensivi davanti a Castellazzi, con Zanetti e Chivu laterali
1' / Centrocampo con Stankovic-Motta-Cambiasso e Sneijder a ridosso della coppia d'attacco Zarate-Milito
1' / Ha inizio Inter-Lille: calcio d'inizio battuto dai francesi
48' / Dopo tre minuti di recupero, termina 2-1 Inter-Lille. Nerazzurri primi nel girone con 9 punti
47' / Destro di Stankovic su punizione, Landreau in presa
46' / Ammonizione per Rozehnal
45' / Cambio per l'Inter: esce Milito, entra Obi. Applausi di tutto lo stadio per il Principe
45' / L'arbitro concede tre minuti di recupero
44' / Ammonizione per Samuel
41' / Ammonizione per Beria per la trattenuta su Alvarez
38' / GOL LILLE: DE MELO realizza di destro sull'indecisione di Stankovic
34' / Cambio per l'Inter: esce Zarate, entra Pazzini
29' / Alvarez controlla al limite, si porta il pallone dal sinistro al destro ma calcia alto
28' / Presa facile per Castellazzi sull'angolo di Pedretti
27' / Punizione a giro di Hazard, Castellazzi manda in calcio d'angolo
26' / Cambio per il Lille: esce Cole, entra Payet
22' / Cambio per l'Inter: esce Sneijder, entra Alvarez
20' / GOOOL INTER: MILITO realizza. Zanetti in profondità sulla destra, dribbling e cross, il Principe la mette dentro di destro
18' / Zanetti a chiudere per due volte di seguito su Obraniak
15' / Cambio per il Lille: esce Sow, entra Obraniak
11' / Un altro destro di Milito, servito da Zarate: palla ribattuta
9' / Destro al volo di Rozehnal, alto sopra la traversa
7' / Destro di Milito, Landreau fa suo il pallone
3' / Punizione di Sneijder, Stankovic appoggia di testa, Milito sbaglia e manda la palla clamorosamente sopra la traversa
1' / Ha inizio il secondo tempo
1' / Cambio per il Lille: esce Jelen, entra De Melo

votanti 6990

Zanetti 8.5702
Stankovic 5.5595
Cambiasso 6.5219
Samuel 7.6042
Chivu 5.8471
Milito 6.2502
Motta 5.6947
Obi 6.2838
Lucio 5.6722
Sneijder 6.1042
Castellazzi 6.9022
Pazzini 6.4073
Alvarez 7.0513
Zarate 6.8666
media squadra 6.5239

vittorie

1

pareggi

0

sconfitte

0

2 Novembre 2011 2-1 18' Samuel, 66' Milito, 84' De Melo Vai alla partita

Statistiche

7 tiri porta 5
5 tiri fuori 9
11 falli fatti 22
2 angoli 14
3 fuorigioco 3
49% possesso 51%

video

interviste

  • Play

    Ranieri (SKY)

    (2329 KB)

  • Play

    Zanetti

    (3901 KB)

  • Play

    Castellazzi

    (3449 KB)

  • Play

    Zarate

    (2321 KB)

  • Play

    Ranieri

    (3911 KB)

  • Play

    Milito

    (2439 KB)

  • Play

    Samuel

    (1431 KB)

tabellino

MILANO - Dopo lo 0-1 della gara di andata, si chiude sul 2-1 Inter-Lille, Matchday 4 della Uefa Champions League 2011-2012.

Walter Samuel torna in campo e torna al gol, che in Europa gli mancava da due anni, superando tutti in altezza con un colpo di testa che vale il vantaggio nerazzurro (18'). A inizio ripresa, è Milito ad avere tra i piedi la palla del raddoppio, ma sbaglia davanti a un incredulo "Meazza", che nonostante tutto, continua ad incitarlo. E l'appoggio dei suoi tifosi serve eccome al Principe e lo accompagna a realizzare il gol del 2-0 (65') sull'assist perfetto di un capitano che, stasera, è più grande di sempre. Al 38', errore in difesa per l'Inter, ne approfitta De Melo ed è 2-1.

PRIMO TEMPO - Per affrontare il Lille, Ranieri recupera Samuel e Thiago Motta e sceglie Zarate per far coppia con Milito in attacco. Nel Lille, assenti Basa e Balmont, confermati Cole-Sox-Hazard nel tridente offensivo.
Dopo appena 1' e 40 secondi, è la traversa a negare il gol a Milito: dal lancio verticale di Chivu dalla metà campo nerazzurra, il Principe, a tu per tu con Landreau, colpisce con il collo del piede destro, ma la palla s'infrange sul legno. Al 5' il contatto Zarate-Rozenahl all'interno dell'area, con l'argentino che finisce a terra, chiude presto ogni dubbio: l'intervento del centrocampista ceco è nettamente sulla palla e Stark lascia proseguire. Zarate ci riprova all'8' con un destro rasoterra dalla distanza che non impensierisce il portiere francese; dall'altra parte, risponde Pedretti, palla a lato (9'). Al 13', il fallo di Samuel su Jelen regala un calcio di punizione dal limite per il Lille: Hazard sulla palla, respinge con la faccia Cambiasso. Sow crea pericoli sul secondo palo al 17', c'è Zanetti a impedirgli il tiro ma è Zarate a dare la vera illusione del gol al 18' con un destro potente sul primo palo che Laundreau, fortunato, devia in corner. C'è Sneijder dalla bandierina e Samuel a staccare più in alto di tutti, a sovrastare Mavuba, per un colpo di testa, da posizione centrale, che vale l'1-0. Hazard cerca la porta dalla distanza al 25', Castellazzi si distende e respinge con i pugni. Al 40' doppia occasione per Zarate grazie agli spunti Cambiasso: Laundreau prima blocca senza problemi. poi lo anticipa in uscita. Sul finale, Jelen è davanti alla porta, Castellazzi para e il "Meazza" ricomincia a respirare. Dopo un minuto di recupero, squadre a riposo sull'1-0.

SECONDO TEMPO - Ripresa al via con De Melo al posto di Jelen. Al 3', Sneijder guadagna un calcio di punizione: c'è lui sulla palla che favorisce la sponda di testa di Stankovic per Milito, ma il Principe da due passi dalla porta, e senza nessun avversario, manda palla alta sopra la traversa. E' incredulo il pubblico, è incredulo lo stesso Milito, che riceve però l'appoggio del "Meazza" e di tuttI i compagni. Rozenahl spaventa calciando di contro balzo, sulla punizione, ma la palla va alta sopra la traversa (9'). Una partita da leader è quella di Javier Zanetti: un muro in ogni zona del campo, corre, non si arrende e soprattutto è lui a servire l'assist vincente per Milito che, al 20', raccoglie il cross dalla destra del capitano nerazzurro e spinge palla in rete con un tocco d'interno. Il pubblico applaude il Principe, ma è soprattutto il Principe - dopo aver abbracciato commosso Zanetti - a ringraziare tutti i suoi tifosi. Al 27' calcio di punizione affidato ad Hazard, tocco a giro preciso del belga, Castellazzi stringe i pugni e respinge in corner. Dall'altra parte, Alvarez raccoglie l'assist di Zarate, doppio dribbling e destro di poco alto sulla traversa (28'). Dal 34', c'è Pazzini in campo al posto di Zarate, ma è il Lille ad accorciare le distanze al 38': sull'indecisione di Stankovic e Lucio a respingere dal limite dell'area ne approfitta De Melo accompagna facilmente palla in rete superando Castellazzi. Una standing-ovation accompagna la sostituzione di Milito al 45', al suo posto entra Obi.
Termina 0-0 l'altra gara del girone B tra Trabzonspor e Cska Mosca. Nerazzurri primi in classifica con 9 punti: appuntamento al 22 novembre in Turchia.

INTER-LILLE 2-1
Marcatori: 18' Samuel, 20' st Milito, 38' st De Melo

Inter: 12 Castellazzi; 4 Zanetti, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu; 5 Stankovic, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso; 10 Sneijder (22' st Alvarez); 28 Zarate (34' Pazzini), 22 Milito (45' Obi).
A disposizione: 21 Orlandoni, 23 Ranocchia, 42 Jonathan, 48 Crisetig.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Lille: 1 Landreau; 2 Debuchy, 22 Chedjou, 14 Rozhenal, 18 Beria; 27 Jelen (1' De Melo), 24 Mavuba, 17 Pedretti; 26 Cole (26' Payet), 8 Sow (15' Obraniak), 10 Hazard.
A disposizione: 16 Enyeama, 5 Gueye, 6 Souaré, 9 De Melo, 21 Bonnart.
Allenatore: Rudi Garcia.

Arbitro: Wolfgang Stark (Germania).
Note. Ammoniti: 41' st Beria, 44' st Samuel, 46' st Rozanahl. Tempi di recupero: 1'-4'. Spettatori: 24.299

Inter vs Lille

in campo

Castellazzi 12 Landreau
Zanetti 4 Debuchy
Lucio 6 Chedjou
Samuel 25 Rozehnal
Chivu 26 Beria
Stankovic 5 Jelen
Motta 8 Mavuba
Cambiasso 19 Pedretti
Sneijder 10 Cole
Zarate 28 Sow
Milito 22 Hazard

panchina

Orlandoni 21 Enyeama
Ranocchia 23 Gueye
Jonathan 42 Souare
Obi 20 Payet
Crisetig 48 De Melo
Alvarez 11 Obraniak
Pazzini 7 Bonnart

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro