Risultato finale

12 Febbraio 2012 15:00

Inter
0 - 1
Novara
11' (2t) Caracciolo
arbitro Carmine Russo / guardalinee Altomare, Giallatini / 4° uomo Pinzani
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Dopo due minuti di recupero, termina 0-0 la prima frazione di gioco tra Inter e Novara
46'Dubbia entrata in area di Centurioni su Cambiasso; subito dopo brutta entrata su Stankovic sempre del capitano del Novara
45'L'arbitro Russo concede due minuti di recupero
44'Ammonizione per Radovanovic per fallo su Lucio
42'Segnalato fuorigioco a Milito
36'Alvarez serve dalla destra Poli in area, che viene atterrato da Garcia. L'arbitro Russo incredibilmente non concede il calcio di rigore
31'Tiro dalla distanza di Stankovic alto sopra la traversa
29'Julio Cesar ad anticipare Caracciolo
28'Ammonizione per Porcari per fallo su Poli
25'Grande occasione per l'Inter: tiro-cross di Sneijder, Milito per poco non arriva a deviare in porta, palla fuori
23'Deviazione di Zanetti sul tiro di Rigoni, che era stato servito da Jeda
22'Cross di Porcari per Caracciolo che colpisce di testa ma c'è Julio Cesar a fare suo il pallone
21'Garcia stoppa il destro di Poli
18'Stankovic per Milito, tunnel a Garcia, Lisuzzo chiude
14'Cambio per il Novara: esce Dellafiore, entra Morganella
12'Bello l'uno-due Stankovic-Alvarez, ma il serbo viene poi chiuso da Dellafiore
11'Forte e teso il sinistro di Chivu dalla distanza, di poco a lato
9'Sneijder, servito da Alvarez, al tiro di destro, potente e preciso, ma c'è Ujkani a parare
6'Discesa di Chivu sulla sinistra, cross sul secondo palo dove c'è Poli, ma c'è Ujkani ad anticiparlo con la sua uscita
1'Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza": è tutto pronto per Inter-Novara
1'Contro il Novara Ranieri sceglie Cordoba-Lucio coppia di centrali difensivi davanti a Julio Cesar, Zanetti e Chivu laterali;
1'Centrocampo con Stankovic-Cambiasso-Poli, Alvarez e Sneijder a ridosso di Milito
1'Inter-Novara in campionato manca dalla stagione 1955-'56: era il 18 settembre '55
1'Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri
MinutiCronaca
48'Pazzini gira il pallone in porta, Ujkani lo fa suo
48'Dopo tre minuti di recupero, termina 0-1 Inter-Novara. Nerazzurri fermi a 36 punti
47'Tiro a giro di Cambiasso, fuori
46'Sneijder al tiro sul primo palo, di poco fuori
45'L'arbitro concede tre minuti di recupero
43'Traversa per Sneijder
40'Di poco a lato il destro di Sneijder
38'Alto sopra la traversa il tiro di Stankovic
36'Ujkani blocca sul tiro di Sneijder
35'Ammonizione per Radovanovic che calcia via il pallone a gioco fermo
35'Espulso Radovanovic per doppia ammonizione. Novara in 10
34'Ammonizione per Morganella
33'Julio Cesar respinge il tiro di Morganella
32'Di poco altro sopra la traversa il sinistro di Forlan
29'Julio Cesar anticipa Caracciolo sul tiro-cross di Rigoni
25'Cambio per l'Inter: esce Chivu, entra Nagatomo
24'Sneijder chiude male di destro in area
20'Cambio per il Novara: esce Gemiti, entra Paci
19'Ujkani blocca il pallone tirato dal fondo da Milito
17'Cambio per l'Inter: esce Poli, entra Forlan
12'Destro di potenza di Stankovic, di poco a lato
11'GOL NOVARA: CARACCIOLO realizza. Servito da Jeda, Caracciolo stoppa palla e di sinistro la mette dentro
10'Ujkani a respingere su Lucio
8'Centurioni ad anticipare Pazzini sul primo palo
7'Cambiasso per Milito, finta, tiro di destro, c'è Ujkani
1'Ha inizio la seconda frazione di gioco tra Inter e Novara
1'Cambio per l'Inter: esce Alvarez, entra Pazzini
1'Cambio per il Novara: esce Porcari, entra Pesce
Zanetti
4.6
4.6
Cordoba
3.68
3.68
Stankovic
3.93
3.93
Cambiasso
3.89
3.89
Julio Cesar
4.3
4.3
Chivu
3.09
3.09
Milito
4.39
4.39
Lucio
3.75
3.75
Sneijder
4.85
4.85
Pazzini
3.67
3.67
Nagatomo
5.34
5.34
Alvarez
3.71
3.71
Poli
5.72
5.72
Forlan
3.19
3.19
Media squadra4.15
7tiri porta4
13tiri fuori1
8falli fatti20
8angoli7
1fuorigioco3
32:43possesso19:34
Ranieri-Novara: Ranieri all’esordio contro i piemontesi

Confronto inedito tra Ranieri – da tecnico – ed il Novara.

Mondonico mai vittorioso a Milano su 13 precedenti

Sono 27 i precedenti tra Mondonico e l’Inter con bilancio di 5 successi del tecnico azzurro, 8 pareggi e 14 affermazioni nerazzurre. A Milano le formazioni di Mondonico non hanno mai vinto, con bilancio di 3 pareggi e 10 successi interisti, su 13 confronti disputati.

Ranieri-Mondonico: il nerazzrro in vantaggio; sfida che mancava dal 1996/97

Sono 10 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre, con Ranieri in vantaggio 4-2 su Mondonico, con 4 pareggi a completare il bilancio. L’ultima sfida - prima di oggi - tra questi due “veterani” della panchina era datata 2 febbraio 1997, 0-0 a Firenze tra la Fiorentina di Ranieri e l’Atalanta di Mondonico.

Ranieri ritrova Mondonico e la mente va alla notte del 18 maggio 1996.....

Dopo 15 anni Ranieri e Mondonico incrociano nuovamente le loro strade da allenatori avversari: l’ultima sfida prima di oggi era datata 2 febbraio 1997, 0-0 in serie A tra Fiorentina ed Atalanta in terra toscana. Ranieri – di fronte al nome Mondonico – non può dimenticare la notte del 18 maggio 1996, quando la sua Fiorentina vinse 2-0 a Bergamo sull’Atalanta di Mondonico nella finale di ritorno di coppa Italia, riportando un titolo in riva all’Arno dopo 21 anni di digiuno. La festa del popolo viola andò avanti fino alle 4 del mattino, con il “Franchi” aperto ad acclamare la squadra di ritorno da Bergamo.

Inter senza vittorie da 4 gare ufficiali: record negativo nell’era-Ranieri

Inter senza successi dal 22 gennaio scorso, quando si impose 2-1 sulla Lazio a San Siro in campionato. Poi bilancio di 3 sconfitte (0-2 a Napoli in coppa Italia, 0-1 e 0-4 in campionato rispettivamente in casa di Lecce e Roma) ed 1 pareggio (4-4 in casa contro il Palermo in serie A). Si tratta della striscia negativa record dell’Inter nell’era-Ranieri.

15’ finali del primo tempo: Inter scatenata, Novara groviera

L’Inter è una delle due squadre della serie A 2011/12, assieme al Napoli, ad aver finora segnato il maggior numero di gol in chiusura di primo tempo: dal 31’ al 45’, recuperi inclusi, sono 8 le reti all’attivo. Nello stesso mini-periodo il Novara è la squadra più fragile dell’intero campionato con 11 gol incassati.

Le panchine gol di Inter e Novara

Inter e Novara sono 2 delle 4 squadre della serie A 2011/12, assieme a ChievoVerona e Milan, ad aver finora segnato il maggior numero di gol con giocatori entrati dalla panchina a gara in corso: 5. I realizzatori interisti sono stati Milito (2), Cambiasso, Castaignos e Faraoni (1 a testa); i marcatori piemontesi sono stati Morimoto (2), Gemiti, Jeda e Mazzarani (1 a testa).

0-0 quasi vietati per Inter e Novara

Inter e Novara sono 2 delle 5 squadre ad aver finora pareggiato il minor numero di gare con risultato ad “occhiali”, cioè per 0-0: appena 1, stessa cifra di Catania, Genoa e Roma. L’unico dei nerazzurri risale al 17 settembre, a San Siro contro la Roma, l’unico piemontese è arrivato domenica scorsa, al “Piola” contro il Cagliari.

Novara senza successi da 10 giornate

Il Novara non vince in campionato dal 26 novembre scorso, 2-1 al “Piola” sul Parma. Da allora sono 10 le giornate senza successi per gli azzurri, con bilancio di 3 pareggi e 7 sconfitte. Si tratta della serie negativa record stagionale per i piemontesi.

Novara senza successi esterni da 9 mesi

Il Novara è una delle 3 squadre della serie A 2011/12 a non aver ancora vinto in trasferta: lo score dei 10 incontri esterni finora disputati nell’attuale campionato dagli azzurri è di 2 pareggi ed 8 sconfitte. Le altre 2 squadre senza successi esterni sono Palermo e Siena. L’ultima vittoria esterna piemontese in gare di campionato risale al 21 maggio scorso, 2-1 a Pescara, in serie B.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(13)pareggi(2)sconfitte(3)

MILANO - K.o. casalingo per l'Inter, sconfitta per 1-0 dal Novara in una gara valida per la 23^ giornata della serie A Tim 2011-2012 giocata oggi pomeriggio allo stadio "Giuseppe Meazza".

Poche emozioni, ma tanti falli gli ingredienti che caratterizzano un primo tempo che si chiude con un calcio rigore in meno per l'Inter (entrata di Garcia su Poli) e due contatti duri di Centurioni, su Cambiasso prima (ancora in area) e su Stankovic poi. Nella ripresa, Lucio va vicino al vantaggio (55'), che arriva però per il Novara grazie al gol di Caracciolo (56'). Dall'80', inferiorità numerica per i piemontesi - in seguito all'espulsione, per somma di ammonizioni, di Radovanovic - e forcing nerazzurro che però non cambia il risultato, neanche dopo la traversa colpita da Sneijder (88') e l'ultima grande occasione di Pazzini (93').

PRIMO TEMPO - Con Maicon squalificato e Samuel infortunato, Ranieri affida a Zanetti il ruolo di terzino destro con Chivu a sinistra e Cordoba e Lucio come coppia centrale. Tandem Alvarez-Sneijder alle spalle dell'unica punta Milito. Torna titolare anche Stankovic.
Nel Novara, con Mascara ko, c'è Jeda al fianco di Caracciolo.
Prima giocata nerazzurra verso la porta avversaria: la costruisce Chivu con un cross a centro area a cercare Poli, ma è Ujkani ad avere la meglio in uscita e a bloccare palla (6'). Non va meglio a Sneijder, pronto al tiro dopo la combinazione sviluppata sull'asse Cambiasso-Alvarez: è ancora il portiere avversario a chiudere la porta (9'). Alvarez-Stankovic, creano anche loro davanti a Ujkani al 13', ma questa volta è brava la difesa a salvare in corner (13'), prima che sia un super Stankovic, con forza e decisione, a iniziare la sua cavalcata, servendo poi Milito: cross basso del Principe a centro area, ma c'è Lisuzzo e mettere in corner sotto la pressione di Alvarez. Il Novara si fa vedere al 22' con un colpo di testa centrale di Caracciolo, che Julio Cesar blocca con prontezza. Sono Chivu e Sneijder a costruire la più grande occasione che ha l'Inter per passare in vantaggio: combinazione tra il rumeno e l'olandese, che va al tiro, un diagonale sinistro, ma Ujkani si allunga e salva la porta (25'). Risponde il Novara con Caracciolo che, con una ripartenza veloce, supera Cordoba salta Julio Cesar, ma non non trova di più di un corner (29'). Al 35' il fallo di Porcari, già ammonito, su Sneijder regala un calcio di punizione ai nerazzurri: l'olandese trova Caracciolo a respingere in barriera.
Il fallo successivo, 36', è quello di Garcia su Poli: nell'area del Novara, è netto il tackle dell'argentino che cerca la palla, ma trova la gamba destra del centrocampista nerazzurro che frana a terra, Russo fa proseguire e non fischia il calcio di rigore. Al 46' ancora falli: sono due quelli che commette Centurioni, senza sanzioni, su Cambiasso prima e su Stanbkovic poi durante la stessa azione. Calcio di punizione dal limite affidato a Sneijder, ma la difesa chiude prima che Russo fischi la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO - Ripresa al via con Pazzini in campo al posto di Alvarez. Al 7', un bel tocco di Cambiasso per Milito serve all'attaccante argentino per beffare Morganella, andare al tiro di destro, trovando però la pronta risposta di Ujkani. Al 10' Lucio ha l'occasione per portare i nerazzurri in vantaggio, raccogliendo l'apertura di Sneijder sotto porta, ma trovando ancora il portiere a respingere. E' solo un'occasione, non sfruttata dall'Inter, che invece all'11' sfrutta a pieno il Novara realizzando la rete dello 0-1: apertura di Jeda per Caracciolo e sinistro dell'Airone che batte Julio Cesar. L'Inter prova a rispondere con Stankovic, che vince un rimpallo e prova va al tiro di destro dal limite, palla di poco fuori alla destra di Ujkani. Al 17', Forlan prende il posto di Poli e torna in campo dopo l'infortunio. Al 29' il Novara sfiora il bis: Rigoni crea pericolo in area nerazzurra crossando sotto porta per Caracciolo, che non ci arriva di un soffio. Forlan prova a farsi vedere calciando dalla distanza per due volte, senza avere troppa fortuna. Morganella trova invece Julio Cesar a chiudere in corner il suo sinistro dalla distanza (34'), prima che il Novara rimanga in dieci per l'espulsione per somma di ammonizioni di Radovanovic (35'). Prima Stankovic (39'), poi Sneijder (41'), i nerazzurri provano sul finale a sorprendere Ujkani, ma la palla non vuole saperne di entrare neanche quando, al 43', ancora Sneijder colpisce la traversa dopo una grande azione o quando, al 48', Pazzini in girata a colpo sicuro deve arrendersi alla presa del portiere avversario.
Dopo 3'di recupero, Inter-Novara si chiude sullo 0-1: nerazzurri fermi a quota 36 punti in classifica.

 

INTER-NOVARA 0-1
Marcatori: 11' st Caracciolo.

Inter: 1 Julio Cesar; 4 Zanetti, 2 Cordoba, 6 Lucio, 26 Chivu (25' st Nagatomo); 5 Stankovic, 19 Cambiasso, 18 Poli (17' st Forlan); 11 Alvarez (1' st Pazzini), 10 Sneijder; 22 Milito.
A disposizione: 12 Castellazzi, 17 Palombo, 20 Obi, 23 Ranocchia.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Novara: 1 Ujkani; 4 Lisuzzo, 30 Centurioni, 28 Garcia; 15 Dellafiore (14' Morganella), 17 Porcari (1' st Pesce), 23 Radovanovic, 10 Rigoni, 3 Gemiti (20' st Paci); 27 Jeda; 29 Caracciolo.
A disposizione: 31 Fontana, 9 Rubino, 12 Gabriel Silva, 77 Rinaudo.
Allenatore: Emiliano Mondonico.

Arbitro: Carmine Russo (sez. arbitrale di Nola).
Note. Ammoniti: 28' Porcari, 44' e 35' st Ranovanovic, 34' st Morganella. Espulsi: 35' st Radovanovic. Tempi di recupero: 2'-3'. Spettatori: 21.703

in campo

Julio Cesar 1Ujkani
Zanetti 4Gemiti
Cordoba 2Lisuzzo
Lucio 6Rigoni
Chivu 26Dellafiore
Stankovic 5Porcari
Cambiasso 19Radovanovic
Poli 18Jeda
Alvarez 11Garcia
Sneijder 10Caracciolo
Milito 22Centurioni

panchina

Castellazzi 12Fontana
Ranocchia 23Rubino
Nagatomo 55Gabriel
Palombo 17Morganella
Obi 20Pesce
Pazzini 7Paci
Forlan 9Rinaudo