Risultato finale

5 Ottobre 2013 20:45

Inter
0 - 3
Roma
44' Florenzi
40' Totti (R)
18' Totti
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Di Liberatore, Cariolato / 4° uomo Di Fiore / assistenti Mazzoleni, Guida
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Senza recupero si conclude la prima frazione di gioco, Inter 0 Roma 3
44'GOL ROMA: contropiede e diagonale vincente di Florenzi, Inter 0 Roma 3
40'GOL ROMA: Totti dal dischetto non sbaglia, Inter 0 Roma 2
39'Fallo di Pereira su Gervinho, l'arbitro concede calcio di rigore per la Roma ma il fallo era fuori dall'area
39'Ammonito Pereira per il fallo su Gervinho
32'Ammonito Juan Jesus per un dubbio fallo su Totti
31'Calcio di punizione battuto da Taider, palla alta non di molto
30'Ammonito Castan per fallo di mano al limite dell'area
28'Ammonito anche Benatia nella Roma
26'Ancora vicini al pareggio i nerazzurri, Pereira crossa dalla sinistra e Alvarez di testa impegna De Sanctis
25'Palo clamoroso colpito da Guarin con uno splendido destro dalla distanza
18'GOL ROMA: Totti riceve al limite dell'area e di prima piazza il pallone all'angolino, Inter 0 Roma 1
17'Ci provano ancora i nerazzurri, questa volta con il tiro dalla distanza di Cambiasso, alto
15'Ammonito Pjanic nella Roma
11'Altra bella azione dei nerazzurri, Taider riceve al limite dell'area e tenta il destro, parato da De Sanctis
9'Guarin tenta il tiro al volo da fuori area, a lato
7'Contropiede giallorosso portato avanti da Gervinho, tiro deviato e calcio d'angolo per la Roma
3'Bello spunto di Gaurin sulla destra, pallone deviato in corner da un difensore
1'Benvenuti allo stadio "Meazza" per Inter-Roma, settima giornata di Serie A Tim 2013/2014. Calcio di inizio ore 20,45
1'Davanti a Handanovic, Mazzarri sceglie la difesa a tre con Rolando, Ranocchia e Juan Jesus
1'Centrocampo a cinque con Nagatomo, Taider, Cambiasso, Guarin e Pereira. Davanti Alvarez e Palacio
1'Calcio di inizio battuto dagli ospiti, è cominciata Inter-Roma
MinutiCronaca
48'Dopo i tre minuti di recupero arriva il fischio finale: Inter 0, Roma 3
45'Il quarto uomo indica 3 minuti di recupero
44'Ammonito Taddei nella Roma
39'Conclusione dalla distanza di Kovacic, parata di De Sanctis
36'Cambio nella Roma, esce Totti ed entra Dodò
34'Espulso per doppia ammonizione Balzaretti nella Roma
33'Nerazzurri in avanti con orgoglio, Palacio ci prova da fuori, alto
31'Cambio nella Roma, esce Florenzi ed entra Marquinho
28'Gervinho lanciato in contropiede si presenta di fronte ad Handanovic, che gli nega il gol
25'Cambio nell'Inter: esce Guarin ed entra Milito
25'Ci prova subito il Principe, il suo destro termina però alto
22'Annullato un gol a Ranocchia per una presunta carica sul portiere
22'Ammonito De Sanctis nella Roma
21'Alvarez arriva sul fondo sulla destra, il suo cross al centro viene respinto da un difensore
18'Provano la combinazione Palacio e Cambiasso, il pallone in profondità è troppo lungo
12'Cambio nella Roma: esce Pjanic ed entra Taddei
12'Cambio per l'Inter: esce Taider ed entra Kovacic
10'Ci prova Taider da fuori area, il suo tiro è però debole e impreciso
6'Ammonito Balzaretti nella Roma
3'Florenzi pericolosissimo con un tiro al volo, Handanovic para
2'Occasione per l'Inter, prima con Icardi e poi con Alvarez, entrambi i tiri vengono respinti da difensori avversari
1'E' cominciato il secondo tempo di Inter-Roma
1'Esce Pereira e al suo posto entra Icardi
Cambiasso
5.35
5.35
Milito
5.25
5.25
Ranocchia
3.48
3.48
Nagatomo
4.54
4.54
Alvarez
6.36
6.36
Jesus
4.75
4.75
Guarin
5.24
5.24
Palacio
5.54
5.54
Handanovic
5.77
5.77
Pereira
2.87
2.87
Kovacic
5.25
5.25
Icardi
4.94
4.94
Rolando
5.36
5.36
Taïder
4.54
4.54
Media squadra4.95
3tiri porta5
15tiri fuori4
15falli fatti22
10angoli2
0fuorigioco3
59%possesso41%
Le sfide Mazzarri - Garcia

Primo confronto tecnico ufficiale assoluto tra Walter Mazzarri e Rudi Garcia.

Le sfide Mazzarri - Roma

Sono 19 i precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri e la Roma con bilancio di 6 successi dell’attuale tecnico nerazzurro, 4 pareggi e 9 affermazioni giallorosse.

Le sfide Garcia - Inter

Terzo confronto ufficiale tra Rudi Garcia e l’Inter, con l’attuale tecnico della Roma che finora ha sempre perduto. Entrambi i precedenti sono riferiti alla Champions League 2011/12, quando il tecnico francese allenava il Lilla.

Inter in gol da 11 gare di fila a San Siro

L’Inter segna da 11 gare ufficiali di fila a San Siro, tra vecchia e nuova stagione: 23 i gol nerazzurri nel periodo, con ultimo stop in Inter-Bologna 0-1 del 10 marzo scorso.

Incubo Roma per Handanovic

Samir Handanovic ha nella Roma la formazione da cui ha subito più reti da quando gioca in Italia: 29 i palloni raccolti alle sue spalle su un totale di 377 gol incassati in match ufficiali.

Inter-Roma sfida da vertice, lo dicono anche i numeri

Numeri da record per Inter e Roma alla vigilia dello scontro diretto in programma sabato sera nell’anticipo di lusso della 7° giornata di campionato. A San Siro si affrontano due delle 4 formazioni imbattute nella serie A 2013/14 (come Napoli e Juventus), le due squadre che vantano i migliori attacchi e le migliori difese dopo 6 turni della serie A 2013/14. In entrambi i casi a primeggiare sono i giallorossi di Rudi Garcia con 17 reti realizzate ed appena 1 gol incassato, ma subito alle spalle della Roma troviamo in ambedue i casi i nerazzurri di Mazzarri, con 16 gol all’attivo e 3 reti subite. Altri numeri interessanti emergono esaminando la distribuzione dei gol segnati dalle due squadre. La Roma è la cooperativa del gol della serie A 2013/14 con 9 calciatori diversi che sono andati in rete almeno una volta: si tratta precisamente di Balzaretti, Benatia, De Rossi, Florenzi, Gervinho, Ljajic, Pjanic, Strootman e Totti. In questa particolare graduatoria segue al secondo posto l’ Inter (pari merito con la Fiorentina) con 8 giocatori diversi andati in gol; i nerazzurri in questione sono Alvarez, Cambiasso, Icardi, Jonathan, Milito, Nagatomo, Palacio e Taider. Un’altra curiosità: l’Inter primeggia per numero di reti segnate con giocatori entrati a gara in corso: sono 4 i centri realizzati dai subentranti di Mazzarri, autori Icardi e Milito con 2 centri a testa. In questo caso la Roma è seconda alle spalle dei nerazzurri, con 3 gol realizzati da giocatori entrati in campo a gara in corso: autore di tutte le 3 reti giallorosse Ljajic. In ultimo le due squadre sono prolificissime nelle riprese: dopo 6 turni sono 12 i gol nerazzurri nei secondi tempi, 14 quelli giallorossi.

La Roma cerca a San Siro un tris storico

La Roma ha vinto gli ultimi due incontri giocati a casa-Inter lo scorso anno: 3-1 in campionato e 3-2 in coppa Italia. Si tratta della serie-record di vittorie consecutive giallorosse in casa nerazzurra, come era già accaduto nella serie A 1941/42 e 1942/43, quando la Roma vinse – in entrambi i casi – per 2-0..

Porta giallorossa chiusa da 321'

La Roma non subisce gol da 321’: ultima – ed unica – rete subita da Biabiany al 39’ di Parma-Roma 1-3 del 16 settembre scorso. Poi si sommano i 59’ restanti del “Tardini”, le due gare, entrambe vinte 2-0 dai giallorossi, su Lazio (in casa) e Sampdoria (a Marassi) e quella in casa sul Bologna (5-0).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(45)pareggi(26)sconfitte(14)

MILANO - Prima sconfitta stagionale per l'Inter: a San Siro vince la Roma 3-0, con una doppietta di Totti e un gol di Florenzi. Il risultato, però, non rispecchia del tutto quanto visto sul campo: comunque buona la prestazione dei nerazzurri, tenendo tra l'altro conto che il fallo che ha portato al rigore del primo tempo era fuori area e il gol annullato nel secondo non sarebbe stato uno scandalo se fosse stato convalidato.

Davanti ad Handanovic, Mazzarri sceglie la difesa a tre con Rolando a sostituire Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus; centrocampo a cinque con Nagatomo, Taider, Cambiasso, Guarin e Pereira, al posto di Jonathan; davanti Alvarez e Palacio.

E' molto offensivo il pressing dei nerazzurri ma, nonostante l'inizio di partita sia loro favorevole, a portarsi in vantaggio al 18' è la Roma, con Totti, che - sull'appoggio all'indietro di Gervinho - la mette dentro di mezzo esterno, con la palla che gira ed entra a pochi centimetri dal palo. Al 25' conclusione straordinaria di Guarin ma il colombiano colpisce il palo. Pochi istanti dopo vicinissimo al gol Alvarez ma De Sanctis si supera. Al 39' l'arbitro concede un calcio di rigore per un fallo su Gervinho, avvenuto però fuori dall'area: al 40' Totti raddoppia trasformando dal dischetto. Al 44' arriva il terzo gol giallorosso: magia di Totti a ridosso della propria area, Strootman vola in campo aperto: è un 4 contro 3 guidato alla perfezione dall'olandese, che apre per Florenzi, diagonale perfetto, rete. Si conclude sul 3-0 per la Roma il primo tempo.

Nella ripresa Mazzarri manda in campo Icardi al posto di Pereira, con Kovacic che entra poi al 12' al posto di Taider. Al 22' viene annullato un gol a Ranocchia per presunta carica. Al 25' Mazzarri manda in campo anche Milito, al posto di Guarin. Al 34' la Roma rimane in 10 per l'espulsione (doppia ammonizione) di Balzaretti: Garcia toglie Totti per mandare in campo Dodò. Il risultato finale decreta la vittoria dei giallorossi.



INTER-ROMA 0-3
Marcatori: 18' e 40' (rig) Totti, 44' Florenzi


Inter: Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin (25' st Milito), Cambiasso, Taider (12' st Kovacic), Pereira (1' st Icardi); Alvarez; Palacio
A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Andreolli, Belfodil, Mudingayi, Kuzmanovic, Wallace, Samuel
Allenatore: Walter Mazzarri

Roma: De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic (12' st Taddei), De Rossi, Strootman; Florenzi (31' st Marquinho), Totti (36' st Dodò), Gervinho
A disposizione: Skorupski, Lobont, Ljajic, Caprari, Burdisso, Jedvaj, Borriello, Ricci
Allenatore: Rudi Garcia

Arbitro: Tagliavento (Terni)

Note. Ammoniti: 15' Pjanic, 28' Benatia, 30' Castan, 32' Juan Jesus, 6' st Balzaretti, 22' st De Sanctis, 44' st Taddei. Espulsi: 34' st Balzaretti. Recupero: pt 0, st 3. Spettatori: 60.336

in campo

Handanovic 126 De Sanctis
Rolando 3535 Torosidis
Ranocchia 2317 Benatia
Jesus 55 Castan
Nagatomo 5542 Balzaretti
Guarin 1315 Pjanic
Cambiasso 1916 De Rossi
Taïder 216 Strootman
Pereira 3124 Florenzi
Alvarez 1110 Totti
Palacio 827 Gervinho

panchina

Castellazzi 1228 Skorupski
Carrizo 301 Lobont
Andreolli 63 Dodò
Belfodil 77 Marquinho
Icardi 98 Ljajic
Kovacic 1011 Taddei
Mudingayi 1618 Caprari
Kuzmanovic 1729 Burdisso
Wallace 1833 Jedvaj
Milito 2288 Borriello
Samuel 2594 Ricci