Risultato finale

14 Marzo 2013 19:00

Inter
5' (2supp) Alvarez
30' (2t) Aut Gallas
7' (2t) Palacio
20' Cassano
Tottenham
7' (1supp) Adebayor
arbitro Ivan Bebek / guardalinee T.Petrovic, M.Grgic / 4° uomo D.Conjar / assistenti D.Vuckov, G.Gabrilo
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Dopo due minuti di recupero termina 1-0 la prima frazione di gioco di Inter-Tottenham
46'Destro di Guarin, tiro fortissimo, Friedel ci mette le mani
46'Adebayor, solo davanti ad Handanovic, alza sopra la traversa
45'L'arbitro concede due minuti di recupero
44'Ammonito Friedel per perdita di tempo
43'Destro di Guarin, fuori misura
41'Chiusura di Zanetti su Adebayor lanciato in contropiede sulla destra
38'Lancio in verticale sulla sinistra per Palacio, anticipato di testa da Gallas
38'Lancio in contropiede per Adebayor, anticipato da Jonathan
37'Walker salta di testa ma non trova lo specchio della porta
35'Juan Jesus in copertura su Adebayor
34'Lancio sulla destra per Jonathan, fuorigioco
33'Lancio al limite per Defoe, anticipato in tuffo di testa da Chivu
30'Segnalato il fuorigioco a Palacio lanciato da Gargano
29'Lancio in verticale per Palacio, anticipato da Friedel
28'Chiusura di Jonathan su Naughton lanciato al limite
27'Chiusura di Jonathan su Sigurdsson lanciato sulla sinistra
27'Lancio sulla destra per Cassano, chiuso da Livermore
25'Gran palla in verticale di Cassano per Palacio, pallonetto dell'argentino, traversa!
23'Cambiasso dalla sinistra, conclusione centrale direttamente tra le braccia di Friedel
22'Handanovic va a distendersi sul tiro di Sigurdsson e allontana
20'GOL INTER: Palacio serve dalla destra, palla sul secondo palo per Cassano che la mette dentro di testa. Azione innescata da Jonathan
17'Fallo di Gallas in area su Cassano lanciato a rete, l'attaccante ha da reclamare
15'Lancio in area sulla sinistra per Defoe, fermato in giusto fuorigioco
14'Ammonito Livermore per perdita di tempo
13'Destro di Cassano, tiro troppo centrale, Friedel fa suo il pallone
11'Juan ci mette la gamba sullo spunto di Defoe
10'Segnalato il fuorigioco a Cassano
8'Perfetta chiusura di Gallas che rompe un triangolo in area Palacio-Cassano-Palacio
8'Altra chiusura di Gallas che stavolta interrompe in area sulla sinistra la combinazione Cassano-Guarin-Cassano
7'Lancio sulla destra per Walker, chiuso da Kovacic
7'Lancio in contropiede per Guarin, chiuso da Vertonghen
5'Guarin prova a sfondare centralmente, ma la linea difensiva inglese non lo permette
4'Lancio di Cambiasso al limite per Palacio che si allunga troppo il pallone di testa: palla tra le braccia di Friedel
3'Lancio al limite per Sigurdsson, chiuso da Juan Jesus
2'Su punizione di Sigurdsson, svetta Chivu e libera l'area
1'Benvenuti allo stadio "Meazza": è tutto pronto per Inter-Tottenham, ritorno degli ottavi di finale di Uefa Europa League
1'Stramaccioni, contro il Tottenham, sceglie Cassano e Palacio davanti
1'Ha inizio Inter-Tottenham, calcio d'avvio affidato ai nerazzurri
MinutiCronaca
48'Dopo tre minuti di recupero Inter-Tottenham 3-0. Si va ai tempi supplementari
46'Cambiasso di sinistro, calcia a lato alla sinistra di Friedel, dopo un assist di Cassano. Il 4-0 mancato di un soffio
45'Concessi tre minuti di recupero
44'Conclusione dalla distanza di Alvarez di sinistro, ma Friedel, anche grazie ad una deviazione, blocca la palla senza problemi
39'Strepitosa parata di Handanovic, che con un gran riflesso salva i nerazzurri
38'Calcio d'angolo battuto da Alvarez, colpo di testa di Juan Jesus, che smorzato da un difensore, termina tra le braccia di Friedel
37'Lennon all'ultimo momento anticipa Palacio in area di rigore, pronto a calciare verso la porta di Friedel
34'Ammonito Holtby nelle fila del Tottenham
34'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri. Esce Kovacic ed entra Benassi
33'Ammonito Walker per simulazione
30'GOOL INTER. Calcio di punizione di Cassano, e deviazione di Gallas, che spiazza Friedel. Inter-Tottenham 3-0, San Siro in delirio
28'Handanovic interviene su cross sbagliato di Lennon
27'Cassano prova ad innescare in verticale Palacio, viene però segnalato ancora il fuorigioco, dubbio
26'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri: esce Guarin ed entra Alvarez
25'Sostituzione nelle fila del Tottenham:esce Livermore entra Holby
23'Assist di Cassano per Zanetti che di destro calcia su Friedel
19'Palacio prova a servire Cambiasso e Cassano al centro dell'area, ma la palla è troppo lenta e Friedel esce in presa bassa
18'Palacio in corsa è messo giù da Vertonghen, per l'arbitro è tutto regolare
16'Calcio di punizione di Cassano per il colpo di testa di Cambiasso che termina alto sopra la traversa
12'Cross di Palacio per Cassano al centro dell'area, Friedel esce senza problemi e blocca la sfera
11'Sostituzione nelle fila del Tottenham, entra Holtby ed esce Defoe
8'Prova a reagire subito il Tottenham con Dembelè, che s'invola verso l'area nerazzurra, ma sbaglia l'assist per Adenbayor
7'Palacio fermato da Gallas in area di rigore al momento di concludere a rete
7'Raddoppio dei nerazzurri. Palacio supera Friedel dopo un assist perfetto da parte di Cambiasso. Inter-Tottenham 2-0
5'Juan Jesus blocca un'azione pericolosa di Defoe, che si stava involando da solo verso la porta di Handanovic
3'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri. Entra Ranocchia ed esce Jonathan
2'Fuorigioco millimetrico di Palacio
1'Inizia la ripresa di Inter-Tottenham, senza cambi
MinutiCronaca
20'Termina 3-1 il primo tempo supplementare
18'Gargano di sinistro non riesce nella conclusione a rete
16'Palacio, da posizione angolata calcia di prima intenzione dopo liscio di Caulker, Friedel respinge di pugni in angolo
15'Cross di Cassano di prima intenzione per Palacio che di testa colpisce debolmente e la palla termina tra le braccia di Friedel
15'Concessi due minuti di recupero
14'Sostituzione nelle fila del Tottenham, esce Naughton entra Caulker
11'Cross dalla sinistra di Cassano verso il centro dell'area, Friedel blocca la sfera
7'Gol Tottenham. Destro di Dembelè da fuori area, Handanovic respinge ma Adebayor conclude a rete, dopo che Zanetti non riesce nella chiusura
3'Calcio d'angolo per il Tottenham: colpo di testa di Gallas, la palla termina a lato
2'Assist di Parker per Lennon, ma Zanetti mette il piede sinistro e salva in angolo
1'Cominciano i tempi supplementari di Inter-Tottenham
MinutiCronaca
17'Riesce la rimonta all'Inter, purtroppo non la qualificazione. Inter-Tottenham 4-1 dopo i tempi supplementari
15'Concessi due minuti di recupero
14'Cross di Cassano per il colpo di testa di Ranocchia, che termina alto sopra la traversa
12'Cross di Cassano per Alvarez, il quale però, dopo aver sorpreso Sigdurrson, non arriva alla conclusione a rete
9'Ammonito Juan Jesus per fallo su Gallas
5'GOOOL INTER. Cross di Cassano per il colpo di testa di Alvarez, che batte Friedel. INTER-TOTTENHAM 4-1
3'Sostituzione nelle fila dei nerazzurri. Entra Ranocchia ed esce Jonathan
1'Inizia il secondo tempo supplementare
1'Subito un destro a giro dalla distanza di Cassano, Friedel respinge in angolo
Zanetti
8.51
8.51
Cambiasso
8.16
8.16
Chivu
7.74
7.74
Ranocchia
7.39
7.39
Alvarez
7.31
7.31
Jonathan
7.57
7.57
Jesus
7.85
7.85
Guarin
5.37
5.37
Palacio
8.68
8.68
Handanovic
8.41
8.41
Benassi
6.46
6.46
Cassano
9.08
9.08
Gargano
7.37
7.37
Kovacic
8.64
8.64
Media squadra7.75
11tiri porta4
6tiri fuori6
13falli fatti9
6angoli5
6fuorigioco4
50%possesso50%
Tottenham imbattuto da 10 euro-gare

Il Tottenham non perde in assoluto in Europa dal 30 novembre 2011 quando, in Europa League, fu superato in casa per 1-2 dal Paok Salonicco: nelle successive 10 partite lo score inglese è stato di 5 successi ed altrettanti pareggi.

Mai pareggio; il Tottenham segna sempre 3 gol

Quarto confronto ufficiale tra Inter e Tottenham: finora non è mai stato pareggio – in sfide in cui il Tottenham ha sempre segnato 3 reti – e a vincere è sempre stata la squadra che giocava in casa: in bilancio 1 successo dell’Inter e 2 inglesi, con gli “Spurs” autori di 9 centri.

Inter in deciso vantaggio quando ospita club inglesi

Sono 33 i precedenti ufficiali tra Inter e club inglesi nelle classiche competizioni europee con bilancio di 12 vittorie nerazzurre, 6 pareggi e 15 successi britannici. L’Inter ospita per la 17° volta una rivale inglese in gare ufficiali nelle classiche coppe europee e finora ha uno score – a proprio favore - di 8 successi, 5 pareggi e 3 sconfitte. Al bilancio sopradetto tra Inter e squadre inglesi, vanno aggiunti 4 incontri valevoli per il Torneo Anglo-Italiano, con score di perfetto equilibrio: 1 vittoria per parte e 2 pareggi.

Un solo successo per gli "Spurs" in Italia: a San Siro

Undicesima sfida ufficiale tra il Tottenham e squadre italiane, con un bilancio inglese favorevole di 4 successi, 4 pareggi e 2 sconfitte. Il Tottenham è alla sesta trasferta ufficiale in Italia nelle classiche coppe europee e finora ha un bilancio, sfavorevole, di 1 successo (1-0 in Champions League a San Siro sul Milan in data 15 febbraio 2011), 2 pareggi e 2 sconfitte. Al bilancio sopradetto tra Tottenham e squadre italiane, vanno aggiunti 2 incontri valevoli per la coppa di Lega Italo-Inglese, con gli “Spurs” sempre vittoriosi.

Palacio sulle orme di Boninsegna

Rodrigo Palacio, autore finora di 7 reti nell’Europa League 2012/13, va all’assalto del record di Roberto Boninsegna, massimo marcature nerazzurro in singola edizione di coppa delle Fiere, poi coppa Uefa ed oggi Europa League. Nella stagione 1969/70 il bomber di origini mantovane segnò 9 gol.

L’Inter di Stramaccioni come il Bologna 1990/91 ed il Parma 1995/96?

Nella settimana delle grande rimonte anche l’Inter ci prova: nella storia delle coppe europee club italiani si sono trovati 9 volte in passato nelle condizioni di partire da una sconfitta subita per 0-3 all’andata fuori casa. Sette le eliminazioni, due le promozioni, per merito del Bologna 1990/91 e del Parma 1995/96. I rossoblu, negli ottavi di finale di coppa Uefa, ebbero la meglio sull’Admira, vincendo 3-0 il retour-match al “Dall’Ara” dopo tempi supplementari e qualificandosi ai rigori, 6-5. Cinque anni dopo, in coppa delle Coppe, il Parma fu battuto all’andata 0-3 in Svezia dall’Halmstad, ma fece il miracolo nel ritorno degli ottavi di finale, superando 4-0 gli scandinavi al “Tardini”.

Tottenham a porta inviolata contro le italiane da 370’

Il Tottenham non segna contro rivali italiane in gare ufficiali dalla vittoria per 1-0 a San Siro sul Milan, datata 15 febbraio 2011, negli ottavi di finale di Champions League: rete inglese di Crouch all’80’. Da allora sono trascorsi i restanti 10’ di quel match, più le intere gare - tutte pareggiate per 0-0 - contro Milan (nel ritorno di quel match) e Lazio (nelle due gare della fase a gironi di Europa League 2012/13) e l’andata di sette giorni fa contro l’Inter, vinta 3-0 a White Hart Lane, per un totale di 370’ di astinenza dal gol.

Dirige il croato Bebek

Ivan Bebek, nato nel 1977, croato, internazionale dal 2003, è al primo incrocio con l’Inter, al quinto con club italiani nelle coppe europee: il bilancio è di 4 vittorie su 4. Con formazioni inglesi sono due i precedenti, mai con il Tottenham, entrambi fuori casa: bilancio di 1 successo ed 1 sconfitta.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(1)pareggi(0)sconfitte(0)

in campo

Handanovic 1Friedel
Zanetti 4Walker
Jesus 40Gallas
Chivu 26Vertonghen
Jonathan 42Naughton
Gargano 21Sigurdsson
Cambiasso 19Dembele
Kovacic 10Livermore
Guarin 14Parker
Palacio 8Defoe
Cassano 99Adebayor

panchina

Belec 27Lloris
Alvarez 11Holtby
Ranocchia 23Huddlestone
Benassi 24Lennon
Pasa 28Caulker
Colombi 47Assou-Ekotto
Belloni 60Carroll