Risultato finale

1 Settembre 2013 20:45

Catania
0 - 3
Inter
35' (2t) Alvarez
11' (2t) Nagatomo
19' Palacio
arbitro Antonio Damato / guardalinee Posado, Marrazzo / 4° uomo Dobosz / assistenti Guida, Ciampi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Ammonito anche Spolli
47'Dopo due minuti di recupero Damato fischia la fine del primo tempo: Catania-Inter 0-1
45'Ci saranno 2 minuti di recupero
44'Cambio per i nerazzurri, esce Kovacic ed entra Taider
43'Ammonito Nagatomo, è il primo giallo del match
42'Sostituzione Catania: esco Izco e al suo posto in campo Maxi Lopez
34'Ancora pericolosi i catanesi, con Almiron che ci prova da fuori, deviazione di un difensore in corner
31'Tornano a farsi vedere i padroni di casa, con Tachtsidis che tira violentemente da fuori area, a lato di poco
19'GOL INTER: Grande azione di Jonathan che crossa al centro dal fondo, Palacio non può sbagliare. Catania-Inter 0-1
16'Bella azione di Guarin, mette un pallone al centro per Alvarez che svirgola malamente a lato
15'Anche Cambiasso tenta dalla distanza, il suo sinistro è alto
13'Ci prova anche Kovacic dalla lunga distnza, destro centrale e facilmente parato
10'Vicini al vantaggio i nerazzurri con Jonathan ben liberato in area, il suo tiro è forte ma parato in corner
9'Pericolosi nuovamente i catanesi, Leto in area tira centralmente e Handanovic para
8'Ancora pericolosi i padroni di casa con Bergessio, il suo tiro è parato da Handanovic
7'Si fa vedere il Catania, con Castro che salta un uomo e tenta il destro da fuori area, parato da Handanovic
4'Primo tentativo dei nerazzurri, con Alvarez che tenta il diro dalla lunga distanza, a lato
1'Benvenuti allo stadio Massimino di Catania, tutto è pronto per il calcio di inizio di Catania-Inter, seconda giornata di Serie A Tim
1'Davanti ad Handanovic Mazzarri sceglie la difesa a 3 con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus
1'A centrocampo Jonathan e Nagatomo sugli esterni, al centro Kovacic, Cambiasso e Guarin. In attacco Palacio sarà supportato da Alvarez
1'Calcio di inizio battuto dal Catania, è cominciata Catania-Inter
MinutiCronaca
48'Ancora Belfodil vicino al gol, parata di Andujar
48'Finisce, dopo 3 minuti di recupero, Catania-Inter, è 3-0 per i nerazzurri
45'Ottima azione dei nerazzurri, Campagnaro mette al centro e Belfodil per poco non trova il suo primo gol in campionato
45'Ci saranno 3 minuti di recupero
38'Ultimo cambio per i nerazzurri, entra Wallace al posto di Jonathan. E' l'esordio ufficiale anche per l'esterno brasiliano
35'GOL INTER: Grandissima azione di Alvarez che da poco dentro l'area segna con un diagonale perfetto, Catania-Inter 0-3
33'Gol annullato a Belfodil per posizione di fuorigioco
32'Pericolosissimi i nerazzurri, prima con Palacio, steso in area a due passi dal gol, e poi con Alvarez che mette al centro un bel cross
31'Prova a riaprire la partita il Catania, con Castro che da posizione defilata tenta il tiro, alto
27'Ammonizione per Doukara nel Catania
26'Azione confusa del Catania, Handanovic respinge due volte i tentativi di cross avversari
23'Secondo cambio per l'Inter, esce Guarin ed entra Belfodil, esordio in campionato per il franco algerino
21'Ammonito Andujar nel Catania
21'Ultimo cambio nel Catania, esce Leto ed entra Doukara
18'Tornano a farsi vedere i padroni di casa, ma il tiro al volo di Leto si spegne a lato
17'Cambio per il Catania, esce Alvarez ed entra Rolin
11'GOL INTER: Grande azione dei nerazzurri, Palacio mette al centro e Nagatomo di testa sul secondo palo segna. Catania-Inter 0-2
4'Grande occasione per l'Inter, Guarin mette al centro e Nagatomo di testa impegna seriamente Andujar
4'Contatto Alvarez-Palacio nell'area del Catania, ai nerazzurri manca un rigore
3'Primo tentativo della ripresa dei nerazzurri, con Palacio che ci prova da lontanto, alto
1'Ha inizio il secondo tempo, senza cambi
Cambiasso
6.37
6.37
Ranocchia
7.01
7.01
Nagatomo
7.54
7.54
Alvarez
8.2
8.2
Jonathan
8.24
8.24
Jesus
6.55
6.55
Guarin
6.19
6.19
Palacio
8.16
8.16
Handanovic
7.43
7.43
Kovacic
6.19
6.19
Belfodil
6.36
6.36
Campagnaro
8.09
8.09
Wallace
6.42
6.42
Taïder
6.74
6.74
Media squadra7.11
5tiri porta7
6tiri fuori8
0falli fatti0
5angoli4
2fuorigioco1
44%possesso56%
Maran imbattuto, e sue squadre a porta chiusa, in casa contro Mazzarri

I precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre sono 4, con bilancio di 1 vittoria per Maran, 1 pareggio e 2 successi per Mazzarri. Da notare che, nei 2 precedenti disputati in casa-Maran, le squadre allenate da Mazzarri non hanno mai vinto, né segnato: score di 1 successo dell’attuale tecnico etneo ed 1 pareggio.

Maran sempre k.o. contro i nerazzurri

Terzo confronto ufficiale, da tecnico, per Rolando Maran contro l’Inter e finora l’attuale tecnico rossazzurro ha sempre perduto: i 2 precedenti sono entrambi riferiti alla serie A 2012/13, quando il suo Catania venne sconfitto per 0-2 all’andata a Milano e per 2-3 nel ritorno in Sicilia.

Mazzarri ha vinto a Catania solo una volta, nel 2004

I precedenti ufficiali tra Mazzarri ed il Catania sono 16 con bilancio che vede 7 vittorie dell’attuale tecnico dell’Inter, 5 pareggi e 4 successi etnei. Al “Massimino” Mazzarri ha vinto solo una volta, 3-0 con il suo Livorno in serie B, in data 8 maggio 2004; il restante bilancio è di 3 pareggi ed altrettanti successi siciliani, considerato che Catania-Reggina 1-4 della serie A 2006/07 venne disputata in campo neutro, a Rimini il 18 marzo 2007.

Bergessio a 3 gol da Prenna, a 5 da Mascara

Con la rete segnata a Torino contro i granata il 19 maggio scorso, Gonzalo Bergessio è salito a 26 gol in serie A con la maglia del Catania, isolandosi al terzo posto dei marcatori all-time del sodalizio etneo. Prossimo obiettivo Adelmo Prenna, secondo con 29 centri. Primo resta Giuseppe Mascara, a quota 31.

Solo la Samp ha sbancato il “Massimino” alla prima di A dal ritorno nel calcio che conta

Ottavo debutto consecutivo in serie A al “Massimino” per il Catania, che ha in corso la striscia di permanenza record in massima divisione; nei precedenti 7 esordi, a prescindere se fosse la prima o la seconda giornata di campionato, i rossoazzurri hanno perduto una sola volta, 1-2 dalla Sampdoria in avvio della stagione 2009/10. Nei 6 altri debutti, il bilancio siciliano è stato di 3 successi (1-0 sul Genoa nel 2008/09, 2-1 sul Parma nel 2010/11, 3-2 ancora sul Genoa nel 2012/13) ed altrettanti pareggi (tutti per 0-0, rispettivamente contro l’Atalanta nel 2006/07, contro il Genoa nel 2007/08 e contro il Siena nel 2011/12).

Inter in gol a Catania da 8 gare di fila: primato storico

L’Inter segna in casa del Catania da 8 gare di fila, striscia record storica dei nerazzurri allo stadio etneo: 20 i gol complessivi. L’ultimo digiuno nerazzurro risale allo 0-0 datato 8 gennaio 1984, in serie A.

Porta nerazzurra chiusa da 204’

Porta la firma di Muriel al 66’ di Inter-Udinese 2-5 del 19 maggio scorso in campionato, l’ultima rete subita dai nerazzurri in gare ufficiali. Nelle prime due partite dell’era-Mazzarri, la porta nerazzurra è blindata, con vittorie casalinghe per 4-0 sul Cittadella (coppa Italia) e 2-0 a spese del Genoa (campionato). Era dall’ottobre 2012 (1-0 esterno nel derby di campionato, 2-0 in casa sul Catania in campionato e 1-0 a San Siro sul Partizan in Europa League) che l’Inter non restava almeno due gare ufficiali senza subire gol, ed era dall’avvio della stagione 2005/06 che i nerazzurri non incassavano alcun gol nelle prime due gare ufficiali della stagione: quell’anno vinsero fuori casa 2-0 a Donezk sullo Shakhtar nel preliminare Champions e 1-0 a Torino sulla Juventus in supercoppa di Lega, dopo over-time.

Nagatomo: 100° presenza ufficiale in nerazzurro

Yuto Nagatomo, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale con la maglia dell’Inter. Le attuali 99 presenze sono così suddivise: 74 in serie A, 7 in coppa Italia e 18 nelle coppe europee. Esordio il 6 febbraio 2011, Inter-Roma 5-3.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(10)pareggi(2)sconfitte(5)

CATANIA - Seconda giornata di campionato, seconda vittoria, terza se si conta anche il turno di Coppa Italia. L'Inter di Walter Mazzarri vince ancora e lo fa con la propria porta che resta inviolata. A segno Palacio, Nagatomo e Alvarez.

Ma partiamo dall'inizio. Per affrontare il Catania Mazzarri sceglie davanti ad Handanovic la difesa a tre con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus, a centrocampo Jonathan e Nagatomo sugli esterni, al centro Kovacic, Cambiasso e Guarin. In attacco Palacio supportato da Alvarez.

Parte aggressivo il Catania, ma risponde bene l'Inter prima con Jonathan e poi con Alvarez. Al 19' è poi Palacio a portare in vantaggio la squadra: grande azione di Jonathan che crossa al centro dal fondo, l'argentino non può sbagliare. E' con questo risultato che si conclude il primo tempo, con Spolli che nel recupero avrebbe meritato il rosso per il fallo su Palacio.

Inizia forte l'Inter nel secondo tempo e al 4' ai nerazzurri manca un rigore a seguito del contatto Alvarez-Palacio nell'area del Catania. Poco dopo l'Inter raddoppia comunque, all'11': Palacio mette al centro e Nagatomo di testa segna sul secondo palo. Altra palla-gol per i nerazzurri, al 33', con Belfodil, ma è fuorigioco; il tris però arriva pochi istanti dopo con una grandissima azione di Alvarez, che da poco dentro l'area segna con un diagonale perfetto al 35'. Catania-Inter termina così 0-3, nerazzurri a sei punti, buona anche la seconda.





CATANIA-INTER 0-3

Marcatori: 19' Palacio, 11' st Nagatomo, 35' st Alvarez


Catania: 21 Andujar; 22 Alvarez (17' st Rolin), 6 Legrottaglie, 3 Spolli, 18 Monzon; 13 Izco (42' Maxi Lopez), 7 Tachtsidis, 4 Almiron; 19 Castro, 9 Bergessio, 11 Leto (21' st Doukara)

A disposizione: 1 Frison, 34 Ficara, 20 Freire, 23 Boateng, 24 Gyomber, 31 Cabalceta, 32 Petkovic

Allenatore: Rolando Maran



Inter: 1 Handanovic; 14 Campagnaro, 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus; 2 Jonathan (38' st Wallace), 13 Guarin (23' st Belfodil), 19 Cambiasso, 10 Kovacic (44' Taider), 55 Nagatomo; 11 Alvarez; 8 Palacio

A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 6 Andreolli, 9 Icardi, 17 Kuzmanovic, 25 Samuel, 31 Pereira, 35 Rolando, 90 Olsen

Allenatore: Walter Mazzarri



Arbitro: Damato (sezione arbitrale di Barletta)

Note. Ammoniti: 43' Nagatomo, 47' Spolli, 21' st Andujar, 27' st Doukara. Recupero: pt 2, st 3.

in campo

Andujar 211 Handanovic
Alvarez 2214 Campagnaro
Legrottaglie 623 Ranocchia
Spolli 35 Jesus
Monzon 182 Jonathan
Izco 1313 Guarin
Tachtsidis 719 Cambiasso
Almiron 410 Kovacic
Castro 1955 Nagatomo
Bergessio 911 Alvarez
Leto 118 Palacio

panchina

Frison 112 Castellazzi
Ficara 3430 Carrizo
Rolin 56 Andreolli
Lopez 107 Belfodil
Freire 209 Icardi
Boateng 2317 Kuzmanovic
Gyomber 2418 Wallace
Cabalceta 3121 Taïder
Petkovic 3225 Samuel
Doukara 3531 Pereira
35 Rolando
90 Olsen