Risultato finale

3 Aprile 2013 18:30

Sampdoria
0 - 2
Inter
48' (2t) Palacio
43' Palacio
arbitro Luca Banti / guardalinee Di Fiore, Dobosz / 4° uomo Bianchi / assistenti Gervasoni, Giannoccaro
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gioco. Sampdoria-Inter 0-1, rete nerazzurra di Palacio
45'Concesso un solo minuto di recupero
44'Sinistro di Estigarribia dalla distanza, la palla termina alta sopra la traversa della porta di Handanovic
43'GOL INTER: cross dalla sinistra di Pereira per il colpo di testa vincente di Palacio che trafigge Romero e porta in vantaggio i nerazzurri
40'Calcio di punizione dalla distanza di Estigarribia, Handanovic esce in presa alta
38'Cross dalla sinistra di Kristicic verso il centro dell'area di rigore, Handanovic esce in presa alta
36'Errore difensivo di Jonathan e Ranocchia in area di rigore, ma poi il brasiliano riesce a recuperare
35'Sinistro dalla distanza da parte di Kristicic , Handanovic devia in corner con la mano di richiamo
28'Assist di Icardi per Sansone, il cui sinistro dalla distanza termina tra le braccia di Handanovic
24'Sinistro dalla distanza di Poli, la palla termina alta alla destra di Handanovic
22'Ammonito Poli per simulazione
20'Calcio d'angolo battuto da Sansone per il colpo di testa di Icardi, Handanovic devia in corner
17'Obiang crossa per il colpo di testa di Icardi, che termina alto sopra la traversa
16'Cross basso dalla sinistra di Estigarribia, la palla termina direttamente tra le braccia di Handanovic
13'Cross di Cassano in area di rigore per Palacio, il cui sinistro termina sul fondo
10'Calcio di punizione battuto da Palombo, la palla termina alta sopra la traversa della porta di Handanovic
6'Passaggio filtrante di Cassano per Jonathan in area, cross basso dalla destra per Guarin, Romero esce in presa bassa
3'Cross di Guarin per Palacio, che dopo un controllo di petto calcia prima su Romero in uscita e poi sulla ribattuta tira alto
2'Cross dalla destra di De Silvestri per il colpo di testa di Sansone, la palla viene bloccata da Handanovic
1'Benvenuti allo stadio "Luigi Ferraris" di Genova: è tutto pronto per Sampdoria-Inter
1'Davanti ad Handanovic Stramaccioni sceglie Ranocchia-Juan Jesus coppia di centrali difensivi, con Jonathan e Pereira a completare la difesa
1'Centrocampo con Gargano, Kovacic e Zanetti, con Guarin a supporto della coppia d'attacco Palacio-Cassano
1'Comincia Sampdoria-Inter. Calcio d'inizio battuto dalla formazione blucerchiata
MinutiCronaca
49'Dopo quattro minuti di recupero termina l'incontro. I nerazzurri, grazie ad una doppietta di Palacio espugnano il 'Luigi Ferraris'.
48'Raddoppio nerazzurro e doppietta personale di Palacio, che resiste alla carica di tre avversari e trafigge Romero
47'Destro di Poli al limite dell'area di rigore, Handanovic blocca in tuffo
45'Assist di Palacio per Guarin che in area di rigore a due passi da Romero calcia alto sopra la traversa
45'L'arbitro Banti concede quattro minuti di recupero
43'Ammonito Kovacic per fallo su Obiang
41'Sostituzione nelle fila della Sampdoria. Esce Krsticic ed entra Munari
40'Destro a giro dalla distanza da parte di Maxi Lopez, Handanovic blocca in tuffo
38'Calcio di punizione battuto da Maxi Lopez, Handanovic blocca senza problemi
32'Sostituzione nelle fila della Sampdoria. Esce Estigarribia ed entra Poulsen
31'Ammonito Krsticic per fallo su Kuzmanovic
22'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri. Esce Cassano ed entra Kuzmanovic
20'Ammonito Gargano per fallo su Kristicic , diffidato salterà Inter-Atalanta di domenica sera
18'Sinistro dal limite dell'area di Obiang, la palla viene bloccata a terra in tuffo da Handanovic
16'Sinistro dalla distanza da parte di Guarin, la palla termina alta sopra la traversa
14'Sostituzione nelle fila della Sampdoria: esce Sansone ed entra Maxi Lopez
13'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri: esce Jonathan ed entra Silvestre
11'Assist di Cassano per Palacio, la conclusione dell'argentino viene deviata da Mustafi in calcio d'angolo
9'Uno-due Estigarribia-Icardi, la palla va verso Sansone, ma Handanovic è più veloce del giocatore doriano ed esce bloccando la sfera
5'Sinistro dalla distanza da parte di Sansone, Handanovic si distende in tuffo e con una mano devia la palla in calcio d'angolo
4'Assist di Icardi per Sansone, Pereira chiude in calcio d'angolo
3'Calcio di punizione dalla distanza battuto da Palombo, la palla termina alta
1'Inizia la ripresa di Sampdoria-Inter, sono i nerazzurri a battere il calcio d'inizio. Nessun cambio per le due formazioni
Zanetti
6.64
6.64
Ranocchia
6.36
6.36
Jonathan
4.56
4.56
Jesus
7.29
7.29
Guarin
4.41
4.41
Palacio
9.22
9.22
Silvestre
5.97
5.97
Handanovic
8.16
8.16
Cassano
5.87
5.87
Gargano
5.38
5.38
Pereira
6.22
6.22
Kuzmanovic
5.91
5.91
Kovacic
7.64
7.64
Media squadra6.43
10tiri porta4
7tiri fuori4
7falli fatti19
9angoli5
1fuorigioco2
49%possesso51%
Un solo successo per il tecnico sampdoriano in 25 precedenti

Ventiseiesimo confronto ufficiale tra Delio Rossi e l’Inter: finora in bilancio troviamo 1 solo successo dell’attuale tecnico blucerchiato (Lecce-Inter 2-1, serie A, in data 2 maggio 2004), 6 pareggi e 18 vittorie nerazzurre.

100 in A per Kuzmanovic

Zdravko Kuzmanovic, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale della propria carriera professionistica in Italia. Le attuali 99 presenze – collezionate con le maglie di Fiorentina ed Inter – sono così suddivise: 75 in serie A, 3 in coppa Italia e 21 nelle coppe europee. Il debutto ufficiale assoluto di Kuzmanovic in Italia risale al 4 marzo 2007: Fiorentina-Torino 5-1, in serie A.

Mai dire 0-0 per l’Inter 2012/13

L’Inter è, assieme alla Roma, una delle due squadre della serie A 2012/13 a non aver finora mai pareggiato per 0-0. L’ultimo risultato a “occhiali” giallorosso risale al 22 aprile scorso, in casa della Fiorentina, 33 giornate fa.

Inter: porta aperta da 10 gare esterne di campionato

L’Inter subisce gol da 10 trasferte consecutive di campionato, per un totale di 20 reti al passivo. L’ultima gara chiusa dai nerazzurri senza subire gol risale al 7 ottobre scorso, Milan-Inter 0-1.

Samp reduce da 4 vittorie interne consecutive: la quinta manca dal 2010

La Sampdoria è reduce da quattro vittorie casalinghe in campionato ottenute contro Pescara (6-0), Roma (3-1), ChievoVerona (2-0) e Parma (1-0). L’ultima gara non vinta a Marassi dai blucerchiati risale al 13 gennaio scorso: 0-0 contro il Milan. Se i liguri dovessero vincere anche oggi, per ritrovare proprio 5 loro affermazioni interne consecutive in serie A sarebbe necessario risalire al periodo aprile-agosto 2010.

700 partite in carriera per Delio Rossi

Delio Rossi festeggia contro l’Inter la 700° panchina ufficiale della propria carriera da tecnico professionista. Le attuali 699 panchine – collezionate alla guida di Salernitana, Foggia, Pescara, Genoa, Lecce, Atalanta, Lazio, Palermo, Fiorentina e Sampdoria – sono così suddivise: 347 in serie A, 223 in B, 34 in C-1, 59 in coppa Italia, 8 in coppa Italia di serie C, 20 nelle coppe europee ed 8 in altri tornei. Il bilancio delle attuali 699 panchine è di 261 successi, 210 pareggi e 228 sconfitte. Il debutto ufficiale assoluto di Delio Rossi da tecnico professionista risale al 22 agosto 1993: Salernitana-Udinese 1-2, in coppa Italia.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(27)pareggi(21)sconfitte(12)

GENOVA - L'Inter torna alla vittoria nel recupero di Sampdoria-Inter: la squadra di Stramaccioni, battendo i blucerchiati per 2-0 grazie a un infaticabile Palacio, si porta così a 50 punti in classifica.

Primo tempo piuttosto equilibrato, con occasioni da ambo le parti, fino a quando al 43', di testa, è Palacio a trovare il gol per l'Inter su cross di Pereira che arriva sulla destra dopo una gran discesa. Superprestazione, come sempre, di Handanovic. Nella ripresa, al 48', ecco che per Palacio arriva addirittura il raddoppio: fuga in contropiede dell'argentino che supera Palombo in velocità, elude il rientro di Obiang e batte facilmente Romero. L'attaccante nerazzurro arriva così a quota 22 reti.


SAMPDORIA-INTER 0-2
Marcatori: 43' e 48' st Palacio


Sampdoria: 22 Romero; 8 Mustafi, 17 Palombo, 28 Gastaldello; 19 De Silvestri, 16 Poli, 25 Krsticic (41' st Munari), 14 Obiang, 2 Estigarribia (32' st Poulsen); 12 Sansone (14' st Maxi Lopez), 98 Icardi
A disposizione: 1 Da Costa, 32 Berni, 13 Berardi, 7 Castellini, 33 Rossini, 4 Rodriguez, 6 Maresca, 5 Renan, 21 Soriano
Allenatore: Delio Rossi

Inter: 1 Handanovic; 42 Jonathan (13' st Silvestre), 23 Ranocchia, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 4 Zanetti, 10 Kovacic, 21 Gargano; 14 Guarin; 8 Palacio, 99 Cassano (22' st Kuzmanovic)
A disposizione: 27 Belec, 30 Carrizo, 25 Samuel, 7 Schelotto, 11 Alvarez, 24 Benassi, 28 Pasa, 18 Rocchi
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Arbitro: Luca Banti (sezione arbitrale di Livorno)

Note. Ammoniti: 22' Poli, 20' st Gargano, 31' st Krsticic, 43' st Kovacic. Recupero: pt 1, st 4.

in campo

Romero 221 Handanovic
Mustafi 842 Jonathan
Palombo 1723 Ranocchia
Gastaldello 2840 Jesus
De Silvestri 1931 Pereira
Poli 1621 Gargano
Krsticic 2510 Kovacic
Obiang 144 Zanetti
Estigarribia 214 Guarin
Sansone 128 Palacio
Icardi 9899 Cassano

panchina

Da Costa 127 Belec
Berni 3230 Carrizo
Berardi 136 Silvestre
Castellini 725 Samuel
Rossini 337 Schelotto
Poulsen 1511 Alvarez
Rodriguez 417 Kuzmanovic
Maresca 624 Benassi
Munari 1128 Pasa
Renan 518 Rocchi
Soriano 21
Maxi Lopez 10