Risultato finale

7 Aprile 2012 15:00

Cagliari
16' (2t) Pinilla
5' Astori
2 - 2
Inter
19' (2t) Cambiasso
6' Milito
arbitro Marco Guida / guardalinee Grilli, Rosi / 4° uomo Romeo
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Senza recupero, termina 1-1 il primo tempo tra Cagliari e Inter
44' Punizione battuta da Chivu, Cambiasso tocca piano per cercare di spingere in rete il pallone, c'è Agazzi
43' Ammonizione per Conti: manata in faccia a Forlan
40' Samuel a chiudere su Ekdal
38' Ammonito Zarate per fallo su Pisano
37' Destro dalla distanza di Nainggolan, Castellazzi si tuffa e smanaccia, mandandola fuori
36' Punizione sulla sinistra battuta da Chivu, Samuel stacca cercando di schiacciare di testa, di un soffio fuori
34' Affondo di Zanetti, cross rimpallato e sul secondo tentativo di testa esce Agazzi a bloccare
29' Cossu largo a sinistra, punta Zanetti, cross teso e sul secondo palo Chivu anticipa Thiago Ribeiro di testa
27' Ancora Cossu dal corner, in area svetta Pinilla ma di testa non trova la porta
26' Ammonizione per Stankovic, fallo su Thiago Ribeiro
25' Occasione Inter: Guarin crossa in mezzo col contagiri, Cambiasso a colpire di testa, Agazzi alza sopra la traversa
17' Ammonizione per Pinilla, ci voleva il rosso: manata di Pinilla a Stankovic, spinto a terra
12' Cossu da sinistra crossa verso il secondo palo, Chivu arriva per primo e lascia sfilare sul fondo nonostante il disturbo di Ekdal
9' Conti tenta da fuori area, ma il suo rasoterra arriva sul fondo
6' GOL INTER: MILITO trova subito il pari. Stankovic apre per Zarate, che serve il Principe, che stoppa e in girata va a rete di destro
5' GOL CAGLIARI: ASTORI realizza di sinistro, in girata al volo, su calcio d'angolo di Cossu
2' Zarate da sinistra converge e prova il destro sul primo palo, a sventare in calcio d'angolo c'è Agazzi
1' Benvenuti allo stadio "Nereo Rocco" di Trieste, che ospita Cagliari-Inter, gara valida per la 31^ giornata di Serie A Tim 2011-2012
1' Squalificati Julio Cesar e Lucio, ancora out Maicon e Sneijder, Stramaccioni propone Ranocchia al fianco di Samuel, davanti a Castellazzi
1' A completare la difesa Zanetti e Chivu laterali; centrocampo con Guarin-Stankovic-Cambiasso; davanti spazio al tridente Zarate-Milito-Forlan
1' Per Guarin la prima da titolare
1' A dare inizio a Cagliari-Inter la formazione di Massimo Ficcadenti
Minuti Cronaca
48' Cross di Obi, Pazzini di testa, esce Agazzi, Ranocchia prova a girare in rete ma non ce la fa
48' E' terminata 2-2 Cagliari-Inter, nerazzurri a 45 punti
45' L'arbitro concede tre minuti di recupero
41' Cambio per Cagliari: esce Cossu, entra Nene'
41' Chivu per Pazzini che prova a girare, fuorigioco
38' Cambio per il Cagliari: esce Ekdal, entra Perico
38' Cambio per l'Inter: esce Stankovic, entra Obi
34' Agazzi in parata sul tiro a giro di Zarate
33' Ibarbo in percussione supera Zarate, Chivu e Ranocchia, ma alla fine il pallone esce
32' Secondo cambio per l'Inter: esce Forlan, entra Pazzini
31' Ekdal al tiro, deviazione di Samuel, il pallone termina fuori
31' Castellazzi in parata sul colpo di testa di Conti
30' Cross dalla destra di Cossu, Nainggolan di testa, fuori
28' Zarate allarga troppo il destro, fuori
26' Ammonizione per Forlan per una trattenuta su Cossu
26' Cambio per il Cagliari: esce Thiago Ribeiro, entra Ibarbo
24' Forlan dalla distanza, Agazzi riesce a controllare
19' GOL INTER: CAMBIASSO realizza. Cross di Forlan, palla sui piedi del Cuchu che di esterno sinistro la mette dentro. E' 2-2
17' Ammonito Cossu per proteste
16' Castellazzi con la mano su Thiago Ribeiro
16' GOL CAGLIARI: PINILLA realizza. Assist di Conti, colpo di testa di Pinilla, rete, preso in controtempo Castellazzi
16' Ammonizione per Pinilla per eccesso di esultanza, è la seconda
16' Espulso Pinilla per doppia ammonizione, Cagliari in dieci
12' Destro dalla distanza di Pinilla, di poco fuori
11' Cambio per l'Inter: esce Guarin, entra Poli
10' Stankovic cerca il tiro da fuori, deviazione, calcio d'angolo, nulla di fatto
8' Guarin a recuperare su Thiago Ribeiro, su cross di Cossu
1' Ha inizio il secondo tempo tra Cagliari e Inter, senza cambi
Zanetti
5.56
5.56
Stankovic
4.84
4.84
Cambiasso
6.27
6.27
Samuel
5.75
5.75
Chivu
3.91
3.91
Milito
6.73
6.73
Obi
5.47
5.47
Castellazzi
4.55
4.55
Ranocchia
4.38
4.38
Pazzini
4.55
4.55
Poli
5.61
5.61
Forlan
3.37
3.37
Zarate
4.97
4.97
Guarin
5.23
5.23
Media squadra 5.09
3 tiri porta 6
5 tiri fuori 3
11 falli fatti 11
4 angoli 9
2 fuorigioco 1
20:09 possesso 25:25
Ficcadenti v Stramacioni: sfida inedita

Sfida tecnica inedita tra Massimo Ficcadenti ed Andrea Stramaccioni.

Ficcadenti v Inter: il tecnico sempre sconfitto nei 3 incroci precedenti

Da tecnico, Massimo Ficcadenti è al quarto incontro ufficiale contro l’Inter e finora ha sempre perso, subendo 6 reti nei 270’ in questione.

La prima di Stramaccioni contro i sardi

Confronto tecnico inedito tra Andrea Stramaccioni e la formazione rossoblu.

Rossoblu a porta chiusa da 209’

L’ultimo gol ufficiale subito in gare interne dal Cagliari risale allo scorso 26 febbraio quando, in serie A, il Lecce si impose per 2-1. L’autore del secondo gol salentino fu Bertolacci al 61’: da allora si contano i restanti 29’ di quel match, più le intere partite di campionato vinte contro Cesena (3-0) ed Atalanta (2-0), per un totale di 209’ di inviolabilità casalinga.

Gli 0-0 del Cagliari

Il Cagliari è la squadra della serie A 2011/12 ad aver finora pareggiato il maggior numero di partite per 0-0: sono 7.

Cagliari cerca un tris di vittorie interne consecutive che manca dal 2009

Il Cagliari è reduce da due vittorie interne consecutive, ottenute in campionato contro Cesena (3-0) ed Atalanta (2-0). L’ultima gara non vinta in casa dai sardi risale al 26 febbraio scorso: k.o. per 1-2 contro il Lecce, in serie A. Se i sardi dovessero vincere anche oggi, per ritrovare almeno 3 loro successi casalinghi consecutivi ufficiali sarebbe necessario risalire al periodo ottobre-novembre 2009: allora le affermazioni furono addirittura 4, tutte in serie A: 3-2 sul Genoa, 3-0 sull’Atalanta, 2-0 su Sampdoria e Juventus.

Inter: squadra più tartassata nei rigori nella A 2011/12 e record storico nerazzurro

Con i 3 rigori concessi favore del Genoa lo scorso 1 aprile, l’Inter ha subito 9 penalty in 30 giornate di campionato nella serie A 2011/12. Questa cifra non solo da ai nerazzurri il poco invidiabile primato di rigori a sfavore nel campionato attuale, alla pari di Cesena e Genoa, ma soprattutto eguaglia il primato storico del sodalizio milanese in una stagione di serie A su girone unico: prima di quest’anno solo nel 1985/86 i nerazzurri avevano subito altrettanti rigori in un campionato.

Pazzini scatenato in aprile, mese record di segnature

Giampaolo Pazzini ha in aprile il mese dell’anno solare in cui ha finora segnato il maggior numero di gol in campionati professionistici: sono 13 sugli 89 totali, stessa cifra di marzo.

Inter sempre in gol nelle ultime 27 partite contro i rossoblu

L’Inter ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 27 sfide ufficiali disputate in assoluto contro il Cagliari, per un totale di 54 reti all’attivo. L’ultimo digiuno nerazzurro risale al 28 aprile 1996 quando, in serie A, fu pareggio per 0-0 in Sardegna.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(13) pareggi(18) sconfitte(6)

TRIESTE - E' botta e risposta tra Cagliari e Inter sul campo di un "Nereo Rocco" che accoglie dopo 19 anni una sfida di serie A: primo e secondo tempo, stessa trama, con Milito a rispondere ad Astori (5' e 6') e Cambiasso a replicare a Pinilla (61' e 64'), espulso per "eccesso di esultanza". Sardi in dieci uomini, l'Inter prova ad approfittarne, Zarate sfiora il terzo gol (79'), Pazzini e Ranocchia quasi lo vedono (93'), ma la palla non entra e il match, valido per la 31^ giornata, si chiude sul 2-2.

PRIMO TEMPO - Con Julio Cesar e Lucio squalificati, Stramaccioni si affida a Castellazzi tra i pali e alla coppia Ranocchia-Samuel al centro della difesa. Esordio dal 1' per Guarin e tridente d'attacco con Zarate, Milito, Forlan. Nel Cagliari, Ficcadenti ritrova Astori e schiera Cossu dietro a Thiago Ribeiro e Pinilla.
Bastano 70 secondi a Zarate per diventare protagonista della prima occasione del match, con un bel destro dalla distanza che Agazzi devia in corner. Sono però i rossoblù ad andare in vantaggio: calcio d'angolo di Conti, si trattengono a vicenda Ranocchia e Astori, ma è una prodezza in rovesciata del difensore sardo a portare il risultato sull'1-0 (5'). Non ci sta l'Inter e non ci sta Milito che, replica, a modo suo, un solo minuto più tardi: il Principe raccoglie l'invito servitogli dal limite dell'area da Zarate, controllo e destro in girata a battere Agazzi per il pareggio dei nerazzurri.
Pinilla rischia l'espulsione al 17', con una manata atterra Stankovic, ma Guida lo grazia ed è solo giallo. Al 25', arriva Guarin a suonare la sveglia: il cross dalla trequarti del colombiano trova Cambiasso a centro area a staccare di testa, Agazzi vola e riesce a mettere palla oltre la traversa. Spinge il Cagliari sulla fascia sinistra con Cossu, servono Zanetti e Chivu a contenere i suoi spunti dal 26' in poi. E' proprio sul corner del rumeno che al 36', Samuel sfiora l'1-2 schiacciando di testa verso la porta, fuori di poco, mentre dall'altra parte c'è l'immediata risposta del Cagliari: superati Cambiasso e Stankovic, è di Nainggolan il destro dalla lunga distanza che trova Castellazzi a respingere a terra (38'). Un'altra manata in campo, questa volta è quella di Conti per Forlan che al 43' regala un calcio di punizione dal limite all'Inter: posizione interessante, meno lo è lo schema nerazzurro che non riesce. Al 45', squadre a riposo sull'1-1.

SECONDO TEMPO - Ripresa al via con gli stessi ventidue in campo. E' il Cagliari a dettare i tempi e Stramaccioni allora cambia l'Inter: dopo 55', c'è Poli in campo al posto di Guarin, ma le minacce sono ancora avversarie. Pinilla si avvicina per due volte al gol, poi lo trova al 16': sul cross di Conti, schiaccia di testa e batte Castellazzi per il 2-1, esulta, troppo per il regolamento, e viene espulso per doppia ammonizione. Come nel primo tempo, il gol del Cagliari innesca la reazione dell'Inter: sul cross di Forlan, Cambiasso si fa spazio tra Canini ed Ekdal, supera Agazzi e realizza il 2-2. Dal 31' il finale è tutto da vivere: Castellazzi risponde a Conti, ma il mediano del Cagliari si era liberato con una spinta, Agazzi deve uscire per contrastare Pazzini, mentre Ibarbo è una furia quando supera Samuel prima, Ranocchia poi, scivolando solo all'ultimo (33'). Parate decisive, lo è ancora quella di Agazzi, al 34', sul destro a giro di Zarate sul secondo palo. In pieno recupero, il gol è solo un'illusione: la palla sembra infatti dentro al 48' quando, su cross di Obi, Pazzini prima e Ranocchia poi provano il tap-in in girata. Niente da fare, si chiude sul 2-2 e la classifica dice 45 punti in classifica per i nerazzurri.

CAGLIARI-INTER 2-2
Marcatori: 5' Astori, 6' Milito, 16' st Pinilla, 19' st Cambiasso.

Cagliari: 1 Agazzi; 14 Pisano, 13 Astori, 21 Canini, 31 Agostini; 20 Ekdal (38' st Perico), 5 Conti, 4 Nainggolan; 7 Cossu (41' st Nenè); 19 Thiago Ribeiro (26' st Ibarbo), 51 Pinilla
A disposizione: 25 Avramov, 15 Bovi, 3 Ariaudo, 18 Nenè, 9 Larrivey.
Allenatore: Massimo Ficcadenti

Inter: 12 Castellazzi; 4 Zanetti, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 26 Chivu; 14 Guarin (11' st Poli), 5 Stankovic (38' st Obi), 19 Cambiasso; 28 Zarate, 22 Milito, 9 Forlan (32' st Pazzini).
A disposizione: 21 Orlandoni, 2 Cordoba, 55 Nagatomo, 17 Palombo.
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Arbitro: Marco Guida (sez. arbitrale di Torre Annunziata)
Note. Ammoniti: 17' e 16' st Pinilla, 26' Stankovic, 38' Zarate, 43' Conti, 18' st Cossu, 26' st Forlan. Espulsi: 17' st Pinilla. Tempi di recupero: 0-3'

in campo

Agazzi 12 Castellazzi
Pisano 4 Zanetti
Astori 23 Ranocchia
Canini 25 Samuel
Agostini 26 Chivu
Ekdal 14 Guarin
Conti 5 Stankovic
Nainggolan 19 Cambiasso
Cossu 28 Zarate
Thiago Ribeiro 22 Milito
Pinilla 9 Forlan

panchina

Avramov 21 Orlandoni
Bovi 2 Cordoba
Perico 55 Nagatomo
Ariaudo 17 Palombo
Nenè 18 Poli
Larrivey 20 Obi
Ibarbo 7 Pazzini