Risultato finale

9 Novembre 2013 20:45

Inter
45' (2t) Nagatomo
30' Aut Bardi
2 - 0
Livorno
arbitro Sebastiano Peruzzo / guardalinee Longo, Petrella / 4° uomo La Rocca / assistenti Massa, Pairetto
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
47' Grande conclusione di Alvarez dalla distanza deviata in corner da una bella parata di Bardi
47' Dopo i due minuti di recupero l'arbitro fischia la fine del primo tempo, Inter 1 Livorno 0
45' Il quarto uomo indica 2 minuti di recupero
45' Palacio riveve in area, prova a girarsi e viene toccato: l'intervento di Luci è da rigore
41' Cambiasso mette un pallone morbido in area per Palacio che tenta la torsione di testa, palla alta
37' Buona azione dei nerazzurri, Jonathan in area viene chiuso in angolo al momento del cross
33' Ammonito Samuel per un fallo su Mbaye
32' Ammonito Ranocchia tra i nerazzurri
30' GOL INTER: Jonathan crossa dalla destra, Bardi non riesce a trattenere il pallone e lo devia nella sua porta, Inter 1, Livorno 0
26' Bella azione dei nerazzurri, Taider crossa dalla destra per Palacio che di testa non riesce a centrare la porta
24' Ammonito Duncan nel Livorno per un fallo su Taider
21' Taider mete un buon cross dalla destra, Jonathan gira di testa ma senza precisione, palla sul fondo
15' Guarin prova ad innescare Cambiasso al limite dell'area, il centrocampista argentino viene anticipato da un avversario
11' Prova la percussione laterale Jonathan, sul suo cross al centro Bardi si impossessa del pallone
6' Bel lancio di Rolando per Nagatomo che controlla in area e salta Mbaye, ma portandosi il pallone sul fondo
1' Inter-Livorno, arbitra Peruzzo. Il fischietto di Schio ha come assistenti Longo e Petrella, mentre il quarto uomo è La Rocca
1' Benvenuti allo stadio "Meazza" per Inter-Livorno, dodicesima giornata di Serie A Tim 2013/2014
1' Davanti ad Handanovic, Mazzarri opta per la difesa a 3 con Ranocchia, Samuel e Rolando
1' Centrocampo a 5 con Jonathan e Nagatomo sugli esterni; Taider, Cambiasso e Alvarez al centro; davanti, Guarin a supporto di Palacio
1' Calcio di inizio battuto dagli ospiti, è cominciata Inter-Livorno
Minuti Cronaca
49' Dopo quasi 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine: al "Meazza" l'Inter batte il Livorno per 2-0
48' Ammonito Rolando nell'Inter
45' Il quarto uomo indica 3 minuti di recupero
45' GOL INTER: grande azione di Zanetti, palla a Kovacic che inventa per Nagatomo: conclusione di prima e Inter 2 Livorno 0
42' Ultimo cambio per il Livorno, esce Gemiti ed entra Borja
37' Cambio per l'Inter: esce Taider ed entra, accolto dal boato del "Meazza", Javier Zanetti
37' Ammonito Schiattarella nel Livorno
32' Colpo di testa di Ranocchia su un calcio d'angolo battuto da Cambiasso, Bardi blocca
30' Colpo di testa alto di Paulinho su un cross dalla sinistra
29' Ammonito Paulinho nel Livorno per un fallo di mano
28' Grande occasione per i nerazzurri, Cambiasso da buona posizione conclude in porta ma Bardi para
26' Cambio nelle file dell'Inter: esce Guarin ed entra Belfodil
20' Grande occasione per l'Inter, Nagatomo mette al centro per Palacio che da due passi non riesce a superare Bardi
19' Colpo di testa alto di Samuel su un calcio d'angolo battuto salla sinistra
19' Cambio nel Livorno: esce Siligardi ed entra Emeghara
16' Bella palla di Guarin per Palacio, che sotto pressione non riesce a controllare bene
13' Cambio tra i nerazzurri: esce Alvarez ed entra Kovacic
10' Luci cerca Paulinho in area, disturbato da Ranocchia, palla sul fondo
4' Gemiti prova il cross dalla sinistra, Handanovic esce bene e fa suo il pallone
1' Cambio nel Livorno, esce Duncan ed entra al suo posto Benassi
1' Calcio di inizio battuto, è cominciato il secondo tempo di Inter-Livorno
Zanetti
9.32
9.32
Cambiasso
7.68
7.68
Samuel
6.63
6.63
Ranocchia
6.55
6.55
Nagatomo
7.27
7.27
Alvarez
6.2
6.2
Jonathan
6.81
6.81
Guarin
5.43
5.43
Palacio
6.48
6.48
Handanovic
6.7
6.7
Kovacic
7.44
7.44
Belfodil
5.61
5.61
Rolando
6.64
6.64
Taïder
6.28
6.28
Media squadra 6.79
4 tiri porta 1
8 tiri fuori 8
15 falli fatti 10
6 angoli 0
3 fuorigioco 1
59% possesso 41%
Le sfide Mazzarri - Nicola

Primo confronto tecnico ufficiale assoluto tra Walter Mazzarri e Davide Nicola.

Le sfide Mazzarri - Livorno

I precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri, da tecnico, ed il Livorno – club che ha allenato nel 2003/04 in serie B, conquistando la promozione in serie A – sono 10 con bilancio di 3 successi per parte e 4 pareggi. Da notare che le squadre di Mazzarri sono imbattute nei 4 precedenti ufficiali casalinghi, in cui hanno sempre segnato: score di 2 successi ed altrettanti pareggi a loro favore, con 7 reti totali all’attivo.

Le sfide Nicola - Inter

Davide Nicola affronta per la prima volta, da tecnico, l’Inter in gare ufficiali.

Inter, cooperativa del gol e panchina prolifica

L’Inter è una delle due cooperative del gol nella serie A 2013/14, con 11 giocatori diversi già andati in gol, come la Roma. Gli undici nerazzurri a segno sono stati finora: Alvarez, Cambiasso, Guarin, Icardi, Jonathan, Milito, Nagatomo, Palacio, Ranocchia, Rolando e Taider. L’Inter primeggia, alla pari della Roma, anche per numero di reti segnate con giocatori entrati a gara in corso dopo 11 turni della serie A 2013/14: sono 4 i centri realizzati dai subentranti di Mazzarri, autori Icardi e Milito con 2 centri a testa.

Decisivo Palacio

Rodrigo Palacio è uno dei due giocatori più decisivi nella serie A 2013/14: 10 i punti portati dall’argentino alla causa nerazzurra, grazie ai suoi gol determinanti. I gol decisivi di Palacio hanno causato le vittorie interiste contro Catania (3-0 fuori casa), Sassuolo (7-0 esterno) e Udinese (3-0 esterno) ed il pareggio a Torino con i granata (3-3).

Ranocchia, 100^ presenza ufficiale in nerazzurro

Andrea Ranocchia, se dovesse scendere in campo contro il Livorno, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale della propria carriera con la maglia dell’Inter. Le attuali 99 presenze sono così suddivise: 72 in serie A, 10 in coppa Italia, 16 nelle coppe europee ed 1 supercoppa di Lega. Il debutto ufficiale di Ranocchia in nerazzurro risale al 9 gennaio 2011: Catania-Inter 1-2, in serie A.

Inter imbattuta contro il Livorno da 66 anni

Il Livorno non sconfigge l’Inter in gare ufficiali, tra casa e trasferta, dal 16 novembre 1947 quando, in serie A, si impose in casa (sebbene la gara si sia giocata in campo neutro, a Firenze) per 3-2. Le reti di quel match furono realizzate da Tieghi per il Livorno (tripletta al 3’, 20’ e 25’), autorete di Soldani a favore dei nerazzurri (15’) e rete interista di Quaresima (76’). Lo score dei successivi 14 incontri ufficiali, tra Milano e Livorno, è stato di 12 successi dell’Inter e 2 pareggi.

Inter, porta chiusa col Livorno in gare ufficiali da 388'

Il Livorno non segna in assoluto contro l’Inter in gare ufficiali, tra casa e trasferta, dal 23 settembre 2007 quando, in serie A, impattò 2-2 all’Ardenza. L’autore del secondo gol toscano fu Loviso su rigore al 62’: da allora sono trascorsi i restanti 28’ di quel match, più le successive 4 intere partite disputate tra Lombardia e Toscana, tutte vinte dall’Inter: 2-0 in casa nella serie A 2007/08, 1-0 interno nella coppa Italia 2009/10, 2-0 fuori casa all’andata e 3-0 casalingo al ritorno nella serie A 2009/10, per un totale di 388’ di digiuno assoluto amaranto.

La 600^ partita amaranto in serie A su girone unico

Quella di stasera a Milano contro l’Inter sarà la 600° partita nella storia del Livorno in serie A su girone unico, considerando la sola regular-season. Il bilancio delle attuali 599 partite disputate dagli amaranto in categoria è di 168 vittorie, 168 pareggi e 263 sconfitte. Il miglior piazzamento ottenuto nella storia dal club amaranto è il secondo posto della stagione 1942/43, quando chiuse il campionato con 43 punti, appena uno in meno del Torino, che si laureò campione d’Italia. Il debutto del Livorno in serie A risale al 6 ottobre 1929 quando fu sconfitto in casa per 1-2 proprio dall’Ambrosiana-Inter, odierna avversaria: vantaggio amaranto di Palandri (6’), pareggio e sorpasso nerazzurri firmati da Rivolta (31’) e Meazza (60’).

100 in carriera per Siligardi

Luca Siligardi, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale della propria carriera professionistica. Le attuali 99 presenze – collezionate con le maglie di Inter, Bari, Piacenza, Triestina, Bologna e Livorno – sono così suddivise: 19 in serie A, 71 in B, 7 in coppa Italia e 2 in altri tornei. Il debutto ufficiale assoluto di Siligardi risale al 17 gennaio 2008: Inter-Reggina 3-0, in coppa Italia.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(15) pareggi(3) sconfitte(2)

in campo

Handanovic 1 1 Bardi
Ranocchia 23 3 Gemiti
Rolando 35 9 Paulinho
Samuel 25 10 Luci
Jonathan 2 15 Mbaye
Taïder 21 17 Ceccherini
Cambiasso 19 23 Emerson
Alvarez 11 26 Siligardi
Nagatomo 55 28 Schiattarella
Guarin 13 33 Valentini
Palacio 8 41 Duncan

panchina

Carrizo 30 22 Anania
Castellazzi 12 37 Aldegani
Zanetti 4 2 Piccinni
Andreolli 6 5 Decarli
Belfodil 7 7 Belingheri
Kovacic 10 11 Lambrughi
Mudingayi 16 20 Emeghara
Kuzmanovic 17 24 Benassi
Wallace 18 29 Borja
Puscas 28
Donkor 54
Olsen 90