Risultato finale

17 Settembre 2011 20:45

Inter
0 - 0
Roma
arbitro Paolo Mazzoleni / guardalinee Copelli, De Luca / 4° uomo Rizzoli
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Dopo 3 minuti di recupero, termina sullo 0-0 il primo tempo di Inter-Roma
45'Mazzoleni concede 3 minuti di recupero.
38'Ammonito Kjaer per il fallo su Wesley Sneijder.
36'Occasione Inter: Sneijder serve Nagatomo, che con il collo pieno del piede destro indirizza verso Lobont, palla di poco alta sulla traversa.
33'Zanetti supera tutti e serve Milito, l'assist del principe e' per Forlan, che cerca la porta in sforbiciata, ma la palla termina a lato.
30'Pallonetto di Totti per Borini che calcia al volo, ma non trova la porta.
22'Milito si fa spazio tra gli avversari in area, calcia da distanza ravvicinata, ma Lobont serra le gambe e riesce a chiudere la porta.
21'Cross a centro area di Nagatomo, Kjaer anticipa tutti e mette il pallone in corner.
20'Destro di Forlan da fuori area, Lobont para.
19'Borini supera Ranocchia e crossa pericolosamente sul primo palo per Totti, decisivo l'anticipo a gamba tesa di Lucio che manda in corner.
19'Tiro centrale, ma improvviso e potente di Borini: attento Julio Cesar che respinge.
18'Stekelenburg abbandona il campo, al suo posto c'e' Lobont.
16'Ammonito Lucio per il fallo su Stekelenburg. Il brasiliano aveva tirato un calcio sul volto al portiere cercando il pallone.
15'Sneijder dalla bandierina, Perrotta di testa libera l'area.
15'Grande contropiede dell'Inter, Lucio davanti a Stekelenburg, ma il portiere sceglie bene il tempo e in uscita anticipa il brasiliano.
13'Fallo di Pizarro su Sneijder, calcio di punizione per i nerazzurri. Batte l'olandese, deviazione della barriera in calcio d'angolo.
12'Sinistro potente di Osvaldo da dentro l'area, Julio Cesar respinge con i piedi.
6'Fallo di Cambiasso su Totti, calcio di punizione per la Roma: batte il capitano giallorosso, nessun problema per Julio Cesar.
1'TUTTO PRONTO ALLO STADIO "GIUSEPPE MEAZZA" PER INTER-ROMA, gara valida per l'anticipo della 3a giornata della serie A 2011-2012.
1'Gasperini ritorna alla difesa "a 3" con Lucio, Samuel e Ranocchia e schiera in attacco il tandem Forlan-Milito.
1'Scendendo in campo contro la Roma, oggi capitan Zanetti raggiunge le 756 presenze in nerazzurro di Giuseppe Bergomi.
1'Calcio d'inizio battuto dalla Roma
MinutiCronaca
50'Termina sullo 0-0 il match tra Inter e Roma. Di Sneijder e Zarate le migliori occasioni dei nerazzurri.
49'Ancora Sneijder vicinissimo al vantaggio: di fronte a Lobont, destro secco sul portiere, poi cade in area sotto il pressing di Burdisso.
49'Qualche dubbio sul tocco di Burdisso su Sneijder: l'olandese frana a terra davanti a Lobont, ma le immagini tv non aiutano a capire.
48'SECONDA PALLA GOL PER L'INTER. Cross di Nagatomo, destro di Jonathan, Burdisso ci mette la gamba in scivolata e salva il risultato.
46'Sneijder carica il destro, De Rossi s'immola e resta a terra dopo il colpo.
45'Si giochera' fino al 94'.
41'SNEIJDER VICINISSIMO AL GOL. Jonathan serve palla a Zarate, che crossa rasoterra per Wesley, sinistro sicuro, Kjaer salva in corner.
34'Ultimo cambio nell'Inter: fuori Diego Forlan, dentro Sulley Muntari.
33'Cambio nella Roma: Borini lascia il posto in campo a Borriello.
32'Sinistro a giro di Forlan, ancora di pochissimo fuori.
30'Seconda occasione per Zarate, che vince il duello con Taddei e di sinistro cerca il secondo palo. Palla ancora fuori di pochissimo.
29'Accelerazione insistita di Sneijder, che calcia di destro dal limite: palla fuori dallo specchio della porta.
27'Affidato a Totti il calcio di punizione dalla distanza, palla direttamente nelle mani di Julio Cesar, in uscita perfetta.
24'Lancio lunghissimo di De Rossi, Osvaldo accanto a Julio Cesar, che riesce ad anticiaparlo per allontanare palla.
23'Assist di Forlan per Sneijder, che calcia di potenza verso la porta. Lobont respinge.
21'Sesto corner per la Roma: Osvaldo cerca la sponda, ma poi Julio Cesar in presa alta blocca il pallone.
19'Grande giocata di Zarate: sinistro dal limite che accarezza il palo alla destra di Lobont.
16'Secondo cambio nell'Inter: fuori Obi, dentro Jonathan.
14'Primo cambio anche nella Roma: Gago subentra a Pizarro.
13'Cambio nell'Inter: Mauro Zarate in campo al posto di Diego Milito.
11'Calcia Pjanic, destro che termina alto sopra la traversa.
10'Fallo di Cambiasso su Pizarro, calcio di punizione per la Roma al limite dell'area.
4'Calcio di punizione per l'Inter affidato a Sneijder: Milito di testa manda il pallone di un soffio a lato. Nerazzurri vicini al vantaggio.
2'Roma pericolosa in avvio di ripresa. Anche Taddei cerca la porta con un destro dalla distanza, ma la palla termina alta.
1'Inter e Roma in campo per la ripresa con gli stessi ventidue giocatori di partenza.
1'Pizarro verticalizza per Osvaldo, perfetta l'uscita di Julio Cesar.
Zanetti
5.39
5.39
Cambiasso
4.51
4.51
Julio Cesar
6.22
6.22
Samuel
4.92
4.92
Muntari
3.51
3.51
Milito
4.41
4.41
Obi
4.67
4.67
Lucio
4.77
4.77
Sneijder
6.38
6.38
Ranocchia
5.29
5.29
Nagatomo
5.67
5.67
Jonathan
4.37
4.37
Forlan
4.82
4.82
Zarate
5.7
5.7
Media squadra5.05
4tiri porta3
8tiri fuori5
12falli fatti15
5angoli6
0fuorigioco1
46%possesso54%
Gasperini-Luis Enrique sfida inedita

Primo confronto tecnico ufficiale tra Gian Piero Gasperini e Luis Enrique.

Gasperini-Roma mai pareggio; squadre di Gasperini sempre a porta aperta

Ottava sfida ufficiale tra Gasperini e la Roma e finora non è mai stato pareggio: lo score è di 2 successi per l’attuale tecnico dell’Inter e 5 affermazioni giallorosse. In queste 7 gare disputate le squadre di Gasperini hanno sempre subito gol, per un totale di 15 reti incassate.

La prima volta di Luis Enrique, da tecnico, contro i nerazzurri

Da tecnico Luis Enrique affronta per la prima volta in gare ufficiali l’Inter. Da giocatore, invece, Luis Enrique ha già affrontato i nerazzurri, in Barcellona-Inter 3-0 del 18 febbraio 2003 nella seconda fase a gironi della Champions League 2002/03: Luis Enrique giocò 9 minuti, subentrando all’81’ a Saviola.

Inter: un solo k.o. nelle ultime 60 casalinghe di A. E vince da 13 consecutive

L’Inter ha perso solo una delle ultime 60 gare interne disputate in serie A: è accaduto il 14 novembre 2010, quando il Milan si impose per 1-0. Nelle altre 59 partite prese in esame lo score interno nerazzurro è di 46 successi (di cui 13 nelle ultime 13 gare disputate) e 13 pareggi.

Inter a porta aperta da 10 gare ufficiali

L’Inter ha sempre subito almeno un gol in ciascuna delle ultime 10 gare ufficiali disputate in assoluto, tra vecchia e nuova stagione, per un totale di 14 reti al passivo. L’ultima gara conclusa a porta vuota risale al 19 aprile scorso quando, in coppa Italia, si impose per 1-0 in casa della Roma.

De Rossi scatenato contro i nerazzurri

Daniele De Rossi ha nell’Inter la squadra contro cui ha segnato il maggior numero di gol ufficiali nella propria carriera professionistica in Italia: sono 6 su 44, mentre il nerazzurro Julio Cesar è il portiere a cui ha segnato di più, 4 gol.

Roma in gol a San Siro da 14 gare: record storico

La Roma ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 14 gare ufficiali disputate in casa dell’Inter, per un totale di 25 marcature. L’ultimo digiuno giallorosso risale al 15 giugno 2005: Inter-Roma 1-0 (coppa Italia). Non era mai accaduto che la Roma segnasse, nella storia, con tanta frequenza in casa dell’Inter.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(45)pareggi(26)sconfitte(15)

MILANO - Match equilibrato quello tra Inter e Roma, anticipo del sabato della 3^ giornata di Serie A Tim 2011-2012, che termina 0-0. Reti inviolate nel primo tempo, con i due portieri - Julio Cesar e Lobont (dentro per Stekelenburg costretto a lasciare il campo) - che si dimostrano all'altezza su qualche conclusione insidiosa. Non mancano le fiammate anche nel secondo tempo, con Sneijder e il subentrato Zarate a creare i pericoli maggiori, ma pure in questo caso nessun gol.

 

 

PRIMO TEMPO - Contro la Roma Gian Piero Gasperini torna alla difesa a tre, con Lucio-Samuel-Ranocchia davanti a Julio Cesar. In attacco il tandem Forlan-Milito, con un centrocampo composto da Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Sneijder e Obi. La Roma con Borini e Osvaldo a supporto di Totti.

Serata speciale per Javier Zanetti: la presenza in campo contro la Roma lo porta infatti a raggiungere a quota 756 gare in nerazzurro il recordman Giuseppe Bergomi. Un aggancio che Zanetti celebra con una fascia da capitano particolare, che andrà poi in vendita su e-bay, come sempre a favore della Fondazione P.U.P.I. : 'Zanetti&Bergomi 756 volte nerazzurri'. I due hanno disputato insieme 134 partite e vinto la Coppa Uefa del 1998.

Pressing alto da parte della Roma sin dai primi minuti, con la prima occasione che è proprio giallorossa: all'11' Borini serve Osvaldo che scarica il sinistro, respinge palla Julio Cesar. Al 19' Roma ancora pericolosa: Borini supera Ranocchia e crossa per Totti, decisivo l'anticipo di Lucio che manda in angolo. Al 20' si fa viva l'Inter con Forlan, che cerca la porta di destro ma Lobont - che ha sostituito Stekelenburg costretto ad uscire dopo l'impatto con Lucio - in due tempi riesce a parare. Due minuti dopo Milito riesce a farsi spazio in area e calciare ma Lobont chiude le gambe e riesce a sventare. Al 36' grande azione dell'Inter sull'asse Milito-Forlan-Sneijder: chiude Nagatomo dai 15 metri, che di collo pieno scarica un destro potentissimo che termina di poco sopra la traversa. Al 45', sugli sviluppi di un corner, Totti sul centrodestra mette palla dentro per De Rossi, appostato sul secondo palo: bene Lucio nella deviazione di testa. Dopo tre minuti di recupero, termina sullo 0-0 il primo tempo tra Inter e Roma.

SECONDO TEMPO - Senza cambi, ha inizio la ripresa. Al 1' Roma subito pericolosa con Osvaldo, grande uscita però di Julio Cesar, che si oppone con il corpo. Alto sopra la traversa, pochi secondi dopo, il destro di Taddei. Giallorossi davvero aggressivi. Al 5' occasione sprecata dall'Inter con Milito che, di testa, non riesce ad approfittare della punizione-cross perfetta di Sneijder, mandando il pallone di poco fuori. Al 19' grande giocata di Zarate, subentrato al posto di Milito: l'argentino salta senza problemi Totti, va al tiro e il suo sinistro accarezza il palo, pallone fuori davvero di pochissimo. Al 22' Lobont in parata sul tiro di potenza di Sneijder, servito da Forlan. Al 27' uscita perfetta di Julio Cesar sulla punizione di Totti. Alla mezzora Forlan tenta il sinistro a girare, bella giocata, ma il pallone termina di di poco a lato. Al 41' l'occasione più importante dell'Inter, se non addirittura della gara intera, con Sneijder: cross basso in area di Zarate dalla destra, respinge corto Kjaer, c'è Sneijder dai 9 metri, sinistro a colpo sicuro, salva ancora Kjaer nei pressi della linea. Un vero peccato. Al 48' altra palla gol per l'Inter: cross di Nagatomo, di destro cerca la porta Jonathan, ma a salvare c'è Burdisso. Un minuto dopo ancora Sneijder: l'olandese, libero a destra, avanza e batte dai 14 metri, destro, respinge Lobont, quindi copre Burdisso, con l'olandese che reclama fallo. Dopo quattro minuti di recupero, termina 0-0 il match tra Inter e Roma.

INTER-ROMA 0-0

Inter: 1 Julio Cesar; 6 Lucio, 25 Samuel, 23 Ranocchia; 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 10 Sneijder, 20 Obi (17' st Jonathan); 9 Forlan (34' st Muntari), 22 Milito (13' st Zarate).
A disposizione: 12 Castellazzi, 44 Bianchetti, 7 Pazzini, 30 Castaignos.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Roma: 24 Stekelenburg (18' Lobont); 11 Taddei, 44 Kjaer, 29 Burdisso, 20 Perrotta; 16 De Rossi, 7 Pizarro (14' Gago), 15 Pjanic; 31 Borini (33' st Borriello), 10 Totti, 9 Osvaldo
A disposizione: 5 Heinze, 14 Bojan, 77 Cassetti, 87 Rosi.
Allenatore: Luis Enrique.

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo


Note. Ammoniti: 16' Lucio, 38' st Kjaer. Recupero: pt 3, st 4. Spettatori: 47.944

in campo

Julio Cesar 1Stekelenburg
Lucio 6Taddei
Samuel 25Kjaer
Ranocchia 23Burdisso
Nagatomo 55Perrotta
Zanetti 4De Rossi
Cambiasso 19Pizarro
Sneijder 10Pjanic
Obi 20Borini
Forlan 9Totti
Milito 22Osvaldo

panchina

Castellazzi 12Lobont
Pazzini 7Heinze
Zarate 28Bojan
Castaignos 30Gago
Jonathan 42Borriello
Bianchetti 44Cassetti
Muntari 77Rosi