Risultato finale

2 Dicembre 2012 15:00

Inter
29' (2t) Aut Garcia
1 - 0
Palermo
arbitro Mauro Bergonzi / guardalinee Costanzo, Altomare / 4° uomo Di Fiore / assistenti De Marco, Borriello
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Palacio in area spizzica di testa, la palla finisce sui piedi di Milito il cui tiro viene ribattuto in angolo
45'Termina il primo tempo al Meazza senza recupero: Inter-Palermo 0-0
44'Accelerazione di Palacio che in area mette dentro, la palla sfila e il Palermo libera
42'Cross dalla destra di Zanetti, Milito colpisce di testa ma spedisce la palla alta sopra la traversa
40'Ammonito Pereira dopo un fallo su Morganella
37'Palla in mezzo di Milito dopo un rimpallo, Ujkani blocca
36'Tiro da fuori area di Barreto ma Handanovic respinge
34'Tiro di Ilicic da fuori area, la conclusione termina fuori
32'Su ribattuta da calcio d'angolo, Cambiasso tira di prima al volo ma Ujkani blocca
30'Milito calcia di destro a giro da fuori area dopo essersi liberato di un difensore, la palla termina di poco a lato
28'Cross rasoterra dalla sinistra di Ilicic per Dybala ma Samuel chiude prontamente in calcio d'angolo
24'Triangolazione tra Palacio e Milito in area, la difesa del Palermo chiude
24'Cross dalla destra di Morganella per Dybala che di testa manda fuori
23'Cambiasso verticalizza per Milito ma la palla è un po' lunga e termina sul fondo
20'La punizione battuta da Pereira termina alta sopra la traversa
19'Ammonito Barreto per fallo su Coutinho
17'Fallo di Kurtic su Coutinho in mezzo al campo, l'arbitro decreta la punizione
12'Su corner Samuel svetta più alto di tutti e colpisce di testa impegnando Ujkani
12'Gargano lancia Milito, l'attaccante argentino in area prova il tiro che viene ribattuto in calcio d'angolo
10'Fallo da dietro di Von Bergen su Milito a centrocampo
6'Dybala ci prova di destro in area, Ranocchia ribatte in fallo laterale
4'Cross dalla destra di Zanetti, Palacio colpisce di testa di prima e impegna Ujkani che controlla
2'Fallo di Morganella su Pereira: punizione per l'Inter che la difesa rosanero libera
1'Tra pochi minuti al "Meazza" avrà inizio la gara tra Inter e Palermo
1'Andrea Stramaccioni schiera Handanovic in porta, difesa composta da Ranocchia, Samuel e Juan Jesus
1'A centrocampo agiranno Zanetti, Gargano, Cambiasso e Pereira, in avanti Coutinho insieme a Palacio e Milito
1'Palermo con Ujkani in porta, linea difensiva composta da Pisano, Von Bergen e Munoz
1'A centrocampo, da destra a sinistra i rosanero schierano Morganella, Barreto, Kurtic e Garcia
1'In avanti Gasperini propone il tridente Ilicic, Dybala e Brienza
1'Comincia la gara: è il Palermo a battere il calcio d'inizio, i nerazzurri attaccano da destra verso sinistra
MinutiCronaca
49'L'arbitro fischia la fine: Inter batte Palermo 1-0, i nerazzurri salgono a quota 31 punti in classifica
45'Sono quattro i minuti di recupero decretati dall'arbitro Bergonzi
42'Angolo di Coutinho, Ujkani blocca
36'Nell'Inter Mariga entra al posto di Cambiasso
34'Coutinho serve Cambiasso che di destro mette alto
34'Sostituzione nel Palermo: Zahavi prende il posto di Dybala
32'Cambio nel Palermo: Budan sostituisce Ilicic
32'Tiro dalla distanza di Coutinho ma Ujkani riesce a bloccare in due tempi
29'GOL INTER - Cross dalla destra di Ranocchia deviato da Garcia che mette la palla alle spalle dell'incolpevole Ujkani
25'Ammonito Samuel per fallo da dietro su Dybala
24'Sinistro di Dybala da fuori area, il tiro finisce alto
24'Tiro rasoterra di Coutinho, la palla esce fuori
23'Cambio nel Palermo: Giorgi prende il posto di Brienza
20'Triangolazione tra Nagatomo, Cambiasso e Guarin: la palla messa in mezzo dal colombiano viene smanacciata da Ujkani
19'Cambio nell'Inter: Guarin prende il posto di Milito
19'Altra sostituzione nell'Inter: Nagatomo entra al posto di Zanetti
18'Ammonito Kurtic per fallo su Coutinho
14'Ranocchia in due tempi in area prova ad impensierire Ujkani, la conclusione termina non molto alta sopra la traversa
9'Cartellino giallo per Garcia dopo un fallo a centrocampo su Pereira
8'Palacio conclude dalla sinistra ma la palla termina alta
7'Scambio tra Coutinho e Milito, il brasiliano tira ma la sua conclusione termina alta
5'Palla rasoterra da sinistra di Pereira ma Ujkani blocca a terra
4'Coutinho cerca Palacio ma l'attaccante argentino è in fuorigioco
1'Comincia il secondo tempo, è l'Inter a toccare il primo pallone
Zanetti
5.54
5.54
Cambiasso
6.04
6.04
Samuel
6.96
6.96
Milito
4.61
4.61
Mariga
5.68
5.68
Coutinho
5.13
5.13
Ranocchia
7.42
7.42
Nagatomo
6.84
6.84
Jesus
6.63
6.63
Guarin
6.42
6.42
Palacio
5.05
5.05
Handanovic
6.49
6.49
Gargano
5.55
5.55
Pereira
5.45
5.45
Media squadra5.99
4tiri porta1
10tiri fuori3
10falli fatti17
7angoli1
3fuorigioco3
24:40possesso23:12
100 in A italiana per Palacio

Sebastian Rodrigo Palacio, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 99 presenze sono state collezionate con le maglie di Genoa ed Inter. Il debutto di Palacio in categoria risale al 23 agosto 2009: Genoa-Roma 3-2.

Milito scatenato contro il Palermo

Diego Alberto Milito ha nel Palermo la squadra contro cui ha finora realizzato il maggior numero di gol ufficiali con maglie di club italiani: sono 11 sui 131 totali, i centri dell’attaccante argentino contro i rosanero.

Un solo successo rosanero a Milano. Nelle ultime 6 sfide è stato festival del gol

L’unico successo siciliano è datato 31 agosto 1980, con reti di Calloni e De Stefanis dopo provvisorio pareggio di Muraro. Il Palermo, quindi, non ha finora mai vinto un incontro di campionato in casa-Inter: lo score dei 25 confronti di serie A disputati a Milano è di 17 successi nerazzurri ed 8 pareggi. Nelle ultime 6 sfide a San Siro è stato festival di gol con le due formazioni che hanno sempre segnato: 18 le reti nerazzurre, 14 quelle rosanero.

Sfida fair-play per numero di cartellini gialli subiti nella A 2012/13

L’Inter è la squadra della serie A 2012/13 ad aver finora subito il minor numero di ammonizioni: sono appena 26. In questa speciale graduatoria segue il Palermo con solo 28 cartellini gialli subiti.

Ultimi 15’ di gara: Inter scatenata, Palermo fragilissimo

Nei finali di partita, cioè dal 76’ al 90’ recuperi inclusi, l’Inter ha segnato 7 reti: nella serie A 2012/13 solo la Juventus ha segnato altrettanto, mentre l’unica squadra a segnare di più è stata il Milan con 8. Nello stesso mini-periodo il Palermo ha incassato 8 gol; solo il Genoa ha fatto peggio con 9.

Le poche soluzioni gol rosanero

Il Palermo è una delle due squadre della serie A 2012/13 ad aver finora segnato con il minor numero di giocatori diversi: sono appena 6, come per il Genoa. I 6 giocatori rosanero in rete sono stati Arevalo Rios, Brienza, Dybala, Giorgi, Ilicic e Miccoli..

Palermo senza successi esterni da aprile

Il Palermo non vince fuori casa dal 1 aprile scorso, 3-1 a Bologna in campionato. Poi sono state 11 le gare esterne rosanero, con score di 4 pareggi e 7 sconfitte. Il Palermo è una delle 3 squadre della serie A 2012/13 a non aver ancora vinto in trasferta; gli altri 2 club sono Catania e ChievoVerona.

Il ritorno di Gasperini

Gian Piero Gasperini affronta per la prima volta da ex l’Inter in gare ufficiali, dopo l’esonero subito dalla società presieduta da Massimo Moratti nel settembre 2011. Gasperini guidò i nerazzurri solo per un brevissimo periodo, dal luglio al settembre 2011 con 5 panchine ufficiali senza vittorie ed un bilancio di 1 pareggio e 4 sconfitte.

Esordio di Stramaccioni contro i rosanero

Andrea Stramaccioni affronta oggi per la prima volta in gare ufficiali il Palermo.

Gasperini a caccia del primo successo

Sono 8 i precedenti ufficiali tra Gasperini e l’Inter: finora l’attuale tecnico del Palermo non ha mai vinto: 3 pareggi e 5 sconfitte, lo score a suo sfavore.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(20)pareggi(9)sconfitte(0)
MILANO - L'Inter torna alla vittoria, lo fa con un autogol del Palermo, ma l'importante è aver ripreso a fare punti.
Reti inviolate nel primo tempo: ai nerazzurri non mancano le occasioni, con Palacio, Milito e Cambiasso, ma il Palermo tiene bene il campo. Nella ripresa tra i più brillanti Ranocchia, vicino a sbloccare il risultato per ben due volte, fino a quando alla mezzora un suo cross viene deviato in porta da Garcia. Nerazzurri a 31 punti.


INTER-PALERMO 1-0
Marcatori: 29' st Garcia (a)


Inter: 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 25 Samuel, 40 Juan Jesus; 4 Zanetti (19' st Nagatomo), 21 Gargano, 19 Cambiasso (36' st Mariga), 31 Pereira; 7 Coutinho; 8 Palacio, 22 Milito (19' st Guarin)
A disposizione: 12 Castellazzi, 27 Belec, 6 Silvestre, 24 Benassi, 33 Mbaye, 41 Duncan, 42 Jonathan, 52 Romanò, 88 Livaja
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Palermo: 1 Ujkani, 6 Munoz, 25 Von Bergen, 29 Garcia; 89 Morganella, 5 Barreto, 28 Kurtic, 31 Pisano; 27 Ilicic (32' st Budan), 21 Brienza (23' st Giorgi), 9 Dybala (34' st Zahavi)
A disposizione: 22 Brichetto, 99 Benussi, 4 Cetto, 7 Viola, 15 Milanovic, 16 Zahavi, 18 Labrin, 20 Arevalo Rios, 50 Sanseverino, 55 Goldaniga
Allenatore: Gian Piero Gasperini

Arbitro:
Mauro Bergonzi (sez. arbitrale di Genova)

Note. Ammoniti 19' Barreto, 40' Pereira, 9' st Garcia, 18' st Kurtic, 26' st Samuel. Recupero: pt 0, st 4. Spettatori: 42.113

in campo

Handanovic 1Ujkani
Ranocchia 23Barreto
Samuel 25Munoz
Jesus 40Dybala
Zanetti 4Brienza
Gargano 21Von Bergen
Cambiasso 19Ilicic
Pereira 31Kurtic
Coutinho 7Garcia
Palacio 8Pisano
Milito 22Morganella

panchina

Castellazzi 12Brichetto
Belec 27Benussi
Silvestre 6Cetto
Guarin 14Viola
Mariga 17Milanovic
Benassi 24Zahvi
Mbaye 33Giorgi
Duncan 41Labrin
Jonathan 42Budan
Romanò 52Arevalo Rios
Nagatomo 55Sanseverino
Livaja 88Goldaniga